Indice I Sogni Lucidi Tecniche di induzione > Nuova tecnica - WIR -

Come ottenere e mantenere la lucidità nei sogni? Parliamo delle tecniche conosciute e delle vostre domande e commenti. Raccontateci le vostre tecniche personali e confrontatele con quelle degli altri. Aiuti esterni: dieta, integratori, dispositivi elettronici, musiche specifiche...

Re: Nuova tecnica - WIR -

Messaggioda DayDreamer » 17/03/2008, 13:30

NebulaWa ha scritto:????????
Vibrazione energetica in senso abbastanza esoterico ;)
In pratica la materia sarebbe solo una "bassa" vibrazione, mentre la coscienza umana sarebbe una vibrazione "alta". Ci sarebbe una specie di continuum tra materia e spirito, quindi.

Ma non sono un esperto, quindi chiedo agli esperti in materia di dire la loro e confutarmi se necessario.

"I saggi servono sul piano più elevato, ma dominano su quello più basso. Essi obbediscono alle leggi dei piani superiori, ma su quelli inferiori dominano ed impartiscono ordini. Tuttavia, ciò facendo, formano parte del "principio", anziché opporsi ad esso. Il saggio aderisce alla legge, e, col comprenderne i suoi movimenti, la mette in funzione invece che esserne il suo cieco schiavo. Precisamente come l'abile nuotatore che si rigira nell'uno o nell'altro modo a sua volonta, anziché essere trasportato qua e là come un pezzo di legno, il saggio si comporta in uguale maniera rispetto all'uomo ordinario: ciò nondimeno, tanto il nuotatore che il pezzo di legno, e tanto il saggio che lo sciocco, sono soggetti alla legge. Chi comprende ciò è sulla strada del magistero."
Insomma la cosa migliore sarebbe l'esatto contrario della WIR: aumentare la differenza tra sonno e veglia, renderli due estremi tali da risaltare entrambi, ognuno libero dall'altro?
IMHO
"WILDs always happen in association with brief awakenings (sometimes one or two seconds long) from the immediate return to REM (rapid eye movement) sleep. The sleeper has a subjective impression of having been awake." (S. Laberge)

"I’ve learned how to have lucid dreams at will, so I know that it can be done, and I also know that it’s easy
— once you know how." (S. Laberge)
Avatar utente
DayDreamer
Autore wiki
 
Messaggi: 3326
Iscritto il: 23/01/2008, 19:32
Ha  fatto 'Mi piace': 166 volte
'Mi piace' ricevuti:: 370 volte

Re: Nuova tecnica - WIR -

Messaggioda DrManhattan » 17/03/2008, 15:57

DayDreamer ha scritto:Vibrazione energetica in senso abbastanza esoterico ;)

Se vuoi metterla in questo modo, non c'è problema, ma per come la vedo (e la vivo) io, "l'esoterismo" (parola oggi quanto mai abusata e fraintesa) non è qualcosa di estraneo alla realtà... anzi... dividere e valutare separatamente tutti i vari aspetti della vita, sarebbe come affermare che una moneta ha una sola faccia.
Dire "Tutto vibra" non mi sembra un concetto tanto esoterico... soltanto che se cito Ermete Trismegisto invece di Max Planck, divento subito un apprendista stregone.
: Wink :
Comunque, il mio discorso (con citazione) era riferito agli "intoppi" che facilmente si incontrano nell'esplorare la propria mente... perché, per l'appunto, mente.
Chiunque abbia praticato meditazione, sa bene che un bravo maestro si riconosce proprio dalla sua capacità sia di farti "entrare nel profondo", ma allo stesso tempo anche nel farti evitare di andare "per la tangente".

Infatti è molto comune la possibilità di cadere in voli pindarici, che molto spesso possono essere estremamente piacevoli, mentre in altri (come mi è sembrato di capire in questo caso specifico) non esattamente.
Ma in qualsiasi caso, ci tenevo soltanto a sottolineare che la fantasticheria fine a sé stessa non dovrebbe essere l'obiettivo principale...
Non solo...
Insomma la cosa migliore sarebbe l'esatto contrario della WIR: aumentare la differenza tra sonno e veglia, renderli due estremi tali da risaltare entrambi, ognuno libero dall'altro?

Ecco... secondo me no.
Nel senso che la WIR non è una tecnica sbagliata in sé, ma, come qualsiasi altra tecnica di approfondimento, avrebbe bisogno di necessarie precisazioni (anzi, forse addirittura sarebbe ancora meglio seguirla con l'aiuto di qualcuno che già l'ha provata positivamente e che possa indirizzare nel modo giusto chi la pratica... anche se mi rendo conto che non è cosa così semplice).

Il formulare a sé stessi frasi ripetute (anche non necessariamente a voce alta), è lo stesso processo di induzione che si usa fare con i mantra, e per esperienza personale, posso dire che sono pratiche molto potenti.
Al pari di una corda che risuona "per simpatia", la coscienza ne viene inevitabilmente condizionata (che se ne sia consapevoli o meno).

Ecco perché, dal mio punto di vista, è così importante partire da uno stato di equilibrio interiore che garantisca una "imperturbabilità" iniziale, dato che è proprio grazie a questo stato, che in seguito si riesce a riconoscere "l'alto" dal "basso" e ci si può regolare di conseguenza.
O nessuna conoscenza, o tutta la conoscenza diretta verso un punto.
Avatar utente
DrManhattan
 
Messaggi: 113
Iscritto il: 26/01/2008, 13:06
Località: Stella Polare
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 2 volte

Re: Nuova tecnica - WIR -

Messaggioda NebulaWa » 28/04/2008, 14:09

La tecnica WIR sembra funzionare molto bene, solo inizialmente è stata dura credo psicologicamente. Ha molte cose in comune alla reflection e quindi in parte posso affermare che è testata molto bene, primo su tutti Laberge che involontariamente ha fatto la tecnica WIR.

Posso solo dire: fate attenzione a tenervi sotto controllo nei momenti di "crisi" mentale (se qualcuno li ha già di natura)
..Superare i propri limiti.. SogniLucidi.net
Avatar utente
NebulaWa
 
Messaggi: 2076
Iscritto il: 28/01/2008, 20:19
Ha  fatto 'Mi piace': 37 volte
'Mi piace' ricevuti:: 116 volte

Re: Nuova tecnica - WIR -

Messaggioda ilpaninaro » 08/07/2008, 18:14

ciao Nebula,mi piacerebbe molto provare questa tecnica,che consigli mi dai per iniziare?
ilpaninaro
 
Messaggi: 63
Iscritto il: 04/06/2008, 13:08
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 0 volta

Re: Nuova tecnica - WIR -

Messaggioda NebulaWa » 09/07/2008, 11:07

L'unico consiglio è : avere passione e curiosità. Se hai qualche problema però lascia subito
..Superare i propri limiti.. SogniLucidi.net
Avatar utente
NebulaWa
 
Messaggi: 2076
Iscritto il: 28/01/2008, 20:19
Ha  fatto 'Mi piace': 37 volte
'Mi piace' ricevuti:: 116 volte

Re: Nuova tecnica - WIR -

Messaggioda Anthos92 » 12/09/2011, 6:16

Non ricordo esattamente se feci qualche sogno lucido, ma nella realtà diciamo che il cervello comincia un po' a "delucidarsi". Mi spiego meglio: nei sogni normali facciamo tutto per abitudine, idem per la realtà, giusto? Le crisi ci vengono solo quando smantelliamo quelle abitudini, perché la mente è "abituata" a ripetere le cose in modo meccanico.
Per realizzare di star sognando lucidamente serve lo stesso processo: cioè smantellare l'abitudine. Quindi se osserviamo la realtà senza le nostre convinzioni mentali (per esempio: non è detto che voltandomi permangano gli stessi oggetti, le stesse cose), la osserviamo con occhio critico, vigile, osserviamo ciò che è "fuori" e contemporaneamente non perdiamo la consapevolezza di noi stessi (sto sognando? Mica me ne sono dimenticato? Dove sono? Dove mi trovo?).
In pratica si è più proiettati nel Presente, e nel presente non esistono pensieri. Queste le conclusioni delle volte in cui ho provato il "Capovolgimento Dimensionale" (preferisco dirla così).
Queste nelle fasi massime di cristallizzazione del sé, cioè nel momento in cui si ha pieno controllo di se stessi, delle proprie emozioni, dei propri pensieri, dei propri desideri, impulsi... e ci si rende conto (altra conseguenza) che la mente è estranea da noi stessi (disidentificazione mentale e corporea). Il pensiero non ci appartiene, le emozioni non ci appartengono, la nostra storia è solo un'illusione... Tutto quello che abbiamo vissuto è solo un sogno, i nostri dolori sono solo un sogno, nulla è mai esistito, nulla esisterà, esisterà solo un eterno presente, un eterno silenzio, l'unica cosa vera che non abbiamo creato noi, perché semplicemente sono le cose false che pensiamo che ci girano intorno!
Anche se pensiamo, siamo disidentificati dal pensiero. Queste sono le conseguenze del Capovolgimento Dimensionale.
è come un gioco: adesso stai sognando? Tu cosa faresti? Ma sopratutto: perché lo faresti? Che necessità hai per farlo? Perché l'inconscio agisce in quel modo? è necessario agire? Se solo rimanessimo osservatori, cosa succederebbe?
Altro esempio di disidentificazione mentale ci giunge tramite la meditazione: ci si sforza di rimanere nel presente, di osservare semplicemente, fin quando succede... ci si concede uno spazio interiore dove osservare, quando chiudiamo gli occhi abbiamo uno spazio infinito: non dobbiamo fare niente, dobbiamo solo lasciarci accompagnare...
Dopo i primi sforzi, rimanere nel presente diviene più semplice, la mente si crea meno ossessioni perché è focalizzata nel qui-ed-ora, le emozioni diventano più gestibili. Se ci facciamo caso, anche le emozioni sono qualcosa di razionale, di mentale, seguono uno schema. Basta andare a smantellare quello schema e svanisce tutto... un po' come mandare in corto circuito una centrale elettrica.
Anthos92
 
Messaggi: 107
Iscritto il: 05/04/2010, 15:56
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 2 volte

Re: Nuova tecnica - WIR -

Messaggioda Viaggiatore » 04/05/2012, 0:04

l'ho letta anche sulla guida di laberge una cosa simile. PDF sogni coscienti, è un processo di pensiero e dovrebbe essere accompagnata alla meditazione (ricordo di sè) e al ricordo dei sogni
Viaggiatore
 
Messaggi: 372
Iscritto il: 12/11/2010, 18:16
Ha  fatto 'Mi piace': 2 volte
'Mi piace' ricevuti:: 30 volte

Re: Nuova tecnica - WIR -

Messaggioda NebulaWa » 04/05/2012, 8:23

La WIR è molto potente ma può far fare errori nella realtà, questo dipende dal tipo di sogni che facciamo.

Se i sogni sono molto accurati come percezione e come definizione è facile scambiare la realtà per i sogni.
Ovviamente dato che la WIR si basa sul invertire la convinzine su questi due mondi.. si possono fare errori se fate test di realtà (anche se nel primo periodo è meglio evitarli proprio per elevare la tecnica).
..Superare i propri limiti.. SogniLucidi.net
Avatar utente
NebulaWa
 
Messaggi: 2076
Iscritto il: 28/01/2008, 20:19
Ha  fatto 'Mi piace': 37 volte
'Mi piace' ricevuti:: 116 volte

Re: Nuova tecnica - WIR -

Messaggioda kalpa » 22/05/2012, 14:14

Questa tecnica è molto interessante, credo che Laberge l'abbia ripresa dalle tecniche tibetane.
Però ho un dubbio: una persona che pratica la tecnica per molto tempo e si convince veramente che la realtà è assimilabile ad un sogno non rischia di buttarsi dal balcone per provare a volare (e quindi dover adottare un comportamento nei sogni per non rischiare la vita) ? o bisogna convincersi che la realtà è "reale" come lo sono i sogni ma comunque con delle regole "fisiche" fisse?
E sembra che questa tecnica sia molto invasiva ma molto potente, perchè funziona secondo voi?
kalpa
 
Messaggi: 531
Iscritto il: 08/01/2012, 15:15
Ha  fatto 'Mi piace': 25 volte
'Mi piace' ricevuti:: 46 volte

Re: Nuova tecnica - WIR -

Messaggioda NebulaWa » 22/05/2012, 15:29

L'ho inventata io, intendevo dire che forse involontariamente la faceva anche lui (o comunque lo presumo perchè tante cose non vengono dette al pubblico) : Thumbup :

Funziona perchè aggira la psiche e rende la realtà una essenza onirica
..Superare i propri limiti.. SogniLucidi.net
Avatar utente
NebulaWa
 
Messaggi: 2076
Iscritto il: 28/01/2008, 20:19
Ha  fatto 'Mi piace': 37 volte
'Mi piace' ricevuti:: 116 volte

PrecedenteProssimo

Torna a Tecniche di induzione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite