Indice I Sogni Lucidi Task ed eventi > Porte che conducono a stanze di "sogni" e monitoraggio relaz

Le task del mese: idee, missioni e spunti da provare e portare a termine nei nostri sogni lucidi. Eventi, reali e non, organizzati dallo staff e dagli utenti per sognare insieme obiettivi comuni.

Porte che conducono a stanze di "sogni" e monitoraggio relaz

Messaggioda LunainpescilLady » 16/01/2016, 23:57

Leggendo una trilogia sui sogni lucidi mi è venuta voglia di sperimentare qualcosa prendendo spunto da lì.Per introdurre la task devo spiegare un pò l'architettura del mondo dei sogni nei libri in questione (dove esiste il concetto di sogno condiviso ed altri) .
Quando una persona si rende conto di essere lucida cerca una porta da cui esce trovandosi in un corridoio caratterizzato da infinite porte perchè ognuna di queste conduce al mondo dei sogni di ogni sognatore su questa terra. Più siamo legati a determinate persone affettivamente o anche solo perchè ci vediamo spesso e più le loro porte sono vicine alle nostre mentre meno ci abbiamo a che fare e più lontane saranno.Se c'è un allontanamento aumenta la distanza tra le due porte mentre se c'è un riavvicinamento,una riconciliazione ecc si avvicinano. La porta del sognatore può essere accessibile a chiunque (se si ha un oggetto personale del proprietario della porta ma vabè semplifichiamo) oppure no..questo dipende dal livello di estroversione e introversione nostro.Più siamo chiusi o abbiamo segreti e più la porta sarà inaccessibile.Se siamo molto estroversi,i classici -libri aperti- la nostra porta sarà aperta a tutti. Può invece essere sbarrata con i mezzi più diversi (animali che fanno la guardia, bodyguard,indovinelli da risolvere ecc). Ogni porta presenta caratteristiche del proprietario di qualsiasi tipo. Può avere chessò un poster dell'attore preferito del sognatore,un oggetto vicino a cui tiene molto, avere motivi e colori vivaci come il suo carattere o un aspetto triste,trasandato a indicare lo stato d'animo attuale.

Mentre leggevo pensavo a quanto sarebbe stato figo potere davvero girare questi corridoi per fare un monitoraggio oltre che per vivere esperienze oniriche varie; forse però qualcosa del genere anche se non con tale precisione non è detto che non possa riuscire lavorando pian piano sui nostri sogni sia tramite sogni lucidi che incubazione. Sarebbe interessante riuscire a creare una porta immaginandosi che oltre questa c'è una stanza che racchiude i propri sogni (una variante di quanto descritto sopra) per vedere cosa tira fuori il nostro inconscio. Altrimenti come descritto prima creare una porta, studiarla per vedere cosa ci dice la nostra mente di noi (e magari se siamo lucidi giocare su mezzi di difesa vari) e uscire in un corridoio (ammesso riusciamo a crearlo!) guardandoci attorno,osservando quali porte ci sono vicino.Ci sono porte di persone che conosciamo veramente e se si come sono?Quanto sono vicine? Una volta svegli studiare la "mappa" in questione...peccato che ci voglia magari un livello di lucidità abbastanza alto...
Altra cosa curiosa sarebbe provare a convincersi di entrare nella stanza dei sogni di una persona per vedere che messaggi ci lancia il nostro inconscio riguardo questa persona e il nostro rapporto con lei.C'è la serratura alla porta?Si può entrare senza problemi?Che simboli ci aspettano una volta entrati?
Boh mi ispira molto come sistema di monitoraggio di noi stessi e del rapporto con gli altri forse perchè gioca molto sulla suggestione e ho trovato a me congeniale "l'architettura onirica" utilizzata (da sempre poi ho amato porte e entrate come simbolo).
Sto sperimentando per gradi essendo complicata la cosa però qualcosa pian piano sta uscendo fuori : Chessygrin :

Non ho capito se in questa sezione si possono mettere solo gli obiettivi da raggiungere nei sogni lucidi o anche chessò tramite la tecnica dell'incubazione...
... -mi dica un ultima cosa.E' vero?O sta succedendo dentro la mia testa?-
-Certo sta accadendo dentro la tua testa, Harry.Ma perchè dovrebbe voler dire che non è vero?- (Harry Potter)


Si dice che per soppravivere qui bisogna essere matti come un cappellaio.E per fortuna...io lo sono. (Alice in Wonderland)

WILD=1 (forse) MILD= circa una dozzina
Avatar utente
LunainpescilLady
 
Messaggi: 1085
Iscritto il: 18/06/2013, 23:26
Ha  fatto 'Mi piace': 160 volte
'Mi piace' ricevuti:: 153 volte

Re: Porte che conducono a stanze di "sogni" e monitoraggio r

Messaggioda Bloodtalk » 17/01/2016, 0:02

Perdonami,ma per condurre ad ogni sognatore nella terra,intendi i sogni condivisi?
Totale sogni lucidi: 22
Wild serali: 5
Wbtb+Wild: 11
Dild: 5
non segnati: 1
Bloodtalk
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 21/12/2015, 21:16
Ha  fatto 'Mi piace': 5 volte
'Mi piace' ricevuti:: 4 volte

Re: Porte che conducono a stanze di "sogni" e monitoraggio r

Messaggioda LunainpescilLady » 17/01/2016, 0:32

Allora per sogni condivisi (fenomeno che sembrerebbe non scientificamente provato) si intendono esperienze oniriche uguali fatte da più persone o con elementi in comune.
Se io sogno qualcosa di notte che sogni anche tu.. vivere lo stesso sogno insieme.
La trilogia in questione è un fantasy e parte da fenomeni come i sogni lucidi unendo tante cose di fantasia. Semplicemente ho preso spunto dal racconto per fare un esperimento su questioni più "fattibili" :)
... -mi dica un ultima cosa.E' vero?O sta succedendo dentro la mia testa?-
-Certo sta accadendo dentro la tua testa, Harry.Ma perchè dovrebbe voler dire che non è vero?- (Harry Potter)


Si dice che per soppravivere qui bisogna essere matti come un cappellaio.E per fortuna...io lo sono. (Alice in Wonderland)

WILD=1 (forse) MILD= circa una dozzina
Avatar utente
LunainpescilLady
 
Messaggi: 1085
Iscritto il: 18/06/2013, 23:26
Ha  fatto 'Mi piace': 160 volte
'Mi piace' ricevuti:: 153 volte

Re: Porte che conducono a stanze di "sogni" e monitoraggio r

Messaggioda Galaverna » 24/01/2016, 23:55

Ho letto anche io quella trilogia e come te avevo pensato ad una task del genere. Per prima cosa cercando di trovare la mia porta e poi magari riuscire ad esplorare il corridoio non sarebbe stato male, ma non padroneggiando ancora bene le tecniche e la lucidità in generale non ho avuto ancora modo di sperimentare. Solo una volta in un sogno normale è capitato di trovarmi in un corridoio e di vedere la porta dei sogni di una bambina (l'ho appuntato nel mio diario dei sogni comuni se ti interessa), ma appunto non essendo lucida ho potuto fare ben poco. Comunque questa task mi piace e proverò a farla prima o poi. Fammi sapere se riesci a farla ^-^
Avatar utente
Galaverna
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 15/08/2015, 20:27
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 3 volte

Re: Porte che conducono a stanze di "sogni" e monitoraggio r

Messaggioda Searig » 25/01/2016, 13:28

Non potevo non intervenire Luna... Ormai come sai anche io sono affascinato dal tema della "porta dei sogni"! :cool:
Anche io cerco di "indurre" una porta, magari a livello ipnagogico, per poi cercare di entrarci e così trovarmi nel sogno...
Quanto ai sogni condivisi non so, è vero che non sono dimostrati ma chissà... Anche quello è un tema affascinante. Anche nella versione che porti tu, che non condurrebbe forse a un sogno condiviso, ma ci darebbe preziose informazioni sul rapporto che abbiamo con la persona, in relazione a cosa troviamo, perché di fatto avremmo informazioni su "come la vediamo" che magari razionalmente ci sfuggono...
Comunque per quanto riguarda la porta devo ammettere che in ogni sogno siamo già "dentro", senza doverci passare; ma la porta potrebbe essere un mezzo per entrarci più direttamente e coscientemente, oppure, se già ci troviamo in sogno, una porta dello scenario potrebbe comunque condurci a parti di noi che non sono mostrate nello scenario in cui già ci troviamo. In questo secondo caso non sarebbe una porta del sogno perché già ci siamo in sogno, ma una porta nel sogno per accedere a livelli più profondi e misteriosi dello stesso, o di noi stessi...

Ps sì qui mettiamo le task, cioè ciò che vorremmo fare in sogno, per cui sei perfettamente in topic! :)
Ultima modifica di Searig il 26/01/2016, 16:11, modificato 1 volta in totale.
Searig
 
Messaggi: 2784
Iscritto il: 16/06/2015, 16:39
Ha  fatto 'Mi piace': 271 volte
'Mi piace' ricevuti:: 398 volte

Re: Porte che conducono a stanze di "sogni" e monitoraggio r

Messaggioda LunainpescilLady » 25/01/2016, 17:58

Forse un primo risultato l'ho avuto anche se non proprio secondo la task e non tramite lucido ma incubazione. Ho sognato come volevo una porta che accedeva a una stanza anche se non essendo lucida non ho fatto un analisi nel "dunque". Non so neppure se entro nella stanza o ci sono già

Sono in una scuola e accedo a una stanza con una porta verde scuro un pò malconcia ma sfarzosa,dallo stile un pò barocco . Presenta delle vetrate all'altezza di sopra la maniglia al posto della vernicie verde. Si accede a una stanza grande dall'aria un pò tetra ma elegante e dai pavimento nero e lucido. Sa molto di stanza di college...c'è un insegnante di canto rigidissima che chiama le persone a sè. Non ci sono banchi,lavagne nulla..le ragazze sono in piedi in fondo alla stanza e si avvicinano una ala volta per cantase se chiamate dando un voto o qualcosa del genere.Sono rimproverata da una perchè ho i capelli sporchi Riesco a "fuggire" con altre ragazze che non vogliono cantare. Una ragazza mi dice che se ne va da lì tanto se andrà dalla scuola da qui a poco e le rispondo che invece sono appena arrivata nella scuola..nel mese di marzo ma forse ad aprile me ne vado pure io.


Devo dire che l'ho trovato interessante come sogno e me lo sono "studiato" un pochino. Interessante comunque come la mente mi abbia fatto trovare una stanza dove si fanno prove, si danno voti a cui io non voglio essere sottoposta e "fuggo" perchè non voglio "cantare" (emozioni..?), non in un luogo e in una condizione formali e davanti a tutti..


ah Sea ma guarda..non escludo affatto i sogni condivisi e credo siano possibili..anche perchè credo in quelli premonitori,telepatici, non escludo che i che i sogni possano far parte di un altra "dimensione" in un certo senso e altro..per cui non ho motivo di fare storie per i sogni condivisi. Rispondevo però alla domanda fatta sopra cercando di essere il più obiettiva possibile...alla luce di quanto sa la scienza ora (ammesso certi esperimenti che non ne dimostrano l'esistenza non siano stati portati bene a termine..tempo fa mi ero informata al riguardo ma ora come ora non ricordo quindi non mi pronuncio sulla questione) Se invece si vuole sapere la mia opinione (ma sui sogni in genere) bhè do per buone in parte teorie varie ritenute new age in base alla mia esperienza xd
Carina la proposta di diversi "livelli" di sogno tramite la porta.
... -mi dica un ultima cosa.E' vero?O sta succedendo dentro la mia testa?-
-Certo sta accadendo dentro la tua testa, Harry.Ma perchè dovrebbe voler dire che non è vero?- (Harry Potter)


Si dice che per soppravivere qui bisogna essere matti come un cappellaio.E per fortuna...io lo sono. (Alice in Wonderland)

WILD=1 (forse) MILD= circa una dozzina
Avatar utente
LunainpescilLady
 
Messaggi: 1085
Iscritto il: 18/06/2013, 23:26
Ha  fatto 'Mi piace': 160 volte
'Mi piace' ricevuti:: 153 volte

Re: Porte che conducono a stanze di "sogni" e monitoraggio r

Messaggioda Searig » 26/01/2016, 16:17

Neanche io li escludo se per questo :) , anzi l'idea mi affascina anche, solo ammetto che ne manca una chiara dimostrazione, come per il resto che hai nominato, ma dimostrazioni o no potrebbero sempre esserci... Tutto qua... Solo un "ragionamento" prudente, ma non certo negante in maniera forte (anche perché non ne avrei le ragioni...). ;)
Searig
 
Messaggi: 2784
Iscritto il: 16/06/2015, 16:39
Ha  fatto 'Mi piace': 271 volte
'Mi piace' ricevuti:: 398 volte

Re: Porte che conducono a stanze di "sogni" e monitoraggio r

Messaggioda LunainpescilLady » 28/01/2016, 18:09

Infatti per questo ti adoro xd

stavolta sogno con processo di incubazione (elementi in questione:porte + acqua..il resto che faceva parte del mio processo di incubazione l'ho scritto nel topic apposito a pagina 10).
Ce l'ho fatta!Ho fatto un sogno come volevo e che ricorda la trilogia tra l'altro

Attraverso un varco e entro in un posto che sembra un pò una spiaggia. Dopo la porta c'è un muro alla mia sinistra alla quale mi appoggio..(qui ricordo solo il nome di una mia collega e null'altro..curiosità porta il nome di una divinità che ha a che fare con isole) ..davanti a me il mare che fa vortici assurdi,ingovernabile. impetuoso. L'acqua che arriva verso di me è molto più tranquilla semplicemente perchè le onde si fanno sempre più piccole via via che avanzano. Quando provo ad andare avanti di pochi passi sono stupita da quanto si alzi il livello dell'acqua così torno subito indietro perchè non voglio finire dove non tocco e indietreggio fino al muro. Noto che in mare tra vortici vari c'è un edificio e vicino un cartello con scritto "inquinato" . Non ho intenzione di bere l'acqua ma penso che se è inquinata è meglio non starci proprio lì anche se ho solo i piedi bagnati così mi avvio verso dove sono finita e chiudo una porta dietro di me (non ricordo bene come era..forse vagamente che era impersonale) ma vedo uscire da sotto la porta dell'acqua ..a quanto pare le onde si sono fatte più alte tanto da arrivare alla porta.Così mi allontano in quello che mi sembra un corridoio (lo penso al risveglio) verso la mia destra

Di nuovo ho a che fare con delle prove anche se stavolta le ho indotte io.Mi piace questa cosa..che le trovo "dentro" una stanza dietro la porta;simbolicamente è carino..stavolta non "scappo" ma me ne vado con fare più prudente ma la "prova" sembra corrermi dietro
... -mi dica un ultima cosa.E' vero?O sta succedendo dentro la mia testa?-
-Certo sta accadendo dentro la tua testa, Harry.Ma perchè dovrebbe voler dire che non è vero?- (Harry Potter)


Si dice che per soppravivere qui bisogna essere matti come un cappellaio.E per fortuna...io lo sono. (Alice in Wonderland)

WILD=1 (forse) MILD= circa una dozzina
Avatar utente
LunainpescilLady
 
Messaggi: 1085
Iscritto il: 18/06/2013, 23:26
Ha  fatto 'Mi piace': 160 volte
'Mi piace' ricevuti:: 153 volte

Re: Porte che conducono a stanze di "sogni" e monitoraggio r

Messaggioda Searig » 28/01/2016, 19:17

E' molto interessante, Luna, questo è lo stesso sogno che hai descritto in un altro topic? Perché mi sembra simile e mi pare ti avevo risposto anche lì. In effetti una "prova da superare" dietro la porta fa molto Gestalt, se non ho capito male il concetto, quindi per te è ideale, no? :)
Searig
 
Messaggi: 2784
Iscritto il: 16/06/2015, 16:39
Ha  fatto 'Mi piace': 271 volte
'Mi piace' ricevuti:: 398 volte

Re: Porte che conducono a stanze di "sogni" e monitoraggio r

Messaggioda LunainpescilLady » 28/01/2016, 19:51

Questo sogno l'ho descritto un pò solo nel topic "incubazione"..non ricordo di averne fatto uno simile...
Per il fatto che fa molto "gestalt" che intendi?
... -mi dica un ultima cosa.E' vero?O sta succedendo dentro la mia testa?-
-Certo sta accadendo dentro la tua testa, Harry.Ma perchè dovrebbe voler dire che non è vero?- (Harry Potter)


Si dice che per soppravivere qui bisogna essere matti come un cappellaio.E per fortuna...io lo sono. (Alice in Wonderland)

WILD=1 (forse) MILD= circa una dozzina
Avatar utente
LunainpescilLady
 
Messaggi: 1085
Iscritto il: 18/06/2013, 23:26
Ha  fatto 'Mi piace': 160 volte
'Mi piace' ricevuti:: 153 volte

Prossimo

Torna a Task ed eventi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


cron