Indice I Sogni Lucidi Diario dei Sogni Lucidi > Diario di bordo di VansicKrytal

Raccontateci i vostri sogni lucidi e confrontatevi con quelli degli altri: una importante fonte di idee e ispirazione. Potete tenere un diario personale con i sogni che ritenete rilevanti.

Re: Diario di bordo di VansicKrytal

Messaggioda VansicKrytal » 25/07/2019, 21:15

24/07/2019 23.37
Tecnica: alcuna, sogno dild
Task:stabilizzare per bene e volare
Titolo: Si ricomincia(?)

Sono in un sogno dove fingo di essere lucido(bello ehe) quando questo sogno finisce e mi ritrovo in cucina con mio padre. Avviene uno scambio di battute quando, avviandomi per il salotto, mi viene da chiedermi <<ma se quello di prima era un sogno, perché non sono a letto? Non è che sto sognando? >> mi porto allora la mano al naso, lo tappo...e non respiro. Mi stendo nel divano, sempre col dubbio di essere in un sogno; mi conto allora le dita della mano: 1,2,3,4...5. Riconto: 1,2,3,4 <<Ok, allora forse sono in un sogno>> mi dico. Provo un altro test di realtà:appoggio l'indice della mano destra sul palmo della mano sinistra e comincio a spingere piano, effettuando dei movimenti rotatori col polso. Lentamente, sento l'indice sprofondare, fino a quando non fuoriesce dal dorso della mano! La sensazione che provo è una figata, sento la mano come se fosse di gomma! <<Ah ma allora vedi che stavo sognando!>> dico. Mi giro ed apro la finestra del salotto per saltare fuori; l'azione è resa un po' difficile dal fatto che la tapparella è abbassata, ed io genio non la alzo. Riesco comunque ad uscire. Il cielo è grigio, come se stesse nevicando, e l'atmosfera è tranquilla, troppo tranquilla. Non c'è anima viva in giro, né una macchina né una persona. All'improvviso un Babbo Natale giocattolo(di quelli che suonano e cantano) appoggiato nel balcone del condominio di fianco inizia a cantare "Jingle Bells" con un voce profonda, lenta e molto inquietante. <<Ma stai zitto>>gli urlo contro, e lui tace. Salgo sulla ringhiera per provare a volare, ma mi ricordo che devo stabilizzare. Comincio allora a sfregare le mani tra loro, chiedendo ad alta voce stabilità. Il sogno si stabilizza, riesco a percepirlo palesemente, le sensazioni diventano più nette. Mi giro per leccare un po' il muro, quando dall'interno sento mia madre che sbraita contro mio padre chiedendogli chi mi ha dato il permesso di uscire di casa. Comincio a correre per scappare dalla bestia di mia madre che il sogno mi sfuma e non riesco a fare niente per restarci dentro.

Note: Sogno lucido! Niente di che ma vabbe'. Avevo deciso di fare una pausa dai lucidi, tanto sforzo ma nessun risultato, era da un po' che non facevo nessuna tecnica quando faccio questo lucido così a casissimo. Lo interpreto come un messaggio del mio subconscio che mi vuol far intendere di non mollare, non prendetemi per pazzo.
I realisti sanno dove stanno andando. I sognatori ci sono già

Verso la lucidità, e oltre!
Avatar utente
VansicKrytal
 
Messaggi: 26
Iscritto il: 29/04/2018, 17:31
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 5 volte

Re: Diario di bordo di VansicKrytal

Messaggioda Aeron » 28/07/2019, 17:39

Bel lucido! A volte arrivano quando meno te li aspetti, quasi come se il desiderio di farli remasse contro.
Pensi che possa c'entrare la frustrazione di impegnarsi e non riuscire a farne con la frequenza che si vorrebbe?

Comunque anche a me ultimamente stanno fallendo tutti i test di realtà che faccio. Proverò a fare anche quello del dito nella mano nel modo in cui lo hai descritto, chissà che non funzioni così ;-)
Aeron
 
Messaggi: 59
Iscritto il: 24/01/2019, 8:01
Ha  fatto 'Mi piace': 28 volte
'Mi piace' ricevuti:: 37 volte

Re: Diario di bordo di VansicKrytal

Messaggioda VansicKrytal » 12/08/2019, 20:58

Aeron ha scritto:Bel lucido! A volte arrivano quando meno te li aspetti, quasi come se il desiderio di farli remasse contro.
Pensi che possa c'entrare la frustrazione di impegnarsi e non riuscire a farne con la frequenza che si vorrebbe?

Ciao, grazie! Secondo me certo, la frustrazione di non riuscire ad ottenere i lucidi nonostante lo sforzo è la prima causa che fa allontanare dagli esercizi, come se il nostro subconscio dopo tanto tempo si rassegnasse all'idea che non fanno per noi. Fortuna che a volte le tecniche hanno la meglio ed i sprazzi di lucidità arrivano!
I realisti sanno dove stanno andando. I sognatori ci sono già

Verso la lucidità, e oltre!
Avatar utente
VansicKrytal
 
Messaggi: 26
Iscritto il: 29/04/2018, 17:31
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 5 volte

Precedente

Torna a Diario dei Sogni Lucidi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti