Indice I Sogni Lucidi Diario dei Sogni Lucidi > Diario di un sognatore.

Raccontateci i vostri sogni lucidi e confrontatevi con quelli degli altri: una importante fonte di idee e ispirazione. Potete tenere un diario personale con i sogni che ritenete rilevanti.

Re: Diario di un sognatore.

Messaggioda Sveglio » 04/02/2013, 16:05

3/02/2013

A distanza di quasi 2 mesi ecco un nuovo sogno lucido.

Il sogno è stato molto lungo e credo sia per questo che ho raggiunto la lucidità, ma ve lo riassumo per praticità:
Ero con dei miei amici in mare, affianco a una bella scogliera, dopo essere stati sgridati per violazione di proprietà da un mio prof siamo subito usciti, appena fuori dal mare ho ripreso il mio cellulare che per paura che si rompesse nell'acqua l'avevo lasciato a una ragazza orinica(che tenera ahah), gli avevo lasciato anche le chiavi ma non me le ha restituite, qui è sorto il primo dubbio.
Appena fuori dall'acqua, ho messo le mani dentro il giubbotto e mi sono stupito che erano completamente asciutte, ecco il secondo dubbio ma non ci ho fatto tanto caso. (e non so come ho fato a non stranirmi che ero in acqua con tutto vestito, ma vabbe ahah tralasciamo..)

Poi andando verso un baracchino di caramelle arriva un signore che dice che per quello che abbiamo fatto ci deve portare in tribunale.
Cambio di scena. Tribunale.
Siamo nel tribunale, io e i miei amici, e dopo un po che il giudice parlava io ero sempre più stranito dalla situazione ed è da questo momento che sono diventato lucido : WohoW : , e appena 1 secondo dopo arriva qui un mio vecchio amico e subito li dico visto che eravamo nel tribunale: <<Stai tranquillo! E' un sogno, non devi avere paura>> ma lui non ha avuto nessuna reazione, proprio come se non mi avesse sentito.

Qui ho pensato che era meglio non dare troppo nell'occhio visto che è il mio primo lucido dove non crolla tutto nel giro di 2 secondi con il solito risveglio.
Mi guardo in giro e sempre dentro il tribunale trovo 2 pistole, le prendo e inizio a sparare ai 'cattivi', e appena lo faccio e come se nel sogno si fossero create solo 2 squadre(i rossi comandati da me e i miei amici, e i blu comandati dal mio subconscio) ed è così credo che mi sono fatto prendere troppo dalla trama e ho perso un po' di lucidità, ma vi posso assicurare che ero comunque cosciente di star sognado.
Così ben determinato faccio fuori tutti i componenti dei blu(ma se vedevo delle ragazze soldato non riuscivo a farle fuori..ho dei valori asd), mio dio quanto era realistico, armi vere, le munizioni che finivano e armi che dovevano essere ricaricate, sangue, nuove armi e di diverso tipo, sempre più cattivi, ma io non provavo dolore e credo sia perché ero cosciente che era un sogno e quindi non potevo provare veramente dolore.

Dopo aver sceso le scale uccidendo sempre gli avversari sono arrivato in una specie di palestra dove cera una sola porta dalle quale uscivano tutti i nemici uno dopo l'altro, proprio come in un videogame fatto male eheh... quindi determinato ad arrivare a quella porta per vedere cosa c'era dietro, ero troppo curioso, ho ucciso gli ultimi sondati e a poco più di un metro dalla porta di sono svegliato, questa volta per davvero.... Incredibile vero? : :s :


Per farvi capire meglio l'ultima scena della palestra ecco un disegnino stilizzato :)
http://i48.tinypic.com/73dqiv.jpg
Conclusioni: Mi sono lasciato andare troppo dalla trama ma mi sono divertito un sacco ahah. La prossima volta però penserò più in grande.
Avatar utente
Sveglio
 
Messaggi: 105
Iscritto il: 16/10/2012, 23:41
Ha  fatto 'Mi piace': 30 volte
'Mi piace' ricevuti:: 23 volte

Re: Diario di un sognatore.

Messaggioda Sveglio » 06/02/2013, 13:11

6/02/2013 (mattina dalle 9 sino alle 11)

A distanza di solo 3 giorni dal mio primo vero sogno lucido ( : Yahooo : ) eccomi tornato a scrivere in questo fantastico diario:

E mattina, sono le 9 e mi sono appena svegliato nel mio letto, faccio un test e risulta negativo. Ricordandomi della tecnica DEILD che ieri ho approfondito per la prima volta la provo ma ormai ero troppo sveglio e ci metto 20 min a prendere sonno.
Apro gli occhi, non so se sono sveglio o meno, il fatto sta che richiudo subito gli occhi e iniziano subito le vibrazioni, questa volta non ho paura mi piaciono, provo a muovermi o a parlare ma non riesco. Tutto finisce nel giro di 4 secondi e mi sveglio.

Altri 5 minuti per addormentarmi.
Apro gli occhi e sento una canzone nella mia camera, di un rapper, ma la cosa non mi sorprende, la ascolto un po, poi chiudo gli occhi, faccio un test e noto che il mio dito a piegato molto la mano, e dopo 1 secondo(avevo sempre gli occhi chiusi) sento il mio corpo sollevasi da letto, oddio penso ma da li a poco mi sveglio di nuovo. Erano gli alieni ? ahahaha...

Un po' stupido mi riaddormento, il sogno inizia che sono seduto nel mio letto rivolto verso il cuscino dove c'è la spalliera, mi accorgo subito di star sognando ancora ma appena lo faccio, riesco appena in tempo ad attaccarmi con le mani alla spalliera del letto che inizio ad alzarmi prima dai piedi, facendo proprio una verticale, come se la gravità non esistesse. e qui mi risveglio.

Ci metto ancora un po' ad addormentarmi, non so quando... però inizio a sognare di nuovo, la trama non me la ricordo bene ma è qui che è iniziato il mio secondo, breve, sogno lucido.
Mi accorgo di star sognando, sono dentro una stanza, non è la mia, e non c'ero mai stato prima; so che fra poco mi sveglio(non so perchè ma lo sentivo, succede nei sogni lucidi), come prima 'task' tocco la parete gialla della stanza ed era bella liscia, mi muovo un po e vedo in fondo alla stanza la mia immagine riflessa, ma la cosa strana è ce non c'erano specchi. LOL
Subito dopo sento che il sogno sta crollando, mi sfrego le mani ma inutilmente
, sono di nuovo sveglio nel mio letto; per davvero...
Avatar utente
Sveglio
 
Messaggi: 105
Iscritto il: 16/10/2012, 23:41
Ha  fatto 'Mi piace': 30 volte
'Mi piace' ricevuti:: 23 volte

Re: Diario di un sognatore.

Messaggioda night » 06/02/2013, 14:26

WOW mi ha fatto ridere quella cosa della gravità, quando hai detto che hai subito fatto in tempo a tenerti alla spalliera del letto che stavi per volare LOL : Chessygrin :
Comunque, hai utilizzato la tecnica WILD per indurre questi SL?
Avatar utente
night
 
Messaggi: 97
Iscritto il: 31/01/2013, 1:02
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 0 volta

Re: Diario di un sognatore.

Messaggioda Sveglio » 06/02/2013, 14:58

night ha scritto:WOW mi ha fatto ridere quella cosa della gravità, quando hai detto che hai subito fatto in tempo a tenerti alla spalliera del letto che stavi per volare LOL : Chessygrin :

AHahah anche a me mi ha divertito...


Comunque, hai utilizzato la tecnica WILD per indurre questi SL?

Più o meno...l'intento era quello di fare una WILD ma non posso dire che ha funzionato.
Più che altro ha funzionato la DEILD, infatti l' ultimo sogno lucido l'ho fatto così; pensando al sogno precedente ho sognato il continuo ma lucido :)
Avatar utente
Sveglio
 
Messaggi: 105
Iscritto il: 16/10/2012, 23:41
Ha  fatto 'Mi piace': 30 volte
'Mi piace' ricevuti:: 23 volte

Re: Diario di un sognatore.

Messaggioda Sveglio » 08/02/2013, 15:57

Questa notte ho provato una nuova tecnica, la MILD (http://www.sognilucidi.it/mediawiki/ind ... title=MILD)
Ho allenato un po la memoria, ma con poco successo; quindi oggi rifaccio il primo giorno di allenamento.

Devo dire che non ho fatto nessun lucido, ma sono riuscito a fare addirittura 5 sogni e sorprendentemente dopo 4 di essi mi sono riuscito a svegliare. Quindi sono comunque felice che per metà questa tecnica abbia funzionato.
Continuerò a farla per tutta la settimana. : greeting :
Avatar utente
Sveglio
 
Messaggi: 105
Iscritto il: 16/10/2012, 23:41
Ha  fatto 'Mi piace': 30 volte
'Mi piace' ricevuti:: 23 volte

Re: Diario di un sognatore.

Messaggioda Sveglio » 09/02/2013, 15:17

Ho smesso con la MILD, per ora è troppo impegnativa e in questo periodo non mi va di farla.
Questa mattina cmq ho fatto parecchi progressi :D ...

Mi sono svegliato per le 8.15 per causa del trambusto fuori casa mia. Dopo aver fatto colazione con uovo e bacon(è la prima volta asd) ed essemi connesso un po' qui sul foro, verso le 9.30 sono tornato a letto.

Ci ho messo circa 1 ora a riprendere sonno, ma almeno ne è valsa la pena.

E iniziato tutto con un piccolo sogno di 5 secondi, era tutto offuscato e in 3° persona vedevo un ragazzo rollare un Drum, ma mentre lo fa inizia ad agitarsi in modo sempre più frenetico, io ero molto schioccato dal suo comportamento, ma subito mi sveglio cosparso da vibrazioni. Ecco perchè vibrava asd; è la prima volta che provo le vibrazioni in un sogno.

Tento una DEILD ma ero troppo sveglio ma nel giorno di 10 minuti cado in un normale sogno.
Ero in camera mia, con i miei genitori e il fidanzato di mia sorella; stavamo bevendo una specie di limoncello ma poco alcolico, bevendone un bicchierino però, dallo schivo non riuscivo a mandarlo giù. Era tutto molto realistico.
Io ero vicino al mio letto e non so perché ho iniziato a muoverlo con i miei piedi, gli faccio fare un 360° e lo rimetto al suo posto, senza percepire la stranezza e l'assurdità di tutto ciò.
Mi dirigo verso il bagno. Non posso dire con certezza che era un altro sogno o lo stesso, ma poco importa.
Sono nel lavandino e mi sto lavando le mani, ma vedo che esse hanno qualcosa di strano, hanno degli strani rossori e rigonfiamenti; così impaurito dal fatto mi viene in mente di fare un test di realtà; mi tappo il naso e magia, Respiro!!

Purtroppo qui il sogno finisce ma ora viene il bello. Faccio subito una DEILD e subito vengo cosrparso dalle, ormai amate, vibrazioni.
Non voglio farmi trasportare in un sogno a caso e quindi inizio a pensare a un posto tropicale con un mare azzurrissimo, scogli bianchi e una bella ragazza.
Per farla breve mi trovavo lucido in un posto così:

Immagine
MI ritrovo in piedi su uno scoglio, ma il sogno è ancora molto instabile, infatti più cose penso, più il sogno cambia...
Dopo 5 secondi, si stabilizza di più e posso camminare sui bellissimi scogli, ma so cheil sogno è ancora sfuocato fino a che arrivo su uno scoglio dalla quale guardo l'orizzonte e per 1 secondo è stato come se fossi stato la per davvero. Bellissimo. Davvero stupendo. Credevo, per quel secondo, di essermi trasportato la. :shock:
Comunque la ragazza era davanti a me, credo, nello scoglio avanti, così con un balzo decido di raggiungerla ma non calcolo bene la distanza e cado; riesco ad aggrapparmi allo scoglio ma proprio in questo momento
mi sveglio.
Avatar utente
Sveglio
 
Messaggi: 105
Iscritto il: 16/10/2012, 23:41
Ha  fatto 'Mi piace': 30 volte
'Mi piace' ricevuti:: 23 volte

Re: Diario di un sognatore.

Messaggioda night » 09/02/2013, 16:51

WOW fantastico!
Bravo, continua così! La DEILD sta dando i suoi frutti! : Chessygrin :
Avatar utente
night
 
Messaggi: 97
Iscritto il: 31/01/2013, 1:02
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 0 volta

Re: Diario di un sognatore.

Messaggioda Sveglio » 14/02/2013, 12:29

14/02/2013 - 4° sogno lucido fatto dalle 10.50 alle 11.05 circa.

Sono andato a 00.30 senza tanto sonno.
Verso le 7.00 circa mi sveglio, scrivo il sogno faccio subito una deild e sono cosparso dalle vibrazioni; non ho nessuna immagine ipnagogica e nessun suono. Apro gli occhi e sono in un sogno, quasi completamente immobilizzato, faccio un test e respiro, noto anche che la camera è più illuminata di quanto dovrebbe. Voglio fare uno spinning anche se sono immobile, chiudo gli occhi, aspetto un po, li riapro ma sono sveglio per davvero adesso.

Faccio altri 2 sogni.

Poi per le 10 mi sveglio e vado nel letto dei miei.
Dopo poco riappaiono le vibrazioni, e dopo 5 secondi non riesco a muovermi. Questa volta sono infastidito, perché so di stare sognando ma non riesco a muovermi. Dopo 20 secondi di immobilità mi sveglio.

Mi succede la stessa cosa un altra volta, e mi da ancora più fastidio; ma fa niente... tanto so che non posso rimanere paralizzato...

......... Sto sognando, sono con i miei vecchi compagni di oratorio, io e un mio attuale amico ci stiamo provando con delle ragazze, ma io sono un po' impacciato.
Tutto di un tratto inizia un'alluvione (siamo sotto un grande prefabbricato) e tutti sono molto preoccupati; ci sono delle specie di 'uova' di essere umano e devono essere salvate a tutti i costi, io ne prendo 2 credo e inizio come tutti a scappare dentro le metro per tornare a casa.
Sono rimasto in dietro con un'animatrice che conoscevo e due piccoli bambini(le 2 uova).. dopo un po' che camminiamo mi accorgo che non ho più le uova, e penso: Ma sono così coglione? ho perso due bambini? no, non può essere vero... senza fare nessun test so di stare sognando. Non mi faccio prendere dalle emozioni, continuo per la mia strada e sbocco in superficie uscendo dalla metro. Mentre salgo le scale per uscire poggio la mano nel corrimano e sento la sua rugosità.
E' pieno zeppo di gente di tutti i tipi, ma non mi lascio trascinare. Vedo anche un baracchino che vende roba da mangiare ma tra me e me penso che ora sarebbe inutile mangiare asd, così mi sono accordo di avere lo zaino dietro e per vedere cosa il subconscio mi aveva messo dentro lo ho preso e aperto. Ho fatto appena in tempo a vedere dei pezzi di giornale rotti che il sogno stava svanendo. Ho provato a volare
ma mi sono trovato paralizzato nel letto...

Avete dei consigli per far funzionare meglio la DEILD? sono sempre paralizzato e non vedo mai ne sento le ipnagogiche.
Avatar utente
Sveglio
 
Messaggi: 105
Iscritto il: 16/10/2012, 23:41
Ha  fatto 'Mi piace': 30 volte
'Mi piace' ricevuti:: 23 volte

Re: Diario di un sognatore.

Messaggioda SandStorm » 14/02/2013, 14:12

Quando il sogno è così instabile devi subito fare RC e stabilizzarlo sfregandoti le mani e toccando i pavimenti!

Per la deild ti consiglio di fare sempre l'autoipnosi prima di tentarla! Dire per esempio come mantra: "Riuscirò ad entrare nel sogno con la DEILD" E non emozionarti sopratutto perché è uno stato molto delicato tra veglia e sonno! Mantenerlo richiede nervi saldi!

La paralisi notturna non si può contrastare se non con la volontà! Puoi aspettare che finisca e tentare di non perdere quella poca lucidità che hai e non lasciarti prendere dal panico! : Indian:
Avatar utente
SandStorm
 
Messaggi: 971
Iscritto il: 29/10/2011, 9:06
Ha  fatto 'Mi piace': 97 volte
'Mi piace' ricevuti:: 67 volte

Re: Diario di un sognatore.

Messaggioda Sveglio » 14/02/2013, 15:28

SandStorm ha scritto:Quando il sogno è così instabile devi subito fare RC e stabilizzarlo sfregandoti le mani e toccando i pavimenti!

Si la prossima volta devo perderci un po' di tempo... va a finire che spreco troppe possibilità di fare un lucido lungo

Per la deild ti consiglio di fare sempre l'autoipnosi prima di tentarla! Dire per esempio come mantra: "Riuscirò ad entrare nel sogno con la DEILD"

Grazie... di questo pezzo me ne ero scordato!

La paralisi notturna non si può contrastare se non con la volontà! Puoi aspettare che finisca e tentare di non perdere quella poca lucidità che hai e non lasciarti prendere dal panico! : Indian:


Questo è vero. Le prossime volte non devo cercare di muovermi. ma anzi, fare una DEILD anche se sto sognando... una specie di spinning da fermi
Avatar utente
Sveglio
 
Messaggi: 105
Iscritto il: 16/10/2012, 23:41
Ha  fatto 'Mi piace': 30 volte
'Mi piace' ricevuti:: 23 volte

PrecedenteProssimo

Torna a Diario dei Sogni Lucidi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti