Indice Conversazioni L'angolo del Filosofo > La rubrica dei pensieri liberi e indipendenti

Speculazioni, ipotesi, pensieri liberi, riflessioni e ragionamenti.

Re: La rubrica dei pensieri liberi e indipendenti

Messaggioda NeuroEngineer » 05/10/2022, 18:36

apro questa discussione difficile da affrontare sicuramente
partiamo dall'inizio
secondo jung esisterebbe un inconscio collettivo
è possibile influenzarlo sicuramente


L'inconscio collettivo, se l'interpretazione che si da a questo concetto è quella corretta, esiste sicuramente ed è studiato sia dalla psicologia, che dalla filosofia, che dalla scienza.

ma parlare male degli altri in maniera inconscia può portare a danneggiare un'altra persona anche distante da te?


Parlare male degli altri "inconsciamente" attraverso il pensiero non fa male direttamente a quella persona distante, ma fa sicuramente del male a chi quei pensieri li ha in testa e li formula immaginandoli.
Avere pensieri negativi ed essere influenzato da qualcun altro a livello mentale è una brutta cosa.
E' meglio parlare vicini nella realtà, faccia a faccia, con la persona che ci fa stare male. Capire cosa c'è di sbagliato nel legame che ci unisce come persone e capire cosa di quella persona non ci piace.
Parlare male alle spalle di qualcuno non è bello e non è neanche utile, anche se fatto solo in pensiero.

E se hai parlato male per mesi e mesi male di una persona quante parole di bene ci vogliono per districare il giudizio?


Il male non si sana con un certo numero di azioni buone, come spesso viene fatto credere da alcune religioni.
Ciò che è fatto è fatto: si tratta solo di capire come rimediare il passato, come cambiare in quanto persona e agire nel modo corretto (fare del bene) nel futuro.
Per "districare il giudizio" non basta pensare un certo numero di "parole di bene"... bisogna cambiare totalmente mentalità, imparando a pensare e ad agire nel modo corretto, sia a livello mentale che fisico.

Questo è il consiglio che ti do :angel:
{La Realtà gioca a scacchi con la nostra mente: alla coscienza non resta che capire come dare scacco matto}
Avatar utente
NeuroEngineer
Autore Sognopedia
 
Messaggi: 992
Iscritto il: 26/08/2021, 17:53
Località: Pianeta Terra
Ha  fatto 'Mi piace': 332 volte
'Mi piace' ricevuti:: 344 volte

Rinunciare a una cosa sostituendola con un'altra

Messaggioda Word » 13/10/2022, 14:29

avevo preso un flauto dolce, non lo strumento ma la merendina, mi ero ricordato prima di bere e poi di mangiarlo
ma ho sbagliato in un primo momento non l'ho mangiato ma poi l'ho ingerito lo stesso
ho capito che se stai per fare una cosa che si può rivelare dannosa sostituiscila con un bicchiere di acqua è meglio
ti da più energia
questa tecnica si chiama non fare


questo metodo da più energia mentale durante la giornata

quindi beviamo l'acqua fino a ingozzarci sostituendola alle piccole abitudini dannose o utili ma ripetitive

ma attenzione questo vale anche per altre cose
l'acqua in eccesso può far male quindi quando sappiamo che abbiamo superato un tetto limite (ve ne accorgete dallo stomaco stragonfio) troviamo un'altra cosa per sostituirla con un'altra ulteriore
Word
 
Messaggi: 131
Iscritto il: 02/01/2020, 14:20
Ha  fatto 'Mi piace': 1 volta
'Mi piace' ricevuti:: 19 volte

Re: La rubrica dei pensieri liberi e indipendenti

Messaggioda Word » 14/10/2022, 9:01

ho scritto 7 sogni
alcuni lunghi alcuni brevi :D
Word
 
Messaggi: 131
Iscritto il: 02/01/2020, 14:20
Ha  fatto 'Mi piace': 1 volta
'Mi piace' ricevuti:: 19 volte

Re: La rubrica dei pensieri liberi e indipendenti

Messaggioda Word » 16/10/2022, 13:41

sto cominciando a praticare l'ada
mi guardo le mani senza andare in maniera automatica
in qusto caso dai pensieri della gente
più espando il corpo energetico più l'ada diventa difficile praticare perchè diventi sempre più attento a tutto l'ambiente
Word
 
Messaggi: 131
Iscritto il: 02/01/2020, 14:20
Ha  fatto 'Mi piace': 1 volta
'Mi piace' ricevuti:: 19 volte

Un piccolo esperimento guardandomi le mani andato male?

Messaggioda Word » 19/10/2022, 14:43

Due-tre giorni fa mi guardai le mani con attenzione più spesso durante il giorno evocando quel mondo specifico o megio quella sensazione di avere un certo tipo di emozioni
però durante la notte ho fatto un sogno dove mi sono sentito toccare proprio con le mani di un'altra persona all'altezza dell'addome con tanto di fastidio
è una coincidenza oppure devo stare attento?
Word
 
Messaggi: 131
Iscritto il: 02/01/2020, 14:20
Ha  fatto 'Mi piace': 1 volta
'Mi piace' ricevuti:: 19 volte

Re: La rubrica dei pensieri liberi e indipendenti

Messaggioda Word » 05/11/2022, 13:56

la conoscenza è il fulcro di ogni azione
dalla conoscenza interna derivano le nostre risposte agli stimoli
Word
 
Messaggi: 131
Iscritto il: 02/01/2020, 14:20
Ha  fatto 'Mi piace': 1 volta
'Mi piace' ricevuti:: 19 volte

Re: La rubrica dei pensieri liberi e indipendenti

Messaggioda Saladriel » 06/11/2022, 13:53

"La consocenza è nulla senza la saggezza di come applicarla" Cit. Alan Blue ;)
"E' vero che il Templare è forte e coraggioso perchè combatte i Demoni del Caos e degli Inferi.
Ma ricorda che il Bardo non è da meno, perchè combatte i demoni del Cuore"

I sogni sono il sussurro di un bambino che non sa ancora mentire

This Dreamer was formerly known as ErikBauer
And these were his dream journals:
Lucid Dreams: https://www.sognilucidi.it/forum/viewtopic.php?f=10&t=561
Regular Dreams: https://www.sognilucidi.it/forum/viewtopic.php?f=11&t=567
Avatar utente
Saladriel
Moderatore
 
Messaggi: 542
Iscritto il: 09/06/2015, 10:14
Località: Fossano (Cn)
Ha  fatto 'Mi piace': 210 volte
'Mi piace' ricevuti:: 164 volte

Re: La rubrica dei pensieri liberi e indipendenti

Messaggioda Word » 12/11/2022, 16:41

(NeuroEngineer): L'inconscio collettivo, se l'interpretazione che si da a questo concetto è quella corretta, esiste sicuramente ed è studiato sia dalla psicologia, che dalla filosofia, che dalla scienza.

(Word): ma parlare male degli altri in maniera inconscia può portare a danneggiare un'altra persona anche distante da te?

(NeuroEngineer):Parlare male degli altri "inconsciamente" attraverso il pensiero non fa male direttamente a quella persona distante, ma fa sicuramente del male a chi quei pensieri li ha in testa e li formula immaginandoli.
Avere pensieri negativi ed essere influenzato da qualcun altro a livello mentale è una brutta cosa.
E' meglio parlare vicini nella realtà, faccia a faccia, con la persona che ci fa stare male. Capire cosa c'è di sbagliato nel legame che ci unisce come persone e capire cosa di quella persona non ci piace.
Parlare male alle spalle di qualcuno non è bello e non è neanche utile, anche se fatto solo in pensiero.


per esempio capitano episodi della mia famiglia che mi danno fastidio allora per non dire che non mi va giù mi chiudo nelle mie abitudini
come potrei fare?
Word
 
Messaggi: 131
Iscritto il: 02/01/2020, 14:20
Ha  fatto 'Mi piace': 1 volta
'Mi piace' ricevuti:: 19 volte

Re: La rubrica dei pensieri liberi e indipendenti

Messaggioda Arwen » 12/11/2022, 16:51

per esempio capitano episodi della mia famiglia che mi danno fastidio allora per non dire che non mi va giù mi chiudo nelle mie abitudini
come potrei fare?

Secondo me per liberarti anche di questi pensieri (che ti fanno sicuramente male) dovresti o parlarne con loro/con qualcuno oppure scriverli sulla carta. Liberarsi dei propri pensieri, scriverli o parlarne ti fa sicuramente molto bene e ti alleggerisce
Season of mists and mellow fruitfulness,
Close bosom-friend of the maturing sun;
Conspiring with him how to load and bless
With fruit the vines that round the thatch-eves run;
To bend with apples the moss’d cottage-trees,
And fill all fruit with ripeness to the core...

(John Keats)
Avatar utente
Arwen
Autore Sognopedia
 
Messaggi: 408
Iscritto il: 29/05/2019, 16:41
Località: Ingary
Ha  fatto 'Mi piace': 168 volte
'Mi piace' ricevuti:: 174 volte

Sogni da bambino e da adulti

Messaggioda Word » 27/12/2022, 1:38

allora apro questa discussione in merito a un argomento che vorrei discutere
io mentre facevo i miei videogiochi ho pensato che forse gli stimoli sensoriali anche di un videogioco potessero provocare l'induzione di sogni quindi è come se decidessi cosa sognare anche tramite il silenzio interiore
però la questione è una
perchè da bambini i sogni e le allucinazioni sono più nitide e da adulti no? Infatti io per esempio non sono consapevole dei miei sogni sono sempre opachi
eppure da piccolo non usavo un diario
Word
 
Messaggi: 131
Iscritto il: 02/01/2020, 14:20
Ha  fatto 'Mi piace': 1 volta
'Mi piace' ricevuti:: 19 volte

PrecedenteProssimo

Torna a L'angolo del Filosofo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite