Indice I Sogni Lucidi Task ed eventi > TASK gennaio 2009: Come vi accorgete di sognare?

Le task del mese: idee, missioni e spunti da provare e portare a termine nei nostri sogni lucidi. Eventi, reali e non, organizzati dallo staff e dagli utenti per sognare insieme obiettivi comuni.

Re: TASK gennaio 2009: Come vi accorgete di sognare?

Messaggioda MightyBlue » 02/09/2009, 20:25

hagal ha scritto:ciao a tutti, a me capita di acquisire lucidita' sempre dopo un falso risveglio.
Vedo la mia stanza ma alcuni particolari non quadrano, e ci sono sempre tante persone presenti che non conosco assolutamente.
A quel punto le cose che faccio sono diverse da sogno a sogno, ma in generale :
guardo il cellulare e se non riesco a leggere il display mi dico che sto sognando e comincio a dirigere il sogno.
Oppure mi guardo allo specchio o mi guardo le mani a lungo, se si deformano(sembrano di gomma) allora sono sicura che e' un sogno e comincio a mandar via la gente o a conversarci. E quando mi stanco cambio scenario oppure mi sveglio. Negli anni la durata della lucidita' di questi sogni e' aumentata, e contemporaneamente e' aumentato il tempo che impiego a capire quando sono tornata alla realta'.

Non sarebbe meglio velocizzare un po' il tutto facendo test di realtà più veloci, tipo tapparsi il naso e respirare o trapassarsi la mano con il dito? I secondi onirici sono molto preziosi :D
Avatar utente
MightyBlue
 
Messaggi: 1640
Iscritto il: 01/08/2008, 11:35
Ha  fatto 'Mi piace': 15 volte
'Mi piace' ricevuti:: 16 volte

Re: TASK gennaio 2009: Come vi accorgete di sognare?

Messaggioda hagal » 02/09/2009, 20:51

mmm... devo provare.. :roll:
E' assolutamente libero chi non e' soggetto a nessuna limitazione
Avatar utente
hagal
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 01/09/2009, 20:11
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 0 volta

Re: TASK gennaio 2009: Come vi accorgete di sognare?

Messaggioda Cenwyn » 06/04/2010, 12:58

Io non sono sicura di sapere cos'è che mi fa rendere conto di essere in un sogno...
Forse è solo una crescente consapevolezza del fatto che accade quello che voglio o penso, che però non mi fa esclamare "ecco, sono in un sogno", è più qualcosa tipo "ci risiamo, posso fare ciò che voglio, se ci credo abbastanza".

Nei sogni anche non lucidi sono io che faccio accadere le cose. Sognare lucido per me è prenderne coscienza, e quindi divenire in grado di controllare quella "vocina" che da ordine alle cose di succedere. Per questo nei miei sogni non c'è mai un punto di stacco tra sogno normale e lucido, è più una sfumatura.
Solitamente mi limito a modificare le parti di trama che non mi piacciono, o risolvere i problemi (del sogno) per passare allo step successivo.
La vita è scoprire quello che accade dopo il presente, un po' per volta

Immagine
Avatar utente
Cenwyn
 
Messaggi: 2597
Iscritto il: 29/03/2010, 9:19
Località: Padova
Ha  fatto 'Mi piace': 640 volte
'Mi piace' ricevuti:: 671 volte

Re: TASK gennaio 2009: Come vi accorgete di sognare?

Messaggioda ErikBauer » 08/09/2010, 15:39

Dunque dunque dunque...
Questa notte mi sono accorto di sognare grazie ad un "appunto mentale" che mi sono imposto un bel po di mesi fa:

Uno dei miei sogni ricorrenti è quello di sognare di essere richiamato a fare servizio militare. L'appunto mentale che mi sono lasciato è ovviamente che se per caso mi trovo a rifare il militare allora facilmente sono in un sogno.
E questa notte ha funzionato!
Quando mi sono reso conto di essere in un campo di addestramento e come tutte le altre volte ho pensato "Mannaggia ma io il militare l'ho già fatto" mi è venuto in mente che tutte le altre volte si trattava di sogni e mi è venuto spontaneo effettuare un test di realtà, grazie al quale ho capito di essere in un sogno.

Quindi l'idea di sfruttare i sogni ricorrenti come appiglio per capire che si sta sognando è decisamente funzionale.
Se qualcun'altro volesse provare possiamo verificare se è una cosa adattabile a tutti quelli che fanno sogni ricorrenti!
I sogni sono il sussurro di un bambino che non ha ancora imparato a mentire.

"Ama, sii Umile, Ringrazia, Sorridi, Festeggia"
Avatar utente
ErikBauer
 
Messaggi: 1784
Iscritto il: 18/11/2008, 10:34
Località: Fossano (Cn)
Ha  fatto 'Mi piace': 371 volte
'Mi piace' ricevuti:: 299 volte

Re: TASK gennaio 2009: Come vi accorgete di sognare?

Messaggioda poem » 04/10/2010, 16:33

io mi accorgo di sognare quando x un qualke motivo guardo l'ora...fisso l'orologio ma nn riesco a capire ke ora è.....allora mi accorgo di avere gli occhi chiusi e mi sveglio. Nn sono mai riuscito a rimanere in un sogno in maniere consapevole. Avete qualke consiglio per me? =)
poem
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 04/10/2010, 15:51
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 0 volta

Re: TASK gennaio 2009: Come vi accorgete di sognare?

Messaggioda dixit » 04/10/2010, 21:39

un sacco di consigli. : greeting :
innanzi tutto costanza, allenamento e abitudini.
Avatar utente
dixit
 
Messaggi: 4691
Iscritto il: 31/01/2008, 14:01
Località: Italia
Ha  fatto 'Mi piace': 142 volte
'Mi piace' ricevuti:: 669 volte

Re: TASK gennaio 2009: Come vi accorgete di sognare?

Messaggioda eritzio » 08/11/2011, 2:29

non è la prima volta che mi capita.... sono diventato lucido perchè ero in un luogo chiuso, illuminato ma non c'erano fonti luminose, niente lampadine niente finestre , ma era tutto illuminato e sono diventato lucido.
essendo un fotografo faccio sempre molta attenzione alla luce dovunque mi trovo è una deformazione professionale :lol:
Avatar utente
eritzio
 
Messaggi: 231
Iscritto il: 18/07/2010, 14:33
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 0 volta

Re: TASK gennaio 2009: Come vi accorgete di sognare?

Messaggioda dixit » 08/11/2011, 13:53

Molto interessante! :P
Avatar utente
dixit
 
Messaggi: 4691
Iscritto il: 31/01/2008, 14:01
Località: Italia
Ha  fatto 'Mi piace': 142 volte
'Mi piace' ricevuti:: 669 volte

Re: TASK gennaio 2009: Come vi accorgete di sognare?

Messaggioda Searig » 20/06/2015, 10:47

Buongiorno! :)
Mi rendo conto che sto riesumando un post mooolto vecchio, ma ritengo che la cosa abbia una certa importanza, perché, qua e là nel forum, ci sono discussioni veramente interessanti, anche e soprattutto per i nuovi iscritti, che potrebbero perdere occasione, se non le vedono, di accumulare informazioni utili per comprendere meglio i fenomeni.
Qui si parla di individuare il meccanismo di presa della lucidità, senza ripetere i dettagli delle tecniche usate, che sono sia riportati nella wiki che ripetuti qua e là. Per chi ha difficoltà (e mi ci metto anch'io!) può essere utile capire non solo cosa fare per, magari, eventualmente, lucidare, ma anche, tecniche a parte, come si acquisisce la consapevolezza, cosa succede di preciso in quel meraviglioso istante!

Essendo nuovo e non volendo "fare casino" ho sottoposto la questione del "necroposting" a dixit (a proposito, grazie, mi hai insegnato una parola nuova!) e dixit "disse" in proposito:

dixit ha scritto:Il "necroposting" non è vietato, ma è il caso che si giustifichi la riesumazione aggiungendo significato.
Ha certamente senso recuperare un topic che chiede un parere agli utenti in topic con il forum, come quello che suggerisci tu.


E qui ci siamo; si chiede un parere circa una questione che ritengo importante per tutti e aggiungo significato (nel senso che, a scanso di errori, le risposte date sono differenti da quella che darò, quindi è un'informazione in più"

dixit ha scritto:Ha meno senso quando l'argomento appare archiviato da tempo e riguarda problemi o questioni transitorie.
Nel caso in cui tu voglia aprire un nuovo dibattito attinente, per questione di ordine puoi sempre aprire un nuovo topic e linkare quello veccho, spiegando il perché lo riapri. Ma capisci ci vogliono ragioni nuove, altrimenti appare un po' inutile.
;-)


Per come l'ho capita io, le cose transitorie sono domande del tipo "era un lucido o no?" Ci si dà una risposta e la questione è chiusa. Quindi, sperando di non aver capito male, riesumo il post.

Sempre dixit aveva iniziato questo discorso:

dixit ha scritto:Avevo già proposto in passato un topic simile, ora vorrei approfondire uno studio.
Prendetela come una task: scoprire cosa ci fa capire di stare sognando. Credo sia molto importante, perché è quello il momento in cui diventiamo lucidi e poterlo controllare sarebbe fondamentale : Chessygrin :

A volte pensiamo di diventare lucidi in sogno senza una particolare ragione, ma mi sembra impossibile. E' così diffiicle riuscire a diventare lucidi, ci deve essere una spiegazione. Magari non ce ne ricordiamo, o non prestiamo attenzione. A me capita spesso di capire il perché in sogno, poi da sveglio me ne dimentico... uff : Evil :

Propongo di verificare se quando diventiamo lucidi si verificano le seguenti cose, o parte di esse:

- ciò che sognamo a un certo punto è in contrasto con qualcosa del sogno stesso. La trama, la coerenza di ciò che osserviamo e facciamo.

- successivamente ciò che osserviamo è in contrasto anche con la realtà.


- Quanto tempo ci mettiamo a passare dal dubbio alla consapevolezza?

: Smile :


Benissimo. Discorso molto interessante e introspettivo: analizzare il meccanismo mentale stesso della presa di coscienza. Dixit ha stabilito due categorie fondamentali, basati sulle incoerenze, o contrasti, sia nel sogno "contrasto con la trama del sogno stesso", sia nella dicotomia sogno-realtà; quasi tutti gli utenti che hanno risposto, hanno dato pareri che sembrano rientrare in queste categorie o, per lo meno, nelle categorie (comunque semanticamente vicine) dell'uso di RC.

Allora, nel mio caso, apparentemente, la cosa è un pochino differente e si basa di più sui ricordi che sull'analisi attenta degli stimoli onirici.
Mi spiego: io, mai quando sogno, sono in grado di cogliere stranezze, incongruenze o contrasti di nessun tipo: il mio senso critico in quel mentre se ne dev'essere andato a fare una bella passeggiata e ciò non aiuta di certo... Quello che noto, soprattutto in questi ultimi due mesi di interesse per i SL, con relativo studio dell'argomento, è che, dopo aver "individuato" i miei dream signs, al mattino mi alzo dandomi del "deficiente" da solo, per non averli colti, neppure in quei casi in cui il sogno me li sbatteva in faccia alla grande!
Un lucido però l'ho fatto (anche un prelucido, ma quello rientra nei casi in cui mi dò del deficiente...) e ricordo molto bene il momento in cui ho acquisito la lucidità: quello che mi spinge ad accorgermi di sognare non è il riconoscimento di un dream sign né di una stranezza, ma il ricordo di altri sogni fatti in passato.
Mi accorgo che è un sogno, perché quello che vedo presenta modalità che ho già vissuto in sogno altre volte.
Non che stia rifacendo un sogno ricorrente, no, il soggetto è diverso, ma le modalità sono simili.

In questo caso, una modalità particolare: la ripetitività.
Riporto dal mio diario il momento in questione:

"Passano, ripassano, sono sempre loro (quando uno esce dalla mia visuale ricompare subito dov'era prima), camminano con movimenti strani, come degli automi...
...Rifletto sulla strana ripetitività della scena che sto osservando...
Ripetitività che ho già notato in passato nei miei sogni...
...e così è tutto chiaro, prendo coscienza e ACQUISISCO LA LUCIDITA'!!!"

Quindi, in definitiva, io non noto le stranezze (non ho il senso critico per potermene accorgere) ma noto le somiglianze con sogni fatti in passato. Ecco, forse, una nuova utilità della memoria onirica, non solo per ricordare i sogni e magari eventualmente per non dimenticare, "perdendoli", eventuali SL, ma anche per tenerli come ricordi ormai passati alla memoria a lungo termine, perché servano come metro di paragone con quelli nuovi!

Per chi, come me, non riesce a cogliere i dream signs, può essere utile sapere che, prima ancora di accorgersi dei dettagli, lo stesso sogno ha una "sua atmosfera" (ma questo a onor del vero lo hanno già notato anche altri in questo thread) e questa la si può cogliere (anche se non sempre), quindi memorizzare: ricordare i sogni può essere utile anche per questo. Gli RC vengono dopo, secondo me, perché quando uno vuole fare un RC, in realtà ha già il sospetto, è quello è già una proto-lucidità.

Spero di non aver sbagliato, credendo di aggiungere significato laddove magari ho solo ripetuto con parole diverse quanto già detto da altri, ma per lo meno altri utenti nuovi possono confrontarsi con tutti i pareri sull'argomento "presa della lucidità sensu strictu"...

Ciao! :)
Searig
 
Messaggi: 2784
Iscritto il: 16/06/2015, 16:39
Ha  fatto 'Mi piace': 271 volte
'Mi piace' ricevuti:: 400 volte

Precedente

Torna a Task ed eventi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


cron