Indice I Sogni Lucidi Discussioni sui Sogni Lucidi > Asperger e Sogni Lucidi

Dialoghi sulle varie teorie scientifiche e spirituali, riflessioni sulla letteratura, le vostre domande e curiosità relative ai sogni lucidi.

Asperger e Sogni Lucidi

Messaggioda nisen » 05/03/2017, 22:50

Ciao, ho fatto l'iscrizione da pochi giorni e sono un utente forse un po' "anomalo". Ho scritto un mattone per presentare la complessità delle mie esperienze oniriche: http://www.sognilucidi.it/forum/viewtopic.php?f=6&t=10438 che riassumendo riportava al fatto che io faccia ogni giorno sogni lucidi e che un paio di volte al mese io li possa controllare e "disegnare" a piacere, oltre al fatto di fare numerose serie di sogni che continuano in parallelo, luoghi che esploro man mano ecc. Il punto è che non ho la più pallida idea di come io abbia esperienze oniriche del genere, non uso nessuna tecnica, "è così".
Io ho la sindrome di Asperger (lieve, e con "normalizzazione"), ma visto che trovo spesso punti in comune con le persone asperger mi chiedevo se fra questi sia più alta l'incidenza di persone che hanno esperienze oniriche così tanto intense. Se siete Asperger anche voi sarà una passeggiata leggervi il mio mattone : Sig : ma anche se non volete farlo e avete capito da questo post di cosa sto parlando, parlatemi di quanto (e se) siete simili a me! Vorrei capire se esiste una correlazione o se le mie sono solo supposizioni all'aria.

E in caso la correlazione esista, in seguito mi piacerebbe capirne il motivo.
nisen
 

Torna a Discussioni sui Sogni Lucidi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti