Indice Ai confini dei Sogni Esplorare la mente > Programmare un incontro col lato oscuro

Tecniche di meditazione e di rilassamento, indirettamente utili per la pratica onirica. Domande ed esperienze, test psicologici e discussioni sulla mente in generale.

Programmare un incontro col lato oscuro

Messaggioda Citrato » 20/05/2014, 23:40

Ho letto con attenzione il resoconto dell'esperienza vissuta da paranoia, pubblicata nella sezione che tratta di parapsicologia:

viewtopic.php?f=48&t=3269

La sua storia mi ricordava già qualcosa, così ho deciso di indagare sull'argomento. Ho scoperto che la sua testimonianza non è affatto unica, ma, al contrario, è uno degli incubi ricorrenti di molti onironauti sparsi quà e là per il mondo. Il sogno in questione pare possa trattarsi di un falso risveglio (quindi facilmente confondibile con la realtà) e sembra più o meno obbedire sempre allo stesso canovaccio, sebbene l'entità che interagisce con il sognatore tende ad assumere diverse sembianze, che probabilmente riflettono le paure o le credenze che albergano in ciascuno di noi. In alcuni casi tale entità può manifestarsi come un demone, un alieno, o ancora, come nei casi più bizzarri, come Gesù che ci invita ad arruolarci nell'esercito(ritengo debba trattarsi del sogno di qualcuno fervidamente religioso che aspira a fare il marine per difendere la sua patria)! Da un punto di vista tassonomico, il visitatore dell'incubo è colui che viene usualmente definito come "entità silente", ovvero la più potente tipologia di personaggi onirici in cui è possibile imbattersi. Per ulteriori approfondimenti sulle tipologie di PO vi rimando al link:

viewtopic.php?f=23&t=7113

Vi riporto una delle esperienze di un onironauta, avente connotati paragonabili all'incontro avuto da paranoia:

similar experience to what others are describing 
by: Anonymous 

let me start off by saying I have always been an outspoken atheist, detesting the hate fueled rhetoric of supposed religious theocracies, but this lingering experience I had has really been weighing in on my thoughts lately. It was about ten years ago, and I was going through a rough patch in my life. Like Barney, I was heavily into smoking marijuana and was hanging out with the wrong crowd. I was definitely leading down the wrong path, and if I had continued I would probably be dead, addicted to drugs, or in jail right now. The same people I was hanging with are all in those situations. That being said, this event has only happened once. Like Barney, I had just began to nod off, when I was suddenly struck with sleep paralysis. I could feel, and see a dark presence in the corner of my room watching me (which I could only describe as the devil), and a weight of some demonic force pressing down on my chest. As if I knew exactly what was happening, this demon was trying to enter my body, maybe to possess me through my chest. I tried to speak, but my lips were sealed shut. I began to panic, and I did the only thing I felt was instinctively right - I was able to force out three words from the corner of my mouth, 'Jesus, help me' and instantly, the pressure stopped, the force in the corner of my room disappeared, and a voice whispered in my right ear, "we haven't much time", and everything was over. In a panic-stricken frenzy, I grabbed a notepad and wrote down my experience. This was ten years ago. Since then, I have denied and tried to suppress these memories but they have recently began circulating in my mind again. This type of event has never happened before or since that night, but I will always remember it vividly. When searching on the net days after the event, I found numerous websites that dismissed my experienced as stress-induced hallucinations. Since then, I have been on the warpath voicing my misguided opinion against theocracy, but now I'm slowly beginning to feel different as I continue to age. I don't know what to do, what to feel, or what I'm supposed to take from this. I feel extremely embarrassed for how I've acted against god, and I hope it's not too late. I just needed to get this off my chest, with the hopes similar people who have the same experience can find our words and know they are not alone. What do I do now? Do I denounce my atheistic beliefs and join a church? The same churches that fuel hate and rhetoric against people they believe to be inferior, IE gay people, Muslims? I don't know. If anyone has any ideas or guidance please help. Thanks.

Fonte:
http://www.end-your-sleep-deprivation.c ... lysis.html

Questo tipo di esperienze non va affatto sottovalutata, dal momento che la vividezza e l'impeto con cui si manifesta è tale da farci credere che si tratti in tutto e per tutto di una situazione reale. Non è un caso che molti tra coloro che l'hanno vissuta, sebbene inizialmente scettici, abbiano finito per credere fermamente nell'esistenza di fenomeni soprannaturali. Tra costoro vi sono anche scienziati o uomini fermamente improntati alla logica e alla ragione, ma che davanti ad un simile episodio non hanno saputo darsi alcuna spiegazione o si sono addirittura convertiti alla fede. Nondimeno, non sarà un caso che nel 2013 un intero comitato di cittadini degli Stati Uniti ha chiesto udienza presso i membri del congresso americano per parlare dinanzi ai microfoni delle loro personali esperienze di rapimenti alieni, sollevando la questione agli occhi dell'opinione pubblica mondiale e ripromettendosi di organizzare una nuova conferenza, stavolta dinanzi ai membri dell'ONU:

http://www.washingtonpost.com/blogs/com ... isclosure/
http://www.citizenhearing.org/

E' interessante notare come l'entità in questione, indipendentemente dalle sembianze assunte, tenda a comportarsi più o meno sempre allo stesso modo: appare durante quelle OBE nelle quali si avverte la sensazione di fluttuare sul letto, ci avvinghia con la sua presenza fino quasi a soffocarci, ci da la sensazione di nutrirsi della nostra energia, ci sussurra sul collo delle frasi che ci inducono in agitazione e, a volte, dopo esserci svegliati, ci lascia persino un dolore fisico addosso.

Personalmente, rispetto coloro che ritengono tali entità come esseri appartenenti ad un altro piano di esistenza, ma trovandomi sempre animato dal desiderio della ricerca (skeptico = ricerca, dall'etimologia greca), ho preferito ancora una volta superare le colonne d'Ercole e capire se la scienza ha cercato di dare una risposta a questi fenomeni. Pertanto ho scoperto l'esistenza di un centro di ricerca americano, l'"Out-Of-Body Experience Research Center" di Los Angeles, che da anni indaga sul fenomeno dei sogni lucidi. Uno dei suoi compiti è quello di preparare una squadra di sognatori lucidi professionisti allo scopo di riprodurre senza paura simili scenari onirici, per descrivere infine le esperienze vissute. Tra queste vi sono i casi di esperienze ai confini della morte e di alien abduction.

Vi riporto di seguito dei link interessanti:

http://www.livescience.com/16743-alien- ... reams.html
http://www.livescience.com/19106-death- ... reams.html


Qui potete trovare il sito del centro di ricerca, in cui è anche possibile scaricare GRATUITAMENTE i manuali che spiegano come fare SL e OBE:

http://research.obe4u.com/

Ormai sono sempre più convinto che il nostro subconscio sia un mix di diversi ego, ciascuno dotato di una sua autonoma personalità. Tra queste, vi è quella dell'entità silente, la più potente di tutte, che racchiude dentro di sè tutte le nostre più inconfessabili paure. Vi suggerisco anche la lettura di una recente pubblicazione filosofica che tende ad unificare le tipologie con cui si manifesta il nostro incredibile potere immaginativo, asserendo che la nostra psiche può essere interpretata come il frutto di molteplici dimensioni dell'immaginazione:

http://www.mdpi.com/2076-0787/3/2/132

A questo punto ritengo che questa entità silente rappresenti forse l'ultima frontiera da raggiungere per un sognatore lucido. Infatti tale entità sembra possedere un potere davvero spaventoso e sarebbe più che mai interessante poterla incontrare per riuscire magari a sfruttare la sua enorme energia e volgerla a nostro favore. Sarebbe quindi affascinante poter mediare un incontro con questo nostro uomo nero, questo Boogeyman, riuscendo a interagire con lui in veste di ambasciatori di pace, al fine di riconciliare il nostro lato oscuro con quello luminoso, semmai sia possibile.
Personalmente spero di poterlo un giorno incontrare e scoprire i suoi lati nascosti.

Sento soffiare il vento di bolina. E' ora di iniziare il viaggio. Se non dovessi più scrivere sul sito, allora forse sarà il segno che non sono più riuscito a tornare indietro. In tal caso, sappiate almeno che il tentativo fu quello di provare a riconciliare il mistero con la verità. : CoolGun : : Captain : : Chessygrin :
Sognatori di tutto il mondo unitevi!
Avatar utente
Citrato
 
Messaggi: 499
Iscritto il: 30/11/2013, 3:34
Ha  fatto 'Mi piace': 70 volte
'Mi piace' ricevuti:: 210 volte

Re: Programmare un incontro col lato oscuro

Messaggioda lorenzo » 21/05/2014, 0:27

Cavolo moltp interessante! Era propio quello che stavo cercando in un altro post che ho aperto io simil parallelo a questo! Mi piacerebbe leggere tutti i link a cui hai rinviato e penso lo faró questo fine settimana, peró visto che tu li hai giá guardati ti chiedo una cosa: hai trovato una fonte scatenante a questi lucidi? Cioé cosa si potrebbe fare per trovare questo PO molto particolare? Oppure lo trovi casualmente durante i tuoi viaggi? Scusami per il disturbo e grazie per la condivisione!
Avatar utente
lorenzo
 
Messaggi: 79
Iscritto il: 20/04/2014, 22:44
Località: Venezia
Ha  fatto 'Mi piace': 39 volte
'Mi piace' ricevuti:: 35 volte

Re: Programmare un incontro col lato oscuro

Messaggioda nadrier » 21/05/2014, 18:34

Questo post contiene l'entità di cui parlate perlomeno...la mia entità, una donna violacea viewtopic.php?p=69843#p69843
Avatar utente
nadrier
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 16/03/2014, 23:10
Ha  fatto 'Mi piace': 192 volte
'Mi piace' ricevuti:: 51 volte

Re: Programmare un incontro col lato oscuro

Messaggioda Citrato » 21/05/2014, 18:52

Ciao lorenzo,

ho letto il tuo interessante post che condivido pienamente. Sono lieto di sapere che nutriamo la stessa curiosità sugli incubi lucidi. Mi sento nuovamente incoraggiato ad ascoltare quelle tracce audio che mi inducono ad avere questi incubi. Ritengo che tali incubi siano più facilmente indotti quando ci si trova in stati alterati di coscienza, come quando si è sotto l'effetto di droghe o alcool, ma non è una condizione necessaria.

nadrier, naturalmente grazie anche a te per il link fornito.
Sognatori di tutto il mondo unitevi!
Avatar utente
Citrato
 
Messaggi: 499
Iscritto il: 30/11/2013, 3:34
Ha  fatto 'Mi piace': 70 volte
'Mi piace' ricevuti:: 210 volte

Re: Programmare un incontro col lato oscuro

Messaggioda yareol » 21/05/2014, 19:31

Cercando su Google risultati coerenti con la ricerca interiore tesa all'incontro con la propria parte oscura ho trovato un thread in un forum che sembra affrontarla abbastanza approfonditamente. Forse potreste trovarla interessante:

http://www.fobiasociale.com/riconoscere ... ung-42180/
I sogni nutrono l'Uomo più del pane.
Avatar utente
yareol
 
Messaggi: 414
Iscritto il: 13/04/2012, 11:46
Località: Appennino emiliano
Ha  fatto 'Mi piace': 9 volte
'Mi piace' ricevuti:: 62 volte

Re: Programmare un incontro col lato oscuro

Messaggioda Citrato » 21/05/2014, 22:34

Integrare e riconoscere la propria ombra....è quello che ci voleva! Inizierò ad approfondire questo aspetto del pensiero Junghiano.

Grazie yareol! :cool:
Sognatori di tutto il mondo unitevi!
Avatar utente
Citrato
 
Messaggi: 499
Iscritto il: 30/11/2013, 3:34
Ha  fatto 'Mi piace': 70 volte
'Mi piace' ricevuti:: 210 volte

Re: Programmare un incontro col lato oscuro

Messaggioda yareol » 21/05/2014, 23:05

Prego, figurati! ;)
I sogni nutrono l'Uomo più del pane.
Avatar utente
yareol
 
Messaggi: 414
Iscritto il: 13/04/2012, 11:46
Località: Appennino emiliano
Ha  fatto 'Mi piace': 9 volte
'Mi piace' ricevuti:: 62 volte

Re: Programmare un incontro col lato oscuro

Messaggioda Dreyeam » 21/05/2014, 23:51

Cit dici che questo può centrare? Le sensazioni che ho provato sono più o meno le stesse che ho letto negli altri...

Spoiler:
Sono nel mio letto e tutto è quasi totalmente buio... Penso di essere sveglio... Provo a muovermi... Ma... Si muove solo il braccio destro! :shock: Tappo il naso e respiro... Capisco di essere in un sogno e quindi provo a muovermi... Non ci riesco... Ma non è come nel terzo lucido... Qui è tutto buio ed è come se qualcosa mi tenesse stretto al letto... Come se qualcosa mi tenesse il corpo! :o Provo di nuovo a muovermi ma niente... Mi sento osservato... C'è qualcosa nel buio e sento il suo respiro... Decido di volermi svegliare, ma... Non ci riesco! (Giuro che ero lucido... Non era un sogno... Lo ricordo perfettamente!) Riprovo e riprovo a svegliarmi ma niente... Sono li incollato... Come se quella fosse la realtà! Decido di volare via... Alla fine, penso: "Sono in un sogno..." Ma invece di volare, è come se tutto intorno a me sparisse... Mi sento cadere nel vuoto... Era tutto nero! Un'abisso! Sentivo il vento... Ma non potevo fare niente, oltre a muovemi... Era come se io non potessi decidere... Mi sentivo come un burattino... Come se qualcuno avesse voluto farmi vedere e provare quelle cose... (Tutto questo lo pensai dentro al sogno, infatti durò diverso tempo diciamo) Di colpo mi ritrovo nel letto e penso: "Meno male... La caduta deve avermi fatto svegliare..." : Chessygrin : Per sicurezza faccio il test del naso... Respiro! :shock: Penso: "No! Ma come?! La caduta avrebbe dovuto farmi svegliare e invece sono ancora qui!" Capisco che questa volta il controllo non funziona e che per qualche ragione tutta accade senza che io possa fare molto... (A parte muovermi e pensare) Sono nel mio letto e ancora riesco a muovere solo il braccio destro... La presenza è ancora li e la sento di nuovo respirare... (Ho i brividi a raccontarlo) La sento fare strani versi... Decido di riprovare a svegliarmi cadendo... Ma tutto ricomincia... Mi ritrovo nel buco nero senza fondo... E mi sveglio! Ma non ne sono così sicuro ora... (Ho ormai il dubbio di essere ancora li dentro) :( Test del naso... Ed è positivo... : Sad : Non so che fare... Sento la creatura... La sento avvicinarsi! Ricado, senza volerlo questa volta, nel vuoto... Noto ora una strana melodia, molto bassa e lontana pare... Non è però una melodia rassicurante... Sembra disarmonica... Sembra... Strana... E non aiuta! Mi ritrovo nel mio letto... Qualcosa è cambiato... Sotto di me non sento il materasso... Sento come un corpo! Mi tiene fermo! Mi stringe con delle specie di braccia! (Che ovviamente non vedo...) Ma sento anche qualcosa di viscido sulla schiena... Capisco che si tratta della sua lingua! :shock: Sarà stata lunga 50 cm! La sentivo strofinarsi piena di bava sulla mia schiena... Intanto la creatura emetteva dei versi... Penso cercasse di parlare... Di nuovo nel vuoto... Il vento... Il buio... I suoni lontani... Stavo impazzendo! Non so come diavolo uscire! Non ce la faccio più! Ogni volta che mi sveglio nel letto faccio il test del naso, ma è sempre positivo! Orribile! Avrò avuto più di 10 falsi risvegli! Continuavo a pensare come fare a uscirne... Mi concentravo... Ma niente... Il cadere non funzionava... Il provare a controllare il sogno non funzionava... Il chiudere gli occhi non funzionava... Ero chiuso in quell'incubo! E tutto continuava all'infinito! Per fortuna alla fine mi svegliai...
It's just a ride
Avatar utente
Dreyeam
 
Messaggi: 726
Iscritto il: 09/11/2013, 2:17
Ha  fatto 'Mi piace': 675 volte
'Mi piace' ricevuti:: 164 volte

Re: Programmare un incontro col lato oscuro

Messaggioda Cenwyn » 22/05/2014, 9:38

Mmm...
Quando ho letto l'incipit di questo topic... ho pensato ad un lucido di qualche tempo fa
viewtopic.php?f=10&t=1790&start=40#p70104
A mezz'aria una sorta di statuetta luminosa e bianca, alta mezzo metro, e inclinata rispetto al suolo, sei metri più in basso. Istintivamente percepisco del bene in essa, ma non è il concetto di bene di questo mondo. Mi da i brividi. E' circondata da altre pseudostatuette, che emanano una forte negatività. Sono delle dimensioni di un piatto, e sembrano determinate ad attaccarla. Non so perchè, ma la cosa è molto inquietante, c'è un'atmosfera davvero sinistra [...] In tutto questo la statua bianca e M. non intervengono. M. è chiaramente un PO che sta lì a contorno, ma è l'entità della statua bianca che sento di dover temere, in qualche modo. Sento che poteva risolvere la cosa molto facilmente, non aveva bisogno di me, e che è rimasta a guardare per mettermi alla prova. Sbiancato e distrutto tutte le statuette malvage, mi avvicino a quella luminosa. Mi aspetto che accada qualcosa che dia un senso a quest'arena, ma l'entità luminosa non si esprime nè si congratula, resta muta a ricambiare il mio sguardo con l'aria di chi la sa lunga.


Questa entità sembrava animata da coscienza e intenti propri, che andavano oltre la mia capacità di comprensione.
Al contrario del PO accanto ad essa, non la percepivo come parte di me. Non sembrava affatto un PO.
Davvero inquietante, ma sono felice di non essermi lasciata sopraffare.
La vita è scoprire quello che accade dopo il presente, un po' per volta

Immagine
Avatar utente
Cenwyn
 
Messaggi: 2595
Iscritto il: 29/03/2010, 9:19
Località: Padova
Ha  fatto 'Mi piace': 639 volte
'Mi piace' ricevuti:: 671 volte

Re: Programmare un incontro col lato oscuro

Messaggioda Citrato » 22/05/2014, 15:35

Ciao drey,

la tipologia del tuo incubo rientra abbastanza bene nella descrizione dell'entità che stiamo esaminando. Ad ogni modo trattasi di una tua esperienza soggettiva e pertanto sta a te dire l'ultima parola sull'accaduto.

Analoghe considerazioni varrebbero per il sogno di cenwyn.
Sognatori di tutto il mondo unitevi!
Avatar utente
Citrato
 
Messaggi: 499
Iscritto il: 30/11/2013, 3:34
Ha  fatto 'Mi piace': 70 volte
'Mi piace' ricevuti:: 210 volte

Prossimo

Torna a Esplorare la mente

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


cron