Indice Off Topic Riflessioni > Sincronicità, ovvero l'angolo delle coincidenze

Discussioni, aforismi e pensieri di ordine culturale. Speculazioni filosofiche astratte, psicologia, antropologia, sociologia, arte, scienza, cultura e società...

Sincronicità, ovvero l'angolo delle coincidenze

Messaggioda Stargazer » 23/09/2009, 20:19

Più di una volta ho sentito che per aumentare in generale la consapevolezza bisogna cominciare a fare attenzione al mondo intorno a noi, in particolare a cogliere i fenomeni di sincronicità.
Si tratta di coincidenze significative, eventi collegati tra loro che accadono contemporaneamente, senza un legame causale. Un po' come quando due gemelli sperimentano le stesse sensazioni nello stesso momento, senza che abbiano comunicato tra loro. O come quando ci viene in mente qualcuno senza sapere perchè e poco dopo questa persona ci chiama per telefono.

Ora, pensavo che magari potremmo riunire qui i racconti di queste esperienze quando capitano, estendendo questa cosa, oltre che ai fenomeni di sincronicità, anche ad altre coincidenze significative. Senza stare a discutere su che cosa abbia causato che cosa; la mia idea è che sia una specie di raccolta di esperienze. L'angolo delle coincidenze, appunto.
Avatar utente
Stargazer
 
Messaggi: 111
Iscritto il: 19/01/2009, 22:30
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 0 volta

Re: Sincronicità, ovvero l'angolo delle coincidenze

Messaggioda Stargazer » 23/09/2009, 20:31

Comincio io, con due cose di poco conto, tanto per cominciare.
Una volta mi sono svegliata con questo interrogativo: come si chiamava la ninfa che voleva che ulisse rimanesse nella sua isola? Ci pensavo mentre mi lavavo i denti, facevo colazione, ma il nome non mi veniva in mente. Alla fine ho dovuto controllare sul libro di epica. Calipso. Quella stessa mattina accendo la TV e facendo zapping mi fermo su un film. Uno dei personaggi principali si chiamava Calipso, che non è neanche un nome tanto comune.

Qualche giorno fa guardo su youtube un video su 2001 odissea nello spazio. Nei commenti del video si era creata una discussione sull'origine della vita, e qualcuno aveva citato l'esperimento di Miller (quello che dimostra che a partire da sostanze inorganiche se ne possono ottenere di organiche).
Il giorno dopo, a scuola, la prof di biologia ci assegna una ricerca proprio sull'esperimento di Miller. E' strano perchè prima non ne avevo mai sentito parlare. Il giorno dopo ancora su Futurama fanno vedere una scena che è una parodia della parte finale di 2001 odissea nello spazio.
Avatar utente
Stargazer
 
Messaggi: 111
Iscritto il: 19/01/2009, 22:30
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 0 volta

Re: Sincronicità, ovvero l'angolo delle coincidenze

Messaggioda Canas » 09/11/2009, 15:12

un po di anni fa sento giocando ad Ultimate Spiderman (non frustatemi) la parola "tracotanza". Mi chiedo cosa voglia dire e il giorno dopo, appena controllato sul vocabolario , guardando dragonball il narratore fa "la tracotanza di Cell sarà veramente gisutificata? Scopritelo nella prossima puntata"!
Canas
 
Messaggi: 248
Iscritto il: 18/04/2009, 15:19
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 0 volta

Re: Sincronicità, ovvero l'angolo delle coincidenze

Messaggioda Dominique » 12/01/2010, 17:12

Io ho avuto un'esperienza...pensavo ad un telefilm comico che avrei voluto rivedere per tirarmi su il morale dopo la morte di uno dei miei gatti e dopo pochi giorni il telefilm è stato trasmesso in tv.O_O
Canas,a me è successa una cosa simile alla tua ma con un'inversione. Durante la notte sentii il testo di una canzone che avevo ascoltato quel giorno alla radio di un ristorante,ma remotamente,sembrava venire dalla mia testa e la voce era piuttosto bassa...che strano.
Dominique
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 12/01/2010, 16:50
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 0 volta

Re: Sincronicità, ovvero l'angolo delle coincidenze

Messaggioda Canas » 01/04/2010, 22:30

Basta. Non sono piu coincidenze. Sono sicuro di questo, mi frega un cavolo delle prove.
Mi piace una ragazza, ha un nome molto poco inusuale, credo sia l'unica con questo nome al mondo. Sto nome è una parola, che conosciamo tutti, ma non è che fa parte del vocabolario d'uso comune. Inspiegabilmente, da quando la conosco, sta parola mi salta fuori da tutte le parti, alla playstation, alla tv, parlando cogli amici, studiando fisica, giocando col braintraining sul computer e suonando. Non. Possono. Essere. Coincidenze.
Canas
 
Messaggi: 248
Iscritto il: 18/04/2009, 15:19
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 0 volta

Re: Sincronicità, ovvero l'angolo delle coincidenze

Messaggioda Duhan » 02/04/2010, 10:01

Canas ha scritto:Basta. Non sono piu coincidenze. Sono sicuro di questo, mi frega un cavolo delle prove.
Mi piace una ragazza, ha un nome molto poco inusuale, credo sia l'unica con questo nome al mondo. Sto nome è una parola, che conosciamo tutti, ma non è che fa parte del vocabolario d'uso comune. Inspiegabilmente, da quando la conosco, sta parola mi salta fuori da tutte le parti, alla playstation, alla tv, parlando cogli amici, studiando fisica, giocando col braintraining sul computer e suonando. Non. Possono. Essere. Coincidenze.


Mi piace "Non. Possono. Essere. Coincidenze."
E se la vita fosse tutta un sogno? E se i cosiddetti "maghi" fossero gli unici in grado di condurre una vita lucida?
Duhan
 
Messaggi: 25
Iscritto il: 30/03/2010, 15:45
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 0 volta

Re: Sincronicità, ovvero l'angolo delle coincidenze

Messaggioda ddsx » 02/04/2010, 10:31

Canas ha scritto:Basta. Non sono piu coincidenze. Sono sicuro di questo, mi frega un cavolo delle prove.
Mi piace una ragazza, ha un nome molto poco inusuale, credo sia l'unica con questo nome al mondo. Sto nome è una parola, che conosciamo tutti, ma non è che fa parte del vocabolario d'uso comune. Inspiegabilmente, da quando la conosco, sta parola mi salta fuori da tutte le parti, alla playstation, alla tv, parlando cogli amici, studiando fisica, giocando col braintraining sul computer e suonando. Non. Possono. Essere. Coincidenze.

La tua mente ormai è più attenta quando riceve quel particolare suono. Se potessimo fare delle statistiche, sarei sicuro che il numero di volte che senti quella parola in una settimana sarebbe molto simile sia prima che dopo la conoscenza della ragazza.
E come al solito, la mente ricorda i successi e non i fallimenti: nel tuo caso, se in un giorno intero non hai più sentito quella parola, la tua mente non lo prenderà in considerazione.
Avatar utente
ddsx
 
Messaggi: 3091
Iscritto il: 07/05/2009, 14:07
Ha  fatto 'Mi piace': 33 volte
'Mi piace' ricevuti:: 71 volte

Re: Sincronicità, ovvero l'angolo delle coincidenze

Messaggioda Canas » 02/04/2010, 15:01

il successo sarebbe piacerle, e sentire quella parola non è che mi rende chissa quanto gioioso, anzi, mi deprime...
Ciò non implica che non ti sto dando ragione, la risposta scientifica è "non lo so" mentre quella personale è "potrebbeero essere coincidenze, ma se devo essere sincero ormai ci credo poco"
Canas
 
Messaggi: 248
Iscritto il: 18/04/2009, 15:19
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 0 volta

Re: Sincronicità, ovvero l'angolo delle coincidenze

Messaggioda ddsx » 02/04/2010, 15:15

Canas ha scritto:il successo sarebbe piacerle, e sentire quella parola non è che mi rende chissa quanto gioioso, anzi, mi deprime...
Per te come persona sì, ma per la tua mente i "successi" sono le volte in cui senti quella parola.

C'era un video di Piero Angela che spiegava una cosa simile (quando squilla il telefono e pensi di sapere in anticipo chi è, mi pare), se lo trovo lo posto in questo topic.
Avatar utente
ddsx
 
Messaggi: 3091
Iscritto il: 07/05/2009, 14:07
Ha  fatto 'Mi piace': 33 volte
'Mi piace' ricevuti:: 71 volte

Re: Sincronicità, ovvero l'angolo delle coincidenze

Messaggioda mattyna » 02/04/2010, 16:48

io lessi anni fa un libro di piero angela proprio sulle credenze e sulle superstizioni sui maghi filippini e varie coincidenze; credo sia un libro interessante perchè permette di attivare la facoltà mentale del dubbio, questo periodo storico è mi pare infarcito di speranze magiche, che cercano di compensare il senso di impotenza diffuso nella capacità individuale e anche di gruppo del mutare la realtà!
comunque io avevo tapezzato un muro di foto della toscana e alla fine sono riuscita a tornarci
: greeting :
mattyna
 
Messaggi: 218
Iscritto il: 17/04/2008, 0:45
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 1 volta

Prossimo

Torna a Riflessioni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti