Indice Il Mondo Onirico Diario dei sogni comuni > Diario di jaki

Sogni o incubi, unici o ricorrenti. Sogni particolarmente emotivi o bizzarri che volete condividere e su cui volete sentire commenti e associazioni degli altri utenti.

Re: Diario di jaki

Messaggioda jaki11 » 02/06/2011, 23:14

5 giorni e 5 sogni troppo lunghi per scriverli, ma neanche uno lucido.... ARRIVERA' DOPO 7 MESI IL SECONDO SOGNO LUCIDOOO!?!?!?!?
Sappi che se adesso mi sta ascoltando lo attendo calorosamente! :angel:
Ecco... sto anche parlando da solo : Blink :
I'm in a lucid DREAM
Immagine
Avatar utente
jaki11
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 09/01/2011, 16:42
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 4 volte

Re: Diario di jaki

Messaggioda jaki11 » 11/06/2011, 19:35

Ciao a tutti ragazzi, è da un po che non scrivo sogni ma nonostante ciò me li ricordo senza problemi, a volte sono anche molto lunghi.
Forse è anche per questo motivo che non li scrivo, perchè sono pigro :sleep: .... comunque
venerdì 10 giugno 2011, ore 00:15 circa.

Stavo andando in un ristorante, era sera. Per la precisione stavo andando ad una cena tra tutti noi del forum... c'è non proprio tra tutti, tra alcuni. Ero molto eccitato perchè avrei finalmente conosciuto di persona gli utenti del forum. Arrivo e vedo che c'è una folla di ragazzi + o - grandi di me. Uno di loro mi nota e mi chiede:
"Ciao tu chi sei?"
"Ciao, sono jaki, e te?"
"Io sono Amrod, vieni ti presento gli altri"
E mi accompagna all'interno del gruppo di ragazzi che parlavano tra di loro. Appena mi vedono mi salutano.
"Ciao a tutti, io sono jaki. Mi piacerebbe sapere i vostri nick del forum."
Parte un ragazzo con i capelli corti e mi dice "io sono nebula".
Una ragazza "Io Felie".
Un altro ragazzo "io sono luke"
"Io okram"
"Io ddsx"
"Io afcl"
"Io mitologica".
Ce ne erano molti altri ma non mi ricordo che erano. Il sogno continuò normalmente. Un incontro di sognatori lucidi, e neanche uno che dica di fare un test di realtà vero? Va beh....
I'm in a lucid DREAM
Immagine
Avatar utente
jaki11
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 09/01/2011, 16:42
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 4 volte

Re: Diario di jaki

Messaggioda DayDreamer » 15/06/2011, 18:49

Wow ecco dove si è tenuto il raduno onirico: nella testa di jaki : Smile :
Fantastico (ha visto nebula!)
IMHO
"WILDs always happen in association with brief awakenings (sometimes one or two seconds long) from the immediate return to REM (rapid eye movement) sleep. The sleeper has a subjective impression of having been awake." (S. Laberge)

"I’ve learned how to have lucid dreams at will, so I know that it can be done, and I also know that it’s easy
— once you know how." (S. Laberge)
Avatar utente
DayDreamer
Autore wiki
 
Messaggi: 3326
Iscritto il: 23/01/2008, 19:32
Ha  fatto 'Mi piace': 166 volte
'Mi piace' ricevuti:: 370 volte

Re: Diario di jaki

Messaggioda jaki11 » 17/06/2011, 9:53

Si ma immagino che le età fossero un po sfasate :lol: , eravate tutti giovani dai 17 ai 25 anni :lol:

Comunque, è da un bel po che non scrivo sogni normali, ma ciò non influenza più di tanto perchè me li ricordo alla perfezione. Visto però che non ho niente da fare ecco quello di stasera.

Giovedì 17 giugno 2011, ore 2:15 di notte :sleep:
Sono a casa mia e sto giocando al computer, arriva mio papà e mi dici che dobbiamo andare a scuola. Io non faccio caso al fatto che le scuole sono finite e ci mettiamo in macchina. Arrivati Ferrara mio papà mi fa scendere. Il fatto è che da dove sono sceso alla mia scuola ci saranno almeno 6km. Arrivo nella piazza centrale, e finalmente mi viene la brillante idea di chiamare mio papà per accompagnarmi fino a scuola. Prendo fuori il cellulare e lo chiamo. Mi dice che mi aveva fatto scendere prima perchè aveva un impegno e dopo sarebbe tornato a prendermi. Arriverà presto. Riattacco e mi viene in mente una cosa strana. Io non fumo ma non so perchè vado in un tabaccaio a prendere delle sigarette e un accendino : Surprice : . E' un peccato perchè se avessi saputo di essere in un sogno me le sarei fumate un pacchetto intero per provare :lol: . Mi metto l'accendino in tasca e inizio a rompere le sigarette una a una. Le spezzo a metà. Intanto faccio un giretto. Arrivo in un punto dove vedo un mio amico che invece fuma e gli lascio le ultime tre. Lui mi ringrazia calorosamente e se ne va.
I'm in a lucid DREAM
Immagine
Avatar utente
jaki11
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 09/01/2011, 16:42
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 4 volte

Re: Diario di jaki

Messaggioda jaki11 » 18/06/2011, 18:47

Stamattina me ne ricordavo una infinità di sogni, ma non volevo scriverli ( :sleep: ). Questo è uno carino che mi ricordo.

Domenica 17 giugno 2011, ore 00:40
Ero nel manicomio abbandonato in cui si ambienta il film E.P.S Fenomeni Paranormali. A contrario di come si può immaginare, non era un incubo. Mi sentivo a mio agio. Dopo un po che gironzolavo qua e la tra i corridoi bui e silenziosi, mi trovo nel punto in cui nel film avevano piazzato tutti i computer da cui controllavano le telecamere. In quel momento apprendo che devo uccidere i fantasmi che girano per il manicomio. La mia arma? Un potere che veniva attivato mirando aprendo la mano e gridando "PALLA!". Capirete...
Mi ritrovo in un altro punto del manicomio. Incomincio a guardare in ogni stanza. Quando vedevo un fantasma, lui cercava di attaccarmi ma io lo sconfiggevo puntandogli la mano col palmo aperto contro e gridando "PALLA! PALLA!" e sparavo come delle piccole palline gialle accese grandi come un pugno. FIGO! :cool: . Il gioco continua fino a che non vado a conoscenza che i fantasmi si possono mangiare a vicenda aumentando le loro abilità e la loro forza. Qualcuno mi dice che un fantasma ne ha mangiati già molti e che se non lo uccido presto potrebbe diventare invincibile ai miei poteri. Inizio a cercarlo finchè non torno sul punto dove ci sono i computer. Mi giro e vedo che dalla scala li vicino c'era un fantasma + luminoso, tipo fluorescente, che si avvicinava ad un altro. Il primo aveva un sogghigno soddisfatto, mentre l'altro era molto spaventato. Capisco che se mangerà quel fantasma diventerà invincibile. Allora ecco che la mia abilità diventa davvero utile. Il ghigno soddisfatto del fantasma si trasforma in terrore quando vede una mia sfera di energia che lo colpisce e lo neutralizza. FANTASTICO! : Yahooo :
I'm in a lucid DREAM
Immagine
Avatar utente
jaki11
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 09/01/2011, 16:42
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 4 volte

Re: Diario di jaki

Messaggioda jaki11 » 21/06/2011, 10:06

Oggi un sogno interminabile, ma lo scriverò tutto.
lunedì 20 giugno 2011, ore 1:00

Il sogno comincia con me, mio fratello e la mia squadra di basket che facciamo allenamento all'aperto, in un campetto vicino a dove abito. Durante l'allenamento uno si fa male alla caviglia e allora lo portano fuori dal campo. Tutti si accerchiano attorno a lui e cominciano a parlare. Io volevo giocare a basket. Allora prendo una palla e assieme a tommy cominciamo a fare dei tiri. Nella realtà sono ad una altezza normale, però ho molta elevazione. Per toccare il ferro mi mancheranno 10 cm. Li invece saltavo e, bellezza delle bellezze, superavo di molto il ferro. Credo proprio la misura giusta per schiacciare. Li di fianco al campetto erano arrivati delle persone che avranno avuto sui 50 anni. Uno di loro tira fuori una fotocamera professionale e comincia a farci foto. Mi sento molto ammirato : CoolGun : . Vado a chiamare un mio amico che anche se ha la mia età (16 anni) schiaccia dato che è alto e ha anche elevazione. Lo chiamo a vedere che schiaccio. Assieme a lui viene anche un'altro mio amico che ha anche lui la nostra età, però è alto quasi 2 metri e non schiaccia : WallBash : . Arrivati dentro il campetto qualcosa non va. Qua ero così dubbioso che potevo rendermi conto di stare sognando. Il campo era riempito di biciclette parcheggiate. Sotto al canestro c'era un gazebo colore militare. Mi sembrava impossibile che si fosse riempito in così poco tempo il campo. E poi non c'era anima viva in giro. Chiedevo spiegazioni ma nessuno rispondeva. Allora ci siamo avviati me, mio fratello e i miei due amici sotto il capannone. Dentro abbiamo trovato dei volantini e delle pareti di legno con attaccate delle foto. E' arrivato un signore anziano e ha cominciato a parlare. Se non ricordo male era qualcosa riguardo il reclutamento. Ha detto che le donne sarebbero state a fare servizi sociali, mentre gli uomini al fronte. Ma contro chi? *Non ricordo questa parte* Sono a Ferrara, città dove abitano i miei nonni. Chiedo a mia nonna se sa qualcosa di una guerra imminente. Lei mi risponde che non sa niente, ma può centrare qualcosa con la presenza di due arpie che girano per la città. Sembra che solo alcuni riescano a vederle, e sono gli unici a cui le arpie puntano per uccidere o rapire. Esco dalla casa con mio fratello e guarda caso in celo vediamo due arpie. Da qui in avanti il sogno diventa molto in tensione. Spero che non ci abbiano visto. Allora corriamo subito dentro casa e andiamo a infilarci dentro al bagno più lontano dalla porta d'ingresso. Come avrebbero potuto vederci? Sentiamo bussare la porta...chi è? Spiamo ed è nostra nonna che dice che anche lei si va a nascondere da un'altra parte perchè le vede anche lei. Chiudiamo e poco dopo risentiamo ancora bussare. Sono le arpie :shock: . Apriamo piano per verificare... CI SONO DAVVERO, con le loro dita lunghe e sottili, la faccia in putrefazione e col loro corpo giallo marcio. Apro la porta velocemente colpendone una in faccia che cade. Io e mio fratello corriamo verso l'esterno della casa. Arrivati fuori cerchiamo di correre via. Prima di continuare dovete sapere che la mia strategia contro delle entità superiori è quella di correre, cambiando direzione, per rendere impossibile il mio rintracciamento. Incominciamo a correre ma le arpie escono anche loro dalla casa e ci vedono. Allora ci fermiamo e decidiamo di combatterle. Una viene da me e una da tommy. Gli corro incontro cercando di colpirla ma non riesco. Lei con un calcio mi scaglia a terra e comincia, diciamo, a succhiarmi la linfa vitale : Indian: . Tommy vede la scena e corre in mio soccorso. Mi rialzo e decido di utilizzare delle armi. Corro verso una macchina parcheggiata e stacco uno specchietto. Lo scaglio contro l'arpia ma non riesco a prendere. Tutti i miei colpi vanno a vuoto. Ma ecco che ad un certo punto arriva una macchina velocissima e colpisce in pieno una arpia. Scende una donna bella con capelli ricci biondo-castani. Dice anche lei che può vedere le arpie. Appena mi avvicino per chiedere informazioni la sua faccia cambia espressione. Da una bella donna si trasforma in una orribile strega malvagia. Io e mio fratello allora corriamo e corriamo e corriamo e riusciamo a seminare le arpie. Arriviamo in una piazza (che a ferrara non esiste) enorme. A sinistra il mare, a destra un ENORME spazio pavimentato di granito bianco con attorno palazzi di vetro e, ai loro piedi, dei bar pieni di persone. La piazza è abbastanza affollata. Meglio. Decidiamo di sederci accanto a dei ragazzi sperando che non ci vedano le arpie. Ci sediamo su questa lunga panchina che aveva anche un "tetto" per coprire dalla pioggia e cominciamo a parlare. Facciamo subito amicizia. Uno di loro ci dice che una notte aveva bevuto 12 cocktail di fila e io rispondo "wow, avrai un fegato sano allora!". Ecco le arpie, ma sono in volo molto alte. Stanno sorvegliando tutta la piazza, non riescono a trovarci. Noi continuiamo a a fare finta di niente. Fino a che le arpie non atterrano poco distanti da noi e cominciano a parlare. Ci sono due moto li di fianco. Ci offrono una sfida. O veniamo uccisi tutti e due li subito, oppure facciamo una gara io contro mio fratello, e l'ultimo ad arrivare sarebbe stato ucciso... che cosa terribile! :cry: . Prendiamo le moto ci guardiamo negli occhi. Ci intendiamo al volo. Ci mettiamo sulla linea di partenza e quando viene detto il VIA! partiamo verso un'altra direzione a supervelocità!
Il sogno finisce poco dopo...

un respiro di sollievo che sono riuscito a ricordarmi tutto : Sailor : ....è stato entusiasmante!
I'm in a lucid DREAM
Immagine
Avatar utente
jaki11
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 09/01/2011, 16:42
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 4 volte

Re: Diario di jaki

Messaggioda jaki11 » 09/07/2011, 21:56

domenica 8 luglio 2011, ore 1:30 circa
E' da un po che non scrivo sogni, e incominciano infatti a sentirsi i primi cali di qualità, quindi ora ricomincerò.

Sto frequentando il camp di basket con mio fratello. Attorno a noi ci sono molti ragazzi. Siamo in uno spiazzo che c'è davanti ad un albergo. Gli allenatori ci dicono di salire le scale anti-incendio che ci sono a lato dell'albergo. Ci spostiamo tutti in massa.
Dopo un po di scalini mio fratello alza lo sguardo e nota che c'è una ragazza che conosceva (io non l'avevo mai vista). Comincia a chiamarla ma lei non si gira perchè c'è chiasso. Allora mio fratello comincia a spingere i ragazzi davanti a noi per raggiungere la ragazza. Arriviamo in cima alle scale e lui riesce a raggiungerla. Io mi giro e noto che un ragazzo con i capelli neri, robusto, maglietta verde e jeans tagliati al ginocchio sta insultando Tommy perchè lo aveva spinto. Ha un'aria molto aggressiva, decido di intervenire per evitare che succeda qualcosa di spiacevole. Gli dico "Stai calmo per favore, è stupido mio fratello, non l'ha fatto apposta", cerco anche di fermarlo fisicamente ma + faccio questi tentativi, + lui sembra arrabbiarsi di più. Adesso ce l'ha anche con me, è molto arrabbiato. Era molto robusto e in un combattimento corpo a corpo avrebbe avuto la meglio. Mi guarda male. Improvvisamente mi scaglia un pugno POTENTISSIMO sul naso, e incredibilmente riesco a schivare! Mi ricordo benissimo l'aria che mi sfiorò il naso! Ero esaltato per il gesto compiuto ma non volevo farlo notare tanto per non far innervosire ulteriormente il tipo. Sembra essersi calmato. Proseguo per la mia strada superando anche tommy. Dopo poco mi giro e c'è tanta folla attorno a tommy che è disteso per terra! Gli corro incontro, lui si alza e mi dice che è il ragazzo di prima lo aveva picchiato ma che adesso stava bene. Io furioso contro il tipo di prima gli corro in contro ma gli altri ragazzi mi fermano appena in tempo. Io e tommy ci allontaniamo, mi giro e vedo che lui sta lanciando dei sassi per colpirci...questo è davvero troppo!

Per fortuna che non sono diventato lucido senò era morto quel ragazzo! :x
I'm in a lucid DREAM
Immagine
Avatar utente
jaki11
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 09/01/2011, 16:42
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 4 volte

Re: Diario di jaki

Messaggioda jaki11 » 24/07/2011, 11:21

Buon giorno a tutti, è da tanto che non scrivo e infatti si cominciano a vedere gli effetti : Sad : . E' da un po che non faccio lucidi e i sogni normali hanno poca qualità, devo riprendermi!
Comunque oggi ho pubblicizzato il nostro forum e la wiki mediante i sogni :lol: . Capirete...

domenica 24 luglio 2011, ore 1:30 circa
Sono nel campo da calcetto dietro la chiesa del mio paese. Ci sono tanti ragazzi, da quelli della mia età a quelli di 8/9 anni.
Facciamo una partita a calcetto tutti assieme. Finita la partita facciamo due o tre giri per il campo tutti in fila come se ci fosse un pubblico per appaluderci :D . Finita la sfilata ognuno se ne va per la sua strada. Io e un mio amico che abita di fianco a me decidiamo di tornare insieme.
Lui mi dice: "oh Jaki mi dai 35 cent?"
-"Si ma te devi fare una cosa per me"
- "Cosa?" risponde.
- "Lo conosci il mondo dei sogni lucidi?"
Lui mi guarda stupito.
continuo -"Vedi... se te prendi coscienza di essere in un sogno, tu potrai fare tutto ciò che vuoi! E' una cosa fantastica, te lo assicuro, devi provare! Però non ti aspettare che vengano subito la prima notte, a me dopo 7 mesi hanno cominciato a vedersi con + frequenza. "
- "Ma cosa devo fare quindi per 35 cent?"
- "Registrati al forum di sognilucidi.it e vai a controllare la wiki, dentro troverai tante informazioni per iniziare a sognare lucido! E' una emozione fantastica, e vorrei che anche te la provassi!"
Mentre ci avviavamo a casa mi sono accorto che stavo camminando sull'asfalto a piedi nudi :shock: . Mi ricordo bene tutte le sensazioni di calore e sassolini sotto i miei piedi.
Arriviamo davanti a casa e gli ripeto
-"Mi raccomando registrati e prova a farli! Tieni 35 cent ".
-"Grazie, ci proverò"
"Ciao" "ciao"

Sto parlando di sogni lucidi, MI VENISSE IN MENTE DI FARE UN TEST DI REALTA' ????!!!!!
Comunque non mi sembrava molto convinto... va beh ho fatto un po di pubblicità al sito :lol:
I'm in a lucid DREAM
Immagine
Avatar utente
jaki11
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 09/01/2011, 16:42
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 4 volte

Re: Diario di jaki

Messaggioda jaki11 » 25/07/2011, 10:29

Anche oggi un sogno molto insulso, ma per riprendermi devo scrivere tutto : Thumbup :

Lunedì25 luglio 2011, ore 1:30 circa

Sono nel garage dietro casa mia, solo che al posto del pavimento di cemento, c'erano dei grandi cubi di cemento. Sopra erano aperti e dentro vuoti (
Spoiler:
Immagine
quelli nello spoiler però ribaltati verso l'alto ) . Infatti era molto difficile camminare li perchè bisognava stare sui bordi. Dentro dovrebbero essere vuoti, ma cerano molte macerie, sassi ortiche e tutti quello che si può trovare dentro una casa di campagna abbandonata. Comprese anche le vipere :shock: . Mia mamma che ere li con me mi aveva detto che c'era una vipera che si aggirava e bisognava ucciderla prima che lei avesse ucciso qualcun'altro. E lui quindi entrava tranquillamente dentro questi cubi che saranno stati profondi un metro circa con solo dei sandali :shock: . Io cercavo di tenermi il + lontano da quei buchi. Ad un certo punto la strada da dove eravamo arrivato per andare in garage si era trasformata in una grande pozza d'acqua, e per superarla bisognava saltare su due piattaforme poste a circa 5 metri. Sarebbe stato impossibile, ma io mi ricordavo che l'avevo già fatto (forse in un sogno prima) e lo stavo per rifare, ma mio papà mi ferma e mi dice che non ci posso arrivare, e che lui si era rotto tutte le ossa facendo un salto del genere :lol: ..... mi sveglio
I'm in a lucid DREAM
Immagine
Avatar utente
jaki11
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 09/01/2011, 16:42
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 4 volte

Re: Diario di jaki

Messaggioda jaki11 » 26/07/2011, 10:52

Ecco altri due sogni abbastanza insulsi, è già una piccola ripresa il fatto che me ne sia ricordati due.

Martedì 26 luglio 2011, ore 1:50 circa.
Sono a scuola, anche se è tutto completamente diverso, e alla cattedra c'è la nostra ex prof di fisica. Però sta facendo inglese!
Sulla lavagna c'è scritto DEFENCIARE (hahahahah :lol: ) e noi dovevamo dire i paradigmi. Mi pare che fossero DEFENCI e DEFENCIA.
E poi continua a scrivere verbi inesistenti. E arriva il punto che devo dirli io i paradigmi. Ma ovviamente non ne so mezza, allora provo col dirne un, ma ovviamente lo sbaglio, poi provo a dire l'altro e naturalmente sbaglio anche questo. La prof si arrabbia da matti e continua a rimproverarmi del perchè io non avevo studiato! Mi fa uscire dall'aula :| ....


Sono su una spiaggia dei lidi ferraresi. Nel bagno dove di solito trascorro la mia giornata. Assieme a mee c'è mio fratello, mia nonna, mio papà e mia mamma. Io vado al bar a prendermi una bibita. Viene anche mia nonna. Dico al barista quel che mi serve e gli do i soldi. Arriva il "turno" di mia nonna, osservo i cartelli e vedo che i prezzi sono cambiati, e che la lattina che avevo appena preso costava 36€ :shock: . Quindi avviso subito mia nonna. Però ormai il barista ha preso i soldi e gli sta per consegnare la bibita. Io gliela rispingo indietro e dico:
-"non prendiamo niente ridacci i soldi."
-"Prendete una bibita!"
-"NO ho detto che non la prendiamo ridacci i soldi!!"
-"Volete questa bibita?"
La discussione continua così, fino a che non lo convinco a ridarci i soldi. Prendo la bici e vado a casa. Tempo che arrivo a casa è già notte fonda :shock: . A casa c'è già mio fratello che si sta facendo la doccia. Tiro fuori le chiavi, apro la porta e vado in salotto, in quel momento scende tommy in accappatoio e mi dice che ha finito e che posso andare a fare la doccia...

Entusiasmante questo ultimo sogno : :s : .
I'm in a lucid DREAM
Immagine
Avatar utente
jaki11
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 09/01/2011, 16:42
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 4 volte

PrecedenteProssimo

Torna a Diario dei sogni comuni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite