Indice Off Topic Riflessioni > Lampedusa

Discussioni, aforismi e pensieri di ordine culturale. Speculazioni filosofiche astratte, psicologia, antropologia, sociologia, arte, scienza, cultura e società...

Lampedusa

Messaggioda Morfeo99 » 11/10/2013, 19:16

Qualche giorno fa, nella mia scuola (come in altre penso) c’è stato un minuto di silenzio per i morti di Lampedusa. Purtroppo però questo “silenzio” non è stato rispettato dal momento che si sono sentite risatine varie. Ora io vorrei fare una piccola riflessione. Non voglio criticare di certo i miei compagni di classe, per carità , non sono un tipo che giudica. Però immaginate che qualche giorno fa, zappando per la tv verso le 19:30 mi ritrovo difronte ad un programma che mostra autopsie, morti, come agisce la polizia…Ma stiamo scherzando? Come si fa a mostrare un programma del genere a quell'ora. Sinceramente per quelle frazioni di secondi che ho visto, mi sono rovinato la cena. Purtroppo ci stanno lentamente abituando alla: banalizzazione della morte. Vedi videogame, fumetti, film. Ormai si va a cercare l’atrocità più assurda pur di farci abbassare lo sguardo. Poi se ci fate attenzione, tutte ste' robe qua servono solo a mettere spazi pubblicitari. Vabbè ma è un’altra storia. Quella gente veniva con il biglietto di sola andata. Loro stavano scappando da un paese dove veramente non c’è alcuna speranza. Loro, venivano qui con il desiderio di rifarsi una vita, di scappare da vere e proprie torture. Mettiamoci nei panni di questa povera gente. Sono le otto, sempre sul chi va là; stanno mangiando e sono sempre all'erta; stanno dormendo e devono fare attenzione ad ogni minimo rumore. Per non parlare poi della condizione della donna, in fondo alla scala sociale, ancora più in basso di un cane. Allora, io vorrei solo ricordare una cosa: quella gente veniva qua con la speranza di vivere, ma è morta. Ed è morta anche in un modo terribile perché oltre l'acqua di mare, dallo scafo è fuoriuscito del kerosene. Vi rendete conto? Hanno inghiottito kerosene. Non c’è niente da ridere, non c’è nulla su cui scherzare! Questo è ciò che penso io. Questo topic mancava e lo voglio dedicare a loro. Voglio dedicare queste righe a quelle persone che ora non ci sono più, che sono morte in mare. Voglio dedicare queste righe a quella gente che tenterà di arrivare da da noi, tenterà di vivere. Tenterà di sperare...sperare.
Attività onirica da 1 a 10:
Spoiler:
Durata:5
Vividezza :9
Percezione:8
Lucidità:7
Controllo:6
Memoria:8


Immagine

Sogni Lucidi (23): DILD(17) - WBTB(6)

Comprese che l'impegno di modellare la materia incoerente e vertiginosa di cui si compongono i sogni è il più arduo che possa assumere un uomo, anche se penetri tutti gli enigmi dell'ordine superiore e dell'inferiore: molto più arduo che tessere una corda di sabbia o monetare il vento senza volto.
Avatar utente
Morfeo99
 
Messaggi: 369
Iscritto il: 09/05/2013, 19:47
Ha  fatto 'Mi piace': 62 volte
'Mi piace' ricevuti:: 120 volte

Re: Lampedusa

Messaggioda cikalino » 12/10/2013, 14:34

quello che dici sulla banalizzazione della morte è una cosa molto saggia, d'altra parte se vogliamo parlare di lampedusa e, più in generale, del problema degli immigrati clandestini, secondo me si entra in un campo minato, in uno di quei discorsi in cui l'individuazione di ciò che è giusto e ciò che è sbagliato diventa impossibile a causa dell'entità dei problemi che vi entrano in gioco, in questo caso l'atroce morte di povera gente - tra cui donne e bambini - e il problema - che è necessario riconoscere - dell'immigrazione clandestina in aumento in un paese che, sul piano economico e sociale, ne gioverebbe soltanto nel rispedirli a casa.
Avatar utente
cikalino
 
Messaggi: 692
Iscritto il: 14/11/2010, 23:50
Ha  fatto 'Mi piace': 30 volte
'Mi piace' ricevuti:: 49 volte

Re: Lampedusa

Messaggioda Morfeo99 » 12/10/2013, 14:54

quello che dici sulla banalizzazione della morte è una cosa molto saggia, d'altra parte se vogliamo parlare di lampedusa e, più in generale, del problema degli immigrati clandestini, secondo me si entra in un campo minato, in uno di quei discorsi in cui l'individuazione di ciò che è giusto e ciò che è sbagliato diventa impossibile a causa dell'entità dei problemi che vi entrano in gioco, in questo caso l'atroce morte di povera gente - tra cui donne e bambini - e il problema - che è necessario riconoscere - dell'immigrazione clandestina in aumento in un paese che, sul piano economico e sociale, ne gioverebbe soltanto nel rispedirli a casa.


Grazie per la risposta. Il tuo è un discorso, purtroppo, vero. Effettivamente c'è davvero una controversia molto difficile: accettare questi immigrati, subendone tutte le conseguenze, oppure rispedirli a casa e portarci sulla coscienza un sacco di morti. E' veramente un discorso "pericoloso" quanto difficile e, permettimi il termine, "sporco". Ancora grazie per aver commentato.
Attività onirica da 1 a 10:
Spoiler:
Durata:5
Vividezza :9
Percezione:8
Lucidità:7
Controllo:6
Memoria:8


Immagine

Sogni Lucidi (23): DILD(17) - WBTB(6)

Comprese che l'impegno di modellare la materia incoerente e vertiginosa di cui si compongono i sogni è il più arduo che possa assumere un uomo, anche se penetri tutti gli enigmi dell'ordine superiore e dell'inferiore: molto più arduo che tessere una corda di sabbia o monetare il vento senza volto.
Avatar utente
Morfeo99
 
Messaggi: 369
Iscritto il: 09/05/2013, 19:47
Ha  fatto 'Mi piace': 62 volte
'Mi piace' ricevuti:: 120 volte

Re: Lampedusa

Messaggioda tuttoonulla » 13/10/2013, 11:45

non e' un problema nostro
io avrei fatto un minuto di silenzio per tutti gli imprenditori che si suicidano in italia, altro che lampedusa
Naturale | Diario | Ricette Oniriche | guida per la CAT | Black World | sltc | "Architetto" onirico
Attività onirica da 1 a 10:
Spoiler:
Durata:9
Vividezza :8
Percezione:9
Lucidità:9
Controllo:9
Memoria:7

Codice: Seleziona tutto
(21:03:21) ddsx(riferendosi a me): "io sono naturale se non siete naturali cazzi vostri"

Codice: Seleziona tutto
NebulaWa: PROVATE, PROVATE, PROVATE.

USATE IL MOTORE DI RICERCA PRIMA DI POSTARE! search.php
Avatar utente
tuttoonulla
 
Messaggi: 1194
Iscritto il: 03/09/2011, 10:44
Località: Belluno
Ha  fatto 'Mi piace': 27 volte
'Mi piace' ricevuti:: 86 volte

Re: Lampedusa

Messaggioda Morfeo99 » 13/10/2013, 13:05

non e' un problema nostro
io avrei fatto un minuto di silenzio per tutti gli imprenditori che si suicidano in italia, altro che lampedusa

Potrei dire che anche questo non è un problema mio. Non so a che religione tu appartenga o se sia ateo, ma sta di fatto che io da cristiano qual sono, ho il dovere di trattare tutti come miei fratelli. Tutti. Non solo gli italiani. Ovviamente non sarai d'accordo, come altre persone, ma questo è ciò che penso io. Non sto dicendo che i suicidi degli imprenditori sono da ignorare, ma neanche da sopravvalutare rispetto ad altre cose.
Attività onirica da 1 a 10:
Spoiler:
Durata:5
Vividezza :9
Percezione:8
Lucidità:7
Controllo:6
Memoria:8


Immagine

Sogni Lucidi (23): DILD(17) - WBTB(6)

Comprese che l'impegno di modellare la materia incoerente e vertiginosa di cui si compongono i sogni è il più arduo che possa assumere un uomo, anche se penetri tutti gli enigmi dell'ordine superiore e dell'inferiore: molto più arduo che tessere una corda di sabbia o monetare il vento senza volto.
Avatar utente
Morfeo99
 
Messaggi: 369
Iscritto il: 09/05/2013, 19:47
Ha  fatto 'Mi piace': 62 volte
'Mi piace' ricevuti:: 120 volte

