Indice Il Mondo Onirico Discussioni generali sul sonno e i sogni > Paralisi del Sonno

Sezione in cui discutere del mondo onirico oltre l'ambito lucido. Letteratura, teoria, domande sui sogni in generale, oltre ai fenomeni del nostro corpo quando sta per addormentarsi o svegliarsi.

Paralisi del Sonno

Messaggioda Asfrid » 25/10/2018, 8:30

"Paralisi del Sonno" un po' anomala...
Anomala perché diversamente da una classica paralisi del sonno in cui non ci si riesce a muovere... Dopo un po' a me non accade ora vi spiego.

Questa esperienza è fresca fresca di mattinata...
Mi metto a dormire ma sono già due notti che fatico ad addormentarmi... Questa notte proprio zero.
Verso le 5:30 suona la sveglia della mia ragazza, lei va a lavoro io riprovo ad addormentarmi.. Mi prude un occhio, vai in bagno accendi la luce ed accecati.. Cerca se c'è una ciglia che magari se incastrata dentro, nulla, metti collirio e torna a letto.

Fin qua bon, mi giro e rigiro fin che ad un certo punto, mi metto con la testa sul cuscino rivolta verso l'altra parte del letto..
Da subito sento un respiro profondo davanti a me ma li per li pensavo fosse il mio che sbatteva sul cuscino e mi tornava contro ma subito dopo mi accorgo che era sconnesso dal mio...

Il tempo di elaborare l'informazione e mi vien subito da girarmi, come per svegliarmi, così da resettare e riaddormentarmi.
Lo faccio, certo, ma stavo già dormendo..
(ci metterò un numero per facilitarvi la comprensione va là :wyn: )
Perciò mi giro di scatto e torno con il muso di lato sul cuscino sempre rivolta verso l'interno del letto, e mi "riaddormento". (perciò già stavo sognando, ora sogno di sognare 1)

Non passa molto tempo e sento dei passi nella stanza, come se girassero attorno al letto.. E qua comincia la classica paralisi del sonno, cerco di muovermi ma nulla, i passi continuano, vanno dietro di me ed un viso si appoggia sopra al mio.. Il panico prende il sopravvento e cerco di muovermi ma nulla...

Il viso si alza dal mio, si allontana e riesco a rigirarmi, tutto torna, sono nel mio letto la luce traspare dalla finestra, respiro un po', mi calmo e mi ributto giù a dormire.
(sognare di sognare 2.. Perciò sogno iniziale che sogna di dormire e avere la paralisi che crede di svegliarsi e si rimette a sognare)

Ecco che tornano i passi, son sempre paralizzata e questa volta i passi si fermano in un punto della stanza e da subito sento una partita di calcio in sottofondo...
Anche lì cerco nell'immediato di girarmi, svegliarmi ma nulla e sento come una voce (ma più che voce era una sorta di sensazione, capivo cosa mi stesse dicendo senza sentire una voce vera e propria) ma ciò che disse ora non ricordo...

Sforzati che ti sforzi, cerca di girarti per svegliarti con tutte le forze che hai in corpo ed avvicina la mano alla luce sul comodino... Fai per accenderla e non si accende.
Allora prova ad urlare, ma esce un filo di voce invisibile...
Riprova e questo mi sveglia..
Solita solfa, la luce traspare dalla finestra, si fa più chiara, vedo tutto con nitidezza, respiro mi prendo due secondi, e mi ributto a dormire...
(sognare di sognare 3)

Paralisi, questa volta c'è tutto fin da subito, i passi, la partita di calcio in sottofondo (che poi anche questo dettaglio boh... Mai visto una partita di calcio in vita mia) il respiro che sentivo nel primo momento, gira che ti rigira riesco ad alzarmi, la luce non si accende ancora..

In quest'ultimo passaggio sono mentalmente lucida, mi muovo dove voglio io, faccio dei ragionamenti per cercare di risvegliarmi, mi ripeto che sto solo dormendo ma nulla, allora l'unica soluzione visto che non riesco a svegliarmi è convincere il mio corpo ad urlare... Magari facendo casino mi sveglio

Così comincio ad urlare, sono in piedi di fronte al mio letto, tutto è come nella realtà, il letto è vuoto, ma la voce non esce, urla sempre più ed un po' per volta la voce esce, e a forza di daje e daje sento come un continuo risveglio fin che non riesco a girare la testa sul cuscino, mi sento rantolare e di scatto allungo la mano verso la luce, la accendo e finalmente sono sveglia... Mando un messaggio alla morosa, guardo l'ora e son passati circa trenta minuti da quando mi son guardata allo specchio...

Ora ho il dubbio che già stessi sognando quando andai in bagno... Solitamente per indurre un sogno lucido cerco di immaginarmi mentre vado in bagno e mi guardo allo specchio... Se riesco a vedermi parte il sogno, altrimenti non vedo nulla o sagome a caso..

Cmq ultimamente è una prassi.. Tutte le volte se sogno una "paralisi" è tutto un sognare di sognare, voci e sensazioni, ed infine cercare di urlare per autosvegliarsi..

Ps: nota inquietante. In questo appartamento viveva un uomo che si è suicidato lo scorso anno, e la mia ragazza mi ha appena detto che in stanza, prima del mio arrivo, c'era una vecchia televisione che ha tolto per fare spazio.

:cool:
Asfrid
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 25/10/2018, 7:25
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 0 volta

Torna a Discussioni generali sul sonno e i sogni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite


cron