Indice Diario delle esperienze Diario dei Sogni Lucidi > Diario dei sogni lucidi di Luna

Raccolta personale dei propri sogni lucidi, da condividere.

Re: Diario dei sogni lucidi di Luna

Messaggioda Dreamwar » 19/06/2014, 9:27

Va beh dai .. mi hai battuto .. ti sei aggiudicata il posto di primo sogno del giorno !!
Bioche' ?? cos'e ?
...non e' che perche' io sono qui con voi ... vuol dire che io sia come voi !
... e nemmeno perche' l'ho scelto !
... mi ci sono ritrovato .


THE ONLY SOLUTION IS REVOLUTION -otep-

cio che distingue un uomo da un animale e' il senso artistico

Follow TheliondreamslikethebeaR
Avatar utente
Dreamwar
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 09/06/2012, 17:19
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 83 volte

Re: Diario dei sogni lucidi di Luna

Messaggioda Luna » 19/06/2014, 10:09

Dreamwar ha scritto:Va beh dai .. mi hai battuto .. ti sei aggiudicata il posto di primo sogno del giorno !!
Bioche' ?? cos'e ?


: Chessygrin : consolati, tu mi batti per afflato poetico : Chessygrin :
I bioritmi sono... Boh, non ti so dare la definizione. Cerca su Google. Io ho scaricato un'app che mi da il grafico giornaliero : Chessygrin :
Dedicato con immensa gratitudine a Ben, amico insostituibile ed artefice dei miei sogni!
Avatar utente
Luna
 
Messaggi: 567
Iscritto il: 29/05/2013, 8:13
Ha  fatto 'Mi piace': 156 volte
'Mi piace' ricevuti:: 133 volte

Re: Diario dei sogni lucidi di Luna

Messaggioda Dreamwar » 19/06/2014, 12:39

Ah bene :| ho i bioritmi al minimo!
...non e' che perche' io sono qui con voi ... vuol dire che io sia come voi !
... e nemmeno perche' l'ho scelto !
... mi ci sono ritrovato .


THE ONLY SOLUTION IS REVOLUTION -otep-

cio che distingue un uomo da un animale e' il senso artistico

Follow TheliondreamslikethebeaR
Avatar utente
Dreamwar
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 09/06/2012, 17:19
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 83 volte

Re: Diario dei sogni lucidi di Luna

Messaggioda Morfeo99 » 19/06/2014, 18:09

Mi aveva incuriosito questa storia dei bioritmi e ho fatto un paio di ricerche. In questi ultimi giorni avevo tutti e tre i livelli sotto il 20 per cento. Guarda caso, oltre a sentirmi abbastanza giù non ho fatto neanche un lucido. Raramente non riesco a fare neanche un lucido in un mese. Spero che appena la situazione venga riequilibrata, riesca a fare almeno un lucido. Grazie Luna per avermi fatto conoscere i bioritmi. Vedrò di approfondire la faccenda.
Attività onirica da 1 a 10:
Spoiler:
Durata:5
Vividezza :9
Percezione:8
Lucidità:7
Controllo:6
Memoria:8


Immagine

Sogni Lucidi (23): DILD(17) - WBTB(6)

Comprese che l'impegno di modellare la materia incoerente e vertiginosa di cui si compongono i sogni è il più arduo che possa assumere un uomo, anche se penetri tutti gli enigmi dell'ordine superiore e dell'inferiore: molto più arduo che tessere una corda di sabbia o monetare il vento senza volto.
Avatar utente
Morfeo99
 
Messaggi: 352
Iscritto il: 09/05/2013, 19:47
Ha  fatto 'Mi piace': 62 volte
'Mi piace' ricevuti:: 119 volte

Re: Diario dei sogni lucidi di Luna

Messaggioda Luna » 27/06/2014, 17:00

Ragazzi, mi e' successa una cosa strana stamattina e mi piacerebbe sapere se qualcuno ha vissuto qualcosa di simile.
Verso mattina stavo ancora sognando quando G. si mette a parlare con me (che avevo ancora gli occhi chiusi).
Quello che mi ha colpito e' stato sentire che parlava nella realtà e nello stesso tempo in sogno, infatti io gli stavo dicendo di fermarsi e sedere su una panchina, ma lui mi rispondeva che preferiva proseguire. Intanto che parlava in sogno, di cui vedevo l' ambiente con chiarezza( eravamo in un parco) udivo anche le parole dette nella realtà. Sapevo riconoscere entrambi i mondi , e ero consapevole di entrambi. La cosa sarà durata due minuti, poi ho aperto gli occhi e tutto e' svanito. Forte ! : WohoW :
Dedicato con immensa gratitudine a Ben, amico insostituibile ed artefice dei miei sogni!
Avatar utente
Luna
 
Messaggi: 567
Iscritto il: 29/05/2013, 8:13
Ha  fatto 'Mi piace': 156 volte
'Mi piace' ricevuti:: 133 volte

Re: Diario dei sogni lucidi di Luna

Messaggioda dixit » 27/06/2014, 17:51

Ma lui parlava davvero nella realtà?
Avatar utente
dixit
 
Messaggi: 4404
Iscritto il: 31/01/2008, 14:01
Località: Italia
Ha  fatto 'Mi piace': 146 volte
'Mi piace' ricevuti:: 685 volte

Re: Diario dei sogni lucidi di Luna

Messaggioda Lucky144 » 27/06/2014, 17:57

Luna ha scritto:Ragazzi, mi e' successa una cosa strana stamattina e mi piacerebbe sapere se qualcuno ha vissuto qualcosa di simile.
Verso mattina stavo ancora sognando quando G. si mette a parlare con me (che avevo ancora gli occhi chiusi).
Quello che mi ha colpito e' stato sentire che parlava nella realtà e nello stesso tempo in sogno, infatti io gli stavo dicendo di fermarsi e sedere su una panchina, ma lui mi rispondeva che preferiva proseguire. Intanto che parlava in sogno, di cui vedevo l' ambiente con chiarezza( eravamo in un parco) udivo anche le parole dette nella realtà. Sapevo riconoscere entrambi i mondi , e ero consapevole di entrambi. La cosa sarà durata due minuti, poi ho aperto gli occhi e tutto e' svanito. Forte ! : WohoW :


Accade, io per esempio a volte sento il mio respiro reale nel sogno. Mi è anche capitato di svegliarmi e percepire il tatto della mia mano sul materasso assieme a quello della mia mano sul una tetta nel sogno, era come se avessi 3 mani. : WohoW :
Stato attività:
Spoiler:
Stato: In sperimentazione.
Obbiettivo: Indurre sogni lucidi tutte le notti.

Diario dei sogni lucidi

Gioia
Riconoscenza
Gioco...


Dovresti pensare che dove ora sei tu io ci sono già stato, tu invece qui non ci sei ancora arrivato.........
Cerchi un programma per tenere traccia dei tuoi sogni ?...http://www.sognilucidi.it/forum/viewtopic.php?f=4&t=4528
Avatar utente
Lucky144
 
Messaggi: 1726
Iscritto il: 19/12/2011, 18:09
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 210 volte

Re: Diario dei sogni lucidi di Luna

Messaggioda dixit » 27/06/2014, 18:36

Molto spesso sono falsi risvegli... ma è indubbio che altrettanto spesso la realtà s'insinui nel sogno attraverso i sensi... perché il cervello non li ha spenti a sufficienza. : Kid :
Avatar utente
dixit
 
Messaggi: 4404
Iscritto il: 31/01/2008, 14:01
Località: Italia
Ha  fatto 'Mi piace': 146 volte
'Mi piace' ricevuti:: 685 volte

Re: Diario dei sogni lucidi di Luna

Messaggioda Luna » 15/05/2015, 10:03

Rieccomi dopo un lungo periodo di assenza, per interessi diversi o per pigrizia.
Ieri mi sono coricata molto stanca , e mi pareva di aver appena chiuso gli occhi quando li ho riaperti....

Mi sveglio spontaneamente verso le sei e resto ferma: mi ritrovo in leggera paralisi, ho immagini ipnagogiche che in parte posso controllare, ma non riesco a rotolare fuori dal corpo o sollevare le mani oniriche. Evidentemente la paralisi non è completa! Comincio una visualizzazione e mi accorgo che dopo un breve black out, sono immersa in una realtà molto dettagliata e plastica, del tutto simile alla mia cucina.Esco sul balcone, ma mi trovo su un balconcino stretto, molto diverso dal mio , che guarda su degli orti. Mi metto in piedi sulla ringhiera, ma mi prendono le vertigini. Provo a levitare, per essere sicura di stare sognando, ma non riesco a superare la paura dell’altezza, e invece di buttarmi scendo nell’orto del vicino grazie a scatoloni impilati ,che formano una scala. Prendo una foglia di basilico e la annuso, per stabilizzare il sogno, ma la foglia sembra cartone, del tutto inodore. Intanto il vicino inizia a sbraitare ( per una foglia?) e mi insegue. Io gli faccio cadere addosso le scatole di cartone, perché non voglio che mi riconosca - per qualche strano motivo che non ricordo- e rientro in casa.

Torno a letto. Mio marito mi tiene una mano sul collo e mi sento trattenuta.. cerco di parlare e dirgli di lasciarmi, ma non riesco a formulare le parole: la bocca non risponde. Poi però mi sento libera e mi ritrovo di nuovo nell’orto del vicino con delle amiche. Lui non mi ha riconosciuto, ma sta parlando di me alle sue due sorelle, che fanno strane misurazioni sul terreno , e spero che non mi scoprano. Intanto si parla di categorie di persone caratterizzare da qualche aspetto psicologico, come quelle che fumano o bevono e io chiedo “ E quelle che volano?” Mi rispondono che non hanno tratti caratteristici e si confondono nella massa. Mi sento delusa da una risposta del genere, ma una delle ragazze presenti insiste per darmi un pacchetto di pop corn, con un biglietto arrotolato nascosto all’interno. Mi allontano con la scusa di mangiarli, ma il sapore è schifoso, sembrano rancidi, e li butto via; nascondo il biglietto in tasca e la chiudo col bottone per maggiore sicurezza. Mi accorgo che indosso una giacca verdina di tipo militare , che mi sta un po’ stretta. Davanti a me due donne, madre e figlia, con due orrendi vestiti a quadrettoni blu, camminano come due papere, e lo sembrano anche , per via della forma a pera dei corpi. Entrano in un cinema e io mi sento improvvisamente libera: svolazzo qui e là urlando “Il mondo è mio”, con grande soddisfazione.

A questo punto mi viene in mente il suggerimento , ricevuto in chat, di andare a cercare me stessa bambina. Torno coi piedi per terra e penso a come raggiungere il mio passato. Potrei usare un ascensore, ma siamo in aperta campagna, e non ce ne sono, allora dico a me stessa che la prima porta che troverò mi porterà nella via dove abitavo da bambina. Li vicino c’è una casupola per gli attrezzi, piuttosto malandata, ma ha una porta che fa la caso mio. Mi avvicino e mi ripeto che aprendola mi troverò nella casa che avevo abitato dagli otto ai quindici anni. Cerco di rafforzare questa certezza e la apro. Mi pare di precipitare brevemente nel buio, poi mi ritrovo nel corridoio della mia vecchia casa, e guardo me stessa, di circa nove anni, seduta sul pavimento. Già allora tenevo un diario che nascondevo in un armadio, sotto a dei vestiti. Vedo che sto per tirarlo fuori e sporgendomi riesco a leggere la prima frase “ Oggi mi è capitata una cosa spiacevole”. Vorrei leggere di piu, ma sento le voci di mia nonna e zia, che vivevano con me all’epoca , e mi fiondo in cucina per vederle. Sono molto giovani , più o meno come dovevano essere a quel tempo, e con grande gioia abbraccio mia nonna, che sarebbe morta dopo qualche anno. Sono così contenta che sento le lacrime scendere senza che lo voglia ....
poi il sogno finisce di colpo e mi sveglio tossendo per la gola secca
Dedicato con immensa gratitudine a Ben, amico insostituibile ed artefice dei miei sogni!
Avatar utente
Luna
 
Messaggi: 567
Iscritto il: 29/05/2013, 8:13
Ha  fatto 'Mi piace': 156 volte
'Mi piace' ricevuti:: 133 volte

Re: Diario dei sogni lucidi di Luna

Messaggioda Luna » 19/05/2015, 8:45

Mi corico presto molto stanca , limitandomi a chiedere a Ben un piccolo aiuto. Spesso, in passato, mi ha offerto chiari segnali per farmi acquistare consapevolezza, ma non sempre li ho raccolti, purtroppo!

Il sogno prima del lucido era ambientato in un grande campo che dava, del tutto spontaneamente, molte uova e , in proporzione minore, altri tipi prodotti , di maggior valore. Cambiando alcuni parametri, si potevano invertire i valori.
Nel dormiveglia capisco che il sogno allude al rapporto tra ogni normali e lucidi e avverto una specie di richiesta sul numero dei sogni lucidi, come se Ben mi stesse chiedendo : Ma davvero vuoi lucidare tutte le notti? Siccome amo molto anche i miei sogni normali, gli dico che un lucido ogni tre giorni può andare bene.
Visto che sono passati 3 giorni dall’ultimo…

Sto camminando per la strada e per caso guardo le mani, che sono strane e come contratte, Sono talmente convinta di essere nella realtà che riguardo solo per controllare: incredibile , ma ho due dita fuse tra loro in entrambe le mani… sto davvero sognando!( grazie Ben!) : Yahooo :
Strofino i palmi per stabilizzare e mi chino, sotto gli sguardi basiti dei PO, a leccare il pavimento. Non l’ho mai fatto, ma dopo aver letto alcuni racconti sul forum mi viene voglia di provare che sapore ha . Il mio non sa di salmone, ma ha un vago gusto di cioccolato, anzi di wafer al cioccolato, ed è abbastanza gradevole. Mi rialzo soddisfatta e subito cerco una finestra, per uscire e volare, e magari superare la paura del vuoto che mi ha bloccato l’ultima volta. Raggiungo il secondo o terzo piano ed esco sul balcone riflettendo sul fatto che non ho niente da temere ecc. Immagino che l’aria mi sosterrà, ne provo già la sensazione e mi lancio senza paura, Volo per un bel po’, perché mi strapiace farlo, poi vedo che davanti a casa si ferma l’auto di una mia amica sposata da poco. Anche lei svolacchia vicino al suolo, e persino la macchina levita verso l’alto, ma suo marito no. Mi spiega che A è molto triste e depresso ed io gli propongo un volo terapeutico, che gli faccia tornare il sorriso. Lo prendo con me e mi rendo conto che sono appena più affaticata nel volare, ma non tanto. Lo porto in giro un po’ e lui si rasserena. Dopo altri PO mi chiedono di fare voletti terapeutici e li accontento, ma ci sono due funzionari che mi tengono d’occhio, Io non voglio far sapere loro che posso volare e nascondo la mia attività mandandoli via con una scusa. Un mio amico non crede di poter volare e lo porto sul retro, in un orto, dove ci appoggiamo al muro con i piedi e con una spinta ci lanciamo all’indietro per parecchi metri. Gli faccio notare che sarebbe impossibile farlo senza saper volare e lui si convince. Purtroppo dei bambini dell’elementari vedono i nostri salti e chiamano la stampa. Mi defilo lasciando che intervistino il mio amico, consigliandolo di non credere a niente di quello che gli diranno i funzionari.

Mi rifugio in casa e perdo lucidità mentre un’amica mi spiega la sua ultima ricetta.

Ho notato spesso, nei miei lucidi, la necessità di nascondere le mie capacita di volo a qualcuno, oppure qualcuno vuole impedirmi di volare, cerca di afferrarmi, ecc
Capita ad altri? Cosa potrebbe significare?
Dedicato con immensa gratitudine a Ben, amico insostituibile ed artefice dei miei sogni!
Avatar utente
Luna
 
Messaggi: 567
Iscritto il: 29/05/2013, 8:13
Ha  fatto 'Mi piace': 156 volte
'Mi piace' ricevuti:: 133 volte

PrecedenteProssimo

Torna a Diario dei Sogni Lucidi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


cron