Re: Lampedusa

Messaggioda Ciao600 » 09/08/2014, 13:34

Anche io come Morfeo ho pensato molto alla situazione degli immigrati clandestini che arrivano a centinaia ogni giorno in Italia e devo dire che le cose sono cambiate molto rispetto a prima: mio padre é arrivato 25 anni fa qui in Italia per trovare un lavoro e fuggire dalla situazione di "generale" miseria presente in Egitto. Allora gli italiani con i quali viveva e lavorava erano molto contenti di avere lui e i suoi amici tra di loro perché erano molto onesti e diligenti in ciò che facevano e il lavoro non mancava di certo.
Ora le cose sono cambiate e a causa della difficoltà a trovare un lavoro gli immigrati sono costretti a ricorrere a metodi tutt'altro che onesti per sfamare sé stessi e le loro famiglie.
Per ora questo, come dice TON, non è problema mio ma se e quando dovrò affrontarlo sono quasi sicuro che sceglierei di impedire che arrivino clandestini in Italia. È impossibile con le risorse che abbiamo migliorare le vite di tutte le persone che vivono in miseria ogni giorno. Pensiamo a risanare prima la società e il paese in cui viviamo noi, poi gli altri.
Immagine

Se la mente umana fosse così semplice,
che noi potessimo capirla,
saremmo così semplici da non riuscirci.
Avatar utente
Ciao600
 
Messaggi: 335
Iscritto il: 03/02/2013, 15:31
Località: La mia città onirica
Ha  fatto 'Mi piace': 145 volte
'Mi piace' ricevuti:: 33 volte

Re: Lampedusa

Messaggioda Morfeo99 » 09/08/2014, 13:44

Ciao600 ha scritto:Anche io come Morfeo ho pensato molto alla situazione degli immigrati clandestini che arrivano a centinaia ogni giorno in Italia e devo dire che le cose sono cambiate molto rispetto a prima: mio padre é arrivato 25 anni fa qui in Italia per trovare un lavoro e fuggire dalla situazione di "generale" miseria presente in Egitto. Allora gli italiani con i quali viveva e lavorava erano molto contenti di avere lui e i suoi amici tra di loro perché erano molto onesti e diligenti in ciò che facevano e il lavoro non mancava di certo.
Ora le cose sono cambiate e a causa della difficoltà a trovare un lavoro gli immigrati sono costretti a ricorrere a metodi tutt'altro che onesti per sfamare sé stessi e le loro famiglie.
Per ora questo, come dice TON, non è problema mio ma se e quando dovrò affrontarlo sono quasi sicuro che sceglierei di impedire che arrivino clandestini in Italia. È impossibile con le risorse che abbiamo migliorare le vite di tutte le persone che vivono in miseria ogni giorno. Pensiamo a risanare prima la società e il paese in cui viviamo noi, poi gli altri.


Parole sagge e, purtroppo, vere. Mi è piaciuta particolarmente la parte in cui parli dei "metodi tutt'altro che onesti". Penso anche io che deve esserci un reciproco rispetto. Anzi, sarò sincero, quando sento che degli immigrati compiono atti malvagi verso un connazionale, vengo assalito da un forte senso di rabbia.
Attività onirica da 1 a 10:
Spoiler:
Durata:5
Vividezza :9
Percezione:8
Lucidità:7
Controllo:6
Memoria:8


Immagine

Sogni Lucidi (23): DILD(17) - WBTB(6)

Comprese che l'impegno di modellare la materia incoerente e vertiginosa di cui si compongono i sogni è il più arduo che possa assumere un uomo, anche se penetri tutti gli enigmi dell'ordine superiore e dell'inferiore: molto più arduo che tessere una corda di sabbia o monetare il vento senza volto.
Avatar utente
Morfeo99
 
Messaggi: 369
Iscritto il: 09/05/2013, 19:47
Ha  fatto 'Mi piace': 62 volte
'Mi piace' ricevuti:: 120 volte

Re: Lampedusa

Messaggioda yareol » 12/08/2014, 23:54

Visto che sei cristiano ti consiglio di leggere l'aneddoto di Gesú e la madre e i cagnolini.
I sogni nutrono l'Uomo più del pane.
Avatar utente
yareol
 
Messaggi: 414
Iscritto il: 13/04/2012, 11:46
Località: Appennino emiliano
Ha  fatto 'Mi piace': 9 volte
'Mi piace' ricevuti:: 62 volte

Re: Lampedusa

Messaggioda yareol » 13/08/2014, 7:57

Trovato:
Marco 7:24,30.
I sogni nutrono l'Uomo più del pane.
Avatar utente
yareol
 
Messaggi: 414
Iscritto il: 13/04/2012, 11:46
Località: Appennino emiliano
Ha  fatto 'Mi piace': 9 volte
'Mi piace' ricevuti:: 62 volte


Torna a Riflessioni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite