Indice Off Topic Riflessioni > Spiegazione scientifica dell'esistenza dei corpi sottili

Discussioni, aforismi e pensieri di ordine culturale. Speculazioni filosofiche astratte, psicologia, antropologia, sociologia, arte, scienza, cultura e società...

Re: Spiegazione scientifica dell'esistenza dei corpi sottili

Messaggioda Lucy » 08/06/2015, 8:37

Probabilmente l'umanità non è ancora pronta ad affrontare certe domande.
Lucy
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 07/06/2015, 9:06
Località: Bobbio (PC)
Ha  fatto 'Mi piace': 3 volte
'Mi piace' ricevuti:: 0 volta

Re: Spiegazione scientifica dell'esistenza dei corpi sottili

Messaggioda dixit » 08/06/2015, 10:24

L'unico sistema per comprendere un fenomeno per noi nuovo e/o sconosciuto è sperimentare. Credo che si possano formulare mille ipotesi, ma resteranno tali fintantoché non saranno dimostrate. Io non lo so se il metodo scientifico sia il più adatto, ma non vedo perché non si possa tentare di applicarlo.

Il metodo scientifico si può riassumere nell'espressione:
"Attuazione reiterata delle operazioni di misura in condizioni identiche."
Ossia, la ripetizione degli esperimenti con le stesse modalità.

Più tardi magari ne parliamo più ampiamente. Si potrebbe pure organizzare un gruppo di studio. Io potrei fare da garante per l'applicazione del metodo. :)
Così magari si inizia a fare qualcosa di figo in questo forum.

Matz ha scritto:Io personalmente ho sentito spesso la "pseudospiegazione"(in realtà una scusa creata a tavolino per cercare di giustificare tali fenomeni)che il corpo sottile è composto da particelle tanto rarefatte da poter compenetrare e attraversare anche un solido.Rifuggo tale spiegazione per 2 motivi:se le particelle di tale corpo fossero tanto distanziate,non potrebbero avere legami tra loro;per quanto un materiale sia rarefatto non può attraversare il vuoto tra gli atomi di un solido per il campo magnetico degli stessi,se così non fosse qualsiasi cosa potrebbe entrare in qualsiasi cosa dato che la maggior parte dello spazio è vuota(quando camminiamo su un pavimento non succede che i nostri atomi si appoggiano sugli atomi del pavimento,ma i campi magnetici dei nostri atomi vengono respinti dai campi magnetici degli atomi del pavimento)anche se ciò non accade per le particelle subatomiche,in particolare quelle più sfuggenti,tipo i neutrini.


Ci sono alcune particelle che non interagiscono elettromagneticamente con la materia, come i neutrini e neutroni, perché hanno carica elettromagnetica 0. Un neutrino, poi, è talmente piccolo che mediamente può attraversare una distanza di 6 anniluce attraverso il piombo senza interagire con gli atomi. C'è poi la materia oscura, che viene indagata or ora, che non si sa di cosa sia composta. Queste particelle interagiscano a distanza solo attraverso la gravità, per quel che ne sappiamo. Potrebbe anche esistere un'altra forza ignota non misurabile, perché legata solo a determinate particelle a noi sfuggenti. Comunque qualsiasi teoria in merito ai corpi sottili, per quanto riguardo che tipo di energia si tratti, è pura speculazione.

Lucy ha scritto:Probabilmente l'umanità non è ancora pronta ad affrontare certe domande.


Io direi piuttosto che non è per tutti. Non nel modo in cui vorremmo noi. La scienza ha la sua via per scoprire le cose. I sognatori un'altra. Chissà se si può creare un trait d'union. Lo facciamo noi?
Avatar utente
dixit
 
Messaggi: 4562
Iscritto il: 31/01/2008, 14:01
Località: Italia
Ha  fatto 'Mi piace': 129 volte
'Mi piace' ricevuti:: 624 volte

Re: Spiegazione scientifica dell'esistenza dei corpi sottili

Messaggioda Matz » 08/06/2015, 13:51

Quello che stai proponendo è avere esperienze di viaggi astrali e attraverso di esse effettuare esperimenti per confutare o confermare le varie teorie? : Wink :
Io lo farei,magari dopo le vacanze. :cool:
Scheda Oniria
Spoiler:
Scheda Oniria
Sogni a Oniria:0---->0 comuni;0 lucidi
Punti ottenuti:0
Specializzato nella gilda:nessuna


Prossime task:
Spoiler:
Meditare in sogno
Non avere un corpo
Trasformare il mio corpo
Trovare il dream object
Trovare il kahiki
Trovare gli onironauti sulla spiaggia sotto la luna rossa
Teletasportarmi
Comunicare con il subconscio
Ammazzare i po per strada
Farmi venerare dai po
Avatar utente
Matz
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 06/06/2015, 2:21
Località: Verona
Ha  fatto 'Mi piace': 12 volte
'Mi piace' ricevuti:: 5 volte

Re: Spiegazione scientifica dell'esistenza dei corpi sottili

Messaggioda megalex » 08/06/2015, 14:04

Io di obe ne ho fatte un po e cercherò di darti una risposta in base alle mie esperienze. Se vuoi la prova scientifica dell'esistenza dei corpi sottili facendo le obe ti dico subito che non la puoi avere. Questo anche se fai 2 obe al giorno beninteso. Puoi fare delle osservazioni e vedere determinati fenomeni ma non potrai mai dare una definzione assoluta; soprattutto agli altri. Quello che ti è concesso di fare è osservare e basta, poi trarne le tue conclusioni
Inoltre le obe non dimostrano l'esistenza dell'anima ma di un veicolo astrale che è assai diverso dall'anima
Poi certe volte mi viene da chiedermi: molte persone sembrano avere un'ossessione per avere un qualche tipo di riconoscimento da parte della "scienza". Come se quando non vengono riconosciute ufficialmente, allora sono meno vere. Credo che il problema principale stia nel fatto di chidersi: Perchè aspiro ad un riconoscimento ufficiale?
Fate finta che qui ci sia scritta una frase profonda e geniale
Avatar utente
megalex
 
Messaggi: 1212
Iscritto il: 17/08/2008, 13:30
Ha  fatto 'Mi piace': 4 volte
'Mi piace' ricevuti:: 13 volte

Re: Spiegazione scientifica dell'esistenza dei corpi sottili

Messaggioda Matz » 08/06/2015, 14:27

Necessitò di una spiegazione per due motivi:
1-conoscere meglio i viaggi astrali può scongiurare dei pericoli o essere utile in altri modi;
2-sono tremendamente curioso;
Voglio che sia una spiegazione"scientifica"perché il metodo scientifico si è più volte dimostrato più efficiente delle vuote speculazioni e superstizioni create a tavolino.
Ma probabilmente non vedrò mai questa utopica spiegazione e pazienza,morirò in pace comunque.
Scheda Oniria
Spoiler:
Scheda Oniria
Sogni a Oniria:0---->0 comuni;0 lucidi
Punti ottenuti:0
Specializzato nella gilda:nessuna


Prossime task:
Spoiler:
Meditare in sogno
Non avere un corpo
Trasformare il mio corpo
Trovare il dream object
Trovare il kahiki
Trovare gli onironauti sulla spiaggia sotto la luna rossa
Teletasportarmi
Comunicare con il subconscio
Ammazzare i po per strada
Farmi venerare dai po
Avatar utente
Matz
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 06/06/2015, 2:21
Località: Verona
Ha  fatto 'Mi piace': 12 volte
'Mi piace' ricevuti:: 5 volte

Re: Spiegazione scientifica dell'esistenza dei corpi sottili

Messaggioda megalex » 08/06/2015, 15:04

Conoscere i viaggi astrali non ti scongiurerà mai da alcun pericolo. Se sei curioso ti ci metti sotto e sei apposto
E non puoi avere una spiegazione scientifica perchè se non lo sai per la "scienza" sono baggianate. QUindi avere una spiegazione scientifica sulle obe è un controsenso in se.
Fate finta che qui ci sia scritta una frase profonda e geniale
Avatar utente
megalex
 
Messaggi: 1212
Iscritto il: 17/08/2008, 13:30
Ha  fatto 'Mi piace': 4 volte
'Mi piace' ricevuti:: 13 volte

Re: Spiegazione scientifica dell'esistenza dei corpi sottili

Messaggioda Matz » 08/06/2015, 17:03

Per scientifico non intendo"stante alla scienza ufficiale"ma intendo ricerche basate sul metodo scientifico(ipotesi,esperimento,conferma/smentita)la scienza ufficiale ormai fa(quasi)solo le ricerche che portano soldi,io non mi riferisco ad essa ma al suo metodo.
Degli esempi di quello che intendo possono essere:
far scrivere da uno qualcosa su un foglio e mettere in una parte della casa,fare un viaggio astrale e vederlo,vederlo nella realtà per vedere se si è fatto giusto,ripetere varie volte per assicurarsi che non sia stato un caso,per vedere se è vero che nel viaggio astrale si può percepire ciò che è nella realtà;
un altro esperimento è darsi in più persone un luogo di incontro e recarcisi col corpo astrale all'ora concordata e poi esaminare e confrontare tutti i resoconti.
Questi sono esperimenti semplici per capire se il viaggio astrale è un fenomeno reale o un condizionamento della mente,se questi test sono superati si passa ad ipotesi ed esperimenti più complessi e completi.
Forse tu penserai gli esempi che ho fatto sono superficiali e non riferiscono ad una spiegazione completa del fenomeno,ma le grandi scoperte iniziano da piccoli passi,come capire se un fenomeno è reale o immaginato.
E se davvero per la scienza si rivela una baggianata si possono comprendere i meccanismi mentali che creano l'impressione della dissociazione.
Scheda Oniria
Spoiler:
Scheda Oniria
Sogni a Oniria:0---->0 comuni;0 lucidi
Punti ottenuti:0
Specializzato nella gilda:nessuna


Prossime task:
Spoiler:
Meditare in sogno
Non avere un corpo
Trasformare il mio corpo
Trovare il dream object
Trovare il kahiki
Trovare gli onironauti sulla spiaggia sotto la luna rossa
Teletasportarmi
Comunicare con il subconscio
Ammazzare i po per strada
Farmi venerare dai po
Avatar utente
Matz
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 06/06/2015, 2:21
Località: Verona
Ha  fatto 'Mi piace': 12 volte
'Mi piace' ricevuti:: 5 volte

Re: Spiegazione scientifica dell'esistenza dei corpi sottili

Messaggioda megalex » 08/06/2015, 17:18

Sono certamente cose che possono essere fatte e se trovassi un gruppo di persone davvero serie lo farei pure. Tenenedo presente che per farlo bisognerebbe essere una manciata di persone tutti sotto lo stesso tetto per mesi e mesi di tentativi(magari persino anni), tutti con lo stesso entusiasmo e con ottime capacità di obare(e ti ci voglio ad organizzare una roba cosi). Perchè pensare di farlo cosi una tantum sarebbe tempo perso.
Detto questo, anche se tutti gli esperimenti avessero successo io personalmente mi troverei con le stesse domande che avevo prima anzi forse persino di piu. Vuoi sapere se sono un fenomeno vero oppure "immaginario"? Comincia a obare e datti da fare con prove di carte ed affini, Onestamente io quando uscivo in astrale l'ultima cosa che mi veniva da fare è stare dietro alle esigenze di "ufficializzazione"
Fate finta che qui ci sia scritta una frase profonda e geniale
Avatar utente
megalex
 
Messaggi: 1212
Iscritto il: 17/08/2008, 13:30
Ha  fatto 'Mi piace': 4 volte
'Mi piace' ricevuti:: 13 volte

Re: Spiegazione scientifica dell'esistenza dei corpi sottili

Messaggioda dixit » 08/06/2015, 18:13

megalex ha scritto:Sono certamente cose che possono essere fatte e se trovassi un gruppo di persone davvero serie lo farei pure. Tenenedo presente che per farlo bisognerebbe essere una manciata di persone tutti sotto lo stesso tetto per mesi e mesi di tentativi(magari persino anni), tutti con lo stesso entusiasmo e con ottime capacità di obare(e ti ci voglio ad organizzare una roba cosi). Perchè pensare di farlo cosi una tantum sarebbe tempo perso.
Detto questo, anche se tutti gli esperimenti avessero successo io personalmente mi troverei con le stesse domande che avevo prima anzi forse persino di piu. Vuoi sapere se sono un fenomeno vero oppure "immaginario"? Comincia a obare e datti da fare con prove di carte ed affini, Onestamente io quando uscivo in astrale l'ultima cosa che mi veniva da fare è stare dietro alle esigenze di "ufficializzazione"

Non è detto che occorra essere tutti sotto lo stesso tetto. Si possono studiare delle condizioni più comode. E poi procedere per gradi, anche perché bisogna capire in che direzione muoversi, capire cosa rappresenti effettivamente una prova, quale sia più facilmente raggiungibile da un certo numero di persone. Capire quale possa essere un campione affidabile. Insomma secondo me sarebbe pure fattibile, con un po' di pazienza. Sarebbe bello poter fare qualcosa del genere a livello di forum, per dargli un tono di serietà, intendo utilizzando sempre il metodo scientifico.
Avatar utente
dixit
 
Messaggi: 4562
Iscritto il: 31/01/2008, 14:01
Località: Italia
Ha  fatto 'Mi piace': 129 volte
'Mi piace' ricevuti:: 624 volte

Re: Spiegazione scientifica dell'esistenza dei corpi sottili

Messaggioda megalex » 08/06/2015, 18:25

Ho capito cosa intendi fare te dix ma a conti fatti non è possibile.
Ci vuole gente molto motivata e già non è facile
Bisogna essere bravi a proiettarsi e già non è facile
Ci vogliono moltissimi tentativi e tanta costanza.
Essere sotto lo stesso tetto non è indispensabile ma è una condizione che facilita moltissimo sia per una questione "energetica" che per condivisione, motivazione ecc ecc .Scordati di provarci come intendi te perchè tanto fallirebbe nel giro di 2 settimane o forse meno
Fate finta che qui ci sia scritta una frase profonda e geniale
Avatar utente
megalex
 
Messaggi: 1212
Iscritto il: 17/08/2008, 13:30
Ha  fatto 'Mi piace': 4 volte
'Mi piace' ricevuti:: 13 volte

PrecedenteProssimo

Torna a Riflessioni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


cron