Indice I Sogni Lucidi Diario dei Sogni Lucidi > Diario di un sognatore.

Raccontateci i vostri sogni lucidi e confrontatevi con quelli degli altri: una importante fonte di idee e ispirazione. Potete tenere un diario personale con i sogni che ritenete rilevanti.

Re: Diario di un sognatore.

Messaggioda Sveglio » 22/02/2013, 13:09

22/02/2013 - Schizzi di lucidità tramite DEILD, robe da poco conto ma preferisco scriverle lo stesso.

Sono circa le 8, sono appena uscito da un sogno e faccio subito una DEILD pensando di essere in una classe di scuola... dopo 1 minuto mi accorgo che i miei pensieri sono molto più profondi e quasi riesco a vedere le immagini di quello che penso; a questo punto arrivano le vibrazioni, aspetto 10 secondi e decido di aprire gli occhi:
Sono seduto su un banco di scuola, lucido, e vedo difronte a me un mio vecchio compagno di scuola. Il sogno è molto instabile e per paura che finisca urlo 2 volte il suo nome: Raia! Raia! ... ...ma il sogno finisce. Forse non dovevo urlare...

Esco dal sogno e rifaccio la DEILD... questa volta ci metto un po... ma dopo 10 minuti iniziano le vibrazioni e inizio a sentire una specie di radio inglese, ad alto volume le cui parole non si capivano bene. Ma appena smette sono di nuovo sveglio nel mio letto.

E' stato molto bello sentire la radio, non avevo mai avuto le ipnagogiche sonore... è stato figo asd.
Avatar utente
Sveglio
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 16/10/2012, 23:41
Ha  fatto 'Mi piace': 36 volte
'Mi piace' ricevuti:: 25 volte

Re: Diario di un sognatore.

Messaggioda alidellanotte » 22/02/2013, 13:18

Io le ho quasi sempre sonore quando entro in paralisi, purtroppo sono suoni forti e molto realistici che mi fanno dubitare che provengano veramente dalla realtà , inducendomi al risveglio :angry:
Ringrazio pubblicamente un caro amico. Chi?
Il mio inconscio !
Avatar utente
alidellanotte
 
Messaggi: 192
Iscritto il: 03/06/2009, 21:25
Ha  fatto 'Mi piace': 1 volta
'Mi piace' ricevuti:: 7 volte

Re: Diario di un sognatore.

Messaggioda Sveglio » 26/02/2013, 1:18

25/02/2015 5° sogno lucido
Ok... oggi ho fatto un sogno lucido.

Dopo un sogno normale di circa 10min mi sono svegliato e dopo essermi ricordato la fine mi sono addormentato pensando al sogno.

Appena reinizio a sognare mi accorgo che il sogno è il continuo del precedente, questa cosa mi ha fatto prendere subito la lucidità.

Ero in campagna, su un grande prato, era tutto bello verde eheh.. non credo di esserci mai stato nella realtà. Delle bici con su dei miei amici (non li vedo ancora ma so che sono loro)
vengono verso di me, io gli vado in contro e provo a scaraventarli via. Ma ne prendo solo due.

Il sogno è abbastanza vivido e stabile. Ma la lucidità è al 60% credo.

Nelle mie vicinanze c' erano 10/11 persone che conoscevo tra ragazzi e ragazze che conoscevo, ma io feci più caso alle ragazze (eeheh).

Decido di fare la mia prima esperienza orinica con una ragazza, così ne scelgo una ed inizio a baciarla, lei ci sta, nel frattemo mi sfrego le mani, ma a quel punto avevo gli occhi chiusi e dopo 5 secondi il sogno crolla.


Sono nel mio letto, sveglio, non mi muovo e faccio una DEILD. Penso al sogno precedente Sono subito attraversato dalle vibrazioni, sono molto leggere e pulsanti. Direi rilassanti...
Dopo 3 secondi apro gli occhi e vedo che sono nel letto con quella ragazza, ma è tutto molto sfuocato e li richiudo.

Passano 5 secondi e sembra che sono sveglio nel mio letto ma faccio un test e credo di respirare dal naso. Così scendo dal letto e vado verso la sala continuando a fare test di realtà perché non mi sembrava un sogno.
Arrivo alla porta dell' anticamera e vedo la porta piena di stiker, la apro e c'è mio padre davanti al pc... .
..a sto punto mi sveglio per davvero.
Avatar utente
Sveglio
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 16/10/2012, 23:41
Ha  fatto 'Mi piace': 36 volte
'Mi piace' ricevuti:: 25 volte

Re: Diario di un sognatore.

Messaggioda Sveglio » 01/03/2013, 17:32

01/03/2013 - 6° sogno lucido. (Sogno inutile e sprecato ma è l'ulteriore conferma che la DEILD calza a pennello :D )

Facendo una DEILD mi trovo come al solito sveglio nella stessa stanza ma è come se fossi tutto rincoglionito. Così cerco un modo per cambiare scena ma non posso muovermi troppo per fare lo spinning... dopo un po' comunque riesco ad alzarmi e vado verso la porta di casa controllando se respiravo dal naso.
Il test risulta positivo ma la lucidità è bassa, infatti, mentre apro la porta mia madre mi chiede perché lo faccio e io penso 'ma sto sognando o no?'...
Però vedo che aprendo la porta fuori è tutto buio, dove sta mia madre invece entra il solo, non può essere che un sogno... vado fuori di casa e purtroppo 2 P.O. mi infastidiscono parlandomi di un argomento e perdo lucidità.. dopo un po' che discutiamo mi accorgo che mi stanno facendo perdere troppa lucidità
e il sogno svanisce.
Avatar utente
Sveglio
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 16/10/2012, 23:41
Ha  fatto 'Mi piace': 36 volte
'Mi piace' ricevuti:: 25 volte

Re: Diario di un sognatore.

Messaggioda Sveglio » 02/03/2013, 13:36

02/03/2013 6° sogno lucido

Questa mattina ho fatto giusto qualche sogno di breve durata, ufff... devo comunque riuscire a tenere un diario orinico costantemente.
Verso le 9 o le 10 faccio un sogno lucido. Non so bene se mi è riuscita la WILD, comunque ero già cosciente dentro il sogno.
Stavo giocando sul cellulare a http://it.wikipedia.org/wiki/Jetpack_Joyride (jetpack) è visto che la mia attuale task è notare le stranezze del sogno ho visto che era come se il gioco era impazzito. ahah... non morivo mai e in più le monete aumentavano e diminuivano a caso...
Mi sfrego le mani perché non voglio che il sogno finisca, a questo punto penso a me addormentato nel letto, ma non mi percepisco ed a questo punto vedo che ho sulle gambe un PC già acceso.
C'è un file di word, lo accendo e c'è scritto il mio nome, ricordando la mia task di notare le stranezza decido di chiuderlo e riaprirlo molte volte.
E che ridere ahahahahah il mio nome e cognome si storpiava ogni volta ahahaha... poi mi sveglio.


Lucidità e consapevolezza: 6/7.
Stabilità del sogno: 7. (non mi sono mosso dalla posizione in cui ero..ed è crollato dopo 2 minuti)
Chiarezza del sogno: 7.
Avatar utente
Sveglio
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 16/10/2012, 23:41
Ha  fatto 'Mi piace': 36 volte
'Mi piace' ricevuti:: 25 volte

Re: Diario di un sognatore.

Messaggioda Sveglio » 06/03/2013, 12:15

06/03/2013 - 3 sogni lucidi!

3 piccoli sogni lucidi, fantastico :)



Dopo un sogno normale abbastanza lungo mi sveglio e mi accorgo che ho appena sognato, quindi resto immobile, chiudo gli occhi e dopo poco arrivano le vibrazioni.
Qualcosa si muove sotto le mie coperte, ma non ci faccio caso, dopo poco provo a muovermi e ci riesco. Faccio il test del naso e risulta positivo, poi cerco di accendere la luce ma niente...
Scendo dal letto ma questa volta non voglio girare per la casa quindi cerco di uscire dalla finestra.
Per farlo però mi devo impegnare eheh, è come se fosse blindata. C'erano addirittura 4 tapparelle da alzare.E la corda per tirarle su non andava.
Dopo poco ci riesco, salto dalla finestra ma niente, mi ritrovo ancora dentro la stanza.
Ci riprovo e finalmente salto giù ma appena tocco terra il sogno svanisce.



Qui credo di aver fatto il secondo sogno lucido ma è inutile raccontarlo, troppo corto...


Vengo svegliato dai muratori che ogni mattina rompono le :censored: e no, non è un sogno.
Provo a dormire nel divano e qui faccio un altro brevissimo lucido, poi mi sposto nel mio letto e dopo mezz'oretta mi addormento.
Più che addormentarmi pensavo intensamente e dopo un po' mi sono accorto di essere dentro un sogno.
Decido che voglio volare, faccio un salto ma mi alzo solo di qualche metro.
Ritento, questa volta più convinto, e riesco quasi a volare. Vedo tutta la pianta della città da quassù : Love 2 : ma dopo poco atterro dolcemente anche perchè da quassù vedo dei miei amici e decido di raggiungerli.
Vado verso il mio palazzo dove vedo che le case sono occupate da persone che non conosco.
Entro in una di queste in cerca di qualcuno, mentre entro dalla finestra vedo del cibo in un lavabo, sembra buono e voglio provarlo.
Ma proprio ora sento che ho problemi a respirare dal naso, è quasi tutto tappato, lo noto e subito mi sveglio.

:cool: Progressi :)
Avatar utente
Sveglio
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 16/10/2012, 23:41
Ha  fatto 'Mi piace': 36 volte
'Mi piace' ricevuti:: 25 volte

Re: Diario di un sognatore.

Messaggioda Sveglio » 09/03/2013, 16:10

09/03/2013, 9° sogno lucido.

Ero a dormire da mia nonna dalle 9 di questa mattina in poi.

Sono in un sogno normale e vedo un mio amico che spunta fuori vestito in giacca e cravatta e la cosa mi fa morire dalle risate.
Mi butto addirittura per terra da quanto sto ridendo, ma quando sono a terra con gli occhi chiusi mi sento svenire.
Si proprio svenire, ma in realtà era la sensazione del risveglio.

Faccio subito la DEILD e dopo poco apro gli occhi e scendo dal letto.
So di stare sognando e ma faccio comunque un test di realtà, mi tiro la pelle e vedo che si allunga parecchio. Si sono in un sogno.

Come al solito dentro casa c'è poca luce e le tapparelle sono abbassate. Provo l'interruttore della luce ma non funziona, alzi, si alza la tapparella.
Poi provo ad accendere la luce con il pensiero, ma dopo 5 secondi mi arrendo.

Decido di saltare giù dalla finestra, e con un salto e una acrobazia sono a terra. In giro c'è tanta gente tutta vestita come se ci fosse un lutto e l'atmosfera è proprio questa.
Ma non voglio farmi prendere dal fatto e inizio a volare! Finalmente ci sono riuscito anche io.
Faccio un giro e c'è sempre più gente vestita di nero, in più c'è una danna nuda, incinta, che piange in mezzo a loro.

Volo tra le vie senza uno scopo ben preciso. Penso che non voglio svegliarmi. Ma.

Mi sveglio : Beer :
Avatar utente
Sveglio
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 16/10/2012, 23:41
Ha  fatto 'Mi piace': 36 volte
'Mi piace' ricevuti:: 25 volte

Re: Diario di un sognatore.

Messaggioda Alrescha » 09/03/2013, 16:25

Alla faccia dell'atmosfera allegra! : Surprice :
Io ti consiglierei di pensare al giorno sul cosa voler fare nel tuo prossimo lucido. Il sogno tende a finire prima se non ci si crea uno scopo, tanto vale perciò spenderci due minuti e cercare qualcosa da fare piuttosto che vagare senza meta. Anche se la tua task è il semplice volo, crearsi un motivo forte per farlo credo possa essere di grande aiuto soprattutto all'inizio : Thumbup :
"Tal fu la mia follia da fermarmi per la bestia
Di cenere macchiata e del dono portatore
chiedendomi cosa cotal creatura fosse
<<parla inquieto spirito
di qual sorte t’ha vinto,
e rivela la mia
per cui possa gioire
o versar pianto>> "


Virtualmente affine ad Alkimist
Avatar utente
Alrescha
 
Messaggi: 864
Iscritto il: 03/05/2012, 23:17
Ha  fatto 'Mi piace': 242 volte
'Mi piace' ricevuti:: 360 volte

Re: Diario di un sognatore.

Messaggioda Sveglio » 09/03/2013, 17:03

Alrescha ha scritto:Io ti consiglierei di pensare al giorno sul cosa voler fare nel tuo prossimo lucido. Il sogno tende a finire prima se non ci si crea uno scopo, tanto vale perciò spenderci due minuti e cercare qualcosa da fare piuttosto che vagare senza meta. Anche se la tua task è il semplice volo, crearsi un motivo forte per farlo credo possa essere di grande aiuto soprattutto all'inizio : Thumbup :

Si credo che hai ragione. Ora penso a una buona task da portare a termine così evito che il sogno crolli troppo presto. Grazie :)

Una domanda. Ma per te se uso un intero sogno lucido a concentrarmi per far funzionare apparecchi elettronici come luci, tv ect mi sveglierei per via della troppo concentrazione e focalizzazione sull'oggetto? o otterrei l'effetto contrario?
Non voglio niente di scientifico ma basta la tua opinione :)
Avatar utente
Sveglio
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 16/10/2012, 23:41
Ha  fatto 'Mi piace': 36 volte
'Mi piace' ricevuti:: 25 volte

Re: Diario di un sognatore.

Messaggioda Alrescha » 09/03/2013, 19:17

Sveglio ha scritto:
Alrescha ha scritto:Io ti consiglierei di pensare al giorno sul cosa voler fare nel tuo prossimo lucido. Il sogno tende a finire prima se non ci si crea uno scopo, tanto vale perciò spenderci due minuti e cercare qualcosa da fare piuttosto che vagare senza meta. Anche se la tua task è il semplice volo, crearsi un motivo forte per farlo credo possa essere di grande aiuto soprattutto all'inizio : Thumbup :

Si credo che hai ragione. Ora penso a una buona task da portare a termine così evito che il sogno crolli troppo presto. Grazie :)

Una domanda. Ma per te se uso un intero sogno lucido a concentrarmi per far funzionare apparecchi elettronici come luci, tv ect mi sveglierei per via della troppo concentrazione e focalizzazione sull'oggetto? o otterrei l'effetto contrario?
Non voglio niente di scientifico ma basta la tua opinione :)


Sinceramente non ho mai provato. Dipende anche da come ti ci concentri. Se cominci ad insistere quando la cosa non funziona le cose da fare sono due: o cerchi di cambiare metodo per farla attivare (se non funziona con solo la tua volontà prova ad esempio a cercare qualche tasto sull'apparecchio, se non funzionano i tasti cerca telecomandi e così via...l'importante è non fossilizzarsi su un'unica maniera di raggiungere uno stesso scopo) oppure lasci perdere e provi tutt'altro. Comunque fissare lo sguardo su un oggetto fermo, cercando di osservarlo bene, può far perdere lucidità ma non è sempre detto. Nel tuo caso però, se devi limitarti soltanto ad accendere gli apparecchi, non credo che vi siano di questi problemi. Non saprei, provaci :lol:
"Tal fu la mia follia da fermarmi per la bestia
Di cenere macchiata e del dono portatore
chiedendomi cosa cotal creatura fosse
<<parla inquieto spirito
di qual sorte t’ha vinto,
e rivela la mia
per cui possa gioire
o versar pianto>> "


Virtualmente affine ad Alkimist
Avatar utente
Alrescha
 
Messaggi: 864
Iscritto il: 03/05/2012, 23:17
Ha  fatto 'Mi piace': 242 volte
'Mi piace' ricevuti:: 360 volte

PrecedenteProssimo

Torna a Diario dei Sogni Lucidi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite