Indice I Sogni Lucidi Diario dei Sogni Lucidi > Oniromondo Lucido di DreamOwl

Raccontateci i vostri sogni lucidi e confrontatevi con quelli degli altri: una importante fonte di idee e ispirazione. Potete tenere un diario personale con i sogni che ritenete rilevanti.

Re: Oniromondo Lucido di DreamOwl

Messaggioda DreamOwl » 24/04/2020, 17:50

23/01/2020
> lucido > lungo

= ACQUA D'ARGENTO =
[Dild]

E' notte e la luna illumina il cielo e tutto il paesaggio che mi circonda. Vedo dei grandi edifici in lontananza (lo skyline di una città) e noto che sono particolarmente nitidi (così divento lucida).
Mi guardo attorno, sono su un molo, sotto di me il mare argentato (grazie al riflesso della luna), sembra addirittura emanare una propria luminescenza. Lo trovo uno scenario incantevole. Voglio raggiungere la città dall'altra parte del mare e dopo qualche piccola esitazione entro in acqua e inizio a nuotare (non sento nessun contatto o resistenza con l'acqua). Percepisco solo un dolce tepore che mi avvolge e continuo ad avanzare godendomi quella bella sensazione. Ad un tratto mi fermo, sollevo le mani (in controluce) e osservo le splendide goccioline d'acqua scintillare come cristalli tra le mie dita. Resto qualche minuto a giocare con l'acqua ammirando le increspature argentate che si formano al passaggio delle mie mani.

Riprendo poi a nuotare, sono quasi arrivata sull'altra sponda del mare e noto che in quest'ultimo tratto spuntano diversi comignoli neri dall'acqua. Attraverso quella strana zona (noto che qui la temperatura è più elevata) e raggiungo la riva gettandomi per terra stanca ma felice.
Percepisco che attorno a me ci sono tante altre persone distese a riposare a loro volta. Chiudo gli occhi per riposare e sento un ragazzo consigliare a qualcuno di darmi una coperta. Subito dopo mi viene posto un telo su tutto il corpo (sono grata a chiunque sia stato) regalandomi un piacevole tepore. Dischiudo gli occhi e vedo una coperta rossa avvolgermi completamente.
Guardo il mio orologio, i numeri sono molto offuscati (sto perdendo lucidità senza rendermene conto) e cerco di capirne il motivo. Sfioro il display pensando sia solo una specie di blocca-schermo e infatti subito dopo riesco a leggere bene l'orario. Soddisfatta mi abbandono completamente al calore della coperta e al sonno. Mi sveglio
'Cause every night Ι lay in bed, Τhe brightest colors fill my head, Α million dreams are keeping me awake,
Ι think οf what the wοrld could be, Α vision οf the one Ι see, Α million dreams is all it's gοnna take...
Avatar utente
DreamOwl
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 10/02/2020, 16:15
Ha  fatto 'Mi piace': 33 volte
'Mi piace' ricevuti:: 65 volte

Re: Oniromondo Lucido di DreamOwl

Messaggioda DreamOwl » 26/04/2020, 19:52

31/01/2020
> prelucido

= LA BAMBINA =
[Wild]

Sono in fase ipnagogica, cerco di concentrarmi sulle immagini che vedo e i suoni che sento ma noto che la mia concentrazione è instabile (entro ed esco continuamente da quella fase). Dopo tanti tentativi riesco finalmente a trovare e mantenere la giusta attenzione. Mentre continuo a sentire strani suoni e rumori vedo avvicinarsi una bambina che mi prende per mano (percepisco nitidamente quel contatto). Mentre mi lascio guidare da lei inizio a sentire una forte vibrazione e cerco di non distrarmi continuando a procedere.
Improvvisamente la bambina si ferma, noto che i rumori sono spariti (c'è un profondo silenzio) e percepisco la mia vista acquistare velocemente vividezza. Capisco di essere riuscita ad entrare nel sogno ma lo scenario si sta ancora creando pian piano attorno a me. Purtroppo non ho abbastanza calma e mi sveglio.


--------------------------------------------------

05/02/2020
> lucido

= IMPEDIMENTI =
[Dild]

Ho un falso risveglio, ripenso al sogno appena fatto e so che dovrei scriverlo nel diario ma (ho troppo sonno) scelgo di rimettermi a dormire. Mi controllo una mano giusto prima di chiudere gli occhi e scopro di essere in un sogno.
Mi alzo, mi guardo attorno e noto di avere la vista un po' annebbiata. Cerco di stabilizzare sfregandomi le braccia (ma non funziona), toccando la scrivania e provando a mangiare il primo oggetto che trovo. Afferro la mia lumaca di cartapesta, mi blocco un istante titubante (non voglio distruggere quella mia creazione) ma poi mi ripeto che è solo un sogno e mi convinco a procedere. La mastico, ne percepisco il gusto e noto che finalmente ora ho la vista ben definita.

Raggiungo il corridoio (ma è buio), provo ad usare l'interruttore e noto che appare solo una tenue luce. Avanzo ma vedo che qualsiasi altra stanza è completamente buia. Preferisco tornare in camera e provare ad uscire dalla finestra. La raggiungo ma la trovo ben chiusa (con vetri, zanzariera e scuri). Non mi demoralizzo e inizio ad aprire tutto cercando di non fare rumore per paura di svegliare i miei genitori. Noto che ora sono apparse anche le inferriate (ennesimo impedimento) e nello stesso istante entra in camera mia madre arrabbiata chiedendomi cosa stia facendo. Invento una scusa ma lei è ben decisa ad impedirmi di aprire la finestra (e uscire) arrivando anche a strattonarmi per farmi allontanare. Mi sveglio.
'Cause every night Ι lay in bed, Τhe brightest colors fill my head, Α million dreams are keeping me awake,
Ι think οf what the wοrld could be, Α vision οf the one Ι see, Α million dreams is all it's gοnna take...
Avatar utente
DreamOwl
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 10/02/2020, 16:15
Ha  fatto 'Mi piace': 33 volte
'Mi piace' ricevuti:: 65 volte

Re: Oniromondo Lucido di DreamOwl

Messaggioda DreamOwl » 27/04/2020, 21:21

09/02/2020
> prelucido > lucido

= VIAGGIO NEL TEMPO =
[Dild]

(...) Mi trovo a scuola e sto facendo molta fatica a ricopiare un numero dalla lavagna. Capisco che c'è qualcosa che non va. Arriva un' amica e inizia a spiegarmi qualcosa ma io non riesco nemmeno a seguire il suo discorso. Mi sento sempre più assonnata...finalmente riconosco quella sensazione (è quella che precede molti miei sogni lucidi). Le rivelo soddisfatta che so non essere la realtà e lei resta a fissarmi a bocca aperta.
Mi alzo dal mio banco, barcollo esageratamente (a causa del troppo torpore) e il mio amico D. mi aiuta a restare in piedi chiedendomi preoccupato se va tutto bene. Gli sorrido e con la voce impastata rivelo anche a lui la mia scoperta, che quella non è la realtà. D. sembra molto interessato al mio discorso e così (sempre biascicando) continuo a parlargli dicendogli che in realtà credo che si tratti di un viaggio nel tempo. Per avallare la mia ipotesi gli chiedo in che anno ci troviamo e lui mi risponde "2002". Sorrido (compiaciuta da quella risposta) e gli spiego che io vengo dal 2020.

Improvvisamente il sonno e il torpore aumentano (ormai fatico a tenere gli occhi aperti), cado a terra ma cerco di resistere qualche altro secondo. D. si avvicina sempre più curioso e interessato. <<Ma com'è possibile?>> Mi chiede.
<<Grazie ai sogni lucidi>> Gli rispondo io.
Poi (non ho più tempo) riesco solo a dirgli di venirmi a cercare all'inizio del 2020 prima di cedere al sonno. E mentre il mio corpo si affloscia per terra percepisco quella solita sensazione che precede l'ingresso in un sogno lucido (e procedo con lo stacco del corpo onirico).


Mi alzo in piedi, mi guardo attorno e noto di essere circondata solo da uno spazio bianco infinito (con una trama semitrasparente di numeri e lettere fluttuanti). Resto in attesa, il nuovo scenario si deve ancora formare. Pian piano inizia a prendere forma il salotto di casa mia (attendo ancora) e noto che ora c'è qualcuno seduto di spalle sul divano. Mi avvicino, vedo che si tratta di un ragazzo che sta leggendo il giornale, ma appena lo riconosco mi sveglio.
'Cause every night Ι lay in bed, Τhe brightest colors fill my head, Α million dreams are keeping me awake,
Ι think οf what the wοrld could be, Α vision οf the one Ι see, Α million dreams is all it's gοnna take...
Avatar utente
DreamOwl
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 10/02/2020, 16:15
Ha  fatto 'Mi piace': 33 volte
'Mi piace' ricevuti:: 65 volte

Re: Oniromondo Lucido di DreamOwl

Messaggioda IlBagatto » 28/04/2020, 0:29

DreamOwl ha scritto:Mi alzo in piedi, mi guardo attorno e noto di essere circondata solo da uno spazio bianco infinito (con una trama semitrasparente di numeri e lettere fluttuanti). Resto in attesa, il nuovo scenario si deve ancora formare. Pian piano inizia a prendere forma il salotto di casa mia (attendo ancora) e noto che ora c'è qualcuno seduto di spalle sul divano. Mi avvicino, vedo che si tratta di un ragazzo che sta leggendo il giornale, ma appena lo riconosco mi sveglio.[/i]
Molto interessante questa transizione, so che molti sognatori (incluso me) percepiscono uno spazio nero e buio da cui poi emerge il sogno. Mentre il tuo è bianco!
Ma io vorrei essere un'aquila, vedere il piano del mondo che inclina verso di noi, e le leggi che s'inchinano,
Lanciarmi a inseguire il tuo deserto, e i saperi solenni, e le porte dorate... Cominciare di nuovo il viaggio.
Avatar utente
IlBagatto
 
Messaggi: 236
Iscritto il: 24/08/2019, 17:08
Ha  fatto 'Mi piace': 97 volte
'Mi piace' ricevuti:: 122 volte

Re: Oniromondo Lucido di DreamOwl

Messaggioda IlBagatto » 28/04/2020, 0:32

(19:46:27) megalex: io rimango sempre dubbioso sul fatto che i sogni abbiano un reale impatto sulla vita quotidiana
(19:47:00) megalex: non ho mai trovato nessuna scuola esoterica o similari che consigliano di usarli per lavorare su di se
(19:48:13) DreamOwl: potresti aver ragione
(19:48:53) DreamOwl: ma su di me noto benefici e per il momento mi basta questo
(19:55:40) DreamOwl: ...e se in realtà avessi ragione tu e dovessero essere solo tutte mere credenze...mi rimane comunque il fatto di essermi fatta un bel viaggio che stimola la mia creatività (materiale per i miei disegni)
P.S. Ho letto questi log entrando in chat... Sembra che mi sia perso una conversazione molto interessante! Posso chiederti che tipo di benefici noti dal lavoro sui sogni e in che modo li applichi alla vita quotidiana?
Ma io vorrei essere un'aquila, vedere il piano del mondo che inclina verso di noi, e le leggi che s'inchinano,
Lanciarmi a inseguire il tuo deserto, e i saperi solenni, e le porte dorate... Cominciare di nuovo il viaggio.
Avatar utente
IlBagatto
 
Messaggi: 236
Iscritto il: 24/08/2019, 17:08
Ha  fatto 'Mi piace': 97 volte
'Mi piace' ricevuti:: 122 volte

Re: Oniromondo Lucido di DreamOwl

Messaggioda DreamOwl » 28/04/2020, 9:26

IlBagatto ha scritto:Molto interessante questa transizione, so che molti sognatori (incluso me) percepiscono uno spazio nero e buio da cui poi emerge il sogno. Mentre il tuo è bianco!

Di solito capita sempre anche a me lo spazio nero, solo alcune volte mi è capitato quello bianco. A livello di percezioni non ho notato nessuna differenza l'uno dall'altro, solo una mia maggior calma nell'attesa in quello bianco (ma credo solo dovuto al fatto che la luce inquieta certamente meno del buio).
'Cause every night Ι lay in bed, Τhe brightest colors fill my head, Α million dreams are keeping me awake,
Ι think οf what the wοrld could be, Α vision οf the one Ι see, Α million dreams is all it's gοnna take...
Avatar utente
DreamOwl
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 10/02/2020, 16:15
Ha  fatto 'Mi piace': 33 volte
'Mi piace' ricevuti:: 65 volte

Re: Oniromondo Lucido di DreamOwl

Messaggioda DreamOwl » 28/04/2020, 11:33

IlBagatto ha scritto:P.S. Ho letto questi log entrando in chat... Sembra che mi sia perso una conversazione molto interessante! Posso chiederti che tipo di benefici noti dal lavoro sui sogni e in che modo li applichi alla vita quotidiana?

Sono molto felice di poter condividere alcuni benefici che i sogni lucidi sembrano avermi portato fino ad ora.

1) Prima di tutto mi hanno insegnato ad essere più sicura di me stessa e nelle mie capacità, una qualità che ho portato anche nella realtà. I sogni lucidi non ammettono insicurezze, nel momento in cui dubitiamo di essere in grado di fare qualcosa perdiamo la capacità di farlo (sia che si tratti di avere sogni lucidi o di eseguire azioni al loro interno).
2) Ho acquisito un po' più di flessibilità mentale, ho imparato ad accettare gli imprevisti e a destreggiarmi meglio tra loro, anche questa qualità trasportata nella realtà.
3) Ho notato una miglior gestione dell'ansia (anche la meditazione aiuta tantissimo)
4) Più creatività
5) Ho imparato ad accettare meglio le mie debolezze, i miei errori e gli sbagli, non sono qualcosa di cui vergognarsi ma aiutano a crescere e a cambiare in meglio.

Certo non sto parlando di cambiamenti radicali, ma di piccoli miglioramenti. Poi ovviamente ci sono anche aspetti più banali che aiutano ad alleggerire lo stress quotidiano a cui un po' tutti siamo sottoposti: come la semplice bella esperienza che si vive, il sentirsi davvero liberi, poter essere contemporaneamente adulti e bambini in totale libertà, i bei ricordi vividi e le belle emozioni intense che ci lasciano i sogni lucidi (perchè "Fare qualcosa o immaginare di farla per il nostro cervello è la stessa cosa" Cit. Fabio Cieri, psicoterapeuta). Questi sono solo alcuni dei benefici che ho notato, di altri o più nello specifico potremmo tranquillamente discuterne in chat.
'Cause every night Ι lay in bed, Τhe brightest colors fill my head, Α million dreams are keeping me awake,
Ι think οf what the wοrld could be, Α vision οf the one Ι see, Α million dreams is all it's gοnna take...
Avatar utente
DreamOwl
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 10/02/2020, 16:15
Ha  fatto 'Mi piace': 33 volte
'Mi piace' ricevuti:: 65 volte

Re: Oniromondo Lucido di DreamOwl

Messaggioda DreamOwl » 01/05/2020, 17:01

11/02/2020
> prelucido

= RUDERI E PROFONDE RIFLESSIONI =
[Dild]

(...) Sto esplorando una casa che sta cadendo a pezzi (so essere la vecchia casa dei miei nonni). Raggiungo una stanza in cui ci sono mia madre e mia nonna e cerco di convincerle a vendere quel rudere perchè ormai è troppo pericoloso continuare ad abitarci. Loro si rifiutano perchè troppe affezionate a quella casa.
Esco, raggiungo il giardino dov'è riunita l'intera famiglia (nessuno nota la mia presenza) e raccolgo un rametto di piccoli fiori bianchi e viola. Inizio a farlo oscillare in modo ipnotico davanti ai miei occhi e vedo improvvisamente apparire T, il cagnolino deceduto dei miei nonni con una copia del mio stesso rametto di fiori che gli adorna il capo.

In quel momento resto ad osservarlo facendo profonde riflessioni (quasi inconsce): so che non si tratta della realtà...ma è davvero così importante? Mi rispondo che , anche se so che tutto quello non è reale, la sensazione piacevole che mi regala il vedere e vivere l'impossibile è l'unica cosa che conta davvero. Sento di apprezzare profondamente quel "dono" (perchè è così che lo percepisco), senza pretese di renderlo più di ciò che è e accettando di poterlo condividere solo con chi, come me, ne comprende il significato e l'importanza.
Accarezzo T. ma è inconsistente, la mia mano lo attraversa (d'altronde non mi aspettavo nulla di diverso). Sorrido, mi sento felice lo stesso e molto serena...ora ho una nuova consapevolezza. Mi sveglio.
'Cause every night Ι lay in bed, Τhe brightest colors fill my head, Α million dreams are keeping me awake,
Ι think οf what the wοrld could be, Α vision οf the one Ι see, Α million dreams is all it's gοnna take...
Avatar utente
DreamOwl
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 10/02/2020, 16:15
Ha  fatto 'Mi piace': 33 volte
'Mi piace' ricevuti:: 65 volte

Re: Oniromondo Lucido di DreamOwl

Messaggioda DreamOwl » 03/05/2020, 11:12

23/02/2020
> lucido > lungo

= VITA NELLO SPAZIO =
[Wild]

Sto fluttuando nello spazio mentre una voce mi sta raccontando cose molto interessanti (purtroppo non le ricordo tutte). Ricordo solo l'ultima parte, in cui mi viene spiegato il funzionamento di un laser nello spazio, unico luogo in cui risulta protrarsi all'infinito. Chiedo alla voce come faccia a non essere pericoloso (se lì non si esaurisce mai) e questa mi risponde che solo la vicinanza con il punto di origine è dannoso per l'eccessiva potenza del raggio. Sono affascinata da quel discorso e nel frattempo sto continuando a fluttuare e ad ammirare l'intensità e la profondità dello spazio.
Sento una melodia in sottofondo, la riconosco (è la musica con cui mi sono addormentata) e mi sembra davvero adeguata a quell'incredibile viaggio che sto vivendo.

Vedo improvvisamente una nebulosa in lontananza, la raggiungo e la attraverso lentamente ammirando lo spostarsi dei gas colorati di cui è composta e giocandoci con le mani (sembra tutto così incredibile...).
Continuo il mio viaggio e vedo avvicinarsi un pianeta completamente azzurro (sembra Urano) con una specie di dispositivo (un proiettore olografico) sospeso sopra ad esso che proietta l'immagine di un incubatore. Mi lascio guidare dal sogno, sento di sapere cosa devo fare. Percepisco una profonda connessione mentale con quel pianeta e focalizzo tutta la mia attenzione sull'ologramma. Vedo apparire una creatura umanoide addormentata (simile ad un ragazzo) e in quel momento so di averlo appena creato io inconsciamente. Mi avvicino a quella specie di incubatore per osservare meglio mentre chiedo alla voce di prima se è davvero ciò che penso (se ho creato la vita). Mi risponde di sì e mi spiega che ho appena selezionato quella forma di vita affinchè possa essere il prossimo ad essere mandato su quel pianeta che ho di fronte. Poi l'incubatore si apre e l'umanoide viene fatto lentamente fluttuare (ancora addormentato) verso il pianeta azzurro.

Mi sento parte di qualcosa di incredibile, della vita stessa dell'universo. Resto ad ammirare quel processo mentre chiedo alla voce se è giusto aver appena aumentato la popolazione di quel pianeta (se per caso non sia un errore per il suo equilibrio). Mi viene risposto che il tutto è sempre in equilibrio anche se alla vista dell'uomo non sembra così. Sento un profondo benessere (una serenità totale), tutto è come deve essere.
Fluttuo senza meta e vedo avvicinarsi un'altra nebulosa. Questa volta mi lascio completamente avvolgere dai suoi gas (sento un dolce calore attorno a me) e senza nemmeno accorgermene la nebulosa non c'è più. Mi trovo davanti ad un altro pianeta, è così bello...bianco, candido ed estremamente luminoso. Mi avvicino ammaliata e mi fondo con esso (divento parte di quella stessa luminosità) fino a percepire una serenità estrema, quasi un'estasi. Poi ho un falso risveglio.


[Falso Risveglio] Sono in camera mia, a letto, di fronte a me noto un altro letto con sdraiata sopra una persona addormentata. Capisco subito di essere ancora in sogno. Fisso incuriosita il ragazzo davanti a me, non l'ho mai visto (eppure sento di conoscerlo). Ci alziamo contemporaneamente da letto e restiamo a fissarci l'un l'altro incuriositi. Parliamo contemporaneamente:
<<Chi sei?>> gli domando. <<Chi sono?>> mi domanda lui spaesato.

Improvvisamente lo riconosco (anche se diverso da come l'ho visto nello spazio) è la forma di vita che ho selezionato/creato nell'incubatore. Un profondo senso di affetto mi travolge, scoppio a piangere dall'emozione mentre lo abbraccio e (inconsciamente) gli comunico che il suo nome è Panzer. Mi sveglio
'Cause every night Ι lay in bed, Τhe brightest colors fill my head, Α million dreams are keeping me awake,
Ι think οf what the wοrld could be, Α vision οf the one Ι see, Α million dreams is all it's gοnna take...
Avatar utente
DreamOwl
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 10/02/2020, 16:15
Ha  fatto 'Mi piace': 33 volte
'Mi piace' ricevuti:: 65 volte

Re: Oniromondo Lucido di DreamOwl

Messaggioda DreamOwl » 05/05/2020, 15:06

Piccola doverosa premessa a questo lucido: è da oltre un mese che non riesco più a volare perchè ho iniziato a dubitare di me stessa e delle mie capacità. Tutti i tentavi di volo facevano interrompere bruscamente il sogno aumentando solo la mia frustrazione. Ogni fallimento generava ansia, che generava fallimenti, che generava altra ansia in un infinito circolo vizioso.

29/02/2020
> lucido

= RITORNO A VOLARE =
[Wild]

Esco dal mio corpo fisico in modo particolarmente agile e fluido ritrovandomi davanti al mio letto. Canticchio qualcosa per stabilizzare ma stavolta so di non dover più dubitare di nulla (mi sento particolarmente sicura e molto motivata). Raggiungo la finestra, sento che è il momento di tornare a volare. Non esito, voglio farlo, è il momento di smettere di lasciarsi prendere dai dubbi e dalla paura di non farcela (non devo più dubitare di me stessa). Corro, attraverso la finestra e volo libera all'esterno.

Percepisco un'enorme gioia, un bellissimo senso di liberazione da un peso, una fiducia ritrovata. Mi accorgo di star piangendo dalla felicità mentre continuo a volare senza una meta (non mi interessa quello che ho attorno) godendomi esclusivamente quelle sensazioni ritrovate: il volo stesso, il vento tra i capelli, l'aria sulla pelle...
Cambio direzione, volteggio a destra, a sinistra e poi anche all'indietro (percepisco ogni singolo cambiamento d'aria). Poi voglio prendere quota, inizio a salire, salire e salire, Mi sembra di aver raggiunto un'altezza impressionante e mi lascio cadere giù a peso morto (ancora commossa dalla bellezza di essere tornata a volare). Rallento solo appena prima di toccare il terreno.

Mi guardo attorno e noto di trovarmi nel mio salotto, davanti a me un'altra finestra...sorrido (perchè non riprovarci?). Cerco di oltrepassarla ma stavolta ci sono troppi oggetti a bloccarmi l'uscita, non riesco a superarli tutti e torno indietro sorridendo lo stesso (per oggi non esageriamo, va bene così).
Noto che la visuale sta iniziando a ad allontanarsi, capisco che il sogno sta finendo, sono già pienamente soddisfatta ma decido ugualmente di riprovare ad uscire dalla finestra con molta calma, senza pretese. Faccio in tempo ad attraversare qualsiasi impedimento appena prima di svegliarmi.
'Cause every night Ι lay in bed, Τhe brightest colors fill my head, Α million dreams are keeping me awake,
Ι think οf what the wοrld could be, Α vision οf the one Ι see, Α million dreams is all it's gοnna take...
Avatar utente
DreamOwl
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 10/02/2020, 16:15
Ha  fatto 'Mi piace': 33 volte
'Mi piace' ricevuti:: 65 volte

PrecedenteProssimo

Torna a Diario dei Sogni Lucidi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


cron