www.sognilucidi.it • Leggi argomento - Alla volta di Oniria

Indice Cantina Archivio Oniria - Istruzioni, discussioni, storico Diari degli Onironauti > Alla volta di Oniria

Sezione riservata alle schede dei personaggi che vivono a Oniria: le cronache delle avventure.

Re: Alla volta di Oniria

Messaggioda Felie » 08/08/2011, 20:54

Evviva!!!!! Giuro che mi è venuto un infarto! :D
Allora...sono pronta a risolvere il Mistero Fammerev!
Sarà questo che tenterò di fare questa notte!

P.S. Ho un po' di confusione riguardo l'ambientazione....
Sono stati fatti così tanti sogni....
Come va lo Storico?
Sorella di Snockfy e Blackmoral

Non è vero che abbiamo poco tempo,
abbiamo troppo tempo che non riusciamo ad utilizzare... (Séneca)
Avatar utente
Felie
 
Messaggi: 634
Iscritto il: 02/01/2011, 15:27
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 2 volte

Re: Alla volta di Oniria

Messaggioda Felie » 25/08/2011, 18:20

25 Agosto 2011 (mattina)

Mi trovavo in un sogno normale e puff! Ho iniziato a lucidare....
Mi trovavo a Oniria...ormai sapevo riconoscerla....
Ero in una strada abbastanza ampie, forse una delle vie parallele alla Piazza della Fontana, e stavo percorrendo la via....
La strada era di lastricato grigio chiaro con le mattonelle di piccole dimensioni...
Intorno a me vedevo case dai colori chiari e delicati (come il color crema ad esempio).
Ho sollevato lo sguardo verso l'alto e ho visto un magnifico cielo azzurro senza nemmeno una nuvola. La calda luce solare faceva risplendere quell'angolo di città in modo magnifico. L'aria era frizzante perciò ho dedotto che fosse mattina...

In quel momento ho iniziato a perdere lucidità e l'ambiente ha cominciato a sfumarsi e a mescolarsi con immagini sconnesse dei miei ricordi recenti....
Mi sono svegliata alle 7,30.
Sorella di Snockfy e Blackmoral

Non è vero che abbiamo poco tempo,
abbiamo troppo tempo che non riusciamo ad utilizzare... (Séneca)
Avatar utente
Felie
 
Messaggi: 634
Iscritto il: 02/01/2011, 15:27
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 2 volte

Re: Alla volta di Oniria

Messaggioda Felie » 12/09/2011, 20:50

12 Settembre 2011 (mattina)

Ero a Oniria.
L'ho capito dal fatto che stavo entrando in un enorme palazzo con un portone di legno. Lì inciso vi era il simbolo di Oniria: la spirale.
Curiosamente ero insieme ad alcuni compagni di classe ma appena mi sono resa conto di trovarmi in un sogno, li ho abbandonati andando in esplorazione.
Quello in cui mi trovavo era un palazzo parecchio strano: l'atrio era circolare e molto ampio, i muri erano color grigio scuro, appeso al soffitto un enorme lampadario a candele.
Da ogni punto dell'atrio partiva una rampa di scale: sia il pavimento dell'atrio che le scale erano ricoperti di moquette di velluto. Non ricordo con esattezza di che colore fosse quella del pavimento (qualcosa come il blu o il verde scuro) ma ricordo con facilità che ogni rampa di scale aveva la moquette di un colore differente: arancione, porpora, acquamarina, prugna e anche verde mela insomma...un disastro!
Ogni rampa di scale portava a un piano differente (i soffitti erano molto bassi). Oltre alle scale nell'atrio c'era anche un intricato sistema di scale interne ed innumerevoli corridoi. Esplorarlo è stato molto difficile perchè ben presto ho perso il senso dell'orientamento e la lucidità è diminuita.
Da quel momento ricordo pochi scatti di sogno: ero di nuovo insieme ai miei compagni e stavamo esplorando una delle ali dello stesso palazzo. Avevo l'impressione che fossero passate ore e che l'esplorazione completa di quell'ambiente potesse diventare interminabile....

Mi sono svegliata alle 7,00: primo giorno di scuola.
Sorella di Snockfy e Blackmoral

Non è vero che abbiamo poco tempo,
abbiamo troppo tempo che non riusciamo ad utilizzare... (Séneca)
Avatar utente
Felie
 
Messaggi: 634
Iscritto il: 02/01/2011, 15:27
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 2 volte

Precedente

Torna a Diari degli Onironauti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite