Indice Il Mondo Onirico Discussioni generali sul sonno e i sogni > Domanda

Sezione in cui discutere del mondo onirico oltre l'ambito lucido. Letteratura, teoria, domande sui sogni in generale, oltre ai fenomeni del nostro corpo quando sta per addormentarsi o svegliarsi.

Domanda

Messaggioda ElBosS » 19/01/2016, 23:24

Quanto può influire dormire poco la notte nel ricordo dei sogni ?
ElBosS
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 13/12/2015, 21:30
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 0 volta

Re: Domanda

Messaggioda Majesty » 20/01/2016, 0:20

Una parola: molto (almeno nel mio caso)
Avatar utente
Majesty
 
Messaggi: 70
Iscritto il: 08/04/2014, 17:47
Ha  fatto 'Mi piace': 12 volte
'Mi piace' ricevuti:: 47 volte

Re: Domanda

Messaggioda fcm19 » 20/01/2016, 0:36

Nel sonno quello che conta non è la quantità, ma la qualità... Potresti anche dormire per oltre dieci ore, ma se il sonno è disturbato è come non aver dormito nulla, e il ricordo onirico è molto limitato e frammentario (se non addirittura assente). Al contrario, potresti dormire soltanto cinque ore, ma se quelle tre ore le dormi bene, il sonno è rigenerante e i sogni ricordati abbondano.
Più che altro ci sono una moltitudine di fattori che letteralmente "uccidono" la qualità del sonno e del ricordo onirico: stress, troppi pensieri per la testa, orari irregolari, ecc... A me ad esempio basta andare a dormire mezz'ora dopo per avere una notte agitata e con scarso ricordo onirico...
Avatar utente
fcm19
 
Messaggi: 2224
Iscritto il: 30/07/2015, 11:38
Ha  fatto 'Mi piace': 294 volte
'Mi piace' ricevuti:: 422 volte

Re: Domanda

Messaggioda LunainpescilLady » 20/01/2016, 1:44

C'è da dire che più si dorme e più è facile ricordare i sogni in quanto la fase REM aumenta sempre più.Ecco perchè si consiglia agli onironauti principianti di andare a dormire non troppo tardi e di non dormire poco. Perciò tanto fa la quantità di tempo che si dorme ma non è l'unico fattore.Stress,agitazione,disinteresse dell'argomento,cultura in cui si vive,livello di introspezione...penso anche alimentazione e stile di vita.Bisogna poi vedere se si assumono certi farmaci oppure no perchè ad esempio interferiscono con l'attività onirica come certi antidepressivi
... -mi dica un ultima cosa.E' vero?O sta succedendo dentro la mia testa?-
-Certo sta accadendo dentro la tua testa, Harry.Ma perchè dovrebbe voler dire che non è vero?- (Harry Potter)


Si dice che per soppravivere qui bisogna essere matti come un cappellaio.E per fortuna...io lo sono. (Alice in Wonderland)

WILD=1 (forse) MILD= circa una dozzina
Avatar utente
LunainpescilLady
 
Messaggi: 1085
Iscritto il: 18/06/2013, 23:26
Ha  fatto 'Mi piace': 160 volte
'Mi piace' ricevuti:: 153 volte

Re: Domanda

Messaggioda teo » 20/01/2016, 3:55

Decisamente molto: a parità di altri fattori, dormire tanto (abbastanza) allunga le fasi REM, come ha detto Luna; inoltre è indubbio che dormire un tempo sufficiente per il tuo fabbisogno fisiologico migliora anche la qualità stessa del sonno
Mi hanno già conferito il potere che regge il mio destino,
e io nulla stringo, così non avrò nulla da difendere.
Non ho pensieri, così potrò vedere.
Non temo nulla, così ricorderò me stesso.
Distaccato e sereno, sfreccerò oltre l'Aquila, verso la Libertà




Devi lasciarti tutto dietro, Neo: paura, dubbio, scetticismo. Sgombra la tua mente
Avatar utente
teo
 
Messaggi: 174
Iscritto il: 09/06/2014, 1:12
Località: Roma
Ha  fatto 'Mi piace': 32 volte
'Mi piace' ricevuti:: 55 volte


Torna a Discussioni generali sul sonno e i sogni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


cron