Indice Cantina Archivio Oniria - Istruzioni, discussioni, storico Diari degli Onironauti > Oniria Quest (cavalier_vagante)

Sezione riservata alle schede dei personaggi che vivono a Oniria: le cronache delle avventure.

Oniria Quest (cavalier_vagante)

Messaggioda cavalier_vagante » 28/06/2011, 16:52

cavalier_vagante "farfalla intorpidita"
Il naufrago senza passato
SL: 3
ST: 3
Punti: 1
Quest: 1.Daydream
Eventi:
Ultima modifica di cavalier_vagante il 08/07/2011, 17:00, modificato 3 volte in totale.
Buonanotte e sogni lucidi
Avatar utente
cavalier_vagante
 
Messaggi: 63
Iscritto il: 20/12/2010, 22:24
Località: napoli
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 0 volta

Re: Oniria Quest (cavalier_vagante)

Messaggioda cavalier_vagante » 28/06/2011, 16:52

28 Giugno: L'approdo e l'arresto

Come entro a Oniria: acquisto lucidità, ho tra le mani il mio smartphone. Entusiasta per essere lucido mi tuffo nel touchscreen per entrare a Oniria.

Mi sveglio con la faccia sulla sabbia, sento il rumore del mare. Mi giro per guardare il cielo: è terso, con un Sole quasi allo zenit. Sento il calore del Sole sulla faccia, la temperatura non è elevatissima. Non riesco ad alzarmi e sento intorno a me dei rumori di gente a cavallo che si avvicina minacciosa e mi intima di presentarmi. Io mi affretto a dire che non sono armato e non vengo in guerra, facendo vedere le mani disarmate. Ma essi dicono che dovranno arrestarmi come misura precauzionale. Mi legano e mi fanno alzare, ma io non ho le forze per camminare, così mi trascinano per un po' sulla spiaggia finché mi sollevo in aria e vengo trascinato dalle corde a mezz'aria. Prima di riperdere conoscenza li sento parlare in uno stile tipo Signore degli anelli: sono preoccupati per l'arrivo imminente di una certa Merina ("sbrighiamoci a tornare in città prima che arrivi Merina!"), a quel punto mi appare un'icona di questa strega, una donna che ha un serpente avvolto intorno all'avambraccio destro. Mi risveglio in una cella di prigione. Questa prigione è una stanza rettangolare senza arredo e senza porte, ci sono solo delle sbarre sul lato che da' direttamente sulla strada della città. Con me c'è un altro detenuto. Gli chiedo chi fosse e lui mi risponde "sono il sindaco di Gabrielli, una delle più importanti città del basso Lazio (fate finta che il basso Lazio sia una regione fantasy, ndr), ma non mi spiega perché sia rinchiuso. Improvvisamente odo degli scoppi che squassano le mura, e dei lampi come degli incantesimi lanciati dall'alto. Chiedo spiegazioni al mio compagno di cella e lui mi risponde che la strega Merina (o Merisia) sta attaccando la città. Uno scoppio più forte e più vicino fa quasi crollare la nostra cella, e si apre nel muro interno una crepa così grande da poterci passare attraverso per evadere.
-"Forse potremmo scappare da quell'apertura..."
-"Ma che dici, e se poi ci riprendono?"
-"Se restiamo qui rischiamo di morire sotto le macerie"


Con questo dubbio se evadere o no finisce la lucidità e con essa il sogno.
Ultima modifica di cavalier_vagante il 28/06/2011, 17:59, modificato 1 volta in totale.
Buonanotte e sogni lucidi
Avatar utente
cavalier_vagante
 
Messaggi: 63
Iscritto il: 20/12/2010, 22:24
Località: napoli
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 0 volta

Re: Oniria Quest (cavalier_vagante)

Messaggioda DayDreamer » 28/06/2011, 17:28

Wow! Bellissimo! Domanda: le parti lucide erano solo quelle in blu o anche la parte centrale? Non è chiaro. Considera che tutto il periodo lucido va colorato di blu.

Comunque ti dico subito perchè sei stato accolto così malamente dalle oniroguardie: misura precauzionale, non hai indossato il colore blu distintivo dei cittadini. Io provvederei alla svelta. :D

EDIT

Complimenti per come l'hai raccontato!
IMHO
"WILDs always happen in association with brief awakenings (sometimes one or two seconds long) from the immediate return to REM (rapid eye movement) sleep. The sleeper has a subjective impression of having been awake." (S. Laberge)

"I’ve learned how to have lucid dreams at will, so I know that it can be done, and I also know that it’s easy
— once you know how." (S. Laberge)
Avatar utente
DayDreamer
Autore wiki
 
Messaggi: 3326
Iscritto il: 23/01/2008, 19:32
Ha  fatto 'Mi piace': 166 volte
'Mi piace' ricevuti:: 370 volte

Re: Oniria Quest (cavalier_vagante)

Messaggioda cavalier_vagante » 28/06/2011, 18:00

ho cambiato, era tutto lucido, per parti blu intendevo azioni fatte per cambiare il corso degli eventi ma in effetti per tutto il tempo sono stato consapevole di sognare. Credo che non evaderò e chiederò di parlarti e provvedo subito a mettermi qualcosa di blu!
Buonanotte e sogni lucidi
Avatar utente
cavalier_vagante
 
Messaggi: 63
Iscritto il: 20/12/2010, 22:24
Località: napoli
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 0 volta

Re: Oniria Quest (cavalier_vagante)

Messaggioda DayDreamer » 28/06/2011, 19:01

cavalier_vagante ha scritto:ho cambiato, era tutto lucido, per parti blu intendevo azioni fatte per cambiare il corso degli eventi ma in effetti per tutto il tempo sono stato consapevole di sognare. Credo che non evaderò e chiederò di parlarti e provvedo subito a mettermi qualcosa di blu!

Per "colore blu distintivo" intendevo impostare il gruppo onironauti come predefinito per avere il nick color blu! Vai nel pannello di controllo - gruppi - pallino a sinistra di onironauti - cambia gruppo predefinito ;)
IMHO
"WILDs always happen in association with brief awakenings (sometimes one or two seconds long) from the immediate return to REM (rapid eye movement) sleep. The sleeper has a subjective impression of having been awake." (S. Laberge)

"I’ve learned how to have lucid dreams at will, so I know that it can be done, and I also know that it’s easy
— once you know how." (S. Laberge)
Avatar utente
DayDreamer
Autore wiki
 
Messaggi: 3326
Iscritto il: 23/01/2008, 19:32
Ha  fatto 'Mi piace': 166 volte
'Mi piace' ricevuti:: 370 volte

Re: Oniria Quest (cavalier_vagante)

Messaggioda cavalier_vagante » 04/07/2011, 17:32

4 Luglio: visione delle gigantesche cascate di Oniria

Non ho sognato me stesso (che sto ancora in prigione) ma ho visto un panorama di Oniria. Fuori città ci sono delle cascate talmente alte che da sopra non si vede il fondo, sembra che l'acqua cada nel vuoto (come a Pandora nel film Avatar). C'erano alcune persone sul limite del precipizio che affrontavano la corrente, che non era molto forte, con le gambe in acqua (il livello era alle ginocchia), una cosa a mio avviso estremamente pericolosa, rischiavano di cadere di sotto! Sollevando l'inquadratura avevo una visione più estesa della regione che ho visto essere molto boscosa, fino ad avere una visione satellitare: purtroppo non riesco a riprodurre la regione in un disegno perché era molto irregolare, con isole, mari, insenature, terraferma... rischierei di renderlo poco fedele a quanto effettivamente sognato. Di certo so solo che c'è un lato della regione dove c'è solo cascata, in pratica invece di una frontiera l'acqua cade (infatti credevo che il pianeta di Oniria fosse piatto).
Buonanotte e sogni lucidi
Avatar utente
cavalier_vagante
 
Messaggi: 63
Iscritto il: 20/12/2010, 22:24
Località: napoli
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 0 volta

Re: Oniria Quest (cavalier_vagante)

Messaggioda cavalier_vagante » 06/07/2011, 12:51

6 Luglio: Viaggio nelle piazze di Oniria
Come sono entrato a Oniria: ero sul letto, era buio e improvvisamente viene uno spettro verso di me e mostra il suo volto terrificante. La prima volta non funziona mi spaventa soltanto. La seconda volta lo spavento mi fa cambiare situazione. Sono nell'acqua, decido di uscirne e riemergo in una grande vasca che si trova in una stanza.

La sala ovale del consiglio: è una stanza ovale, quasi chiusa (la luce del giorno passa attraverso il tetto che non è chiuso totalmente, o forse manca proprio), c'è questa vasca con un rubinetto da cui scorre l'acqua, al centro un muro divisore separa questa fontana da una passerella in mattoni alta circa un metro sulla quale sono disposti in fila indiana tre troni. Di fronte a questa passerella sono disposti delle sedie tipo Parlamento. Mi sembra una stanza in cui si tengono delle audizioni o dei consigli.Immagine


Arena: cambio location, vedo altre piazze ma non la centrale. Volando in alto vedo all'esterno delle mura di Oniria una parte di quello che dev'essere un'arena per gladiatori e un gigantesco campo di calcio in terra rossa.

Acqua di Oniria: Oniria possiede un sistema idrico molto complesso, ci sono fontane in molte stanze pubbliche e in molte piazze. Ho provato a bere l'acqua da diverse fonti e tutte mi hanno aumentato la lucidità. Non ho provato l'acqua della fontana principale perchè non sono riuscito ad andarci

La piazza centrale: ho visto solo le mura esterne, ero su una torre o comunque su un tetto di qualche edificio e si vedeva lo zampillo della fontana che sovrastava le mura. Ho provato a volare verso la piazza ma mi spiaccicavo a terra.

Con questi tentativi non riusciti finisce il sogno.
Buonanotte e sogni lucidi
Avatar utente
cavalier_vagante
 
Messaggi: 63
Iscritto il: 20/12/2010, 22:24
Località: napoli
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 0 volta

Re: Oniria Quest (cavalier_vagante)

Messaggioda DayDreamer » 06/07/2011, 15:48

Sogni bellissimi cavalier! E grazie anche per il disegno!
Lascia un po' di Oniria anche per noi :lol:

PS

Abbiamo anche l'arena per farci a pezzi, che bello, soprattutto ixbalam e paranoia saranno contenti
IMHO
"WILDs always happen in association with brief awakenings (sometimes one or two seconds long) from the immediate return to REM (rapid eye movement) sleep. The sleeper has a subjective impression of having been awake." (S. Laberge)

"I’ve learned how to have lucid dreams at will, so I know that it can be done, and I also know that it’s easy
— once you know how." (S. Laberge)
Avatar utente
DayDreamer
Autore wiki
 
Messaggi: 3326
Iscritto il: 23/01/2008, 19:32
Ha  fatto 'Mi piace': 166 volte
'Mi piace' ricevuti:: 370 volte

Re: Oniria Quest (cavalier_vagante)

Messaggioda cavalier_vagante » 07/07/2011, 16:26

7 Luglio: Incontro con Daydreamer

Sono in un momento successivo all'attacco della strega Merina. Le strade di Oniria sono affollate, la gente passeggia e c'è un gran vocìo. Io sono ad una apertura che dà sulla strada. Non è la mia cella ma una specie di sportello, ho avuto un permesso per poter uscire un po' dalla cella e poter guardare fuori. C'è un gruppetto di giovani che mi passa davanti e in mezzo riconosco Daydream! Non so come faccio a riconoscerlo ma lo iconosco e gli do' una voce. Il gruppetto si ferma e torna da me. Daydream mi saluta con aria tranquilla e distaccata. E' un giovane di media altezza, moro con i capelli ribelli (mi ricorda un po' L di Death Note anche per la voce, [sto seguendo l'anime nds])
- Cosa Vuoi? Come mai mi conosci?
- (non ricordo cosa rispondo)...
conversiamo un po' ma non ricordo i dettagli.
- Daydream, fammi uscire di qui, ti prego!
- E come potrei farti uscire di prigione?
- Perché tu sei il reggente di Oniria no?
- Questa regione non ha ragioni perché io debba parlare con un detenuto. [testuale risposta criptica]
Mentre parlo con lui mi accorgo che sulla grata che separa la mia finestra dalla strada c'è appeso un ragno grande come mezzo pugno, rossastro, e un po' diverso nella forma dai ragni veri. Questo insetto mi spaventa, DD se ne accorge e cattura il ragno lanciando una ragnatela dal polso proprio come fa Spiderman! Io rimango stupito e gli chiedo.
- Sei una specie di Spiderman?
Lui sorride.
- No, è solo un incantesimo che ho comprato
-Ma è temporaneo o permanente?
- Temporaneo.
E se ne va. Ho giusto il tempo di chiedergli un'altra cosa:
- Daydream, come posso chiamarti?
Lui risponde qualcosa ma rispetto a me il suo volto è già dietro un vetro e io riesco solo a vedere il suo labiale ma non sento cosa abbia detto.
Un po' deluso per non aver capito il nome e per non aver trovato aiuto da DD ringrazio la receptionist per il permesso concessomi e ritorno alla mia prigione, ma non è più quella cella grande che condividevo con il sindaco di Gabrielli, è una cella di isolamento, un metro per due massimo: in pratica è più un armadio a muro, chiuso da una porta blindata. In questa stanza da cui si accede alla cella ci sono dei letti tipo ospedale, due"pazienti" e un uomo pelato a fianco ad uno dei due letti che deduco essere il secondino. Vado da lui e gli dico
- La prego non mettetemi di nuovo in quella cella, non ce la faccio!


Squilla il telefono e termina il sogno lucido
Buonanotte e sogni lucidi
Avatar utente
cavalier_vagante
 
Messaggi: 63
Iscritto il: 20/12/2010, 22:24
Località: napoli
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 0 volta

Re: Oniria Quest (cavalier_vagante)

Messaggioda cavalier_vagante » 10/07/2011, 21:36

10 Luglio: Libertà e secondo attacco

Dopo un sogno lucido casuale decido di continuare la mia quest a Oniria, bevo un bicchiere d'acqua miracolosa e diventa tutto buio.

Si apre la porta della mia cella minuscola. Il secondino mi dice che sono libero, essendo scaduti i termini per la carcerazione e non avendo fatto nulla di male. Uscendo saluto calorosamente la "receptionist" per la sua gentilezza e finalmente esco dalla prigione. Le strade sono sempre affollate e io ammiro la strada di Oniria che avevo visto da una cella in precedenza. Più avanti c'è l'ennesima piazza circolare, molto grande, con una fontana al centro. Ma non è quella principale perché non ci sono le mura. Allora chiedo a un passante indicazioni per raggiungerla. Fermo un signore molto alto con un mantello e un cappello nero e un dolce tra le mani. Gli chiedo se è possibile volare in Oniria e lui risponde che posso farlo entro un'ora e mezza (non è chiaro se significa ce si può volare massimo per un'ora e mezza oppure tra un'ora e mezza c'è un coprifuoco). Gli chiedo la direzione per la piazza ma è confuso, prima dice una direzione poi cambia. Allora chiedo a una signora anziana, la quale ride e si trasforma in una strega. Allora io scappo volando, inseguito da lei e dai suoi lampi che evito. a polizia invia tre draghi per abbattere la strega, io intanto riesco a raggiungere una stradina di un mercatino e a confondermi nella folla, mentre la strega prosegue il suo volo. Ella esce dalla città e incontra i tre draghi in un luogo deserto simile al canyon. Uno dei draghi satura l'aria con un veleno e un altro gli dà fuoco ricoprendo la strega con una palla di fuoco grandissima che la carbonizza. I draghi comunicano con qualcuno telepaticamente e si viene a sapere che è stato Fammerev (si pronuncia Fammierev) a organizzare l'imboscata.


Mi sono dovuto svegliare perché altrimenti rischiavo di non ricordarmi tutta la storia : Mr green :
Buonanotte e sogni lucidi
Avatar utente
cavalier_vagante
 
Messaggi: 63
Iscritto il: 20/12/2010, 22:24
Località: napoli
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 0 volta

Prossimo

Torna a Diari degli Onironauti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


cron