Indice I Sogni Lucidi Task ed eventi > Porte che conducono a stanze di "sogni" e monitoraggio relaz

Le task del mese: idee, missioni e spunti da provare e portare a termine nei nostri sogni lucidi. Eventi, reali e non, organizzati dallo staff e dagli utenti per sognare insieme obiettivi comuni.

Re: Porte che conducono a stanze di "sogni" e monitoraggio r

Messaggioda Searig » 29/01/2016, 18:24

Scusa, forse sparo cavolate: da quello che mi dicevi avevo capito che nella psicologia della gestalt applicata ai lucidi li si userebbe come strumenti per superare, in un ambiente sicuro e privilegiato, le proprie paure: allora, un sogno pieno di prove da superare sembra prestarsi proprio a questo! :)
Searig
 
Messaggi: 2784
Iscritto il: 16/06/2015, 16:39
Ha  fatto 'Mi piace': 271 volte
'Mi piace' ricevuti:: 398 volte

Re: Porte che conducono a stanze di "sogni" e monitoraggio r

Messaggioda LunainpescilLady » 29/01/2016, 23:19

No tranquillo :)
No non è l'idea della Gestalt...ma una mia idea..pensavo che vedendo la gestalt i sogni in un certo modo era più facile seguendo tale ottica affrontare certe paure.In parte ho scoperto contattando psicologi di tale corrente che la mia intuizione (come immaginavo) non è nuova ma già da loro usata...ovvero che forse utilizzano già i SL in un certo modo...per capire ti linko il topic dove scrivevo una mia teoria

Comunque nella psicoterapia della gestalt lo scopo dovrebbe essere integrare varie parti della personalità e ogni elemento del sogno corrisponde a una parte del sognatore. Rivivendo il sogno recitandolo e mimandolo,facendo dialogare i vari elementi del sogno si arriva a capire il significato del sogno.E' una tecnica molto diversa da quella freudiana e dall'utilizzo del sogno nelle varie correnti psicoanalitiche in quanto il sogno non va interpretato e non c'è un codice segreto che lo psicoterapeuta deve decifrare.Lo psicoterapeuta può solo aiutare il sognatore a capire il significato del sogno ma è il paziente stesso a trovarlo e non tramite ragionamenti cognitivi o altri metodi ma mettendo in scena il sogno e impersonando i vari elementi identificandosi con essi e simulando dialoghi tra lui e tali oggetti o ancora tra i vari elementi del sogno. E' un utilizzo che fa riferimento a quello che è il significato della psicoterapia della gestalt. Tieni conto che ogni psicoterapia utilizza tecniche varie non così a "caso" ma perchè fanno riferimento in qualche modo all'epistemologia alla base delle correnti in questione.
In ogni caso ho scoperto recentemente che oggi non tutti gli psicoterapeuti di tale corrente li utilizzano più..dipende. Sotto il topic

viewtopic.php?f=6&t=8423
... -mi dica un ultima cosa.E' vero?O sta succedendo dentro la mia testa?-
-Certo sta accadendo dentro la tua testa, Harry.Ma perchè dovrebbe voler dire che non è vero?- (Harry Potter)


Si dice che per soppravivere qui bisogna essere matti come un cappellaio.E per fortuna...io lo sono. (Alice in Wonderland)

WILD=1 (forse) MILD= circa una dozzina
Avatar utente
LunainpescilLady
 
Messaggi: 1085
Iscritto il: 18/06/2013, 23:26
Ha  fatto 'Mi piace': 160 volte
'Mi piace' ricevuti:: 153 volte

Re: Porte che conducono a stanze di "sogni" e monitoraggio r

Messaggioda Elphouo » 10/09/2016, 2:32

Scusa se arrivo solo ora, ma come si chiama la trilogia? @LunainpescilLady
Elphouo
 
Messaggi: 40
Iscritto il: 21/06/2016, 16:39
Località: Brescia
Ha  fatto 'Mi piace': 10 volte
'Mi piace' ricevuti:: 1 volta

Re: Porte che conducono a stanze di "sogni" e monitoraggio r

Messaggioda dixit » 10/09/2016, 12:05

LunainpescilLady ha scritto:Leggendo una trilogia sui sogni lucidi


Quale? :D
Avatar utente
dixit
 
Messaggi: 4611
Iscritto il: 31/01/2008, 14:01
Località: Italia
Ha  fatto 'Mi piace': 133 volte
'Mi piace' ricevuti:: 650 volte

Re: Porte che conducono a stanze di "sogni" e monitoraggio r

Messaggioda LunainpescilLady » 15/10/2016, 16:26

La Trilogia dei sogni....avevo aperto un topic apposito nell'altra sezione.:)
E' una trilogia per ragazzi,semplice,senza pretese e dallo stile leggero (sorvolando su errori di trama e superficialità varie)... infatti fa parte del genere cosidetto "young adult". Non si tratta chessò di un Murakami o di Lovecraft (nomino loro perchè torna nelle loro storie l'ambito onirico).
... -mi dica un ultima cosa.E' vero?O sta succedendo dentro la mia testa?-
-Certo sta accadendo dentro la tua testa, Harry.Ma perchè dovrebbe voler dire che non è vero?- (Harry Potter)


Si dice che per soppravivere qui bisogna essere matti come un cappellaio.E per fortuna...io lo sono. (Alice in Wonderland)

WILD=1 (forse) MILD= circa una dozzina
Avatar utente
LunainpescilLady
 
Messaggi: 1085
Iscritto il: 18/06/2013, 23:26
Ha  fatto 'Mi piace': 160 volte
'Mi piace' ricevuti:: 153 volte

Precedente

Torna a Task ed eventi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: MSN [Bot] e 1 ospite


cron