Indice I Sogni Lucidi Diario dei Sogni Lucidi > diario di olrac

Raccontateci i vostri sogni lucidi e confrontatevi con quelli degli altri: una importante fonte di idee e ispirazione. Potete tenere un diario personale con i sogni che ritenete rilevanti.

Re: diario di olrac

Messaggioda olrac » 18/08/2015, 17:06

1. blandi sforzi mentali, un piccolo mantra prima di dormire...esprimo l'intento di portare informazioni reali dal sogno alla veglia.
mi risveglio in una città che conosco bene. si sta preparando una rievocazione storica in piena notte. prendo lucidità mentre parlo con uno sconosciuto...quindi fermo un personaggio che sembra un giovane attore coi capelli biondi fluenti e vestito bene con camicia chiara e pantaloni chiari. sta andando da qualche parte e io lo seguo perchè voglio avere informazioni su di lui.
gli dico:"come ti chiami?"
mi dice "neologismo"...io faccio finta di non aver capito bene...
"scusa, non ho capito come ti chiami"
"puoi chiamarmi come vuoi, anche Nicodemo"
effettivamente stavo pensando proprio a quel nome, forse mi ha letto nel pensiero?...
"quanti hanni hai?"
"ne ho come te, 40"
"ok, nicodemo. e questa che città è? dove ci troviamo?"
"sì, siamo a Roma come stavi pensando, siamo nel quartiere di Cinecittà".
rimango stupito e sorpreso...entriamo insieme dentro un localee osservo chiaramente una scritta rossa e nera "studio L B"
domando ancora a Nicodemo se siamo davvero in un posto che esiste realmente...
"ti ho detto di sì! siamo a Cinecittà...cinecittà! (sorride come uno che parla con un idiota)," chiede anche agli altri suoi amici che mi danno la stessa informazione.
si siede al tavolo insieme a delle ragazze normali, sembrano attrici. sono molto truccate,giovani. una ha i capelli rossi tinti. ci vuole un test di realtà per vedere fino a che punto siano dei p.o. provo a baciarle, ma si tirano indietro reagendo male. come spiegare che si tratta di un test di realtà?...
"non voglio, non mi va adesso..."
insisto con una tipa bionda e sento il sapore dolce della saliva e la consistenza della struttura ossea. la scena deve apparire davvero assurda dall'esterno...
dopo aver fatto la figura del maniaco sessuale vado verso un tavolino con due ragazzini sui 15 anni. chiedo ai due in quale quartiere siamo e uno mi dice "siamo a videogiocolandia!. lo guardo meglio e capisco che si tratta di un accanito videogiocatore. l'altro mi risponde "siamo a ciuffolandia"...lui ha un gigantesco ciuffo che gli spunta in testa di dui sembra andare fiero...comprendo che questi due non sono molto attentibili e sono un pò confusi...o forse vogliono semplicemente prendersi gioco di me. ognuno di loro pensa a questo posto in base alle sue ossessioni personali.
chiedo ad un ultimo personaggio che mi risponde con fermezza "SIAMO A CINECITTà!!C-I-N-E-C-I-T-T-à!" .ok, sono convinto.

lascio la compagnia e mi dirigo verso una lunga discesa...si è fatta notte, l'ambiente appare tetro e lugubre. davanti a me una specie di tomba etrusca in stile moderno...
vedo una sagoma sottile che sembra camminare di spalle...è mia nonna, morta da alcuni anni.
sta scendendo velocemente verso un portone scuro...in realtà sembra planare e non camminare, il suo corpo è traslucido, un pò evanescente...ho una strana sensazione...
le vado incontro, mi giro bene per vederla e finalmente ho davanti il suo volto...
...è emaciata, capelli arruffati e sfilacciati, sembra consumata da pensieri e fatiche...non vedo i suoi occhi perchè sono coperti dai capelli grigi e bianci. lei è morta a quasi novant'anni, io l'ho incontrata come se ne avesse 50.
ho un sussulto di timore...mi allontano, non riesco a reggere la visione.
"nonna...?". mi allontano, si apre una porta di metallo alla mia sinistra...dalla porta esce un vento freddo che mi raggela...mia nonna scompare.
voglio andarmene da qui...ritorno dalla compagnia precedente...stanno ancora brindando e conversando allegramente.

non so perchè mi viene in mente che all'inizio del sogno stavo cercando di trovare mia figlia...mi viene in mente che anche lei potrebbe essere finita in un sogno del genere...decido di volermi svegliare per poterla abbracciare fisicamente. davanti a me un muro romano antico,che in realtà osservandolo meglio è una ricostruzione artificiale, urlo il nome di mia figlia e faccio volontariamente finire il sogno come fosse un effetto speciale degno di cinecittà. i muri si sgretolano a causa delle vibrazioni e io mi sveglio nel letto.

scopro che esiste lo studio L.B. di cinecittà e in questi giorni c'è un gruppo di attori ("fabbrica dei sogni")che hanno le iniziali proprio L. e B.

2. cambio città fisica. sono vicino al mare.
mangiato pesante...stato energetico basso e lento.
verso mezzanotte fischi forti nelle orecchie. corro subito a letto e provo a dormire col rilassamento della mente e del corpo.
dopo alcuni sogni normali vividi, mi ritrovo dentro una delle villette al mare qui intorno...manca il suo inquilino...è notte, mi sento un pò un ladro...anche se sono in obe mi sento a disagio e penso che mi troverò nei guai se il padrone di casa torna.
prima però voglio fare alcune cose. mi siedo sulla poltrona e provo ad accendere la tv, comincio a vedere intorno a me delle ombre, scopro che sono altri visitatori astrali come me che stanno visitando la villa...mi dico che aumenterò tra poco il mio livello energetico e proverò ad interagire con loro...
guardo la mia mano-ombra e aumento la luminosità della stanza. ho praticamente acceso la luce!
nella casa ci sono molte cianfrusaglie, passo molto tempo ad osservare gli oggetti e la casa. poi mi ricordo che dovevo fare delle task, ah, sì! la mia ossessione, entrare negli specchi!
quindi mi osservo allo specchio e vedo che ci sono degli "io" in trasformazione, sembrano i volti delle mie vite precedenti che vorrebbero prendere il sopravvento...mi concentro e impongo la mia immagine nitida. poi prendo la rincorsa e mi tuffo dentro ma niente. provo ad entrare con la testa ma lo specchio è rigido. riprovo più volte ma entro solo di pochi centimetri. dentro la materia è molle...
prendo un altro specchio che vedo appeso, di piccole dimensioni, lo allargo, lo faccio diventare grande come una porta e lo lancio per terra...
mi dico:"se entro nello specchio potrò viaggiare nel tempo!"...e mi ci lancio sopra...scena ridicola. lo specchio è diventato una semplice lastra di metallo zincato!

mi risveglio nel fisico. mi riaddormento e mi ritrovo in uno strano palazzo dove vedo delle ragazze con punti e ferite che escono da una stanza in barella...il palazzo sembra un centro sociale...c'è in corso una guerriglia, un combattimento. non ho il coraggio di andare a vedere...ho l'energia molto bassa. ho perso tempo con gli specchi. le ragazze non sembrano preoccupate e sorridono, pare che stiano vincendo in qualche modo questa battaglia...
esco e mi trovo in spiaggia, qui tutto è tranquillo, le persone non sanno che a pochi metri c'è gente che sta rischiando la pelle...

mi sveglio. chiedo a mia figlia (3 anni) "secondo te come si entra in uno specchio?". mi risponde subito senza esitare, come se gli avessi fatto una domanda semplicissima:" metti prima una mano dentro..."

3. altra notte. sogno vivido
sono nel futuro, in una stazione orbitante, una ragazza che dice di essere mia moglie (?) mi mostra il funzionamento di una attrezzatura avveniristica, una specie di armatura leggera trasparente fatta con striscie simili a fibre ottiche con punte luminose collegati al corpo in centinaia di punti...questa "armatura di luce" le permette di rimanere sospesa e azionare una specie di gigantesca plancia o tastiera, il tutto in assenza di gravità. siccome non sono completamente lucido la cosa non mi stupisce più di tanto e seguo le sue istruzioni, mi dice di provare questa esperienza e avvicinarmi alla tastiera di controllo. la ragazza mi invia una serie di immagini futuristiche di cose che non comprendo bene...l'unica cosa che so è che mi sta comunicando per via telepatica, mi sta inviando immagini...

4. sogno lucido
incontro un bambino di circa due anni che mi chiede "perchè io non ho la mia mamma?"...la sua espressione mi commuove...non so che fare, non so rispondergli...chi è questo bimbo e qual'è la sua storia?...lo abbraccio, invito le mie guide che mi fanno da spalla a fare lo stesso. il piccolo ha bisogno di aiuto e conforto...purtroppo non ho la lucidità necessaria per interagire e aiutarlo davvero...
mi sveglio...mi viene da piangere...

5. altra notte. sogno vivido. ambiente di Creatività
il mio amico graffittista S. sta dipingendo, anche M. sta dipingendo. loro nella realtà sono due artisti piuttosto noti in Italia. sono stato invitato da M. ad una originale biennale d'arte contemporanea. siamo a venezia ma...M. vuole utilizzare una specie di "trattore futuristico" che è in grado di realizzare delle opere artistiche solcando il terreno!
giro un pò per la città poi qualcuno mi invita ad avvicinarmi ad un tavolino dove c'è una persona che sogno spesso...mi avvicino e riconosco Franco Battiato che mi fa cenno di avvicinarmi...mi porge la mano e io lo saluto con tutto il rispetto che ho...mi parla come se mi conoscesse da tempo (infatti lo sogno davvero spesso, anche il lucido!) e mi parla dell'importanza di questa biennale, di come gli artisti devono impegnarsi nell'arte, ci fa i complimenti per il nostro impegno e mi dice tante altre cose che non ricordo...sono emozionato e meravigliato, ormai ho una certa "vicinanza onirica" col maestro. noto mentra mi parla che le sue braccia sono fatte di terra umida, come se fosse composto da fertile terreno con muschio e radici...pazzesco!

6. altra notte. cambio città, letto e ambiente fisico.
sogno vivido
in un locale sotterraneo ci sono stanze dove vengono compiute orgie...sono un pò disgustato, tento di uscire, salgo una scalinata da dove vedo luce mentre in fondo decine di persone si consumano in atti erotici...dalla scalinata scende un tizio terribile, una specie di losco personaggio con un cagnaccio tipo pitbull...mi dice di entre nella stanze...io ho uno scatto di rabbia e sollevando una gamba schiaccio il suo cane sulle scale per poter passare...non so che fine abbia fatto il cane perchè mi risveglio dalla rabbia.

7. sogno vivido.
passo una intera notte a dipingere insieme a S., incitiamo una ragazza a dipingere sul muro di una scuola...poi cerchiamo il modo per dipingere su uno stabile in stile razionalista. nel frattempo compaiono dei guerriglieri...io e S. li combattiamo senza usare armi...abbiamo come obbiettivo quello di fermarli e farli indietreggiare...S. si trasforma in un guerriero gigante e a petto nudo li respinge...
...poi facciamo tags in una foresta...dopo un pò di tempo le scritte prendono fuoco! arrivano gli elicotteri per spegnere gli incendi...

8. cambio città. esercizi di rilassamento e immagini ipnagogiche nel pomeriggio
sento una voce di donna che si lamenta verso la finestra. mi sveglio e vedo che non c'è nessuno nel condominio. il giorno dopo riprovo e sento una voce maschile vicino a me, un uomo piuttosto arrabbiato...
terzo pomeriggio: riprovo le ipnagogiche con rilassamento e sento una voce femminile di un'anziana che tenta di parlarmi...
olrac
 
Messaggi: 576
Iscritto il: 07/06/2014, 16:42
Ha  fatto 'Mi piace': 745 volte
'Mi piace' ricevuti:: 403 volte

Re: diario di olrac

Messaggioda Citrato » 18/08/2015, 22:58

Ciao olrac, permettimi ancora una volta di rivolgerti le mie congratulazioni per le magnifiche esplorazioni da te condotte nel mondo dell'onirico, regalandoci dei fantastici racconti intrisi di magia, avventura e persino tenerezza ai limiti della commozione.

Come sai è mia abitudine intervenire ogni qualvolta gli utenti del forum si lasciano tentare dal desiderio di avanzare speculazioni su episodi onirici che sembrano evocare una corrispondenza con eventi realmente accaduti. Le mie disamine scettiche nei confronti dei loro racconti non sono frutto di una mia perniciosa inclinazione ad assumere un atteggiamento irriverentemente ed inguaribilmente incredulo, ma vogliono essere sempre un invito a ragionare in chiave critica sui fatti che ci circondano, nella luce di una consapevolezza basata sull'economia delle leggi di natura che governano il nostro mondo. Ho deciso pertanto di verificare in chiave critica alcune testimonianze della tua ultima esperienza onirica, dimostrando come, in accordo con la legge dei grandi numeri, sia ancora una volta possibile imbattersi nella facile conclusione che gli eventi vissuti nel sogno possano davvero trovare un'assonanza con il mondo reale, inducendoci a cadere nella fallacità logica conosciuta come "bias di conferma" o anche "patternicità" ovvero schemi dietro la nostra naturale tendenza all'autoinganno. Ad oggi, infatti, grazie all'esistenza di una così cospicua mole di informazione fornita dai media, è sempre possibile trovare delle apparenti corrispondenze con fatti privi di reale correlazione, ma è proprio questa così elevata densità di informazione che può contribuire a condurci verso false conclusioni.

Pertanto ho condotto il mio personale "esperimento di controllo" su alcuni dei tuoi resoconti e questo è quello che ho trovato: in realtà l'industria cinematografica di Cinecittà include soltanto 4 diversi centri produttivi, per quanto riguarda le scenografie dei set, e questi sono:

- Cinecittà Studios in via Tuscolana;
- Dino Studios (Studi Ex Dino de Laurentis su via Pontina) nel cui comprensorio verrà presto realizzato il grande parco
tematico Cinecittà World;
- Umbria Studios a Papigno, vicino Terni;
- CLA Studios a Ouarzazate, in Marocco.

Fonte: http://cinecittastudios.it/studios

Naturalmente ciò non preclude che altri studi artistici, magari dedicati solo ad alcuni aspetti delle scenografie, del suono o del costume, non possano collaborare da esterni con l'industria cinematografica in questione. Digitando le parole chiavi "Studio LB" & "Cinecittà" su google, ho ad esempio trovato uno studio fotografico, denominato "LB Luca Brunetti Photography" che pubblica su Facebook un evento a partire da Luglio, fino alla data del 5 Agosto, sempre all'interno degli studios di Cinecittà, intitolato "Dignità autonome di prostituzione". Ancora più curiosamente, anche in questo caso possiamo trovare un'assonanza con le iniziali dei nomi dei registi dello spettacolo, Luciano Melchionna e Betta Cianchini, i quali però non ricoprono in questo caso il ruolo di attori come da te asserito, ma di registi, appunto. Il logo dello "Studio LB" in questione non è rosso e nero, come tu lo hai descritto, ma riporta solo le iniziali nere scritte in stampatello minuscolo, su uno sfondo bianco e con accanto un cerchio riempito con i colori dell'arcobaleno. Chissà, magari il viaggio astrale da te avuto voleva proprio comunicarti dell'esistenza di questo evento, che tu hai invece equivocato con un altro.

Comunque se leggiamo la presentazione dell'evento, scopriamo che:

"Dignità Autonome di Prostituzione è la Casa Chiusa dell’Arte.

"...Attori come prostitute, protetti ma alla mercè dell’avventore/spettatore di turno, si lasciano scegliere, esaminare e soppesare in cambio della propria Arte e del proprio Cuore. Rigorosamente in vestaglia o giacca da camera, adescano o si lasciano abbordare dai clienti mentre una “strana Famiglia", tenutaria del "Bordello", ha l’arduo compito di stimolare le contrattazioni con i clienti per stabilire il prezzo di ciascuna prestazione. Conclusa la trattativa, il cliente - uno, due, piccoli o grandi gruppi a seconda delle 'perversioni' - si apparta con la prostituta di turno in un luogo deputato dove fruirà della 'Pillola del Piacere Teatrale'. La performance è un monologo, un balletto o un'istallazione della durata di 10/15 minuti circa, ispirata dai classici del teatro o frutto di testi contemporanei, per lo più scritti dal Melchionna stesso.
Ogni 'pillola' dovrà in qualche modo emozionare, far riflettere e divertire lo spettatore, laddove per divertimento si intenda “uno stupore nuovamente sollecitato” da un teatro che non è auto-celebrativo, ermetico o fine a se stesso ma prima di tutto magia e sogno.
Un nuovo approccio allo Spettacolo, un modo per ridare “Dignità” al lavoro dell’Attore e al contempo una provocazione giocosa e sorprendente per riavvicinare il pubblico al mestiere più antico del mondo..."

Insomma, se il messaggio simbolico del sogno fosse stato in qualche modo inerente alla prostituzione, le donne che hai tentato di baciare avrebbero forse dovuto lasciarsi "adescare" piuttosto che ritrarsi infastidite. Anche l'ambiente del sogno avrebbe forse dovuto apparire diverso da come tu lo descrivi. Quindi, come vedi, ci troviamo ancora una volta al cospetto di episodi che lasciano moltissima aleatorietà nell'interpretazione. Inoltre, dato che è stato possibile anche da parte mia rintracciare su internet informazioni che trovano una qualche corrispondenza con alcuni aspetti del sogno, pare che il sogno non sia mai davvero capace di darti un'informazione univoca da cui estrapolare chiare assonanze con la realtà. Esistono sempre molteplici ottiche di interpretazione a partire dalle assonanze che ciascuno di noi vuole trovare.

Un altro esempio di "studio LB" che potrebbe avere un'affinità con il sogno sarebbe se vuoi anche quello di Luca Bruglia, che ha lavorato in un progetto esecutivo nella "Sala Visconti-Fellini" di Cinecittà:

http://www.lucabragugliastudio.com/wp-c ... 303121.pdf

Notare se vuoi la coincidenza del nome anagrafico in comune tra il Brunetti dello studio prima menzionato e del Bruglia qui presente (entrambi si chiamano Luca): come vedi, anche in questo caso la legge dei grandi numeri ha fornito un esempio di apparente sincronicità, sebbene le informazioni sul Brunetti e sul Bruglia sono completamente decontestualizzate dal sogno che hai fatto.

Infine, se ritorniamo allo spettacolo "Dignità autonome di prostituzione" scopriamo che, ad esempio, digitando le iniziali dei nomi e cognomi (e non solo dei nomi come hai fatto tu) di alcuni membri che figurano nello staff, si può risalire al nome di alcuni studi artistici che hanno collaborato con Cinecittà, come nel caso dell'organizzatore Antonio Cappelli, da cui ci si può ricondurre arbitrariamente allo "Studio AC Nielsen":

http://www.e-duesse.it/News/Cinema/Osse ... sen-a-Roma

o come nel caso dell'ingegnere del suono Luigi Di Martino da cui si potrebbe arrivare a "LD Luca Desiderato", artista cinematografico che studia a Cinecittà.

Insomma, come vedi la densità di informazione disponibile è tale da poter arbitrariamente riuscire a trovare dei pattern altrettanto curiosi anche senza l'ausilio dei sogni. Rimane inoltre l'impossibilità di riuscire a discernere l'assonanza "giusta" da quelle "sbagliate" a partire dalle sole informazioni ricavabili dal sogno, data appunto l'enorme ambiguità dei risultati che è possibile trovare, a meno che per qualche strana ragione ognuno di noi voglia necessariamente e ostinatamente "affezzionarsi" al personale significato che si vuole attribuire al sogno. Tra l'altro in ciascun contesto ricercato è sempre possibile trovare "assonanze" sia più forti(es: iniziali di Nome e Cognome piuttosto che solo Nome) che più deboli rispetto agli altri contesti visualizzati. Tutte le putative corrispondenze da me trovate su nomi, luoghi ed eventi, come sai non sono frutto di magia, ma sono solo frutto della legge dei grandi numeri, la stessa legge che mi ha permesso di trovare numerose incongruenze in una mia precedente esperienza onirica apparentemente legata ad un caso di retrocognizione:

viewtopic.php?f=48&t=7802

Infine, sarebbe bello se data la tua passione per questo tipo di ricerca, ti concentrassi su esperimenti più chiari nell'interpretazione e disegnati in modo più rigoroso, come ad esempio il famoso esperimento della carta da gioco rovesciata, altrimenti potresti rischiare ancora una volta di imbatterti in situazioni di dubbia interpretazione come quelli descritti da Robert Monroe nel suo famoso libro sui viaggi fuori dal corpo.

Aspetto tue eventuali riflessioni e continuo a leggerti con interesse. Ciao!
Sognatori di tutto il mondo unitevi!
Avatar utente
Citrato
 
Messaggi: 549
Iscritto il: 30/11/2013, 3:34
Ha  fatto 'Mi piace': 75 volte
'Mi piace' ricevuti:: 225 volte

Re: diario di olrac

Messaggioda nagualdreamer » 18/08/2015, 23:47

Non vorrei fare l'antipatico olrac... Ma effettivamente se tu hai intenzione di riportare in qualche modo informazioni della realtà partendo dal sogno... Dovresti escogitare qualche test molto semplice... Insomma finche l'intento rimane quello di avere una verifica razionale e rigorosa mi trovo purtroppo a dover dar ragione a cit sta volta ... Ti serve un test bello facile e ben ideato. Usare un'altro soggetto é fuori questione per via delle infinite complessità della consapevolezza e della comunicazione... Idem per cose che attingono alle informazioni sociali... Se devo dirti la mia... Io penso che una maniera impersonale potrebbe essere quella di osservare e memorizzare l'aspetto di strutture semplici. Osserva i dettagli di un muro che credi esista e ritrovalo, fai comprare a qualcuno un oggetto dal supermercato senza fartelo mostrare e sogna di trovarlo e leggere qualche stringa dell'etichetta, magari gli ingredienti. Se tu fossi in grado di riportare in modo corretto una manciata di bit di informazione corretti per tre o quattro volte, forse ci saranno ancora dei pompelmi scettici in giro ma di certo a quel punto inizierai ad avere pochi dubbi. Questo se non te la senti di mettere in piedi un vero esperimento scientifico con i controfiocchi...(non é detto che tutti cerchino la "condivisiblitá")
" If we choose to recondition our interpretation system, reality becomes fluid,
and the scope of what can be real is enhanced without endangering the integrity of reality.

Dreaming, then, indeed opens the door into other aspects of what is Real."
~Carlos Castaneda
Avatar utente
nagualdreamer
 
Messaggi: 406
Iscritto il: 21/09/2014, 20:31
Ha  fatto 'Mi piace': 387 volte
'Mi piace' ricevuti:: 188 volte

Re: diario di olrac

Messaggioda PK2 » 19/08/2015, 9:25

Non credo che olrac volesse fornire prove di realtà della sua esperienza, ha solo espresso un fatto (esiste uno studio con quel nome a cinecittà), senza però trarre conclusioni.
Studi scientifici sui sogni profetici sono stati fatti a più riprese, a partire dai famosi "Maimonides", ma diversi altri successivi. Questi studi usano criteri oggettivi di valutazione, che aggirano le ambiguità di un'interpretazione libera del contenuto, e hanno avuto esiti interessanti.
« Gli invisibili unicorni rosa sono esseri dotati di grande potere spirituale. Questo lo sappiamo perché sono capaci di essere invisibili e rosa allo stesso tempo. Come tutte le religioni, la fede negli invisibili unicorni rosa è basata sia sulla logica che sulla fede. Crediamo per fede che siano rosa; per logica sappiamo che sono invisibili, perché non possiamo vederli. »

Sogni lucidi lucidosi
Avatar utente
PK2
 
Messaggi: 1341
Iscritto il: 15/09/2012, 9:11
Ha  fatto 'Mi piace': 22 volte
'Mi piace' ricevuti:: 385 volte

Re: diario di olrac

Messaggioda nagualdreamer » 19/08/2015, 12:33

Lo so pk2, neanch'io credo che olrac avesse quell'intenzione ma sai... Con le sue esperienze c'è giunto spesso cosi vicino che la curiosità mi viene un po' stuzzicata... Insomma dico... Già che ci sei dovresti provarci almeno una volta xd...
" If we choose to recondition our interpretation system, reality becomes fluid,
and the scope of what can be real is enhanced without endangering the integrity of reality.

Dreaming, then, indeed opens the door into other aspects of what is Real."
~Carlos Castaneda
Avatar utente
nagualdreamer
 
Messaggi: 406
Iscritto il: 21/09/2014, 20:31
Ha  fatto 'Mi piace': 387 volte
'Mi piace' ricevuti:: 188 volte

Re: diario di olrac

Messaggioda olrac » 20/08/2015, 15:57

Grazie per i consigli e gli spunti interessanti di riflessione. Io sono ancora all inizio, sto facendo esperienza, mi sto allenando. Il mio obiettivo sarebbe quello di verificare personalmente le conoscenze dei maestri...alcune cose le ho acquisite, per le altre devo attendere e riprovare...
olrac
 
Messaggi: 576
Iscritto il: 07/06/2014, 16:42
Ha  fatto 'Mi piace': 745 volte
'Mi piace' ricevuti:: 403 volte

Re: diario di olrac

Messaggioda cetaceon » 21/08/2015, 8:54

Olrac è sempre bellissimo leggere i tuoi sogni.
Scusa Pk2 ma cosa Sono maimonides?
E a proposito ci sono raccolte di sogni profetici sul nostro secolo? Grazie mille
:)
Avatar utente
cetaceon
 
Messaggi: 201
Iscritto il: 29/05/2014, 10:14
Località: Milano
Ha  fatto 'Mi piace': 147 volte
'Mi piace' ricevuti:: 90 volte

Re: diario di olrac

Messaggioda PK2 » 21/08/2015, 11:43

cetaceon ha scritto:Scusa Pk2 ma cosa Sono maimonides?
:)

Un resoconto degli studi sui sogni in chiave ESP, purtroppo in inglese http://deanradin.com/evidence/Sherwood2 ... eamESP.pdf
« Gli invisibili unicorni rosa sono esseri dotati di grande potere spirituale. Questo lo sappiamo perché sono capaci di essere invisibili e rosa allo stesso tempo. Come tutte le religioni, la fede negli invisibili unicorni rosa è basata sia sulla logica che sulla fede. Crediamo per fede che siano rosa; per logica sappiamo che sono invisibili, perché non possiamo vederli. »

Sogni lucidi lucidosi
Avatar utente
PK2
 
Messaggi: 1341
Iscritto il: 15/09/2012, 9:11
Ha  fatto 'Mi piace': 22 volte
'Mi piace' ricevuti:: 385 volte

Re: diario di olrac

Messaggioda dixit » 21/08/2015, 14:10

Gli darò un'occhiata appena recupero il mio ebook reader...
Avatar utente
dixit
 
Messaggi: 4700
Iscritto il: 31/01/2008, 14:01
Località: Italia
Ha  fatto 'Mi piace': 144 volte
'Mi piace' ricevuti:: 672 volte

Re: diario di olrac

Messaggioda PK2 » 21/08/2015, 14:41

Questo mi ha fatto venire in mente un esperimento da proporre a Citrato (in quanto scettico è l'interlocutore ideale, perché meno passibile di accuse di frode). Naturalmente si tratta di un esperimento informale, senza alcuna valenza scientifica...
« Gli invisibili unicorni rosa sono esseri dotati di grande potere spirituale. Questo lo sappiamo perché sono capaci di essere invisibili e rosa allo stesso tempo. Come tutte le religioni, la fede negli invisibili unicorni rosa è basata sia sulla logica che sulla fede. Crediamo per fede che siano rosa; per logica sappiamo che sono invisibili, perché non possiamo vederli. »

Sogni lucidi lucidosi
Avatar utente
PK2
 
Messaggi: 1341
Iscritto il: 15/09/2012, 9:11
Ha  fatto 'Mi piace': 22 volte
'Mi piace' ricevuti:: 385 volte

PrecedenteProssimo

Torna a Diario dei Sogni Lucidi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti