Indice Condivisione Esperienze Diario dei sogni lucidi > Diario di Luke

Raccolta dei propri sogni lucidi condivisa con gli altri sognatori.
La parte di testo dove il sognatore è lucido viene colorata di blu.

Re: Diario di Luke

Messaggioda jaki11 » 20/06/2011, 11:09

hahaha :lol: , andare in giro a spintonare le persone :lol: . Lo voglio fare anche io.
I'm in a lucid DREAM
Immagine
Avatar utente
jaki11
 
Messaggi: 132
Iscritto il: 09/01/2011, 16:42
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 5 volte

Re: Diario di Luke

Messaggioda LuKe94 » 27/06/2011, 10:16

26/6/2011
13° Sogno Lucido
Tecnica : WBTB breve
Mi trovavo nel mio paese e vicino ad un negozio di abbigliamento trovo l'entrata di un centro commerciale.
Entro e trovo subito un negozio dove vendevano roba da vestire che faceva davvero schifo.
Appena uno dei commessi del negozio si avvicina per dirmi la solita frase ''posso darti una mano a decidere'' mi giro e me ne vado in modo poco educato..
Me ne vado in giro per il centro scivolando nel pavimento come se avessi i pattini.
Passando vicino a un bar sento una voce alla radio che ha detto una cosa del tipo: Buon risveglio a tutti, sono le dieci e mezza e bla bla bla che non ricordo.. Io ho pensato se sono le 10:30 non è un po troppo tardi per dare il buon risveglio a tutti?.. Sto sognando!
Entro dentro un ascensore di legno, tipo quelli vecchi di sessant'anni e vado al piano di sopra.
I negozi avevano tutti le pareti in legno scuro, qualcuno con una serranda di ferro abbassata.
Ho letto alcune insegne dei negozi. Non ho potuto far a meno di ricordarne una, su cui era scritto per ben 4-5 volte ''sleep''.
Entro dentro una gioielleria e avevo la tentazione di fare una rapina : CoolGun : ma il sogno finisce..

Ultimamente i sl sono più tosto corti.. Ma fra poco, dato che è passato un mese dall'ultimo lungo, dovrebbe arrivarne uno interessante.. Spero : Chessygrin :
“Professore, è vero tutto questo? O sta accadendo dentro la mia testa?”
“Certo che sta accadendo dentro la tua testa, Harry! Dovrebbe voler dire che non è vero?”
Avatar utente
LuKe94
Amministratore
 
Messaggi: 894
Iscritto il: 25/02/2011, 13:34
Località: Colli Euganei
Ha  fatto 'Mi piace': 205 volte
'Mi piace' ricevuti:: 208 volte

Re: Diario di Luke

Messaggioda jaki11 » 12/07/2011, 23:42

AUGURI!! : Birthday : : Groupwave :
I'm in a lucid DREAM
Immagine
Avatar utente
jaki11
 
Messaggi: 132
Iscritto il: 09/01/2011, 16:42
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 5 volte

Re: Diario di Luke

Messaggioda LuKe94 » 13/07/2011, 14:03

jaki11 ha scritto:AUGURI!! : Birthday : : Groupwave :

: Thanks :
“Professore, è vero tutto questo? O sta accadendo dentro la mia testa?”
“Certo che sta accadendo dentro la tua testa, Harry! Dovrebbe voler dire che non è vero?”
Avatar utente
LuKe94
Amministratore
 
Messaggi: 894
Iscritto il: 25/02/2011, 13:34
Località: Colli Euganei
Ha  fatto 'Mi piace': 205 volte
'Mi piace' ricevuti:: 208 volte

Re: Diario di Luke

Messaggioda LuKe94 » 14/07/2011, 21:09

14/7/2011
14° Sogno Lucido
Tecnica: WBTB
Mi trovavo nella mia casa prima del restauro e dovevo uscirne vivo evitando delle trappole nascoste un po ovunque.
Arrivato nella stanza più grande sono uscito fuori al più presto perché sapevo che stava per esplodere una bomba. E infatti, appena fuori ho sentito l’eslosione, ma non ne ho subito nessun danno.
Sono sceso dalla finestra alta 5-6 metri con un’impalcatura e una scaletta.
Me l’ero vista brutta ma alla fine ero salvo..
Era mattina presto, e lungo la strada vedo una cosa che ha attirato la mia attenzione.. Un bambino in bici grosso come un maiale.. Eccessivamente grosso.. mi ha fatto pensare di contare le dita (6) e tappare il naso : Tick :
Sapevo di essere in un sogno però ero colto alla sprovvista.. Non mi ero segnato nessuna task, comunque avevo un conto in sospeso con il volo.
Ho cominciato a correre, e dopo un paio di salti sono riuscito a volare.
Per la prima volta ho volato decentemente e attraversato un intero quartiere guardando le case dall’alto senza mai cadere!
Si risparmia tantissimo tempo volando e poi è fighissimo. :cool:
Attero vicino un parchetto e vado a trovare la ragazza che non mi stancherò mai di sognare.. : Love :
Attraverso alcune recinzioni con facilità mentre una vecchietta che portava a spasso il cane mi guardava tipo cosi :shock:
Arrivo a casa sua e trovo la finestra della sua camera aperta. La trovo e giusto il tempo di vederla e scambiare due parole che si fa tutto buio, e mi frega un falso risveglio.

Stavo dormendo seduto con le spalle sul muro di casa mia, nel punto dov’ero riuscito a scappare prima Vengo svegliato da un mio amico.
Ricordavo il sogno lucido appena fatto ma non ho pensato neanche minimamente di essere ancora in un sogno quindi è continuato normalmente.
Stavo per cominciare a lavorare come ogni mattina e con me c’era un altro amico nel posto dove lavoro.
Gli chiedo se lavorava anche lui e mi risponde di si.
Gli vado a prendere la roba da lavoro, e trovo il mio cappello preferito che era stato lavato e si era tutto scolorito.. per non parlare del mio diario dei sl tutto bagnato.. :angry: Mi sono imbestialito e mi sono svegliato.
Quando mi sono svegliato erano più o meno le 5.45 (l’ora in cui mi sveglio ogni mattina) e a differenza degli altri giorni ero già bello carico. : Chessygrin :
“Professore, è vero tutto questo? O sta accadendo dentro la mia testa?”
“Certo che sta accadendo dentro la tua testa, Harry! Dovrebbe voler dire che non è vero?”
Avatar utente
LuKe94
Amministratore
 
Messaggi: 894
Iscritto il: 25/02/2011, 13:34
Località: Colli Euganei
Ha  fatto 'Mi piace': 205 volte
'Mi piace' ricevuti:: 208 volte

Re: Diario di Luke

Messaggioda LuKe94 » 31/07/2011, 10:59

31/7/2011
15° Sogno (Incubo) Lucido EDIT: OBE
Tecnica: ''Rilassamento'' Ho provato a ''sentire" il 3° occhio
Mi addormento dopo un po e comincia un sogno normale.

Era sera, e stavo osservando il monte davanti casa mia, dove normalmente si vedrebbero due antenne.. Invece ce n'era solo una enorme simile a un grattacielo con altri pezzi collegati ai lati che la facevano sembrare a una grande croce di metallo, con varie luci sparse che la illuminavano.
Ho capito che era un sogno perché era una cosa assurda che non ero abituato a vedere.
Mi ritrovo subito a letto e sentivo che stavo uscendo dal corpo.
All'inizio ci stavo, perché il mio prossimo obbiettivo era provare un obe partendo da un sogno lucido.
Ho cominciato a sentire un forte fastidio alle orecchie, poi qualcosa che non ricordo mi ha spaventato di brutto. Mi sono sentito uscire a grande velocità o qualcosa di simile.
A quel punto volevo rientrare, e credo di esserci riuscito ma poi ho cominciato a salire verso l'alto fino ad uscire dal tetto.
Non volevo continuare e ho cercato di muovermi con tutte le forze ma ero paralizzato e mi muovevo poco.
Ho pensato che se mi muovevo non rilassavo il corpo e impedivo l'obe, e in parte era così.. Senza accorgermene ero riuscito a ritornare a letto ma se restavo fermo lì sentivo quella sensazione di uscita.
Riuscivo a fare piccoli movimenti come muovere le dita o spostare una gamba che però riuscivano a trattenermi.
In qualche modo mi sono alzato e restavo in piedi a malapena.
Uscito dalla camera la prima cosa che mi è venuta in mente e stata di andare in bagno a risciacquarmi la faccia per cercare di svegliarmi, ma il bagno era in fondo a un lungo corridoio e più cercavo di avvicinarmi più si allontanava. E ancora dovevo muovermi per non sentire quella sensazione fastidiosa!
Mi ritrovo a letto un'altra volta.. Non sapevo più che fare e ho provato ad urlare che qualcuno mi svegliasse (ovviamente nessuno mi avrebbe sentito).
Dopo attimi che sembravano un eternità mi sveglio.

Non avevo mai fatto un sogno che mi mettesse paura in tutta la mia vita.. Al massimo sogni tristi o robe del genere, ma questo anche se era un sogno lucido non vedevo l'ora che finisse. Ciò che mi spaventa non è il sogno ma l'uscita dal corpo che è una cosa che andrebbe al di fuori del sogno.
Con tutti quei strani movimenti involontari che non so dove mi porterebbero non e facile far finta di niente. Poi devo ancora capire perché mi succedono queste cose.
Sognare di fare un obe? Non credo.. Quel che è sicuro è che incubo o no ci andrò fino in fondo su questa cosa.


EDIT 5/12/2021: Ottimo esempio di obe innescata da un simbolo religioso/di morte. Frequenti in futuro a livello personale.
“Professore, è vero tutto questo? O sta accadendo dentro la mia testa?”
“Certo che sta accadendo dentro la tua testa, Harry! Dovrebbe voler dire che non è vero?”
Avatar utente
LuKe94
Amministratore
 
Messaggi: 894
Iscritto il: 25/02/2011, 13:34
Località: Colli Euganei
Ha  fatto 'Mi piace': 205 volte
'Mi piace' ricevuti:: 208 volte

Re: Diario di Luke

Messaggioda LuKe94 » 05/08/2011, 16:35

5/8/2011
16° Sogno Lucido
Tecnica: Nessuna
Mi trovavo nella casa vecchia (non molto lontano da dove abito ora).
Guardandomi casualmente le mani conto 7 dita.
Esco fuori in terrazza, era notte, e tutto il paesaggio intorno era come 6-7 anni fa.
Mi sono messo in equilibrio sulla ringhiera della terrazza per fare un salto e spiccare il volo ma sono caduto senza sentire niente.
Ci riprovo, questa volta più convinto, pensando che nel sogno potevo fare ciò che mi pare e parto in picchiata verso l'alto.
Arrivo in centro paese in un attimo e trovo la sagra come ora nella realtà.
Quando sono atterrato non riuscivo a franare e ho dovuto saltare addosso a un muro con le scarpe per riuscire a fermarmi.. :oops:
Subito trovo della gente che mi sta sulle balle, che voleva venire alla sagra con me perché sapevo volare.
Li ignoro e me ne vado per conto mio.. Figuriamoci se vado a rovinare i sogni così : Surprice :
Trovo un mio amico che non vedo da tempo e vado via con lui.
Passo davanti a dove si trova il tagadà e al suo posto c'è la giostra degli aerei.
Uno di quegli aerei è passato sopra la rampa, e mi stava per venire addosso da dietro. Me sono accorto in tempo per abbassarmi ed evitare il colpo.. Avevo superato senza accorgermene una linea di sicurezza.
Il mio amico intanto mandava messaggi a qualche ragazza che non conosce come fa di solito, ed io ero un po' a corto d'idee :sleep:
Sentivo che il sogno non sarebbe durato tanto..
Allora chiudo gli occhi e mi lascio a cadere all'indietro.. questa è la tecnica che mi ero segnato di fare per provare a passare in astrale dal sogno lucido.
Mi sono sentito cadere in uno spazio vuoto e nero insieme al formicolio tipico degli altri "sogni" (paralisi pre-obe).
Ha durato una decina di secondi, poi non ricordo più niente.

Ho continuato a dormire facendo qualche sogno normale, poi mi sono svegliato.
La prossima volta ci riprovo nel pieno del sogno.
“Professore, è vero tutto questo? O sta accadendo dentro la mia testa?”
“Certo che sta accadendo dentro la tua testa, Harry! Dovrebbe voler dire che non è vero?”
Avatar utente
LuKe94
Amministratore
 
Messaggi: 894
Iscritto il: 25/02/2011, 13:34
Località: Colli Euganei
Ha  fatto 'Mi piace': 205 volte
'Mi piace' ricevuti:: 208 volte

Re: Diario di Luke

Messaggioda LuKe94 » 30/08/2011, 19:35

30/8/2011
17° Sogno Lucido
Tecnica: WBTB, visto il periodo un po fiacco per i sogni ho trovato utile rileggere il diario e commentare a voce i sogni.
Sono all'entrata di casa mia, mi guardo allo specchio e vedo la mia immagine perfettamente uguale, esclusi i capelli che erano più chiari, mi guardo la mano e conto 6-7 dita.
Esco poco convinto da casa, volevo fare delle prove per essere più sicuro.
Prendo le sbarre di ferro di un cancello e le rompo come stuzzicadenti.. Lo stesso ho fatto su un grosso lucchetto che chiudeva una cassetta metallica, e l'ho spezzato come un pezzo di pane. Le fibre di acciaio si torcevano come gomma.
Bene, allora sono pronto per partire!
Arrivo in piazza e trovo una festa, la gente aveva degli strani travestimenti, alcuni sembravano monaci buddisti.
Vado oltre.. perché decido di andare a trovare la ragazza che mi piace. (si probabilmente sono fissato)
Cammino verso il quartiere..la strada, normalmente asfaltata e circondata da case, era una stradina di terra battuta con alberi ai lati.
Ad un certo punto ho trovato una rete alta 2 m che mi bloccava la strada. La c'era mia mamma, e mi ha detto che era stata chiusa perché nessuno passava di lì.. ho dovuto scavalcarla allora.
Avrei fatto meglio a volare ma ormai ero arrivato, la strada si congiungeva al vero quartiere dove abita lei.
Suono il campanello, ma lei mi stava già aspettando fuori.
Mi fa entrare e in casa sua c'era la sua famiglia, più il suo amico moscio che era anche il suo migliore amico.
>Siamo in un sogno vero? Quindi io ora sto dormendo? mi domanda
>Non so.. quando sarò sveglio ti domanderò se c'eri anche tu, intanto godiamoci il presente. Le dico io.
In realtà ero abbastanza infastidito da tutta quella gente, sembrava di stare al mercato e io avrei preferito starmene da solo con lei.
Comunque ho parlato e scherzato con suo padre ed era molto simpatico.
Poi è successo qualcos'altro di poca importanza ma ho un piccolo vuoto di questa parte.. Le ho proposto di uscire ma lei non voleva.
Passato un po di tempo sentivo che era ora di tornare nel mondo reale.
L'ho salutata, le ho dato un bacio e mi sono svegliato.
“Professore, è vero tutto questo? O sta accadendo dentro la mia testa?”
“Certo che sta accadendo dentro la tua testa, Harry! Dovrebbe voler dire che non è vero?”
Avatar utente
LuKe94
Amministratore
 
Messaggi: 894
Iscritto il: 25/02/2011, 13:34
Località: Colli Euganei
Ha  fatto 'Mi piace': 205 volte
'Mi piace' ricevuti:: 208 volte

Re: Diario di Luke

Messaggioda ceqpio » 31/08/2011, 0:38

curiosità: in che senso sentivi che era di tornare al mondo reale? volevi uscire dal sogno o avevi voglia di svegliarti? sfrutta un lucido più che puoi, fin che dura! c'è gente che pagherebbe per farne uno e tu se ti gira lo interrompi...spiega spiega! :)
| mirror reality ceq |







Avatar utente
ceqpio
 
Messaggi: 300
Iscritto il: 09/12/2010, 16:35
Località: Vicenza
Ha  fatto 'Mi piace': 42 volte
'Mi piace' ricevuti:: 38 volte

Re: Diario di Luke

Messaggioda LuKe94 » 31/08/2011, 1:23

No no non volevo interromperlo era come se sentissi mancare l'energia..È il segnale che mi dice che fra un pochissimo sarò sveglio.. Non so spiegare bene, ma lo sento quasi sempre.
Ormai a quel punto me l'aspettavo perché il sogno andava avanti da un bel pezzo.
Non interromperei mai un bel sogno lucido, magari la parte migliore avviene nel finale non si sa mai! :D
“Professore, è vero tutto questo? O sta accadendo dentro la mia testa?”
“Certo che sta accadendo dentro la tua testa, Harry! Dovrebbe voler dire che non è vero?”
Avatar utente
LuKe94
Amministratore
 
Messaggi: 894
Iscritto il: 25/02/2011, 13:34
Località: Colli Euganei
Ha  fatto 'Mi piace': 205 volte
'Mi piace' ricevuti:: 208 volte

PrecedenteProssimo

Torna a Diario dei sogni lucidi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Arwen e 3 ospiti