Indice Off Topic Bar da Morfeo > Perla Di una Volta

Sezione libera e umoristica, per conoscerci e chiacchierare senza un tema o uno scopo preciso!

Perla Di una Volta

Messaggioda Raven » 20/08/2019, 22:30

Ritrovata negli annali di una chiavetta dimenticata, una deliziosa serata con il gruppo. Quanti ricordi!



Spoiler:
(01:31:02) Raven si dirige verso day << Cosa posso portarle?>>
(01:31:28) DayDreamer si preoccupa per Raven, siccome la "tele-patìa" suona come una strana malattia mediatica
(01:32:41) DayDreamer ordina nel linguaggio dei segni dei sogni: "una testa nuova che funzioni bene e dilani la noia, per favore"
(01:32:54) Raven fa spalluccie e prova la penna, che in realtà è una delle sue piume, e prova a scrivere con quello che sembra inchiostro ma in realtà è una sostanza che irradia le sue piume, come il sangue negli arti
(01:33:55) Raven segna e torna al bancone per vedere che può fare
(01:34:21) DayDreamer allunga come mancia un centone, ovvero un grosso vecchio centenario di antares, di grande valore
(01:36:49) Raven accompagna il vecchietto al bancone e gli offre un paio di strumenti per l'orologeria, per tenerlo occupato, e torna da Day con una testa trovata da qualche parte in un cassonetto poco prima. Assomiglia a qualcuno ma non saprebbe dire a chi
(01:37:58) DreamBot: Raven esce dalla Chat.
(01:38:07) DreamBot: Raven entra nel canale.
(01:38:11) DreamBot: Utenti Online: Citrato, DayDreamer, Edivad, ErikBauer, MightyBlue, Raven, Viaggiatore, utente001
(01:38:18) DreamBot: Il tuo invito ad entrare nel canale MightyBlue è stato inviato a Bar.
(01:38:25) DreamBot: Il tuo invito ad entrare nel canale utente001 è stato inviato a Bar.
(01:39:40) DayDreamer prende la testa. Odora di avventure e sembra un velociraptor dopo un eone di evoluzione, ma non nota queste cose perchè non ha ha la testa. Quindi se la avvita. "Ottima, ora ricordo un po' di futuro e trapassato remoto, e ho voglia di Freulioni alla coque, qualunque cosa siano"
(01:40:19) DayDreamer: "Ravençon, 3 ettozzine di freulioni"
(01:41:03) Raven: subito!
(01:41:09) DreamBot: Il tuo invito ad entrare nel canale Edivad è stato inviato a Bar.
(01:41:14) DreamBot: Il tuo invito ad entrare nel canale Citrato è stato inviato a Bar.
(01:42:40) DayDreamer: nell'attesa tira fuori dalla tasca un dado dodo, ultimo esemplare della sua specie, perchè quando tirato trasporta tutta la zona nell'universo indicato dal numero. Più alto il numero, più creepy l'universo. Ma questo lo sanno tutti.
(01:43:51) DayDreamer ci giocherella stando attento a non tirarlo per non gettare tutto il bar nell'infinito
(01:45:10) DreamBot: Edivad entra nel canale.
(01:45:18) DreamBot: Edivad lascia il canale.
(01:46:03) Raven porta al tavolo di day un piatto con alcune piccole piattaforme leggermente cave che contengono: una una specie di pozza di lava, con una inquetante ribollente colorazione da vulcano in eruzione, un'altra una specie di stagno in miniatura con minivegetazione e un'altra con una specie di sfera gelatinosa dall'aspetto abbastanza innoquo
(01:47:22) DayDreamer nota che ogni tanto nel bar appaiono fugaci fantasmi, le anime di coloro che sono ancora afflitti dalla vita, poveri diaboli, ma si dimentica subito di loro vedendo arrivare il piatto. Si lecca le narici per la gioia
(01:48:04) DreamBot: Edivad entra nel canale.
(01:48:20) Raven: edivad! come butta nel mondo degli umani?
(01:48:32) Edivad: butta...brutta
(01:48:45) DreamBot: utente001 entra nel canale.
(01:48:51) DayDreamer inquietato dalla sfera gelatinosa, si interessa allo stagno e inizia a bonificarlo con la lingua cannuccia. Nota un ghost più stabile degli altri
(01:49:36) Raven: Piacevoli spettri questa notte vero? Più chiacchieroni del solito!
(01:50:04) Raven: 001 cosa posso offrire alle tue fauci umane per saziarle/dissetarle?
(01:51:28) utente001: utente001 si materializza nel bar pregustando già nella mente un bicchiere ghiacciato di flusomusica
(01:52:34) DayDreamer: ricordo che milioni di anni fa i fantasmi erano molti di meno
(01:52:48) Edivad: meno gente morta, duh
(01:52:56) utente001: Raven! Deliziosa Galassia notturna a te! Potrei avere un gustoso bicchiere di flusomusica?
(01:53:00) Edivad: anche fare lo storico era piu' facile
(01:53:18) Raven si controlla il polso, attorno a cui è allacciato un aggeggio che emette un bip leggero, prevedendo le voglie dei clienti, per essere sempre pronti con i drink in tempo
(01:53:24) DayDreamer: "geniale!" Si congratula con Davide, che vede ribaltato allo specchio
(01:53:51) Raven: la sto ià preparando :D
(01:54:17) DayDreamer beve la pozza di lava in un sol sorso e offre una sfera gelatinosa innoqua ai due fantasmi
(01:55:03) DayDreamer ordina telepaticamente una camomilla di cicadine
(01:55:27) DreamBot: Edivad lascia il canale.
(01:55:30) DreamBot: Edivad entra nel canale.
(01:56:22) utente001: ti ringrazio Porge a Raven una piccola conchiglia semitrasparente dalle sfumature pastello
(01:56:30) Raven prepara tutto e lo posiziona su un disco che fluttua di qualche centimetro sopra la sua mano, guidato dalla potente telecinesi dell'aliena
(01:57:35) Raven poggia il vassoio sul tavolo e osserva girandoselo tra le mani l'oggetto che le porge 001 << Perdoni la mia ignoranza galattica, questo cos'è?>>
(01:57:43) utente001: se la avvicini al viso quando si alza il vento del coldstream puoi vedere la proiezione della galassia di Fresion
(01:59:15) DayDreamer pensando che Fresion sia la patria di utente, nasconde la sfera gelatinosa commestibile in tasca, visto che contiene la galassia stessa
(01:59:56) Raven fa occhioni occhioni e si avvicina l'oggetto al petto in segno di apprezzamento << Che oggetto di rara fattura! E' sicuro di volerlo donare a me?>> Questo oggetto verrà successivamente registrato e la seguirà nei viaggi onirici
(02:00:23) utente001: l'ho raccolta durante uno dei miei numerosi viaggi
(02:00:47) utente001: lo voglio donare a lei
(02:01:34) utente001: è sempre stata così cortese, è solo un piccolo dono..
(02:04:06) Raven Preme la conchiglia sulla gemma di intenso indaco che ha sullo sterno. Un gesto di grande importanza per la sua specie. Le piume della testa e altre appendici sulla nuca simili a fruste di calamaro sono leggermente alzate, come la pelle d'oca per gli umani, anche se con un'altro significato. Un'intera galassia a un palmo di distanza!
(02:06:26) DayDreamer osserva Raven: "che creatura stramba!" Sussurra tra i denti di velociraptor squadrandola con le palpebre notturne attive
(02:08:17) DayDreamer: "ormai questo luogo è familiare" lancia il dado dodo che, ricordiamo, fa cambiare universo a tutta la stanza. Il dado rolla e rolla e rulla e danza
(02:08:31) Raven torna dietro al bancone, appoggiatacisi con i gomiti tira fuori un libro rilegato in pelle e inizia a disegnarci la conchiglia, assieme alle sue proprietà interessanti
(02:09:21) utente001: nota le piume sulla nuca di Raven. Si compiace della felicità scaturita dal suo piccolo gesto e si sente pervadere dal calore che accompagna la gratitudine
(02:10:47) Raven alzando gli occhi dal suo manoscritto nota day che lancia il dado e si tiene ben stretta a quello che riesce a raggiungere. << Che numero è uscito?>>
(02:10:54) utente001: osserva il dado dodo danzare freneticamente come impazzito
(02:11:23) DayDreamer: un attimo, è sempre molto indeciso, ci mette un po'.
(02:11:48) DayDreamer spera che esca il numero dell'universo con la guerra solare e i vermi spaziali
(02:12:19) DayDreamer: [nota: numero maggiore significa un universo più creepy, ma questo lo sanno anche i moscerini]
(02:12:27) DayDreamer: ci siamo...
(02:12:29) utente001: si sente turbata dal dado.
(02:12:57) DayDreamer: roll 1d99
(02:13:03) DreamBot: DayDreamer lancia 1d99 e fa 17.
(02:13:36) utente001: chiude gli occhi per la paura
(02:13:52) DreamBot: Edivad lascia il canale.
(02:13:53) DreamBot: Edivad entra nel canale.
(02:14:07) DayDreamer afferra il piatto mentre tutta la stanza trasla, come scorrendo tra budelli invisibili, si arrotola, poi si dipana
(02:15:01) DayDreamer apre gli occhi: ora c'è luce, il bar non ha più mura o tetto, si trova ora in una foresta pluviscosa
(02:15:29) Raven lancia un'occhiata verso il tavolo di day mente tutta la stanza diventa leggermente più monotona, visto che prima era sopra i 40 livelli di Stranezza
(02:16:28) DayDreamer nota che gli alberi dondolano e strane creature scorrono intorno a loro. "Che monotonia! Il bar al crocevia multiversale era meglio!"
(02:17:13) DayDreamer vede che ora gli avventori sono scimmie. Ne mangia qualcuno
(02:18:00) Raven allunga una mano verso un'albero per prendere qualche foglia, giusto per curiosità. Alloro?? beh è il suo preferito ma, voglio dire, che siamo sulla terra??
(02:18:55) DayDreamer è preoccupato "Spero di no: ho paura degli asteroidi quando cadono sul pianeta Terra"
(02:19:16) Raven: ottima preoccupazione
(02:19:23) utente001: prima di aprire gli occhi sente il gracchiare e lo stridire di creature animalesche. Socchiude gli occhi e la luce le offusca un Po la visuale. Riesce a scorgere Raven che raccoglie una foglia
(02:20:16) utente001: Raven hai colto dell'alloro? Day dove siamo?
(02:20:20) DayDreamer osserva bene utenta "Forse è una femmina!" conclude. "voi primati, tutti uguali.."
(02:21:20) DayDreamer risponde: "Dove vuoi che siamo? Qui, ovvero dove dovremmo essere in questo momento, no?" Sospira da filosoraptor
(02:22:32) Raven: secondo le mie papille olfattive siamo nella preistoria della Terra
(02:22:34) utente001: si sente osservata. "forse ho macchiato la tunica di flusomusica, non riesco a bere senza sporcarmi!"
(02:22:43) Raven: e questo è decisamente il mio adorato alloro
(02:23:28) utente001: i filosoraptor sanno essere presuntuosi
(02:23:29) DayDreamer: posto pericoloso... qui ti distrai un attimo e evolvono gli umani. Senza offesa...
(02:24:21) Raven: già come darti torto
(02:24:35) Raven: però sono abbastanza buoni ospiti se sai integrarti
(02:25:27) utente001: È perché hanno le capacità intuitive molto evolute
(02:26:12) DayDreamer: cerchiamo di emulare la presuntuosità dell'universo, ma egli è molto peggio. Noi però offriamo dell'ottimo thè
(02:27:07) utente001: I vostri antenati erano dunque i giapponesi?
(02:27:19) Raven: io lo accetterei molto volentieri, visto che quelle stupide scimmie si sono fregati tutti i miei drink. Hei! ecco come è nata la passione umana per l'alcohol!
(02:27:38) DayDreamer: ninja da parte di padre, spaghettimonster da parte di madre, per servirla
(02:28:10) DayDreamer fa un inchino quindi estrae delle bustine da una sacca intracorporea
(02:28:19) DayDreamer: ecco qua, fresche di ghiandole
(02:28:57) Raven: uuu! vedo di trovare dell''acqua calda qua attorno!
(02:29:04) DreamBot: Edivad esce dalla Chat.
(02:29:31) utente001: arrossice mentre ricorda l'increscioso incidente che ebbe il suo fludnasp con uno spaghettimonster
(02:30:44) Raven segue alcune scimmie per trovare una sorgente calda, poi a metà strada di ricorda delle sue capacità e ritorna dal greuppo con una caraffa di acqua calda fresca fresca di pirocinesi
(02:31:19) DayDreamer acqua di fuoco, ora ci si diverte!
(02:31:52) DayDreamer aggiunge le bustine di cicadine ilarotropiche
(02:32:32) utente001: Come si chiamano le ghiandole che producono il the?
(02:33:11) DayDreamer: le pineilari
(02:33:23) utente001: è incuriosita dall'operazione
(02:33:42) DayDreamer è spaventato dallo sguardo chirurgico di utenta
(02:33:53) Raven mescola la sua tazzina, pensando a cosa potrebbe aggiungerci, o se lasciarla così
(02:34:41) DayDreamer: "ci starebbe bene dello zucchero di cane, ma qui non ce ne abbiamo" risponde ai pensieri Ravenici
(02:35:19) utente001: Raven, somma inteditrice, cosa ci consigli di usare per accompagnare la cicadine lilarotropica?
(02:35:33) utente001: magari qualcosa di neolitico
(02:36:15) Raven: mmm probabilmente qualche insetto di terra, magari caramellato o glarallarato...
(02:36:55) DayDreamer propone di fare in fretta, indicando l'asteroide nel cielo
(02:36:55) utente001: lo stercorario dici che può donare sapore?
(02:37:36) Raven: tranquillo day, alla peggio muoriamo
(02:37:48) utente001: osserva la processione di stercorari vicino a Day
(02:38:32) Raven: mah hanno quel vago sapore di vissuto
(02:38:34) Raven: e digerito
(02:38:42) utente001: che bello! C'è una palla di colore del fuoco che brilla nel cielo!
(02:39:05) utente001: sembra avvicinarsi..
(02:39:11) DayDreamer sorseggia il the "chissà se gli stercorari la considerano il loro dio"
(02:39:49) DayDreamer: se finite il vostro the e mi dite come lo avete trovato, poi possiamo anche morire o ritirare il dado
(02:40:02) DayDreamer: o entrambe le cose
(02:40:25) Raven appoggia il mento sulla mano con aria sognante, osservando il sasso galattico << Una rotolante e dorata palla, probabilmente rotolata dal grande stercorario, già molto probabile>>
(02:40:39) utente001: nota l'espressione felice di Day"chissà quali sommi pensieri filosofici"
(02:41:05) DayDreamer: [hahahah XD]
(02:41:45) DayDreamer: il Grande Stercorario è un dio potente, ho saputo che ha battuto Ra l'altro ieri
(02:41:48) utente001: credo di avere capito
(02:42:19) Raven raggiunge proprio in quel momento il fondo della tazzina. <<Davvero un'ottimo lavoro day! che cosa hai mangiato per dargli quel retrogusto? bacche forse?>>
(02:42:32) utente001: Forse non siamo nella preistoria, forse questo è un futuro lontanissimo e quella palla è il sole e arderemo vivi!
(02:42:48) utente001: dice con l'espressione beata
(02:43:10) DayDreamer: bacche e troll
(02:43:23) Raven: ah! troll! ecco cos'era
(02:43:53) DayDreamer porge a utenta il dado dodo
(02:43:56) utente001: il troll si sentiva proprio, si scorgevano le note di erba caprina con cui si nutriva sulle colline natie
(02:44:23) utente001: ottimo, ricco di aromi
(02:45:01) utente001: sicuri, non volete assistere a grande "fine di mondo"?
(02:45:11) DayDreamer: è il sapore del saperlo sciolto dai miei succhi gastrici e quindi non più in grado di nuocere nei simposi
(02:45:28) Raven si gode la sensazione
(02:45:40) utente001: prova il desiderio di mangiare il dado
(02:45:43) DayDreamer: io no, qui ci sono già morto, nulla di nuovo
(02:46:50) Raven: già, come fine del mondo non è il massimo
(02:46:52) DayDreamer: "si lancia, mica si mangia!" dice mostrando grande empatia
(02:47:33) Raven apre una mano verso 001, chiedendo il dado
(02:48:09) utente001: si alza per liberare il passaggio agli stercorari, ma si inciampa in un lembo della tunica e fa cadere il dado che inizia a rotolare come il tesoro degli stercorari
(02:48:28) DayDreamer osserva gli oceani evaporare: "buffo"
(02:48:32) utente001: si parte!
(02:48:38) Raven: YUK!
(02:48:39) DreamBot: utente001 lascia il canale.
(02:48:48) DreamBot: utente001 entra nel canale.
(02:49:00) DreamBot: utente001 lancia 1d6 e fa 2.
(02:49:16) DayDreamer: lancia con /roll 1d99
(02:49:22) DayDreamer: gli universi sono 99
(02:49:37) DayDreamer: il centesimo è quello perfetto quindi con niente da vedere o scoprire
(02:49:50) utente001: Ora provo
(02:50:11) DayDreamer inizia a spellarsi
(02:50:24) DreamBot: utente001 lancia 1d99 e fa 41.
(02:50:33) Raven: eh meglio
(02:50:44) DayDreamer: uh, livello creepy 41 non male
(02:50:48) DayDreamer: il bar era 40
(02:51:22) utente001: Posso aprire gli occhi?
(02:51:22) Raven prende su il quadernino e l'astuccio mentre il mondo le muta attorno
(02:51:53) DayDreamer: aprili prima te, fai da cavia
(02:52:15) DayDreamer: così se è il mondo dei mangiaocchi lo capirò dalle grida
(02:52:39) utente001: qualcosa di liquido dal sapore purpureo la sommerge entrandole prorompente nei polmoni
(02:53:00) Raven si copre la faccia con le mani e alza i piedi da terra, fluttuando a mezz'aria in posizione raccolta
(02:53:16) utente001: i movimenti sembrano più rallentati
(02:54:18) utente001: Devo andare! Buona notte
(02:54:30) DayDreamer per istinto nuota a rana verso l'alto
(02:54:31) Raven: beh dai fin qui sembra il pianeta umido delle nebbie nuotabili
(02:54:41) DayDreamer: così presto?
(02:54:51) Raven: uuh fantasma nebbioso! già ora di dissolversi?
(02:54:56) utente001: Già già
(02:55:12) Raven: peccato
(02:55:15) DayDreamer: è durato tanto. E senza spinning
(02:55:16) utente001: buona notte e buone esplorazioni!!
(02:55:50) DayDreamer: addio e a presto
(02:56:11) Raven: anhe a te!
(02:56:39) utente001: si dissolve in una nuvola di fumo purpureo e subito dopo compare il viso di Mufasa con una musica tragica che pervada l'aria
(02:57:03) Raven: aaaawww
(02:57:11) DayDreamer si siede aa uno dei tavolini del bar fluttuanti e applaude al grande volto: "questa è arte!"
(02:57:44) DreamBot: utente001 esce dalla Chat.
(02:58:00) DayDreamer: gran bella morte
(02:58:13) Raven: eeh non si trovano onironauti di questo calibro nemmeno nella rete dei sogni
(02:58:31) DayDreamer ora si rammarica di non poterlo fare lui, sarebbe semplice imitazione
(02:59:25) Raven: scommetto che riuscirai a fare qualcosa al livello
(03:00:06) Raven si guarda attorno, non adorando troppo il posto, quindi inizia a modificarlo mentalmente, riarredandolo e schiarendo l'aria/acqua che li circonda
(03:01:38) DayDreamer ci prova anche lui e crea un albero con al posto delle radici un altro albero "senza terreno è difficile!"
(03:01:52) Raven: eh già
(03:02:51) Raven nuota verso uno degli scogli e inizia a scegliere alcune alghe interesanti
(03:03:01) Raven: mmm e magari anche qualche anemone
(03:03:07) Raven: ti piace il piccante vero?
(03:03:40) DayDreamer: "NO" risponde inorridito
(03:04:33) Raven: uh sorry, in questo universo tanto variopinto non si sa mai cosa sia o no kosher
(03:05:16) DayDreamer: in questo momento non so cosa sia
(03:05:33) DayDreamer è confuso, sta perdendo il link e sfarfalla
(03:05:52) Raven: D:
(03:06:21) Raven afferra una specie di medusa elettrica e porova a riconnettere day con la corrente della creatura
(03:07:02) DayDreamer sembra riprendersi grazie alla sensazione di piccante elettricità
(03:07:16) DayDreamer: "viscida... ma saporita!"
(03:08:37) Raven sorride e torna a scegliere alghe con decisi movimenti ittici
(03:09:11) Raven: dannazione mi sono dimenticata i miei pastelli a casa, ccidenti
(03:09:33) DayDreamer nuota in modo buffo sottosopra trascinato da pesci scarpa dispettosi
(03:09:36) Raven: dovrò colorare le immagini oniriche quando ci tornerò! tutto in bianco e nero...
(03:09:44) DayDreamer: mmm
(03:09:56) Raven ridacchia dietro un ramo di corallo, o almeno sembra corallo
(03:09:57) DayDreamer: io ho solo il giallo, e poco
(03:10:31) DayDreamer apre le fauci e sputa del giallo addosso a Raven
(03:11:31) Raven giocosamentesi ripara dietro a un cespuglio piatto di alghe che si dipingono quasi con disgusto, mentre ridendo nuota con i capelli a criniera attorno a lei
(03:12:35) DayDreamer nota che però è riuscito a colorarle la coda di giallo quindi riesce a seguirla in mezzo ai pesci e alle alghe grige
(03:12:59) DayDreamer: *grigie
(03:13:04) Raven: sai, un giorno o l'altro dovei dipingermi, o come dicono i terrestri disegnarmi, perchè si dice che faciliti l'assestamento di noi mutaforma...
(03:13:14) Raven: hueheuheuheu
(03:13:23) DayDreamer: che delitto assestare un mutaforma
(03:13:30) DayDreamer: come filosoraptor disapprovo
(03:13:53) DayDreamer: va bene solo se temporaneo
(03:14:14) DayDreamer indossa due pesci scarpa
(03:14:24) Raven: sai, hai ragione!
(03:14:51) DayDreamer porge a Raven un pesce sciarpa "inizia a fare freddino tra queste correnti"
(03:15:03) Raven: che cavolo! però fa bene alla nostra autostima perchè al contrario dei maghi umani cambiare forma per noi è naturale, il difficile è mantenerli
(03:15:33) Raven si infila la sciarpa come cappuccio e coprispalle
(03:15:55) Raven: sai noi mutaforma ci si stimiamo anche per la capacità di mantenere la volontà che regge le forme
(03:15:58) DayDreamer: e allora disegnati in una vita mortale e sei a posto
(03:16:49) Raven: :I naah eccessivo
(03:16:50) DayDreamer: "romantico e tragico, soprattutto quando alla fine torni te stessa" risponde saccente
(03:17:17) Raven: mmmm vediamo se così funziona
(03:17:20) DayDreamer: capisco
(03:17:39) DayDreamer sorseggia l'oceano da un pesce
(03:18:21) DayDreamer: troppa fretta per cercare di vedere tutto e finisce che percepisci solo un gran pastrocchio
(03:18:23) Raven inizia a preparare qualcosa da ingerire con le alghe e qualche interiora di pesce lì attorno, usando una sfera di bava di pesce pappagallo per non mischiare il contenuto con l'aria(acqua attorno a loro
(03:19:18) DayDreamer partecipa aggiungendo al banchetto la sfera innoqua che aveva in tasca da prima
(03:19:39) Raven si vede fluttuare il dado dodo di day davanti agli occhio proprio mentre finisce il composto, lo afferra e alza un sopracciglio verso day
(03:20:05) DayDreamer: troppo caotico questo posto per i miei gusti
(03:20:15) Raven: oddio, mi colpisce solo ora!
(03:20:22) Raven: come lo tiriamo un dado se fluttua?
(03:20:29) DayDreamer: dannazione
(03:20:44) DayDreamer: che sia un mondo trappola per i viaggiatori di dado come noi?
(03:21:02) DayDreamer: non è possibile, dovrebbe essere pieno di scheletri e dadi e non ne vedo
(03:21:38) DayDreamer: ...una soluzione forse c'è
(03:21:42) Raven osserva attentamente fauna e flora attorno a loro
(03:21:55) Raven: non sembrano esserci scheletri nemmeno di animali non trovi?
(03:21:57) DayDreamer: ma ha un prezzo
(03:22:11) Raven: D:
(03:22:21) DayDreamer: devi inghiottirlo
(03:22:50) DayDreamer: poi però cambierà l'universo a ogni tuo singhiozzo
(03:23:08) Raven: :I
(03:23:11) DayDreamer: io non posso con questo stomaco che digerisce tutto
(03:23:34) Raven: O, potrei provare a creare una zona asciutta... anche perchè quel dado è abbastanza grosso D:
(03:24:19) DayDreamer: difficile, molto difficile, qui l'intero universo è pieno
(03:24:42) DayDreamer: collasserebbe tutto verso quella zona, immediatamente
(03:25:02) DayDreamer: e l'universo pesa più di uno stegosauro
(03:25:26) DayDreamer: e fidati che so per esperienza quanto pesano
(03:26:08) DayDreamer si lega delle alghe come un papillon
(03:26:10) Raven: beh, visto che non c'è soluzione alternativa....
(03:26:38) DayDreamer: possiamo restare qui e evolverci in pesci o alghe
(03:26:47) DayDreamer: forse è successo questo agli altri
(03:27:00) Raven tiene il dado tra indice e pollice e tira fuori la borraccia d'emergenza
(03:27:25) Raven: quel'alga in effetti sembra familiare
(03:27:50) DayDreamer: credo si chiamasse Laberger o qualcosa del genere
(03:28:12) DayDreamer: era un sognatore e ora è il mio papillon
(03:28:32) Raven si infila velocemente il dado in bocca e ugualmente velocemente beve una sorsata di ghiaccio argentato dalla sua borraccia, facendo una smorfia strizzata nel procedimento
(03:28:43) Raven: how the life turns
(03:29:18) DayDreamer: so true
(03:29:50) DayDreamer: bene ora serve solo del singhiozzo, presto che ho già sviluppato branchie
(03:29:51) Raven si sente un pò il dado di traverso e non riesce a trattenere un singhiozzo
(03:30:09) Raven: hehe un secondo di scarto XD
(03:31:11) DayDreamer: dimenticavo che i dadi sono alcolici
(03:31:24) Raven si copre gli occhi mentre il mondo inizia a ruotare tipo buco nero
(03:31:31) DreamBot: Raven lancia 1d99 e fa 68.
(03:31:35) Raven: sbem!
(03:31:50) DayDreamer: il peggiore che conosco era un 65
(03:31:51) Raven: hehe con me i mondi diventano automaticamente più strani!
(03:32:24) DayDreamer: ottimo, o forse pessimo!
(03:32:34) Raven si copre gli occhi con le mani << Day dimmi tu come siamo, perchè per me sono tutti strani uguali>>
(03:32:52) DayDreamer: poi sarei io il presuntuoso...
(03:33:23) DayDreamer e raven si allungano come spaghetti tracinati dalle correnti tempospaziali
(03:33:25) Raven: ehehehe
(03:34:08) DayDreamer vengono mangiati al sugo dal dio-universo numero 68
(03:34:43) Raven pensa " speriamo che sia solo una dimensione di passaggio! Sono dalla parte sbagliata del sugo!"
(03:35:43) DayDreamer si guarda intorno ma subito sbatte la testa contro la luna del pianeta su cui si trova "ahia"
(03:36:32) Raven: hei! se sono fortunata per tutta la vita ho la capacità di creare singolarità con un semplice singhiozzo! ottimo!
(03:37:13) DayDreamer e raven sono su un terreno nero, duro. intorno si aprono delle pozze da cui esce una luce intensa e un calore immenso: il pianeta è cavo e dentro c'è un sole, a pochi metri dai loro piedi
(03:37:58) DayDreamer vede in lontananza un villaggio, mentre intorno a loro corrono veloci piccole lune che girano intorno al solepianeta mirando alle capocce
(03:38:35) DayDreamer afferra una luna grande come una palla da golf "questa va sul caminetto!"
(03:39:15) Raven: hahahaha! ho sempre desiderato di essere su questo pianeta! Vecchia conoscenza
(03:39:49) DayDreamer: io invece non ho mai avuto il piacere
(03:40:04) Raven: sai, io ero qui quando hanno messo in quarantena questo posto, sono stata io a chiedere l'autorizzazione sai?
(03:40:36) Raven: un tempo era un luogo rigoglioso.. pieno di sorgenti calde e con una popolazione piacevole
(03:40:36) DayDreamer: quindi nasconde grandi pericoli e/o grandi tesori
(03:40:54) DayDreamer si morde la lingua cercando di dire "e/o" correttamente
(03:41:28) Raven: probabilmente siamo in un tempo in cui l'amministrazione dei pianeti riserve è crollata, chissà quando siamo
(03:42:18) Raven colpisce una delle lune con una lunga mazza argentea "Questo è un lavoro per dei battitori! A-HA!
(03:42:47) DayDreamer: baseball lunare, fantastico!
(03:43:05) DayDreamer partecipa al genocidio satellitare
(03:43:18) Raven: hehehehe
(03:43:35) DayDreamer vede che dal villaggio si avvicinano degli esseri strani, dai gesti non sembrano cordiali
(03:44:16) Raven: eee forse a loro non fa piacere questo nostro sport
(03:44:18) DayDreamer: conosci anche quelle campane morbide semoventi e tentacolute?
(03:45:36) DayDreamer: forse il loro villaggio sta bruciando perchè abbiamo alterato l'equilibrio delle maree del posto
(03:45:46) Raven si guarda attorno << dove DOVE!? Una volta ci sono passata sopra e quella ha avuto cattive intenzioni!>>
(03:46:27) DayDreamer: cattive... intenzioni?
(03:46:50) DayDreamer: non leggermi la mente in questo momento, por favor
(03:47:19) Raven si muta in salamandra umanoide, fatta di fuoco e lava, dalle acccennate forme femminili, per correre incontro alle poco amichevoli creature e spaventarle "GOTCHA!"
(03:48:15) DayDreamer sente empatia per le creature, ma solo per un istante, quindi lancia verso di loro una luna e fa strike
(03:49:12) DayDreamer: penso che il tuo gotcha le spaventi più del fuoco cui sono abituate
(03:49:30) Raven: hehehehehe tanto oramai il pianeta è messo male XD eeeeh avresti dovuto vedere lo sfarzo d'oro dei bei tempi... i tempi in cui ero al servizio dell'enciclopedia del 19 della galassia
(03:49:42) Raven: o qualcosa del genere...
(03:50:20) DayDreamer: nel passato è ancora meraviglioso quindi prima o poi lo vedrò
(03:50:35) Raven: sai, la Silverwhite mi fu data in quei tempi, o meglio, il blueprint della silverwhite
(03:51:16) DayDreamer: traducilo nella mia struttura mentale plisss
(03:51:30) Raven: sai, la Silverwhite è fatta dalla mia seta, una sostanza metallica che la mia specie produce assieme ai capelli :)
(03:52:06) Raven: L'agenzia ha voluto risparmiare sui materiali, e quindi mi ha dato solo il progetto cartaceo, il resto l'ho dovuto sviluppare io
(03:52:13) DayDreamer: "quindi dal parrucchiere ti paga lui" dice ridendo da solo
(03:52:40) Raven: heheheh in effetti si XD è una delle sostanze più rare da queste parti. E anche dalle altre!
(03:52:42) DayDreamer riprende il contegno "è certamente una sostanza importante per l'universo"
(03:53:22) DayDreamer: quali usi o proprietà possiede?
(03:53:42) DayDreamer con un calcio getta un campanoide nel sole
(03:54:27) Raven: mmm vediamo: Capacità di resistenza a urti e usura notevole, malleabilità al pensiero e generale capacità di mutazione della superficie
(03:54:47) Raven: anche se il colore più o meno rimane sempre un argento biancastro
(03:55:46) Raven: viene prodotta in filamenti ma si può modellare in lastre, e quelli della mia specie lo fanno col pensiero, quindi lo possiamo modellare a mani nude hehehe
(03:56:01) Raven: la mia tuta è fatta di quello
(03:56:36) DayDreamer: bene, allora propongo uno scambio con questo
(03:57:02) Raven preme quello che sembrerebbe un grosso zaffiro ovale e liscio di un profondo indaco, e una tuta bianco/argentea la copre immediatamente, dal design spaziale
(03:57:46) DayDreamer tira fuori un occhio. "è prodotto dalla mia specie in una vita passata. Permette di vedere il vero che si cela dietro ogni immagine"
(03:58:32) DayDreamer: ti dice se qualcosa è creato dalla mente di qualcuno oppure se quel qualcosa è lui stesso qualcuno, in certi mondi è essenziale
(03:59:14) Raven: mmmm mi ricorda un oggetto comprato da poco,un paio di occhiali che ti fa vedere il mondo come lo vedono gli autoctoni e come viene visto dai turisti!
(03:59:52) DayDreamer: è in effetti simile, il principio è quello
(04:00:07) DayDreamer: toglie dall'imbarazzo di parlare con le ombre
(04:00:12) DayDreamer: inoltre è molto affettuoso
(04:00:38) DayDreamer lancia l'occhio da cui spuntano alette da pipistrello. l'occhio vola pigolando
(04:01:17) DayDreamer: però lo ammetto, a volte toglie il piacere dell'errore
(04:01:31) Raven ci pensa un pò e poi prende una delle sue più lunghe trccine di quello che sembrerebbe fil d'argento avvolto nei suoi capelli ma che è in realtà il materiale prima da lei descritto. Separa un pezzo come se non fosse mai stato staccato prima e cerca di toliere qualche capello rimasto attaccato nelle spire metalliche. E con un veloce gesto della mente lo fonde dandogli una forma sferica
(04:03:02) Raven poi prende la sfera e la mette nella mano di Day << Io tessitrice di questo mio artefatto ti do solennemente il permesso di modificare questo mio a tuo piacimento, anche se ci vorrà un pò di esercizio>>
(04:04:10) DayDreamer ringrazia piegando le articolazioni nel gesto dell'inchino scattante
(04:04:46) Raven: sai, questo gesto non è stato fatto da molto tempo
(04:05:25) Raven: un tempo la mia specie veniva soggiogata solo per la produzione di questo materiale, come pecore da allevamento... e da allora nessuno lo da mai spontaneamente...
(04:06:08) DayDreamer: un passato oscuro che d'altra parte vi ha dato forza
(04:06:49) DayDreamer: allora questo rende il suo valore inestimabile e terrò con cura questa sfera nata dalla tua carne
(04:06:53) Raven si siede sul bordo di un solco della crosta di quel pianeta, a riscaldarsi i piedi col sole sottostante. << Si, me lo ha dato...>>
(04:06:57) DayDreamer: ci proteggeremo a vicenda
(04:07:34) Raven: Sai, è un'ottima arma, se ben usata. Un ottimo esplosivo, però non ricordo cosa gli succede dopo la detonazione
(04:08:29) DayDreamer: spero di non scoprirlo presto!
(04:08:55) DayDreamer si concentra e riesce a trasformare la sfera in un pupazzo di neve, ma solo per pochi secondi
(04:09:21) DayDreamer: mi sa che ci vorrà tempo
(04:10:10) Raven inclina la testa da una parte mentre guarda Day allenarsi con la sfera. Non riesce a ricordare come viene chiamato quel materiale nella sua lingua madre... o meglio, nella sua lingua padre o qualcosa del genere
(04:11:30) DayDreamer: l'occhio rivela anche il segreto di ogni mondo
(04:11:45) DayDreamer: e il segreto di questo mondo è che fa dimenticare
(04:11:50) Raven: sorry just a sec, dove hai detto che l'hai trovato quest'occhio?
(04:12:16) DayDreamer: in una vita passata
(04:12:22) Raven: perchè ha più o meno le proprietà delle menti della mia specie... che bella coincidenza
(04:12:56) DayDreamer: forse solo chi ha questa proprietà viaggia tra i mondi
(04:13:47) DayDreamer: ero una razza curiosa... un occhio veniva sacrificato per conoscere il vero
(04:13:59) DayDreamer: quello che ti ho dato era il mio, anzi lo è
(04:14:07) Raven: speriamo bene! altrimenti quelli della Recupero e Riabilitazione avranno molto di cui preoccuparsi!
(04:15:10) DayDreamer ha un momento di filosoraptosi "la vita eterna non è altro che fuga senza fine da quelli lì"
(04:15:42) Raven osserva l'occhio svolazzante attorno a lei con un sorriso <<Sai però forse è meglio che lo tieni tu, porebbe servirti no? dopotutto io questa abilità ce l'ho già...Ma accetterò il dono volentieri se tu lo vorrai>>
(04:16:11) Raven ride alla battuta di Day << Ahhh quanto è vero!>>
(04:17:33) DayDreamer riprende l'occhio e lo usa per osservare raven "allora ti donerò qualcosa che ancora non ho"
(04:18:08) Raven: Sai quelli hanno dovuto aprire una succursale apposta per la Terra. Sembra che i terricoli proprio non reggano ai viaggi spaziotempodimensionali di alcun genere
(04:18:22) Raven: terricoli!
(04:19:03) DayDreamer nota l'ansia di lei... è normale quando si viene scansionati, quindi cambia argomento
(04:19:48) DayDreamer: l'essere umano non è solo una sala d'attesa?
(04:20:51) Raven: già, ma per alcuni di loro il turno non arriva mai... ogni tanto provo pena, e poi provo imbarazzo, perchè non so se sia giusto provare pena per qualcuno...
(04:22:02) Raven: e poi mi dico WHat the hell i do what i want
(04:22:18) DayDreamer: non so, è come provare pena per un disegno mai fatto
(04:23:09) Raven: è più come provare pena per qualcuno come se si fosse superiori, e poi crollare nel dubbio
(04:23:25) DayDreamer: la vita non ha senso, per fortuna
(04:23:34) DayDreamer: quindi tu e loro siete identici
(04:23:47) DayDreamer: vita e morte ballano insieme perchè sono gemelli
(04:24:18) DayDreamer: life is but a dream
(04:24:28) DayDreamer: so row your boat
(04:24:51) Raven: eh, perchè no, in fondo... row row your boat slowly down the stream...
(04:25:45) DayDreamer allunga la mano e dentro gli appare un icosaedro bianco
(04:26:23) DayDreamer lo porge a raven "ecco allora il mio dono e scambio, me lo ha appena spedito il mio sè futuro"
(04:26:59) DayDreamer: mi serviranno grandi energie e molte rinascite per ottenerlo e spedirmelo
(04:27:15) Raven lo prende in mano e se lo rigira tra le dita << Ottimo colore, peso ottimale, scelta impeccabile di uno sconosciuto materiale>>
(04:27:30) Raven: dopotutto se fosse stato un materiale conosciuto che gusto ci sarebbe?
(04:27:43) DayDreamer: esatto, il tuo intuito è superbo
(04:28:16) Raven sorride a 34 denti
(04:28:26) DayDreamer: il suo potere è quello di non essere conoscibile nè apribile
(04:28:43) DayDreamer: ti proteggerà dalla noia del tutto
(04:28:55) DayDreamer: è anche un limite, una maledizione
(04:29:30) Raven: daaam! sento già la maledetta curiosità! hahahaha! questo si che è un regalo degno del mio!
(04:29:42) Raven si alza e fa un inchino profondissimo a Day
(04:29:47) DayDreamer sorride di rimando
(04:30:51) Raven: sai, tengo una specie di libricino con tutti gli oggetti onirici che incontro B) questo finisce direttamente lì!
(04:30:51) DayDreamer: e non provare nemmeno a distruggerlo o dimenticarlo, tanto è inutile!
(04:31:03) DayDreamer fa l'occhiolino
(04:31:39) DayDreamer: propongo ora di andarcene da qui
(04:32:03) Raven fa apparire un libro abbastanza spesso dalla copertina non bene focalizzabile perchè passa dalla copertura superspaziale a una di pelle molto antica, lo apre e vi inserisce l'oggetto come se lo inserisse in una ciotola d'acqua, e così finisce disegnato sulla pagina
(04:32:17) Raven: ottima maniera di portarsi dietro tipo qualsiasi cosa!
(04:32:39) Raven: intendi cambiare scenario o cambiare proprio dimensione, andando nel mondo dei sogni?
(04:32:41) DayDreamer: decisamente
(04:32:59) DayDreamer: non è forse la stessa cosa?
(04:33:08) DayDreamer entra in una delle case del villaggio e ne esce con una tazza di adminium
(04:33:31) Raven: hai sonno?
(04:33:34) DayDreamer si avvicina a una pozza e la riempie di sole
(04:33:54) DayDreamer: siccome sei salamandra un bel sorso di questo ti farà ben singhiozzare
(04:33:59) Raven annusa da dove è l'adminium, niente male! le ricorda un pò qualcosa di conosciuto
(04:34:19) DayDreamer: niente sonno stranamente
(04:34:50) Raven sorseggia un pò di quella roba, e prova a esprimere un desiderio sul prossimo mondo
(04:34:55) DreamBot: Raven lancia 1d99 e fa 55.
(04:35:00) DayDreamer: diciamo che sto dormendo e sognando da sveglio
(04:35:26) Raven: è la maniera migliore!
(04:35:43) DayDreamer: lo spero :P
(04:36:29) DayDreamer: 55... meglio di qui ma peggio di un bar spiritualspaziale
(04:36:42) Raven: 55, niente male, più o meno il numero di una città futuristica del tempo "futuro"
(04:36:51) Raven: in termini odiernamente terrestri
(04:37:58) Raven alza i piedi mentre il mondo singhiozza e muta sotto i loro occhi, mentre appaiono in una città sconosciuta, tipo metropoli, sullo stile di tokio, ma decisamente contaminata dalla presenza aliena
(04:39:08) Raven: fantastico! finalmente un pò di civiltà!
(04:39:32) DayDreamer: magari i campanoidi erano civili, che ne sai!
(04:40:12) DayDreamer va in cerca di negozi di manga
(04:40:19) Raven: beh, nessuna civiltà sopravvive a lungo con delle palle satellitari così suscettibili!
(04:40:47) DayDreamer: nè con dei fuoriclasse come noi
(04:41:12) Raven: hehehehe
(04:41:14) DayDreamer torna con un manga "curioso, non ci sono personaggi umanoidi nei disegni"
(04:42:13) DayDreamer: peggio, non vedo le pagine, hanno un campo antiverità
(04:43:29) Raven si avvicina a una bancarella di cibo e ordina il solito, anche se non è mai stata lì. Ottimo modo di assaggiare novità in ogni luogo. Si ritrova in mano un cartoccio con della roba dentro, dal normale color marrone, tipo salsa. Ne assaggia un pò.
(04:43:57) DayDreamer vuole assaggiare
(04:44:42) Raven gli porge il cartoccio e un paio di bacchette prese da chissà dove
(04:45:21) DayDreamer: mi ricorda un po' le mani di erik ma più speziate
(04:45:53) Raven: a me ricorda qualche volatile con qualche salsa. Ma dove siamo sulla Terra di nuovo?!
(04:46:17) DayDreamer: improbabile
(04:46:32) DayDreamer: è che la nostra ultima vita era sulla terra, penso
(04:46:42) DayDreamer: quindi il filtro terrestre è predominante
(04:46:49) DayDreamer: conviene usare quei tuoi occhiali
(04:47:14) Raven attiva la tuta, assieme alla cintura degli strumenti, piena di sacchetti sferici, dalla quale prende una sferetta con dei cerchiolini. La lancia per aria e questa invece di sendere dopo la parabola solita continua a salire. Dopo un pò scansionerà il circondario per maggiori informazioni
(04:47:50) Raven: aaaw non li ho dietro! Si cerca nelle tasche senza successo
(04:48:32) DayDreamer: chissà dove sono finiti, potrebbe averli da vinci adesso
(04:49:20) DayDreamer: userei l'occhio ma sono a corto di ki...
(04:49:39) DayDreamer: mi serve un kokatsu e di dissolvermi per un po'...
(04:49:42) Raven: mmmm
(04:50:29) Raven guarda il polso al quale ha un monitor argenteo, sul quale sta ricevendo alcuni dati sulpianeta sulla quale sono
(04:50:29) DayDreamer: non ho ancora raggiunto la maestria nella forma infinindefinita
(04:51:03) DayDreamer arrossisce
(04:51:24) Raven: vediamo... siamo su un pianeta che fu conquistato dagli umani, ma che poi è diventato una specie di spazioporto, e oramai gli umani sono quasi una minoranza
(04:52:03) Raven: it's okay sweety, nemmeno io che sono molto navigata al riguardo sono così brava :)
(04:52:11) DayDreamer: il venditore di cibo a forma di cthulhu era un buon indizio
(04:52:55) DayDreamer: ah ma continuerei se potessi dormire indefinitamente domani e senza cose da fare
(04:53:59) Raven finisce il suo pasto, accartocciando il cartoccio e gettandolo in quello che sembra un cestino, ma chi piò dirlo. Estrae da chissà quale tasca un paio di cartellini che sembrano bianchi alle persone giuste ma che sono in realtà in Pychpaper
(04:54:08) Raven: tieni, ti conviene mettere questo
(04:54:15) Raven ne passa uno a Day
(04:54:25) DayDreamer lo prende e cerca di morderlo
(04:55:01) Raven: serve per evitare domande, la gente ci legge quello che si aspetta di leggere o quello che noi vogliamo che legga
(04:55:20) Raven: hehehe presa in prestito da un'amico ehhehe
(04:55:32) DayDreamer: molto simpatico
(04:57:27) Raven si perde un pò nelle memorie di quella conoscenza fuggevole
(04:58:37) DayDreamer riceve una chiamata dai suoi sogni e deve mettersi a dormire per rispondere "il cartellino mi proteggerà, torno subito"
(04:59:26) DayDreamer: leggeranno "ispettore supremo delle sieste" e mi lasceranno in pace
(05:00:25) Raven frega una sedia a sdraio da uno dei punti siesta e la infila sotto Day, e poi va a esplorare il circondario, pieno di neon e bancarelle di cibo e altro
(05:00:41) DayDreamer: oki doki
(05:00:46) DayDreamer: vado
(05:02:03) DayDreamer: grazie dei viaggi e mi ricomplimento con te con un "te non sei umana!" :D
(05:03:06) DayDreamer: che brutta sensazione l'interrompere
(05:03:12) Raven fa una profonda riverenza
(05:03:25) Raven: io sarò qui sicuramente anche domani :)
(05:03:33) Raven: o oggi se vogliamo vederla come è
(05:03:40) DayDreamer: o ieri
(05:03:46) Raven: huehuehe
(05:04:00) DayDreamer: avevi ragione, pian piano si coinvolgono
(05:04:09) Raven: uhm?
(05:04:18) DayDreamer: utenta ha partecipato
(05:04:43) DayDreamer: il buon esempio ha funzionato
(05:05:35) DayDreamer: buonanotte, o stasi, o quello che vale per te!
(05:05:42) Raven: oh speriamo! sarebbe bellissimo
La storia si fa interessante!
Spoiler:
(22:18:38) Raven alza un indice, come se le fosse venuta un'idea geniale, e infatti inizia a disegnare un cerchio con simboli per terra. << Speriamo funzioni! l'altra volta aveva funzionato!>>
(22:23:18) DreamBot: DayDreamer entra in Chat.
(22:23:35) DayDreamer: D:
(22:58:04) DreamBot: admin entra in Chat.
(22:58:59) DreamBot: davidiust entra in Chat.
(22:59:27) Raven: madonna il mio rituale di evocazione rossi è più potente di quanto pensassi
(23:13:47) Raven ridipinge qualche simbolo attorno al cerchio di evocazione che si era strisciato
(23:18:07) DreamBot: Dreyeam entra in Chat.
(23:20:17) Raven ricontrolla i somboli del cerchio.. deve aver scritto qualcosa male..
(23:21:01) DreamBot: DayDreamer entra in Chat.
(23:21:08) Raven: ah ecco!
(23:21:37) Raven: day comunque inizio a essere inquietata da questo mio potere
Avatar utente
Raven
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 03/03/2010, 19:13
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 18 volte

Torna a Bar da Morfeo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


cron