Indice I Sogni Lucidi Diario dei Sogni Lucidi > La vita onirica di EternalDreamer94

Raccontateci i vostri sogni lucidi e confrontatevi con quelli degli altri: una importante fonte di idee e ispirazione. Potete tenere un diario personale con i sogni che ritenete rilevanti.

Re: La vita onirica di EternalDreamer94

Messaggioda fcm19 » 31/08/2016, 12:31

Per come l'ho capita io, per dreamsign si intendono essenzialmente tutti quegli elementi onirici (oggetti, persone, azioni, pensieri, situazioni, ecc.) che rappresentano una discrepanza tra il sogno e la veglia: mi trovo in un posto in cui non dovrei essere, il telefono non funziona correttamente, vedo elefanti che volano, penso a cose assurde, ecc. Per tale motivo essi sono sfruttabili per capire all'istante in quale delle due realtà ci si trova in un preciso momento. Nella definizione non è quindi contemplato il fattore "ricorrenza", ed è inevitabile pertanto che ogni sogno conti di per sé un certo numero di dreamsign. Nell'induzione dei sogni lucidi si vanno però a considerare, tramite questi tipi di studi e classificazioni, solo quei dreamsign che ricorrono nei propri sogni più degli altri. Ovviamente questa selezione è indispensabile, perché è sicuramente più proficuo affidarsi a dreamsign ricorrenti e ben conosciuti (e che magari hanno pure un certo impatto emotivo) piuttosto che a quelli che si verificano solo una o due volte ogni mille sogni, per fare sì che col passare del tempo si abbia un'idea più dettagliata di come è strutturata la maggior parte dei propri sogni.

E qui si aggancia il discorso sulla memoria onirica, che viene sempre associata allo studio dei dreamsign: si dice sempre che prima di indurre sogni lucidi sia necessario innanzitutto focalizzarsi unicamente sull'allenamento della memoria onirica grazie alla scrittura di un diario, per arrivare a ricordare più sogni e ad individuare i dreamsign. Bene, questa è solo la prima parte secondo me. Si parte innanzitutto dal dimostrare interesse ai sogni (e già questo suggestiona moltissimo) e dall'annotarli sul diario ogni giorno: questo farà in modo che essi vengano ricordati meglio e in maggiore quantità durante la veglia. Ma anche quando si arriva a ricordare fino a cinque sogni ogni notte non si può dire che la memoria onirica sia stata completamente allenata, poiché ciò si verificherà solo quando, in uno stadio ancora più avanzato dell'allenamento, si avrà la capacità di ricordare i sogni anche durante i sogni stessi. Questo è il vero obiettivo secondo me. Ed ecco che se c'è qualche situazione onirica tipica essa viene riconosciuta già all'interno del sogno e scatta la lucidità. Poi il più delle volte questo tipo di allenamento da solo non basta, dato che la memoria di veglia e quella onirica corrono su binari separati e difficilmente si incontrano, per cui di solito si ricorre anche, in aggiunta, ai vari metodi di interiorizzazione come autosuggestioni, visualizzazioni, allenamento della memoria prospettica, ecc.

Questo è per come l'ho capita io, ma potrei anche sbagliarmi visto che i dreamsign non sono quasi mai stati il mio metodo principale per lucidare. Comunque in effetti quello dei dreamsign è un argomento oggetto di facili fraintendimenti perché ogni fonte dice la sua.
Avatar utente
fcm19
 
Messaggi: 2224
Iscritto il: 30/07/2015, 11:38
Ha  fatto 'Mi piace': 294 volte
'Mi piace' ricevuti:: 422 volte

Re: La vita onirica di EternalDreamer94

Messaggioda Searig » 31/08/2016, 20:23

LunainpescilLady ha scritto:Guarda sul concetto di dreamsign si danno due significati diversi. I più (mi pare di capire in Italia ma non ci giurerei) intendono con questo termine ciò che sogniamo spesso. Se per dire sogno spesso di camminare dentro un castello quello diverrà un mio dreamsign.


Ma allora è un problema di identità culturale? : Chessygrin : Scherzi a parte, la intendo anche io così, per alcune ragioni...

LunainpescilLady ha scritto:Tuttavia sembra che questo significato non sia quello che intendeva La Berge e che sia stato mal compreso (oppure cambiato di proposito non so..). Lui per dreamsign intendeva ogni stranezza che avviene in un sogno e che non potrebbe succedere nella realtà.


e:

fcm19 ha scritto:Per come l'ho capita io, per dreamsign si intendono essenzialmente tutti quegli elementi onirici (oggetti, persone, azioni, pensieri, situazioni, ecc.) che rappresentano una discrepanza tra il sogno e la veglia: mi trovo in un posto in cui non dovrei essere, il telefono non funziona correttamente, vedo elefanti che volano, penso a cose assurde, ecc. Per tale motivo essi sono sfruttabili per capire all'istante in quale delle due realtà ci si trova in un preciso momento.


Ecco, appunto:

Se questi sono i dream sign, allora il semplice resoconto del sogno sul diario sarebbe la lista completa dei dream sign, a che servirebbe estrarre questi ultimi dal racconto quando di fatto coincidono con esso? Perché se penso a un mio sogno qualsiasi, ecco che ogni elemento non è congruente con la realtà di veglia: il sogno stesso è la lista dei dream sign! Per fare un parallelo, mi sovviene ora che i dream sign elencati dall'autore del thread sembrano dei riassunti dei sogni postati per esteso nei post precedenti: anche lì, sembra che tra il sogno e i dream sign ci sia una sostanziale identità, da cui ci si chiede come si possa estrarre i dream signs dal sogno se esso stesso è i suoi dream signs (tale operazione, più che una "estrazione da", appare come una "suddivisione in" dello stesso...).

Se intendo analizzare i dream signs come "elementi onirici" per una ricerca di carattere intellettuale sui sogni stessi capisco il punto di vista di La Berge e quanto da voi riportato, però, se intendo invece utilizzare i dream signs come "strumenti" per ottenere la lucidità, allora non posso prescindere dall'elemento della ricorrenza, che è il solo su cui possa basarmi ed esercitarmi per i sogni a venire. Altrimenti ogni sogno sarà una lunga serie di dream signs apparsi una tantum, interessanti ma che non mi saranno utili (per la caratteristica insita nel fatto di essere, appunto, una tantum) per l'onironautica. Non capisco perché La Berge, che ha posto le basi per le tecniche finalizzate a lucidare, non abbia contemplato questo aspetto (o magari lo ha anche fatto e io non lo so...).

fcm19 ha scritto:Nella definizione non è quindi contemplato il fattore "ricorrenza", ed è inevitabile pertanto che ogni sogno conti di per sé un certo numero di dreamsign.


Appunto... Ma perché? A me sembra importante, soprattutto dal lato pratico, e La Berge, mi pare, voleva stabilire tecniche utili proprio a livello pratico (altrimenti che senso avrebbe ideare tecniche? Basterebbe creare sistemi di pensiero...)

fcm19 ha scritto:Nell'induzione dei sogni lucidi si vanno però a considerare, tramite questi tipi di studi e classificazioni, solo quei dreamsign che ricorrono nei propri sogni più degli altri. Ovviamente questa selezione è indispensabile, perché è sicuramente più proficuo affidarsi a dreamsign ricorrenti e ben conosciuti (e che magari hanno pure un certo impatto emotivo) piuttosto che a quelli che si verificano solo una o due volte ogni mille sogni, per fare sì che col passare del tempo si abbia un'idea più dettagliata di come è strutturata la maggior parte dei propri sogni.


Come infatti aggiungi tu stesso nel periodo immediatamente successivo...

fcm19 ha scritto:E qui si aggancia il discorso sulla memoria onirica, che viene sempre associata allo studio dei dreamsign: si dice sempre che prima di indurre sogni lucidi sia necessario innanzitutto focalizzarsi unicamente sull'allenamento della memoria onirica grazie alla scrittura di un diario, per arrivare a ricordare più sogni e ad individuare i dreamsign. Bene, questa è solo la prima parte secondo me. Si parte innanzitutto dal dimostrare interesse ai sogni (e già questo suggestiona moltissimo) e dall'annotarli sul diario ogni giorno: questo farà in modo che essi vengano ricordati meglio e in maggiore quantità durante la veglia. Ma anche quando si arriva a ricordare fino a cinque sogni ogni notte non si può dire che la memoria onirica sia stata completamente allenata, poiché ciò si verificherà solo quando, in uno stadio ancora più avanzato dell'allenamento, si avrà la capacità di ricordare i sogni anche durante i sogni stessi. Questo è il vero obiettivo secondo me.


Secondo me questo è solo un grado molto alto di lucidità, mentre l'obbiettivo, di per se, è lucidare (ovvio che più si è lucidi e meglio è :) ).
Searig
 
Messaggi: 2755
Iscritto il: 16/06/2015, 16:39
Ha  fatto 'Mi piace': 270 volte
'Mi piace' ricevuti:: 394 volte

Re: La vita onirica di EternalDreamer94

Messaggioda LunainpescilLady » 01/09/2016, 21:08

Secondo me questa conversazione andrebbe fatta in un altro topic perchè non è il luogo adatto e perchè potrebbe risultare utile a molti che magari non leggono questo topic!
Rispondo perciò solo brevemente. Per la mia breve esperienza posso dire che sono stati e sono molto più utili i dreamsign intesi come spiega La berge rispetto a quelli che si intendono normalmente. Mi sono esercitata per lunghi periodi con elementi sognati spesso senza mai un risultato mentre con il concetto di La Berge ho fin dai primi giorni (ho unito però altre tecniche) notato cambiamenti nel mio stile di pensiero del sogno.Sinceramente ho preso in considerazione non gli elementi più ricorrenti ma proprio come dice nel libro La Berge tutto.Infatti qui il "trucco" non sta nell'esercitarti a renderti consapevole quando si presenta l'elemento che sogni spesso ma in continuazione.Se ti eserciti a essere infatti sempre critico di fronte a ogni stranezza che vedi non avrai la possibilità di lucidare una volta ogni tot volte ma dieci volte in più. Credo che questo mese ho fatto vari SL (mai successo prima) in parte proprio grazie al giochino delle tabelle perchè talvolta ragionavo in tal senso.Se ti ricordi daltronde ho messo l'episodio delle mattonelle nel bagno nel topic epic fail non andato a buon fine!Eppure c'ero..questo credo sia la dimostrazione di quello che voleva fare La Berge,il suo scopo...credo eh poi magari mi sbaglio :)
Riscrivo e eventualmente amplio il mio commento nel topic che ho linkato sopra sulle tabelle perchè lo ritengo luogo più adatto
... -mi dica un ultima cosa.E' vero?O sta succedendo dentro la mia testa?-
-Certo sta accadendo dentro la tua testa, Harry.Ma perchè dovrebbe voler dire che non è vero?- (Harry Potter)


Si dice che per soppravivere qui bisogna essere matti come un cappellaio.E per fortuna...io lo sono. (Alice in Wonderland)

WILD=1 (forse) MILD= circa una dozzina
Avatar utente
LunainpescilLady
 
Messaggi: 1085
Iscritto il: 18/06/2013, 23:26
Ha  fatto 'Mi piace': 160 volte
'Mi piace' ricevuti:: 153 volte

Re: La vita onirica di EternalDreamer94

Messaggioda Searig » 02/09/2016, 10:24

In effetti non avevo considerato questo aspetto... Però mi rimane la sensazione che questo equivalga a scrivere due volte ogni sogno, se il sogno stesso coincide coi suoi dream signs (o forse, qui a parlare è più la mia pigrizia che altro! : Chessygrin : ). Concordo che la trattazione in corso è più da Tecniche di induzione che da Diario onirico, ho scritto questi post solo per rispondere a quello in cui ero stato taggato, ma se si vuole spostare la discussione per me va bene. :)
Searig
 
Messaggi: 2755
Iscritto il: 16/06/2015, 16:39
Ha  fatto 'Mi piace': 270 volte
'Mi piace' ricevuti:: 394 volte

Re: La vita onirica di EternalDreamer94

Messaggioda LunainpescilLady » 05/09/2016, 21:14

Ho scritto le mie considerazioni al riguardo nel topic nella sezione sogni lucidi
No non è la stessa cosa perchè metti solo un nome e non riscrivi tutto :) Tanto più che in genere quando scrivi il sogno il senso critico non è particolarmente acceso...almeno per me.In ogni caso la tecnica chiaramente può essere apprezzata più da alcuni che da altri!
... -mi dica un ultima cosa.E' vero?O sta succedendo dentro la mia testa?-
-Certo sta accadendo dentro la tua testa, Harry.Ma perchè dovrebbe voler dire che non è vero?- (Harry Potter)


Si dice che per soppravivere qui bisogna essere matti come un cappellaio.E per fortuna...io lo sono. (Alice in Wonderland)

WILD=1 (forse) MILD= circa una dozzina
Avatar utente
LunainpescilLady
 
Messaggi: 1085
Iscritto il: 18/06/2013, 23:26
Ha  fatto 'Mi piace': 160 volte
'Mi piace' ricevuti:: 153 volte

Re: La vita onirica di EternalDreamer94

Messaggioda EternalDreamer94 » 09/09/2016, 11:59

Primi tentativi di volo del 6/9/2016
A causa di alcuni fatti successi nella prima parte del sogno che non ricordo, mi trovo nella via che conduce a casa mia e sto svaligiando un distributore di merendine :shock: che somiglia molto al contenitore di una lancia antincendio per nasconderci dentro delle lettere. :? Tutto fila per il meglio, non è passato nessuno mentre commettevo il furto, ma non appena mi allontano, la strada si riempie di persone che si esibiscono in un ballo di gruppo proprio davanti a me. :? Non so perché, ma la cosa mi mette a disagio. Le ignoro completamente e imbocco il viale che conduce a casa mia. A metà del viale vedo che ci sono altri due ballerini, maschio e femmina, che danzano come se volessero prendermi in giro. Mi arrabbio, le supero e continuo a camminare. All'improvviso la mia vista si offusca per un istante e mi viene il dubbio di stare sognando; non ne sono completamente sicuro e faccio un RC per accertarmene, mi guardo la mano e scopro di avere sette dita; noto inoltre che se non avessi avuto il pollice la mia mano sarebbe stata perfettamente simmetrica. Mi convinco che è un sogno e batto un po' le mani per stabilizzare. Guardo per terra e vedo che c'è una gigantesca moneta da 2€ con il dorso rivolto verso l'alto, la raccolgo con entrambe le mani e la scaglio tipo frisbee contro l'auto del mio vicino di casa ma inaspettatamente curva e, seguendo una traiettoria impossibile nella realtà, va a depositarsi davanti all'ingresso di un'altra casa, mi arrabbio perché non sono riuscito a colpire l'auto. Decido di provare a volare, prima faccio qualche salto sperando di rimanere a mezz'aria ma nulla, faccio anche qualche salto nel tentativo di arrivare alla grondaia ma senza successo. Torno al centro del cortile, cerco di immaginare di avere dei razzi sotto le mani e faccio un salto, di nuovo fallisco. A questo punto arriva mia madre che mi fa perdere lucidità. Di quanto successo dopo ricordo solo che io e mia mamma stiamo facendo una grigliata e che lei mi chiede di andare a prendere qualcosa in garage mentre lo faccio ricordo che dovevo fare una cosa (probabilmente i tentativi di volo) ma non ricordo bene che cosa.

Che dire, rispetto più le leggi fisiche in sogno che nella realtà. :lol: : WallBash : I miei sogno sono come i videogiochi tipo Fifa, con un motore fisico così ben sviluppato che da spingerti a andare ad cercare i bug nelle partite di calcio vere. :lol:
The experience of survival is the key
To the gravity of love
- Gravity of love, Enigma


"Dunque... tu saresti il Guerriero Dragone!"
"Ehm..."
"Sbagliato! Tu non sei il Guerriero Dragone! Non sarai mai il Guerriero Dragone!"


Ti interessano i miei sogni?: LUCIDI, COMUNI, A ONIRIA

Scheda Oniria
Spoiler:
Punti Ottenuti: 0
Sogni fatti a Oniria: 1 (di cui 0 lucidi e 1 comuni)
Specializzato nella gilda: nessuna
Avatar utente
EternalDreamer94
Autore wiki
 
Messaggi: 846
Iscritto il: 29/12/2015, 13:23
Ha  fatto 'Mi piace': 146 volte
'Mi piace' ricevuti:: 95 volte

Re: La vita onirica di EternalDreamer94

Messaggioda Searig » 10/09/2016, 12:33

Prova il mio metodo!

Cerca, di sollevarti da terra anziché saltare, in questo modo:

Contrai i muscoli della pancia come se volessi sollevare il tuo baricentro, in maniera che questo, sollevandosi, trascini con sé il resto del corpo... Lo so, è un po' strano, anche a spiegarsi, ma con me ha sempre funzionato... Ti sollevi lentamente da terra e arrivi ad altezze di pochi metri (raramente più in alto) e voli lentamente, ma almeno voli! :)

Tempo fa ho letto che le sensazioni di volo nei sogni sarebbero riconducibili, secondo alcuni studi, ai movimenti del diaframma, che simulerebbero il vuoto sotto i piedi; questa forse la spiegazione di questo curioso metodo, che scoprii casualmente anni fa! :)
Searig
 
Messaggi: 2755
Iscritto il: 16/06/2015, 16:39
Ha  fatto 'Mi piace': 270 volte
'Mi piace' ricevuti:: 394 volte

Re: La vita onirica di EternalDreamer94

Messaggioda EternalDreamer94 » 20/09/2016, 23:00

Preludio
Il giorno prima di questo sogno ho passato una giornata fantastica : Love 2 : , prima io e i miei genitori abbiamo accompagnato alcuni amici e i loro cugini a scegliere gli abiti da indossare a un matrimonio, normalmente mi sarei rotto le scatole come mai in vita mia ma per fortuna una loro figlia e mia sorella sono volute andare al Disney Store nello stesso centro commerciale e io ho dovuto tenerle d'occhio, poi alla sera abbiamo deciso di fare una mega-pizzata e alla fine prima di andare a dormire ho visto qualche episodio divertente di "Attack on Titan: Junior High" : Chessygrin : . La notte invece è stata un po' insonne: continuavo a svegliarmi perché non riuscivo a trovare una posizione comoda e poi sono stato svegliato anche da mia mamma che sgridava mia sorella. :roll:

Secondo tentativo di volo del 19/9/2016
Sono davanti al computer e sto guardando un video su Youtube quando suonano al campanello e mio padre mi chiede di andare a vedere chi è. Guardo tramite lo spioncino e vedo un gruppo di persone che regge in mano un vecchio cannone puntato contro la porta :shock: ; lo vedo sparare e io mi allontano, sento lo sparo, trema tutto ma la porta regge e sento come non fosse la prima volta che sogno questa scena : Surprice : . Vedo mio padre seduto sul divano che se ne frega di quanto appena successo e ciò mi fa arrabbiare. Riguardo attraverso lo spioncino e vedo che attaccato sotto di esso, dall'altra parte c'è un grosso foglio di lamiera. :?: Penso che i tizi di prima mi stiano prendendo in giro. / Cammino lungo il viale di casa mia ma alla fine mi ritrovo in una città che so di trovarsi esattamente sopra il 61° parallelo (wtf?) e mentre passeggio decido di fare un RC che risulta positivo : Yahooo : raggiungo la piazza e vedo che in una strada ci sono alcune case distrutte, non ci bado molto, e decido di provare a volare usando il trucchetto che mi ha consigliato @Searig all'inizio non succede nulla, perciò provo a contrarre il diaframma più forze e il sogno inizia a sfumare; quanto mi sollevo completamente da terra mi ritrovo in Blackworld, decido di rilassare i muscoli e il sogno di prima si riforma ma sono semi-lucido, riprendo a camminare lungo la via opposta a quella delle case distrutte che è sterrata e senza case, dubito che sia la realtà e faccio vari 3 RC per accertarmene due falliscono il terzo è positivo (la mano a 5 dita disposte in modo innaturale) ma non lo noto :( , il dubbio mi resta (mi viene anche la malsana idea di fare un salto della fede giù da un burrone) mi guardo di nuovo la mano e ho sette dita finalmente riprendo la piena lucidità : Yahooo : , ripenso a quali altri tentativi avrei potuto fare quando vedo due ragazze che mi vengono incontro e ho l'ideona :idea: avrei chiesto a loro! :wyn: Le raggiungo e prima che potessi chiedere. una di loro mi parla sopra:
-"No, no, aspetta, voglio solo chiederti una cosa sull'incidente"
-"Cosa?"
-"Sai se nell'incidente è coinvolta l'acqua ossigenata?"
Penso:-"Forse non dovrei assecondare i PO, ma non credo che cambi nulla se gli do una risposta veloce".
-"L'acqua ossigenata..."
il sogno sfuma e mi sveglio.

La notte in cui volerò si fa sempre più vicina : Yahooo : Grazie, Searig, il tuo sistema funziona! Anche se sono finito in blackworld mi sono comunque sollevato da terra, la prossima volta mentre mi alzo proverò a stabilizzare, magari sarà la volta buona! :D
The experience of survival is the key
To the gravity of love
- Gravity of love, Enigma


"Dunque... tu saresti il Guerriero Dragone!"
"Ehm..."
"Sbagliato! Tu non sei il Guerriero Dragone! Non sarai mai il Guerriero Dragone!"


Ti interessano i miei sogni?: LUCIDI, COMUNI, A ONIRIA

Scheda Oniria
Spoiler:
Punti Ottenuti: 0
Sogni fatti a Oniria: 1 (di cui 0 lucidi e 1 comuni)
Specializzato nella gilda: nessuna
Avatar utente
EternalDreamer94
Autore wiki
 
Messaggi: 846
Iscritto il: 29/12/2015, 13:23
Ha  fatto 'Mi piace': 146 volte
'Mi piace' ricevuti:: 95 volte

Re: La vita onirica di EternalDreamer94

Messaggioda Searig » 21/09/2016, 15:05

EternalDreamer94 ha scritto:La notte in cui volerò si fa sempre più vicina : Yahooo : Grazie, Searig, il tuo sistema funziona! Anche se sono finito in blackworld mi sono comunque sollevato da terra, la prossima volta mentre mi alzo proverò a stabilizzare, magari sarà la volta buona! :D


Mi fa piacere! : WohoW :

Comunque questa

EternalDreamer94 ha scritto:"Sai se nell'incidente è coinvolta l'acqua ossigenata?"


se non l'hai già fatto, dovresti proprio metterla nel topic delle frasi strane, è bellissima! :lol:
Searig
 
Messaggi: 2755
Iscritto il: 16/06/2015, 16:39
Ha  fatto 'Mi piace': 270 volte
'Mi piace' ricevuti:: 394 volte

Re: La vita onirica di EternalDreamer94

Messaggioda Sonme » 21/09/2016, 15:41

Dai che si vola!
Avatar utente
Sonme
 
Messaggi: 799
Iscritto il: 04/04/2015, 23:20
Ha  fatto 'Mi piace': 74 volte
'Mi piace' ricevuti:: 211 volte

PrecedenteProssimo

Torna a Diario dei Sogni Lucidi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


cron