Indice Ai confini dei Sogni Libera interpretazione onirica > Primo sogno lucido

Sezione sperimentale per conoscersi meglio attraverso l'interpretazione dei sogni, intesi come messaggi dell'inconscio che comunicano emozioni, desideri, paure e schemi interiori. Raccontate i vostri sogni più curiosi per ricevere dagli altri utenti commenti e spunti su cui riflettere e per cercare di scoprire i collegamenti tra realtà ed elementi onirici.
Regole del forum
Lo scopo di questa sezione è quello di confrontarsi con gli altri utenti su sogni particolari ed il loro significato. Le risposte non hanno la valenza, e non possono sostituire il consulto psicologico condotto da professionisti. Non saranno tollerate richieste né offerte di pronostici o previsioni di nessun genere sulla base dei sogni qui riportati. Lo staff si riserva di eliminare le richieste non conformi allo spirito della sezione senza ulteriori spiegazioni.

Primo sogno lucido

Messaggioda Zadrilla » 16/05/2016, 15:02

Ciao a tutti.

Stanotte ho vissuto la prima esperienza di sogno totalmente lucido. Vorrei chiedere un vostro parere sull'interpretazione e qualche consiglio a riguardo.

Inizialmente, il sogno era un sogno regolare, tendente all'incubo: vivevo in una stanza su di un molo, e le onde colpivano e allagavano continuamente la mia stanza, impedendomi di dormire (le onde mastodontiche sono da sempre uno dei miei incubi ricorrenti). Stanca di lottare contro le onde, uscivo di casa, e mi trovavo in un luogo pubblico. In quel momento ho iniziato a sospettare che stessi sognando, e un grande orologio a lancette ha confermato il mio sospetto: le lancette erano curve e si arrotolavano sinuosamente a spirale. Non contenta, ho fermato una passante per chiedere l'ora: alla sua incapacità di rispondere, era ormai chiaro che stessi sognando: un pozzo si è aperto alla mia destra, mentre alla mia sinistra stava la mia migliore amica.[color=#0000BF] Le ho proposto di andarcene da quel sogno del cavolo e mi sono lanciata nel pozzo.

Sono atterrata in una sorta di cala, con l'acqua limpida e rocce: vi era un gruppo di persone alla mia destra, e io cercavo una guida. Ho fermato tre figure dall'aspetto mostruoso, due sembravano zombie e una aveva una faccia senza naso, solo occhi e grandi incisivi sporgenti, ma non erano ostili: ho chiesto ad una di esse se fossero guide, e quella mi ha risposto che erano guide per fobie e ossessioni, e probabilmente non stavo cercando loro: mi ha indicato la "zona degli onironauti" (sic.).
Dirigendomi verso la zona indicata, ho trovato decine di bambole, che mi hanno insegnato ad allungare a piacere gli arti e le dita: mi esortavano a toccare uni schermo a un paio di metri da me senza muovermi di un centimetro. Ricordo in modo molto vivido la sensazione del braccio che si allungava a dismisura, con le bambole che ripetevano di fare quello che volevo che era tutto sotto il mio controllo, e infine mi esortavano a continuare a sognare quello che volevo, mentre un pozzo si apriva nuovamente di fianco a me.
[/color]
Prima di partire per il nuovo sogno, ho salutato le bambole dando appuntamento "a domani ".

Il sogno che ho scelto riguardava il matrimonio con il mio compagno (non ho in programma di sposarmi né pensavo di averne intenzione, evidentemente è un desiderio che tengo represso da qualche parte).

Questa esperienza è stata molto intensa, vivida, bellissima, ma non capisco perché mi sia sembrato così importante trovare una guida. Qualcuno ha voglia di condividere la propria opinione?
Grazie a tutti in anticipo,
Zadrilla.
Ultima modifica di Zadrilla il 16/05/2016, 21:23, modificato 1 volta in totale.
Zadrilla
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 16/05/2016, 14:24
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 3 volte

Re: Primo sogno lucido

Messaggioda Searig » 16/05/2016, 21:02

Wow bel sogno lucido, complesso e strutturato! Sembri anche avere una certa dimestichezza nel muovertici!
Per certi versi mi ha ricordato una task proposta tempo fa, ma di cui stavamo ancora parlando l'altro giorno:

viewtopic.php?f=23&t=5964

Per il resto non saprei, perché hai cercato delle guide? Questo forse dipende dalla tua personalità, non so... :oops:
Intendevo solo commentare il lucido di per sè... ;)

Ps: puoi colorare di blu la parte lucida del sogno, è una convenzione che usiamo per distinguerla meglio ;)
Searig
 
Messaggi: 2784
Iscritto il: 16/06/2015, 16:39
Ha  fatto 'Mi piace': 271 volte
'Mi piace' ricevuti:: 398 volte

Re: Primo sogno lucido

Messaggioda Zadrilla » 16/05/2016, 21:21

Ciao Searig.
Grazie della tua risposta.
È da quando sono ragazzina che tengo un diario dei sogni, riesco quasi sempre a ricordarli, le trame sono sempre articolate e complesse, ma sinora l'unico controllo che sono riuscita ad avere era la fuga dall'incubo, per la quale avevo imparato a volare. Oltre al sogno mi affascina il mondo delle out of body experience, per le quali è forse fondamentale avere una guida e che ritengo avere molti punti in comune col sogno lucido, quindi probabilmente è stato un connubio tra i due mondi in cui la coscienza è sopita. Riflettendoci durante la giornata sono giunta alla conclusione che quegli "zombie" fanno parte del mio inconscio, ma il mio controllo sul sogno ha fatto in modo che me ne tenessi alla larga (cosa ben più difficile nelle oobe). Forse sì, c'entra anche il carattere (non sono un cuor di leone, e ho sempre paura di sbagliare), e aver trovato una guida nelle bambole potrebbe indicare che sono qualcosa che riconosco come familiare e innocuo.
Ma sono solo supposizioni, in genere si scoraggia l'auto analisi, poiché contaminata dall'opinione di sé, per questo ho chiesto sul forum.
Grazie ancora e un saluto,
Zadrilla.
Zadrilla
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 16/05/2016, 14:24
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 3 volte

Re: Primo sogno lucido

Messaggioda Searig » 17/05/2016, 9:06

Zadrilla ha scritto:Ciao Searig.
Grazie della tua risposta.
È da quando sono ragazzina che tengo un diario dei sogni, riesco quasi sempre a ricordarli, le trame sono sempre articolate e complesse, ma sinora l'unico controllo che sono riuscita ad avere era la fuga dall'incubo, per la quale avevo imparato a volare.


Ora che ti stai documentando di onironautica, penso che oltre alla fuga potresti provare anche ad affrontarlo direttamente, ben sapendo che si tratta solo di un sogno... Penso che vedresti annullarsi la sua carica di paura! :)

Comunque, bene per te che abbia imparato a volare in sogno, è una cosa fondamentale a mio avviso! : Thumbup :

Zadrilla ha scritto:Riflettendoci durante la giornata sono giunta alla conclusione che quegli "zombie" fanno parte del mio inconscio, ma il mio controllo sul sogno ha fatto in modo che me ne tenessi alla larga


Non ho capito bene questo passo: nella descrizione del sogno che hai fornito, pare che non li temessi e che anzi fossero amichevoli, nonostante l'aspetto fisico brutto, quindi avevo inteso che tu ti eri allontanata da loro semplicemente perché il loro "campo d'azione" al momento non ti interessava e loro stessi ti avevano gentilmente indicato "la zona degli onironauti", ora dici che il tuo controllo li ha tenuti alla larga, come se fossero pericolosi... Io avevo inteso che essi si occupavano di "fobie e ossessioni", nel senso che insegnassero a gestirle, dato il loro comportamento amichevole e non spaventoso (tu stessa dici che quando te li sei visti di fronte non li trovavi spaventosi e secondo me le sensazioni che proviamo in sogno sono parte del sogno stesso, indi se tu non li temevi significa che non c'era in essi nulla da temere), può benissimo darsi che, come dici tu, fossero parte del tuo inconscio, anche perché, a differenza dei PO incontrati precedentemente, questi li hai visti dopo essere entrata nel pozzo, in linea con la task che ti citavo ieri, quindi in superficie PO normali e "noiosi" (da cui tu stessa hai voluto prendere le distanze) e dentro il pozzo le "parti di te", della tua personalità, raffigurate dai PO. In questo senso si potrebbe dire sia che essi fossero le paure stesse (da qui forse il loro aspetto mostruoso), sia, nel sogno stesso, che apparivano quasi più come dei personaggi che ti insegnavano a gestirle, per cui buoni... Tanto che, quando hanno capito che la cosa non ti interessava, ti hanno indirizzato alla zona degli onironauti.

Per questo non capisco bene il tuo ultimo periodo, dici che è quasi una fortuna che il tuo controllo li abbia tenuti alla larga, però ieri li hai presentati come pesonaggi, se non amichevoli, per nulla ostili... Che sia questa una tua razionalizzazione posteriore? :)

Zadrilla ha scritto:Forse sì, c'entra anche il carattere (non sono un cuor di leone, e ho sempre paura di sbagliare), e aver trovato una guida nelle bambole potrebbe indicare che sono qualcosa che riconosco come familiare e innocuo.
Ma sono solo supposizioni, in genere si scoraggia l'auto analisi, poiché contaminata dall'opinione di sé, per questo ho chiesto sul forum.


Guarda, adesso ti dico una cosa "controcorrente"; nell'interpretazione dei sogni, a mio avviso, l'autoanalisi è la migliore e forse l'unica possibile, perché il sogno è la concretizzazione delle sensazioni del soggetto e solo il soggetto stesso sa bene quali sensazioni ha provato di fronte a ogni elemento... Essa per me è la strada migliore: di fronte a qualunque dettaglio, prima di avventurarsi in elucubrazioni sui simboli di qualunque tipo, fatti una e una sola domanda: cosa mi ha comunicato, cosa ho provato di fronte a questa cosa? Il sogno è parte di noi nel senso più proprio del termine, per cui, al di là di simbologie astruse e arbitrariamente codificate da terzi (che non sanno nulla di noi, essendo terzi, appunto ;) ), la sensazione che hai provato è essa stessa la spiegazione migliore, ergo la puoi fornire solo tu ;) Io e altri possiamo solo fare commenti e eventualmente indagare la cosa insieme a te, ma l'interprete del sogno rimani solo tu.

Zadrilla ha scritto:Grazie ancora e un saluto,
Zadrilla.


Prego, grazie a te per l'interessante sogno! :)

Ps: magari potresti scriverlo anche in coda a quel post, dato che per quegli elementi discussi sembra molto aderente? :)
Searig
 
Messaggi: 2784
Iscritto il: 16/06/2015, 16:39
Ha  fatto 'Mi piace': 271 volte
'Mi piace' ricevuti:: 398 volte

Re: Primo sogno lucido

Messaggioda EternalDreamer94 » 22/01/2018, 12:04

Ma questo sogno è meraviglioso! :o Uno dei più belli che abbia mai letto! :cool:
Amo questo Forum!

"Dunque... tu saresti il Guerriero Dragone!"
"Ehm..."
"Sbagliato! Tu non sei il Guerriero Dragone! Non sarai mai il Guerriero Dragone!"


Ti interessano i miei sogni?: LUCIDI, COMUNI, A ONIRIA
Avatar utente
EternalDreamer94
Autore wiki
 
Messaggi: 954
Iscritto il: 29/12/2015, 13:23
Ha  fatto 'Mi piace': 179 volte
'Mi piace' ricevuti:: 127 volte


Torna a Libera interpretazione onirica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite