Indice I Sogni Lucidi Controllo avanzato > S.L.T.C.

Ok, ora sognate lucido... ma il vostro è un Sogno Lucido Totalmente Controllato (SLTC)? Valutiamo ciò che riusciamo e non riusciamo a fare, modificare, creare. Come superare i limiti e aumentare le nostre capacità. Volete proporre qualche idea o esperimento? Parliamone qui.

Re: S.L.T.C.

Messaggioda NebulaWa » 10/02/2011, 14:30

Riprendo la discussione da questo altro post che avevo fatto:

Un SLTC è uno stato in cui la lucidità è massima e tutto il mondo onirico è totalmente controllabile...ma questa è una conseguenza.

SLTC significa "vedere" e percepire in modo diverso con la mente tutto il sogno...perchè non c'è solo la lucidità, è proprio uno stato mentale dove si interagisce con tutto, anche con noi stessi.

Quando infatti si vola nel sogno lucido non può necessariamente definirsi SLTC perchè, anche se sei lucido, non si ha magari quello stato mentale. C'è molta gente che vola anche in un sogno normale, o in uno stato prelucido.

Per farti capire meglio prendendo spunto dal film di matrix : è come Morpheus contro Neo. Morpheus sa che MATRIX è tutto finto e si muove molto piu velocemente, vola anche e schiva i proiettili. Ma quando Neo diventa l'eletto, ha uno stato mentale diverso da tutti...(e non ha bisogno di schivare i proiettili e piega la materia).Difatti un altro bambino eletto disse:non è il cucchiaio che si piega ma sei tu...


Nel sogno totalmente controllato qualunque cosa vuoi fare, puoi ...perchè sai che è la tua mente può tutto.

Quindi non significa necessariamente fare qualcosa contro natura nel sogno, ma è uno stato mentale dove il sognatore decide quello che fare della sua lucidità (o meglio della sua mente), che poi lo faccia l'inconscio o il conscio, spetta a lui.

In breve : tutto il mondo onirico....siamo noi.
..Superare i propri limiti.. SogniLucidi.net
Avatar utente
NebulaWa
 
Messaggi: 2076
Iscritto il: 28/01/2008, 20:19
Ha  fatto 'Mi piace': 37 volte
'Mi piace' ricevuti:: 116 volte

Re: S.L.T.C.

Messaggioda blackmoral » 11/02/2011, 22:21

NebulaWa ha scritto:Riprendo la discussione da questo altro post che avevo fatto:

Un SLTC è uno stato in cui la lucidità è massima e tutto il mondo onirico è totalmente controllabile...ma questa è una conseguenza.

SLTC significa "vedere" e percepire in modo diverso con la mente tutto il sogno...perchè non c'è solo la lucidità, è proprio uno stato mentale dove si interagisce con tutto, anche con noi stessi.

Quando infatti si vola nel sogno lucido non può necessariamente definirsi SLTC perchè, anche se sei lucido, non si ha magari quello stato mentale. C'è molta gente che vola anche in un sogno normale, o in uno stato prelucido.

Per farti capire meglio prendendo spunto dal film di matrix : è come Morpheus contro Neo. Morpheus sa che MATRIX è tutto finto e si muove molto piu velocemente, vola anche e schiva i proiettili. Ma quando Neo diventa l'eletto, ha uno stato mentale diverso da tutti...(e non ha bisogno di schivare i proiettili e piega la materia).Difatti un altro bambino eletto disse:non è il cucchiaio che si piega ma sei tu...


Nel sogno totalmente controllato qualunque cosa vuoi fare, puoi ...perchè sai che è la tua mente può tutto.

Quindi non significa necessariamente fare qualcosa contro natura nel sogno, ma è uno stato mentale dove il sognatore decide quello che fare della sua lucidità (o meglio della sua mente), che poi lo faccia l'inconscio o il conscio, spetta a lui.

In breve : tutto il mondo onirico....siamo noi.


Questa sì che è una bella definizione! Decisamente mi ha chiarito molto.
Suricato da compagnia di Renton92, sorella di Felie

«Einmal ist keinmal». Tomáš ripete tra sé il proverbio tedesco. Quello che avviene soltanto una volta è come se non fosse mai avvenuto. Se l'uomo può vivere una sola vita, è come se non vivesse affatto.
Avatar utente
blackmoral
 
Messaggi: 268
Iscritto il: 27/01/2011, 2:17
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 1 volta

Re: S.L.T.C.

Messaggioda TheDarkKnight » 12/11/2012, 18:40

NebulaWa ha scritto:Come del resto per tutte le cose ci vuole tempo...

Pare che per essere un sogno totalmente controllato (un'altra semplice definizione non mi viene), dove lo stato mentale è di tutt'altro livello, bisogna essere oltre che motivati e convinti, anche con una chimica tutta sua o almeno un'altra zona del cervello attiva.
Perchè questo? Perchè studiando i sogni lucidi e i sogni parzialmente controllati ho notato che sono molto simili sebbene si possa "riscrivere" il sogno a piacimento o modellare (ma anche creare) qualsiasi cosa.

In un sogno totalmente controllato sembra invece che non si è proprio limitati dall'inconscio.

Ricordiamo che ci sono vari fattori per calcolare la qualità di un sogno lucido:

"Nitidezza" : E' la qualità del mondo onirico, comprendono tutti i sensi umani.
"Lucidità onirica" : E' il saper che si è in un sogno, ed esserne convinti.
"Controllo" : Energia onirica per riuscire a controllare ogni cosa onirica, illimitare l'inconscio.
"Sensazioni ed emozioni" : Questo è un parametro per la realtà del mondo onirico.

Nonostante la chimica e altre zone che possono attivarsi nel cervello, per aiutare a far si che questo stato mentale si verifichi, aggiungerei anche la "Lucidità reale" , perchè l'unico modo per ragionare con un altro stato mentale è quello di pensare al mondo reale nel mondo onirico, così da elevare la mente ad un altro livello. Difatti se si pensa solamente al mondo onirico si può essere comunque soggetti a qualcosa di esso. Mentre pensando e meditando sul mondo reale, si dividono completamente il mondo reale dal mondo onirico, avendo piena qualità su quest'ultimo. In questo modo potremo iniziare un SLTC di cui la definizione può essere giusta ma non completa.

Ho notato anche che una probabile via può essere quella di cercare di unire completamente il mondo onirico nel mondo reale e di separare il piu possibile il mondo reale nel mondo onirico.
Difatti la tecnica WIR nel mondo reale serve proprio a questo: WHAT IS REAL? , Cosa è reale? Si uniscono i mondi perchè non si sa piu cosa è reale e cosa è sogno, di conseguenza la realtà può essere sogno.

Mentre nel sogno onirico la tecnica WIR dice che quella è la realtà vera, ma sebbene sia quella la realtà vera, è comunque distaccata dal mondo reale.

In breve ci sono piu dimensioni , di cui nella realtà dovremo unirle e invece in queste prime dovremmo distaccarle da quest'ultima, ma non necessariamente pensare che quest'ultima sia quella vera e che in queste non si è limitati a quello che noi percepiamo come "mondo reale".

Buoni esperimenti


L'ho pensato oggi, non c'è il rischio di confondere la realtà per sogno? Raggiunta una nitidezza tale da non riuscire più a distinguere i due mondi non è alta la possibilità di fare qualche caxxata tipo Inception? Immagina un tizio in stato confusionale ricorda di esperienze lucide molti simili a queste reali che sta provando e si convince di essere in sogno, troppo difficile da credere?
"Tu non sei uno qualunque. Un giorno dovrai fare una scelta. Dovrai decidere che tipo di uomo vuoi diventare da adulto. Qualunque sarà quell'uomo, buono o cattivo, è destinato a cambiare il mondo»."
Avatar utente
TheDarkKnight
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 08/11/2012, 17:59
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 1 volta

Re: S.L.T.C.

Messaggioda TheDarkKnight » 12/11/2012, 19:23

NebulaWa ha scritto:Come ho gia spiegato i sogni possono avere o non avere lucidità , controllo, nitidezza, percezione ecc.. Detta molto in breve: piu queste cose ci sono nel nostro sogno e meglio è.

Un sogno può essere lucido ma non nitido, un sogno può essere lucido ma senza percezione, un sogno può essere lucido ma senza controllo. SLTC e SL si differenziano per il controllo inconscio.

La cosa si nota particolarmente quando si vogliono fare cose contro natura o cose mai fatte nella realtà, perchè naturalmente se in un sogno lucido noi passeggiamo e basta ammirando il panorama non potremo "vedere" se avremo ad es. il controllo inconscio...capisci?

Quindi se non hai problemi a sperimentare qualsiasi cosa ti passi per la testa, molto probabilmente sarà un SLTC. Se invece non riesci a fare qualcosa nonostante sei lucidissimo allora è un SL. Se riesci a fare certe cose sforzandoti o aggirando dei problemi allora è un SLPC (parzialmente controllato). Spesso negli SLPC la percezione diventa gia piu consistente, mentre nei SL solitamente si ha pure una buonissima nitidezza.
SLTC, SLPC, SL, prelucidi, incubi, OBE, puoi chiamarli con quante sigle vuoi, l'importante è che tu sappia che sono sogni con qualità aggiunte.
Queste qualità sono quelle che ho gia descritto nei post precedenti.


Tu quindi dici che se vuoi andare da qualche parte è meglio immaginare che appaia da te e non tentare di raggiungerlo giusto?
Esempio un giorno vuoi provare a pilotare un boeing non è che parti dalla tua stanza in cui ti risvegli e fai tutto il tragitto fino all'ereoporto, ma fai prima a immaginarti già alla guida dico bene?
"Tu non sei uno qualunque. Un giorno dovrai fare una scelta. Dovrai decidere che tipo di uomo vuoi diventare da adulto. Qualunque sarà quell'uomo, buono o cattivo, è destinato a cambiare il mondo»."
Avatar utente
TheDarkKnight
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 08/11/2012, 17:59
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 1 volta

Re: S.L.T.C.

Messaggioda SandStorm » 12/11/2012, 19:36

TheDarkKnight ha scritto:


L'ho pensato oggi, non c'è il rischio di confondere la realtà per sogno? Raggiunta una nitidezza tale da non riuscire più a distinguere i due mondi non è alta la possibilità di fare qualche caxxata tipo Inception? Immagina un tizio in stato confusionale ricorda di esperienze lucide molti simili a queste reali che sta provando e si convince di essere in sogno, troppo difficile da credere?


Non se usi i RC!
Avatar utente
SandStorm
 
Messaggi: 971
Iscritto il: 29/10/2011, 9:06
Ha  fatto 'Mi piace': 97 volte
'Mi piace' ricevuti:: 67 volte

Re: S.L.T.C.

Messaggioda dixit » 12/11/2012, 19:56

TheDarkKnight ha scritto:L'ho pensato oggi, non c'è il rischio di confondere la realtà per sogno? Raggiunta una nitidezza tale da non riuscire più a distinguere i due mondi non è alta la possibilità di fare qualche caxxata tipo Inception? Immagina un tizio in stato confusionale ricorda di esperienze lucide molti simili a queste reali che sta provando e si convince di essere in sogno, troppo difficile da credere?

Non se sei sano di mente :)
La tua mente è in grado di distinguere la realtà, tramite l'uso della memoria, quindi tu sai sempre di trovarti nella realtà, a meno che non capitino eventi eccezionali, ma l'effetto dura comunque poco. Non conosco nessuno abbia fatto talmente tanti sogni lucidi da distinguere più la realtà dai sogni :wyn:
Avatar utente
dixit
 
Messaggi: 4551
Iscritto il: 31/01/2008, 14:01
Località: Italia
Ha  fatto 'Mi piace': 126 volte
'Mi piace' ricevuti:: 623 volte

Re: S.L.T.C.

Messaggioda SandStorm » 12/11/2012, 20:03

Beh poi se ti buchi può anche succedere : Sig :
Avatar utente
SandStorm
 
Messaggi: 971
Iscritto il: 29/10/2011, 9:06
Ha  fatto 'Mi piace': 97 volte
'Mi piace' ricevuti:: 67 volte

Re: S.L.T.C.

Messaggioda TheDarkKnight » 12/11/2012, 21:20

Bene meglio così : Biggrin :
"Tu non sei uno qualunque. Un giorno dovrai fare una scelta. Dovrai decidere che tipo di uomo vuoi diventare da adulto. Qualunque sarà quell'uomo, buono o cattivo, è destinato a cambiare il mondo»."
Avatar utente
TheDarkKnight
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 08/11/2012, 17:59
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 1 volta

Re: S.L.T.C.

Messaggioda NebulaWa » 15/11/2012, 18:50

quoto tutto quello che avete detto.

PS se per RC sta per tecnica reality check non sempre funziona quella tecnica.

In tutto ciò comunque avete tralasciato i "sogni reali".

Qui non c'è distinzione tra sogno e realtà e non si riuscirebbe a capire la differenza.
Però in tale situazione non so nemmeno se si riesce a diventare lucidi.

L'esperimento fatto fu con la chimica.. che io sappia è difficile entrarci naturalmente, forse tramite le cosiddette obe.
..Superare i propri limiti.. SogniLucidi.net
Avatar utente
NebulaWa
 
Messaggi: 2076
Iscritto il: 28/01/2008, 20:19
Ha  fatto 'Mi piace': 37 volte
'Mi piace' ricevuti:: 116 volte

Re: S.L.T.C.

Messaggioda TheDarkKnight » 15/11/2012, 20:09

che differenza c'è?
"Tu non sei uno qualunque. Un giorno dovrai fare una scelta. Dovrai decidere che tipo di uomo vuoi diventare da adulto. Qualunque sarà quell'uomo, buono o cattivo, è destinato a cambiare il mondo»."
Avatar utente
TheDarkKnight
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 08/11/2012, 17:59
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 1 volta

PrecedenteProssimo

Torna a Controllo avanzato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite