Indice I Sogni Lucidi Diario dei Sogni Lucidi > Oniromondo Lucido di DreamOwl

Raccontateci i vostri sogni lucidi e confrontatevi con quelli degli altri: una importante fonte di idee e ispirazione. Potete tenere un diario personale con i sogni che ritenete rilevanti.

Re: Oniromondo Lucido di DreamOwl

Messaggioda DreamOwl » 07/05/2020, 9:49

05/03/2020
> lucido

= VOLO DI CORVO =
[Wild]

Credo di trovarmi in camera mia ma non ne sono sicura perchè è notte e molto buio. Mi dirigo dove dovrebbe trovarsi la finestra e sento la solita voglia di volare, mi lancio fuori trasformandomi istintivamente in un corvo (nero come la notte...). Perdo per un attimo il controllo del sogno ma riesco a riprenderlo prima che sia troppo tardi. Tuttavia mi dimentico di stabilizzare e l'esperienza resterà fino alla fine un po' ovattata (poca nitidezza, sensazioni attenuate e instabilità).

Sto volando nella notte e inizio a salire sempre più in alto nel cielo roteando su me stessa felice e spensierata. Improvvisamente mi rendo conto della pericolosa somiglianza di quello che sto facendo con lo spinning (ho paura che possa cambiare lo scenario) ma ormai è già troppo tardi. Mi ritrovo davanti a casa e mi sto letteralmente fiondando in veranda (ancora in volo). Ho decisamente troppa velocità e appena me ne accorgo cerco di atterrare in tempo ritrasformandomi in umana. Riesco nel mio intento ma in modo piuttosto maldestro (è stato tutto troppo frenetico): barcollo, inciampo e mi ritrovo a terra in ginocchio. E' stato comunque molto bello, rido con l'adrenalina ancora alle stelle e mi sveglio


--------------------------------------------------

10/03/2020
> lucido

= DOPPIA P. =
[Wild]

Mi stacco dal corpo fisico con una capriola ma quell'azione mi fa perdere l'orientamento e ci metto un po' a ristabilizzarmi e a capire dove mi trovo. Sono nel mio salotto (mi sento ancora un po' scompigliata) e capisco che è meglio stabilizzare. Vorrei che la mia cagnolina P. fosse lì con me e mi concentro su questo desiderio per farla arrivare...ma non accade nulla (almeno per ora). Non mi do comunque per vinta, la chiamo ad alta voce e finalmente me la ritrovo dietro. Mi chino per accarezzarla e salutarla ma improvvisamente mi vedo arrivare (sempre da dietro) una seconda P. Rido per quell'abbondanza e mi incammino per casa assieme a loro.

Mi viene in mente una task che volevo tentare (far apparire un elefante) e decido di provarci, anche se non sono molto convinta della sua riuscita (a causa dello spazio chiuso e ristretto in cui mi trovo). Mi concentro pensando ad un elefante mentre raggiungo l'ingresso di casa. Qui inizio a vedere in modo distorto: da un occhio vedo normalmente mentre dall'altro vedo per qualche istante una delle due P. esageratamente grande ma distorta (come se la stessi guardando attraverso una boccia di vetro). Mi sento piuttosto confusa e disorientata da quella curiosa discrepanza e perdo stabilità fino a svegliarmi.
'Cause every night Ι lay in bed, Τhe brightest colors fill my head, Α million dreams are keeping me awake,
Ι think οf what the wοrld could be, Α vision οf the one Ι see, Α million dreams is all it's gοnna take...
Avatar utente
DreamOwl
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 10/02/2020, 16:15
Ha  fatto 'Mi piace': 33 volte
'Mi piace' ricevuti:: 65 volte

Re: Oniromondo Lucido di DreamOwl

Messaggioda DreamOwl » 09/05/2020, 12:11

17/03/2020
> lucido

= GIRO DI QUARTIERE =
[Dild]

Sono insieme a C. e a degli amici, stiamo camminando lungo la via principale verso casa mia. Mi fermo all'improvviso per mostrare a C. cosa ho sognato la notte precedente: un albero di Natale (apparso sul marciapiede di fianco a noi appena l'ho nominato). Lui lo esamina ma si concentra solo su dei piccolissimi dettagli senza accorgersi che il punto della questione è che sto parlando di un albero natalizio. Glielo faccio notare chiedendogli come mai avessi sognato proprio quell'albero (simbolico) ma lui continua a soffermarsi sui colori e sulle forme degli addobbi. Sbuffo irritata e lascio perdere rimettendomi a camminare assieme agli altri.

Improvvisamente vedo uno stormo di corvi attraversare veloce il cielo, sembrano scappare da qualcosa (ho una brutta sensazione). Avverto gli amici e poi spicco il volo trasformandomi a mia volta in un corvo. Divento subito lucida (e l'inquietudine sparisce). Inizio a sorvolare con calma tutta la via guardando cosa sta accadendo per strada, vedo tantissime persone ovunque (di qualsiasi genere, etnia, età...). Resto sorpresa di riconoscere addirittura qualche personaggio famoso e poi una figura in particolare attira la mia attenzione, è una ragazza orientale con una mascherina sulla bocca (non so come mai mi incuriosisca più degli altri). Nel frattempo ho raggiunto la fine della strada e nonostante l'interesse per tutta quella gente preferisco non fermarmi, oltrepasso la fitta vegetazione del parchetto che ho di fronte e mi ritrovo dentro casa mia. Continuo a volare (con molta calma e tranquillità) attraverso il salotto, esco dalla finestra e quando mi trovo sul balcone decido di lanciarmi in picchiata verso il terreno. Mi godo l'incredibile brivido di quella discesa ma poi ovviamente mi sveglio (felice e con il batticuore).
'Cause every night Ι lay in bed, Τhe brightest colors fill my head, Α million dreams are keeping me awake,
Ι think οf what the wοrld could be, Α vision οf the one Ι see, Α million dreams is all it's gοnna take...
Avatar utente
DreamOwl
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 10/02/2020, 16:15
Ha  fatto 'Mi piace': 33 volte
'Mi piace' ricevuti:: 65 volte

Re: Oniromondo Lucido di DreamOwl

Messaggioda DreamOwl » 14/06/2020, 12:02

20/03/2020
> lucido > lungo

= CARTOLINA MARE E MONTI =
[Wild]

Mi accorgo di star fissando qualcosa di strano ma non capisco di cosa si tratti, sembra quasi un'immagine ruotata di 90° (un paesaggio), lontana, luminosa e circondata solo da buio. Resto ad osservarla per qualche secondo riflettendo sulla situazione (so di essere in sogno ma non so come comportarmi). Forse è ruotata perchè sono sdraiata? Provo a muovermi, effettivamente mi alzo in piedi e finalmente la cartolina/immagine mi appare dritta. Ora riesco a capirne meglio anche i dettagli: ci sono case, una strada che passa al centro, il sole con il cielo sereno, montagne sullo sfondo con un castello sul picco più alto e un piccolo scorcio di mare (è un paesaggio così bello). Mi incammino lentamente verso quella cartolina che sembra ingrandirsi ad ogni mio passo, la raggiungo e ci entro dentro ritrovandomi nella scena stessa.

Sono in mezzo alla lunga strada dritta della cartolina, circondata da bassi edifici (perlopiù case e negozietti gialli) e automobili parcheggiate su entrambi i lati. Avanzo di qualche passo e poi mi alzo in volo procedendo lentamente (a quota molto bassa) per osservare bene il maggior numero di cose. Noto molte persone per strada e sulla soglie dei loro negozi: una panettiera piuttosto bassa e in carne dai rossi capelli ricci, un meccanico alto ed esile, un africano con lunghi capelli rasta, parecchi piercing alle orecchie e una lunga giacca di pelle nera, ecc ecc.
Continuo ad avanzare e raggiungo una zona con molti banchetti disposti su entrambi i lati (è il mercato di paese). Oltre a vestiti e gioielli vari noto molte lenzuola bianche svolazzanti appesa ai tendoni dei vari banchi (è molto bello e rilassante passarci in mezzo). Inoltre, al mio passaggio la folla si apre a ventaglio per lasciarmi passare indisturbata pur senza accorgersi della mia presenza.

Raggiungo la fine di quella zona adibita a mercato e improvvisamente mi accorgo che la strada termina poco più avanti con una ringhiera (e uno spettacolo inaspettato). Davanti a me c'è una bellissima striscia di mare con una suggestiva montagna poco distante, direttamente sul mare (è un paesaggio così bello che riesce a commuovermi). Cammino lungo la ringhiera mentre resto a fissare incantata quel monte fino a vederne la fine a strapiombo. Noto una grotta a metà del rilievo dal quale fuoriescono delle bianche rotaie che curvano sospese sull'acqua sparendo alla vista dietro il monte stesso (vorrei seguirle per scoprire dove portano). Oltrepasso la ringhiera ancora emotivamente instabile per tutta quella bellezza e spicco il volo per raggiungere la mia meta ma mi sveglio mentre sto ancora sorvolando il piccolo tratto di mare.
'Cause every night Ι lay in bed, Τhe brightest colors fill my head, Α million dreams are keeping me awake,
Ι think οf what the wοrld could be, Α vision οf the one Ι see, Α million dreams is all it's gοnna take...
Avatar utente
DreamOwl
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 10/02/2020, 16:15
Ha  fatto 'Mi piace': 33 volte
'Mi piace' ricevuti:: 65 volte

Precedente

Torna a Diario dei Sogni Lucidi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Auryn e 11 ospiti