Indice Ai confini dei Sogni Libera interpretazione onirica > Paralisi notturna curiosa

Sezione sperimentale per conoscersi meglio attraverso l'interpretazione dei sogni, intesi come messaggi dell'inconscio che comunicano emozioni, desideri, paure e schemi interiori. Raccontate i vostri sogni più curiosi per ricevere dagli altri utenti commenti e spunti su cui riflettere e per cercare di scoprire i collegamenti tra realtà ed elementi onirici.
Regole del forum
Lo scopo di questa sezione è quello di confrontarsi con gli altri utenti su sogni particolari ed il loro significato. Le risposte non hanno la valenza, e non possono sostituire il consulto psicologico condotto da professionisti. Non saranno tollerate richieste né offerte di pronostici o previsioni di nessun genere sulla base dei sogni qui riportati. Lo staff si riserva di eliminare le richieste non conformi allo spirito della sezione senza ulteriori spiegazioni.

Paralisi notturna curiosa

Messaggioda Margherita » 09/03/2016, 1:54

Ciao a tutti, questa mattina ho avuto una paralisi notturna, non mi era mai successo, mi farebbe piacese se qualcuno trovasse qualche significato a quello che mi è accaduto.
Ho avuto l'allucinazione di avere qualcuno o qualcosa tra le gambe, che si ha iniziato a muoversi per uscire dalle coperte, all'inizio avevo pensato fosse la mia cagnolina, però subito dopo dalle coperte è spuntata la testa di una sagoma totalmente nera di una persona. La sagoma ha allungato la mano appoggiandola sulla mia spalla e scuotendomi come per svegliarmi, facendo terminare l'allucinazione e diventando completamente sveglia.
All'inizio ne sono stata spaventata, ma appena sono tornata cosciente mi ha incuriosita ed esaltata, per via del fatto di aver riconosciuto la situazione e di sapere di cosa si trattasse.
Secondo voi c'è un qualche significato dietro il comportamento o la presenza stessa della sagoma nera?
Margherita
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 09/03/2016, 1:25
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 0 volta

Re: Paralisi notturna curiosa

Messaggioda Sonme » 09/03/2016, 23:26

Hai avuto una semplice paralisi al risveglio. In genere le ipna al risveglio possono essere paurose, poichè si crede di essere svegli, poi ti accorgi che non puoi muoverti, e inoltre arrivi dal periodo del ciclo in cui sogni, quindi le allucinazioni sono più forti.
La sagoma nera ti ha scosso, perchè stavi appunto uscendo dalla paralisi, è stata quindi una cosa diciamo.. "programmata" dal subconscio, non so se mi intendo.
Non credo ci siano altre spiegazioni da dare.

Spesso dopo la prima paralisi notturna è più semplice averne anche altre, e diventa più semplice pure indurre paralisi. Lo dico anche per esperienza. Quindi, puoi provare a sfruttare la cosa a tuo vantaggio.

Ad maiora
Avatar utente
Sonme
 
Messaggi: 817
Iscritto il: 04/04/2015, 23:20
Ha  fatto 'Mi piace': 74 volte
'Mi piace' ricevuti:: 216 volte

Re: Paralisi notturna curiosa

Messaggioda Cenwyn » 10/03/2016, 0:58

Onestamente trovo davvero difficile fare un senso a queste allucinazioni, quella ipnagogica è una fase talmente strana che sfugge anche ai più abili psicanalisti :roll:
La vita è scoprire quello che accade dopo il presente, un po' per volta

Immagine
Avatar utente
Cenwyn
 
Messaggi: 2595
Iscritto il: 29/03/2010, 9:19
Località: Padova
Ha  fatto 'Mi piace': 639 volte
'Mi piace' ricevuti:: 671 volte


Torna a Libera interpretazione onirica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti