Indice I Sogni Lucidi Tecniche di induzione > Qual è la vostra procedura WILD? Parliamo di WILD Design..

Come ottenere e mantenere la lucidità nei sogni? Parliamo delle tecniche conosciute e delle vostre domande e commenti. Raccontateci le vostre tecniche personali e confrontatele con quelle degli altri. Aiuti esterni: dieta, integratori, dispositivi elettronici, musiche specifiche...

Qual è la vostra procedura WILD? Parliamo di WILD Design..

Messaggioda Gatt88 » 16/07/2017, 13:46

Ciao a tutti ragazzi e ragazze : greeting :

Da circa un mese mi sto cimentando quasi tutti i giorni con lo studio e l'applicazione della WILD.
Come ben sappiamo è una tecnica in cui fallire in particolar modo i primi tempi è di defauld.. Richiede molta pratica, attenzione, correzione e studio di una procedura personalizzata da sviluppare per ognuno di noi..
Quindi quello che vi chiedo è, qual è il vostro modo di indurla? Quali sono i vostri step? In che maniera avete progettato o state progettando la vostra WILD?

Per "rompere il ghiaccio", inizio con il presentarvi la mia procedura (che è in fase di ricerca e sviluppo, ma ad ogni modo già sta dando dei risultati. Concretamente, 2 WILD riuscite in un mese, e una lista infinita di allucinazioni ipnagogiche multi sensoriali)

La mia procedura è ormai composta dai seguenti passi:


0) Innanzi tutto, ancora prima di iniziare, sento come sto in quel momento.. Se non sto nel mood giusto (un po assonnato, o comunque desideroso di rilassarmi), è meglio non iniziare nemmeno. Viceversa, si parte...

1) Inizio distendendomi sul letto in una posizione comoda (supino o su un fianco), cercando di entrare in uno stato mentale sereno e rilassato

2) parto con il rilassamento progressivo (che ho appreso grazie allo studio dell'autoipnosi). Quindi parto dai piedi e man mano arrivo fino alla fronte. Ora, al 90% dei casi, quando sono arrivato nella zona del bacino, cado quasi improvvisamente in uno stato di rilassamento profondo, dove addirittura tendo a scordarmi che sto facendo il rilassamento progressivo.

3) da li in poco, iniziano le prime allucinazioni ipnagogiche (voci che mi parlano, sensazione di essere toccato da qualcuno, istantanee di altri mondi che in una frazione di secondo passano dall'immersività visiva completa, al nulla.

4)le illusioni ipnagogiche vanno via via trasformandosi in brevi sequenze logiche, come fossero dei piccoli cortometraggi in cui sono completamente immerso. Questi brevi cortometraggi si interrompono immediatamente nel momento in cui vi porgo la mia attenzione, oppure a causa di un riflesso dei muscoli in risposta dell'allucinazione (ad esempio de mi arriva una palla addosso e cerco di prenderla con braccio, il braccio mi parte anche nel mondo reale)

5) Non ho ancora capito come proseguire. Sto provando semplicemente a lasciarmi andare, abbandonando il controllo. Perché arrivato a questo punto, spesso non accade più nulla. Nessuna paralisi del sonno, scompaiono le ipnagogiche, e dopo una mezzoretta inizio a sentire il fastidio del corpo di rimanere fermo in una posizione, che ormai dopo 30-40 min inizia ad essere un tantino scomoda e fastidiosa (senso di pesantezza, di rottura di p***e, etc...). Mi trovo a questo punto da un paio di settimane, e la situazione non sembra più evolvere...

Voi cosa provereste? Come proseguireste?

Sono curioso di conoscere i particolari delle vostre procedure WILD! ;)

A presto

Elia
Gatt88
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 10/07/2017, 19:43
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 0 volta

Re: Qual è la vostra procedura WILD? Parliamo di WILD Design

Messaggioda Gatt88 » 18/07/2017, 11:26

Nessuno vuol partecipare...?
Gatt88
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 10/07/2017, 19:43
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 0 volta

Re: Qual è la vostra procedura WILD? Parliamo di WILD Design

Messaggioda DayDreamer » 18/07/2017, 16:28

Il problema è che i sogni utili arrivano in fase REM, ovvero dopo almeno un'ora di sonno nella fase NREM (i pochi che riescono a starvi lucidamente lo chiamano Black World). E comunque le prime 2-3 REM hanno sogni molto fragili, sfocati, astratti, quindi inadatti alla lucidità. La mente usa soprattutto la prima parte della notte per sognare pesante, un sonno che ricarica e cura il corpo.

Inoltre la WILD propriamente detta (elaborata, testata e pubblicata) si applica solo subito dopo un risveglio, quando la mente è ancora a due passi dalla fase REM.

Quindi il mio consiglio è di continuare a provare esattamente come stai facendo te, ma solo dopo un risveglio: al mattino, oppure dopo un risveglio notturno naturale (accadono se te lo imponi mentalmente), oppure dopo un riposino pomeridiano che sia durato almeno un'oretta.
IMHO
"WILDs always happen in association with brief awakenings (sometimes one or two seconds long) from the immediate return to REM (rapid eye movement) sleep. The sleeper has a subjective impression of having been awake." (S. Laberge)

"I’ve learned how to have lucid dreams at will, so I know that it can be done, and I also know that it’s easy
— once you know how." (S. Laberge)
Avatar utente
DayDreamer
Autore wiki
 
Messaggi: 3326
Iscritto il: 23/01/2008, 19:32
Ha  fatto 'Mi piace': 166 volte
'Mi piace' ricevuti:: 370 volte


Torna a Tecniche di induzione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


cron