Indice I Sogni Lucidi Diario dei Sogni Lucidi > Diario di Luke

Raccontateci i vostri sogni lucidi e confrontatevi con quelli degli altri: una importante fonte di idee e ispirazione. Potete tenere un diario personale con i sogni che ritenete rilevanti.

Re: Diario di Luke

Messaggioda NeuroEngineer » 26/08/2021, 19:40

Buongiorno a tutti,
Noi Luke già ci conosciamo già, sono NeuroDreamer_BA e ho seguito il tuo consiglio di entrare anche in questo forum. Per chi non mi conoscesse, linko la presentazione
viewtopic.php?f=2&t=12842
Non sapevo che nel sito di "sognilucidi" ci fosse anche la sezione riguardante i Diari, è molto utile e interessante! :idea:
Parto da qui per comodità, anche perché sai già che il mio obiettivo è quello di raccogliere dati e informazioni: se per caso hai voglia di continuare a mandare alcune pagine del tuo diario onirico (dove vengono raccontate esperienze particolari di OBE e sogni lucidi) sarei ben felice di leggerle, magari possono fornire spunti di interesse o informazioni utili.
Nel caso mi sorgessero delle domande potrei chiedertele direttamente qui, magari riguardo alcune percezioni che hai avvertito in determinati sogni lucidi.
Non so se leggerai questo messaggio perché è passato un bel pò di tempo dall'ultimo: ma comunque, io ti farei già una domanda riguardo l'ultimo sogno.
"Porta già aperta, accoglienza calorosa, cibo sulla tavola ecc ecc": ricordi se per caso hai provato ad assaggiare il cibo presente sulla tavola?
Lo studio riguardante il gusto e l'olfatto è la parte meno avanzata del progetto e potremmo capire meglio come implementare anche questi due sensi in un possibile sogno lucido artificiale.
But - just like the power of perspective itself - it will have been as real as you believed it to be
Avatar utente
NeuroEngineer
 
Messaggi: 193
Iscritto il: 26/08/2021, 17:53
Ha  fatto 'Mi piace': 17 volte
'Mi piace' ricevuti:: 34 volte

Re: Diario di Luke

Messaggioda LuKe94 » 29/08/2021, 15:19

Mi ero completamente dimenticato di anticiparti la sezione dei diari dei sogni!
Comunque come avrai visto è un archivio ormai molto esteso. Se devi cercare qualcosa in particolare prova con la ricerca mirata delle parole, dovrebbe esserci una lente di ingrandimento.

Nel mio diario ho deciso di scrivere solo i sogni lucidi più belli e particolari.
Dal conteggio (n°) escluderò come sempre ho fatto i mini sogni lucidi e ovviamente le obe che considero un'altra cosa.
Il periodo ultimo non è stato favorevole ai lucidi complessi ma sicuramente ne ripubblicherò : Tick :

Nella tavola del SL del lago non ho assaggiato niente perché ero più occupato a curiosare in giro.
Però in altri sogni lucidi ho potuto assaggiare cose dolci e salate e ho sempre riscontrato un gusto più lieve rispetto al reale.
Negli anni questa cosa non è mai cambiata. Qui nel diario vedo che il 10/05/11 ho bevuto una lattina di red bull e ho scritto che il suo gusto era quello originale ma più leggero.
Riguardo i profumi non ci ho mai fatto troppo caso, ma potrei fare alcune prove.

Oltre a questo ora ho un altro obbiettivo pre-fissato: incontrare un personaggio anime
Nel caso non riesca a trovarlo proverò ad andare nello spazio con l'aiuto di un mezzo a reazione.
L'idea è di superare quell'altezza limite che con il volo libero non riesco a varcare.
Get chance and luck!
Avatar utente
LuKe94
 
Messaggi: 270
Iscritto il: 25/02/2011, 13:34
Località: Colli Euganei
Ha  fatto 'Mi piace': 25 volte
'Mi piace' ricevuti:: 26 volte

Re: Diario di Luke

Messaggioda NeuroEngineer » 30/08/2021, 12:48

-) Se devi cercare qualcosa in particolare prova con la ricerca mirata delle parole, dovrebbe esserci una lente di ingrandimento.
Va bene, grazie mille. Anche se a questo punto con CTRL+F faccio prima.

-) Per quanto riguarda il gusto, ottimo che altre volte hai avuto l'opportunità di provare. Io non sono stato molto fortunato, in tutti i miei viaggi onirici ho potuto provare a mangiare solo due/tre volte, mai a bere.
Ho notato che è possibile percepire il senso della pesantezza se si mangia tanto e il gusto molto lievemente. Purtroppo questo senso, al contrario di tatto/vista/udito, è poco attivo durante la fase REM.
Potrebbe essere stimolata artificialmente la zona del cervello corrispondente alla percezione del gusto (non c'è solo sulla lingua), ma ancora non si sa quasi nulla in merito o comunque, dato che è un senso minore (insieme all'olfatto) per quanto riguarda il progetto, meno si interviene manualmente meglio è.

-) Se riesci a fare personalmente delle prove per quanto riguarda l'olfatto aiuteresti molto, io ci sto provando ma molte volte mi dimentico di farlo quando sono nel sogno lucido, anche se sono totalmente consapevole. La memoria è un'altra zona poco attiva, ma su quello si può intervenire molto ma molto più facilmente (relativamente al progetto del mondo virtuale). Tra l'altro sto cercando di fare altri test e ricognizioni prioritarie, se qualcun altro aiuta sarebbe ottimo (mi riferisco anche agli eventuali onironauti lettori di questo post).

-) "Oltre a questo ora ho un altro obbiettivo pre-fissato: incontrare un personaggio anime"
Questo invece sono già riuscito a farlo, anche se poche volte. La cosa che volevo vedere è se fossero 2D o 3D e soprattutto come il cervello fosse in grado di ricreare qualcosa di bidimensionale in uno spazio dalle 3 dimensioni (o meglio, 4). L'effetto è stato gestito al meglio delle potenzialità: esattamente come ti aspetteresti un personaggio anime in tre dimensioni, senza stranezze di sorta.
Il mondo ha "grafica" realistica, il personaggio no in quanto pelle e parti del corpo non sono comunque lontanamente assimilabili a quelle di una persona normale.
Eppure, queste due tipologie di realtà (una realistica e l'altra "animata") si sono conciliate perfettamente.
Il personaggio era visibile da ogni lato e direzione, perfettamente 3D, ma allo stesso tempo dalla "grafica" bidimensionale (nel senso che non sembrava un modello 3D, quanto un disegno anime che potevi guardare da tutte le direzioni e che si muoveva interagendo con l'ambiente circostante). Contrariamente a quanto si possa pensare, non dava nessun disturbo o sensazione di stranezza vedere queste due tipologie di realtà così differenti insieme ed interagire l'una con l'altra. Anche il senso della profondità dell'ambiente rispetto al personaggio è normale: non sembra qualcosa di piatto su qualcosa in 3D.
Inoltre, non sembra un modello 3D oppure un cosplay (per intenderci), bensì proprio un personaggio anime completamente trasposto in un ambiente realistico.
Tra parentesi, invece non mi è mai capitato di fare sogni in cui TUTTO (ambiente e personaggi) fossero versione anime, però mi è capitato di fare sogni lucidi in cui TUTTO (ambiente, personaggi, effetti, me stesso) fossero dalla grafica simile a quella di un videogioco o addirittura ai LEGO. Ricordo questo sogno che feci in cui io stesso ero un personaggio LEGO e mi trovavo in una città LEGO con altre persone LEGO: tutto era formato da mattoncini tranne cielo e acqua, perfettamente reali. Anche in questo caso, il contrasto tra le due cose non dava così tanto fastidio (anche se in questo caso una sensazione di stranezza c'era, non come nel caso dell'anime).
Per videogiochi intendo proprio come se al posto di esserci il monitor e l'ambiente vero tra me (con PC, scrivania, ecc.) e il gioco, il display era sostituito direttamente dai miei occhi. Non serviva digitare comandi ma ci si poteva muovere normalmente.
Anche qui, tutto è possibile grazie al meccanismo "pattern della realtà" (spiegazione https://viaggioastrale.freeforumzone.co ... m138917527 all'ultimo post).
Ho cercato su internet delle immagini che rendessero l'idea per quanto riguarda anime/ambiente reale nel sogno lucido e ho trovato queste.

https://p4.wallpaperbetter.com/wallpape ... review.jpg
https://p4.wallpaperbetter.com/wallpape ... review.jpg
https://www.drcommodore.it/wp-content/u ... 24x576.jpg (ma su sfondo realistico)

Un pò simile a questo a dirla tutta, ma molto meno 3D: https://i.pinimg.com/originals/77/1f/64 ... bd9ea3.jpg e più versione "manga/anime".
Sono sicuro però che nel momento in cui si utilizzi un dispositivo simile all'Omega Device per indurre sogni lucidi e con la consapevolezza totalmente attiva, memoria attiva e tutti i poteri da onironauta al massimo, si possano ottenere tutti i risultati possibili e desiderati (compreso l'esempio dell'ultima immagine).
But - just like the power of perspective itself - it will have been as real as you believed it to be
Avatar utente
NeuroEngineer
 
Messaggi: 193
Iscritto il: 26/08/2021, 17:53
Ha  fatto 'Mi piace': 17 volte
'Mi piace' ricevuti:: 34 volte

Re: Diario di Luke

Messaggioda NeuroEngineer » 30/08/2021, 13:15

//

-) "Nel caso non riesca a trovarlo proverò ad andare nello spazio con l'aiuto di un mezzo a reazione."
A proposito di questo, ti consiglio la lettura degli ultimi tre post di questa pagina: viewtopic.php?f=10&t=9880&p=105291#p105291
But - just like the power of perspective itself - it will have been as real as you believed it to be
Avatar utente
NeuroEngineer
 
Messaggi: 193
Iscritto il: 26/08/2021, 17:53
Ha  fatto 'Mi piace': 17 volte
'Mi piace' ricevuti:: 34 volte

Re: Diario di Luke

Messaggioda LuKe94 » 31/08/2021, 12:32

Pensa te che potenziale abbiamo...sono convinto che con l'Omega si potrebbe addirittura creare un anime e viverlo lasciando che il cervello sviluppi la trama in automatico.
Pilotare un Evangelion direttamente dal proprio letto, esplorare i mondi di Miyazaki, e chi più ne ha più ne metta.
Abbiamo una lista infinita di universi animati già creati, e potremmo crearne di nuovi anche noi :idea:

Avevo letto sul diario di Hari della tecnica della bolla.
Se ti riferisci a quello come metodo per sfuggire all'atmosfera, si ci potrei provare.
Anche se il giretto con il jet era una cosa che come sai avevo in programma.
Hari se leggi, mi puoi prestare la tua bolla? Poi te la restituisco come nuova!

Quando il cervello si sforza di generare pattern che non sa come processare, tutto inizia a decadere. La forte emozione potrebbe aver aiutato ad uscire dal sogno e svegliarsi.

Questo l'hai scritto nel suo diario, e credo di poter confermare anche se si tratta di un obe l'unico esempio che credo di avere.
Ti ricordi che ti ho scritto di aver trovato un entità dalle sembianze vagamente umane che mi ha passato un flusso di energia positiva?
Ho provato qualcosa di simile a un forte cambio di umore in felicità e una sensazione di calore.
Quello è certamente è un pattern nuovo e mi sono svegliato dopo pochi secondi.
Get chance and luck!
Avatar utente
LuKe94
 
Messaggi: 270
Iscritto il: 25/02/2011, 13:34
Località: Colli Euganei
Ha  fatto 'Mi piace': 25 volte
'Mi piace' ricevuti:: 26 volte

Re: Diario di Luke

Messaggioda Hari » 31/08/2021, 15:54

: :D :D :D, in realta il termine bolla non è molto adatto a descrivere quel tipo di volo, l'ho usato come similitudine di qualcosa che isola dall'esterno, ma non rende assolutamente l'idea. A dire il vero non uso nessun mezzo di trasporto, il metodo consiste innanzitutto nell'entrare in uno stato meditativo all'interno del sogno e poi rivolgersi ad un'entità superiore che potremmo chiamare Sé Superirore, Superconscio, Dio, non fa differenza. Il trucco è affidarsi totalmente ad una forza superiore che ci possa trasportare ovunque, a quel punto, se si è nello stato mentale giusto, parte il volo a super velocità. Con questo metodo si può arrivare veramente ovunque, il problema è che non è la nostra mente cosciente a controllarlo, quindi non si può decidere dove andare, di cambiare direzione, quando e dove fermarsi, o almeno io non ho ancora imparato a farlo. :) Ho provato diverse volte a chiedere di raggiungere un determinato luogo ma non ha mai funzionato, è quella forza a decidere dove mi porta e se insisto troppo a voler andare in un determinato posto, finisce che non mi porta proprio da nessuna parte :D.
May my heart be my guiding key
Hari
 
Messaggi: 130
Iscritto il: 14/04/2016, 21:01
Ha  fatto 'Mi piace': 73 volte
'Mi piace' ricevuti:: 84 volte

Re: Diario di Luke

Messaggioda NeuroEngineer » 01/09/2021, 11:13

-) Pensa te che potenziale abbiamo...: ti riferisci alla possibilità di fare sogni lucidi in realtà di altro tipo quali "LEGO/Anime/Videogiochi" e relativo impatto visivo/tattile differente? (negli esempi che ho citato nel messaggio precedente). Sì, sono d'accordo. Questo ed altro, forse addirittura realtà e pattern inimmaginabili adesso saranno possibili se si induce artificialmente il fenomeno.

-) Ho provato qualcosa di simile a un forte cambio di umore in felicità e una sensazione di calore. Quello è certamente è un pattern nuovo e mi sono svegliato dopo pochi secondi.
Esatto! Il pattern della realtà cerebrale si applica anche ai pattern emotivi, accompagnati da sensazioni percettive. Esempio tuo: calore+felicità.

Stavo ripensando ai sogni lucidi che ho vissuto io, non mi metterò ad elencarli tutti ma alcuni possono fornire informazioni importanti perché dalle caratteristiche molto peculiari.
Creo anche io una pagina del Diario sul forum, sarà breve ma il mio scopo non è narrare le mie avventure quanto fornire dati che è difficilissimo raccogliere perché delle esperienze del genere sono difficili da vivere.
Capirete meglio cosa intendo se ci fate un salto.
Nel momento in cui sto scrivendo ancora non ho creato la sezione ma più tardi scriverò tutto.
Giusto uno spoiler, uno degli elementi che più sono in grado di controllare (percezioni/sensazioni) nei sogni lucidi è la deformazione e modellazione della percezione temporale.
Mi sono ricordato alcuni sogni che mi durarono più di due giorni (48 ore percepite) in solo 9 ore di sonno reale.
E' uno degli elementi fondamentali per il progetto perché addirittura si potrà vivere più del normale, una giornata in cui si ha a disposizione l'Omega Device potrebbe essere così:
11 ore (di media) di attività giornaliere nella quotidianità e nella realtà
10 ore di sonno e fase REM normali/naturali (di media)
3 ore di sogno lucido artificiale/realtà dell'Omega Device, ma le cui ore percepite sono 10.
Somma ore naturali: 24
Somma ore percepite: 31
Risultato: si vive 7 ore in più al giorno (di media).
A livello del corpo questo non cambia nulla, ma a livello cerebrale non so se si invecchia prima. In teoria non dovrebbe accadere, per quanto ne sappiamo attualmente. Al contrario, il risultato sarebbe quello di vivere il 20/30% in più, in cui questo 20/30% in più lo si vive nella realtà onirica virtuale.
But - just like the power of perspective itself - it will have been as real as you believed it to be
Avatar utente
NeuroEngineer
 
Messaggi: 193
Iscritto il: 26/08/2021, 17:53
Ha  fatto 'Mi piace': 17 volte
'Mi piace' ricevuti:: 34 volte

Re: Diario di Luke

Messaggioda LuKe94 » 01/09/2021, 23:37

Grazie della precisazione Hari, hai un modo molto personale e furbo per muoverti nello spazio, nonostante qualche limite.
Ci potrei provare prima o poi ma non so se Dio si ricordi ancora di me :)
Tra l'altro so di essere molto razionale nei lucidi, nel senso che faccio fatica a fare cose che nel mondo reale sono sovranaturali.

Non mi stupisce il fatto delle ore percepite, essendo il sogno un luogo dove anche i tempi di spostamento possono essere annullati per passare al concreto in un attimo.
Neuro, mi stupisce il QUANTO sei riuscito a percepire tu senza un dispositivo Omega!
Io il massimo che ho percepito è stato tre ore in un caso di nove anni fa.
Non l'ho mai riportato in questo diario perché avevo smesso di scriverci giusto un mese prima mese.
Se qualcuno ha interesse penso che lo pubblicherò, nel diario cartaceo c'è ancora.
Alcune parti però non le ricordavo, avevo fatto davvero troppe, TROPPE cose.
La cosa strana di quel sogno lucido è che sembrava mischiarsi alle obe, credo che il mio cervello fosse impazzito quella notte (troppe donne in testa mi sa)

Oggi cambio di avatar da quando mi sono iscritto.
Era ora di mettere qualcosa di più rilassato e meno serio.
Get chance and luck!
Avatar utente
LuKe94
 
Messaggi: 270
Iscritto il: 25/02/2011, 13:34
Località: Colli Euganei
Ha  fatto 'Mi piace': 25 volte
'Mi piace' ricevuti:: 26 volte

Re: Diario di Luke

Messaggioda NeuroEngineer » 02/09/2021, 10:16

-) Oggi cambio di avatar da quando mi sono iscritto. Era ora di mettere qualcosa di più rilassato e meno serio.
Get chance and luck, allora.
Spero capirai
But - just like the power of perspective itself - it will have been as real as you believed it to be
Avatar utente
NeuroEngineer
 
Messaggi: 193
Iscritto il: 26/08/2021, 17:53
Ha  fatto 'Mi piace': 17 volte
'Mi piace' ricevuti:: 34 volte

Re: Diario di Luke

Messaggioda LuKe94 » 18/10/2021, 11:59

Finalmente dopo un mese e mezzo di test di realtà, riflessioni, tecniche e chi più ne ha più ne metta è arrivato un valido sogno lucido : Love :
Anche se non ha durato molto spero sia lo sblocco che mi serviva per il prossimo periodo.
Di sicuro le poche ore dormite ultimamente avevano influito male, sta notte invece ero più tranquillo.
Scrivo anche un obe breve ma strana del mese scorso.

01/09/2021
OBE - Camera Sconosciuta e Strana Frase
Durante il sonno ho preso consapevolezza di essere a letto sentendo i fischi alle orecchie.
Con quel rumore crescente sono uscito dal corpo e ho visto un camera diversa davanti a me.
Davanti al letto c'era un muro e ricordo anche una mensola, ma non mi sono soffermato ad osservare le cose.
Dove c'era il letto la stanza era un piccolo riquadro quasi separato dal resto della stanza che si espandeva verso destra.
Di fianco a me dormiva la mia ragazza come nella realtà, ma non mi è sembrato di vedere il mio corpo steso.
Non conoscendo la stanza ho deciso di ritornare subito nel corpo.
Quando mi sono riallineato la sensazione è stata di ritorno alla normalità, e nel mentre ho sentito la mia fidanzata parlare.
Sembrava parlare con qualcuno, e con un accento serpentese ha detto: .....no, sono già insieme a qualcuno, e ho prenotato una stanza dalle pareti arancioni e lillahhhh

Poco dopo aver sentito questa frase un po' inquietante la paralisi è finita e ho potuto muovermi nella mia stanza.
È la seconda obe che ho con la mia ragazza che dorme di fianco a me.
In entrambi i casi la stanza aveva un aspetto diverso, mentre da solo la stanza ha sempre avuto l' aspetto originale, almeno di base


18/10/2021
81° Sogno lucido - Il Campanile Rotto
Prologo: Avendo un giorno libero davanti senza impegni alla mattina ho potuto dormire tranquillamente.
Ho impostato una sveglia per la wbtb dopo sei ore, ma ho sognato lucido circa mezz'ora prima che suonasse.

Dopo delle vicende interessanti tra colli che non esistono dove abito e un forte temporale, mi trovo seduto con la mia ragazza su un pianerottolo collocato dove in realtà c'è un parcheggio.
Da li si vedeva bene la chiesa e il campanile, che però era stato letteralmente spezzato alla base da qualche cataclisma (forse il temporale di prima? :? )
Del campanile era rimasta solo un po' di muratura e un pilastro centrale spezzato.
Per di più, parte della punta e le campane si trovavano ben posizionati sopra l'edificio di casa mia, tra stanze senza un tetto perché in restauro.
La cosa mi è sembrata assurda e per di più il campanile del mio paese è un mio dream sign frequente.
Mi sono contato le dita e ne ho contate cinque, ma non mi sono lasciato fregare.
Mi sono tappato il naso e potevo respirare fluidamente.
Ho detto ''S. scusami ma è un sogno lucido, vado a combinare un po' di casini :wyn: ''
Non ho pensato minimamente alla task e mi sono improvvisato. Era incredibile vedere quel mondo!
Casa mia era uguale a prima del restauro, con l'unica differenza che le pareti scrostate erano azzurrine.
Tutto il paese sembrava vivere un dopoguerra. I muri dei negozi erano tappezzati di cartelloni con scritte come: DAI CHE CE LA FAREMO, TENETE BOTTA! - RIPRESA SOCIALE! - POTERE AL POPOLO!''

La situazione attuale si è manifestata anche nei sogni lucidi, ma ha creato comunque una bella ambientazione particolare!
Mi sono guardato i vestiti per vedere com'erano. Avevo una t-shirt bianca con le maniche corte nere e pantaloncini. Quando l'ho visto ho sentito freddo per alcuni secondi, non era stagione.
Sono andato verso la piazza passando sotto un portico ingrandito dall'originale.
Mi ripetevo che ero in un sogno e lo mantenevo stabile.
Vedevo tante persone passare, sembrava ci fosse un evento. E infatti davanti a un bar che ora non c'è più c'era una festa danzante.
Sembrava una festa a tema mediorientale ed era calato il crepuscolo senza che me ne accorgessi.
Più avanti la musica è cambiata ed è partito un brano rap, italiano ma abbastanza gradevole perché aveva lo stile di Gemelli Diversi dei primi anni.
Ho fatto una corsa molto veloce e con un salto potente ho provato a volare per spostarmi di li.
Ci sono riuscito per alcuni secondi ma ho perso un sacco di energie e il sogno si è degradato.
Ho provato a resistere con il brano che ancora andava ma non sono riuscito a mantenere il mondo stabile, mi sono svegliato.


Non capisco perché volare mi ha distrutto completamente la stabilità visto che è una cosa che ho fatto molte volte...peccato, secondo me poteva andare avanti ancora molto!
In seguito ho avuto anche un pre-lucido, forse due ma non mi dilungo. Spero ripartino i lucidi sostanziosi
Get chance and luck!
Avatar utente
LuKe94
 
Messaggi: 270
Iscritto il: 25/02/2011, 13:34
Località: Colli Euganei
Ha  fatto 'Mi piace': 25 volte
'Mi piace' ricevuti:: 26 volte

PrecedenteProssimo

Torna a Diario dei Sogni Lucidi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti