La tecnica “DILD”

La DILD è la forma più antica e più comune di sogno lucido. Sta per “Dream Induced Lucid Dream”, ed è semplicemente un sogno nel quale l’onironauta si accorge di sognare.

Differentemente dalla WILD non servono risvegli in anticipo e preparazioni, ciò fa si che la DILD avvenga in modo casuale. Il termine DILD, che come dice il nome significa “sogno lucido iniziato (direttamente) dal sogno”, è un termine generico che indica quelle tecniche che aiutano l’induzione del sogno lucido una volta che si sta già sognando normalmente, contrapponendosi a WILD che indica quelle tecniche che cercano di indurre il sogno lucido direttamente da uno stato di veglia. Rientrano quindi tra le tecniche DILD la Reflection, l’autosuggestione e in particolare la MILD.


Retroscena

Ci sono riferimenti a questo tipo di sogno lucido da secoli, incluso un riferimento nella bibbia e nelle religioni orientali. Si può dire che fin dal tempo in cui l’uomo ha sognato, ci sono state alcune persone che sono diventate lucide nel sogno.


Preparazione

Ci sono molti modi per aumentare la probabilità di avere un sogno lucido. Utilizzare tecniche aggiuntive come MILD o WBTB aumenteranno di molto questa possibilità, ma per una DILD tradizionale non è richiesta di più che una piccola preparazione nel trovare una posizione comoda per dormire e svuotare la mente.

Meditazione

Svuotare la mente aiuta ad avere un sogno lucido. Una mente piena di pensieri esterni e casuali si può concentrare molto meno sui sogni lucidi.

Mantra

Molta gente ripete dei mantra mentre si addormenta. Questo aiuta ad inserire pensieri sui sogni lucidi nel cervello e funziona come autosuggestione. Mantra comuni comprendono:


Come fare la DILD

Ci sono molti modi per accorgersi di sognare. Il tuo mondo onirico è molto diverso da quello reale e una mente ben addestrata può cogliere queste differenze facilmente, tutto dipende dalla pratica.

Dream Sign

I Dream Sign (Segnali del Sogno) sono esattamente ciò che il nome suggerisce, ovvero segnali che indicano che sei o che potresti essere in un sogno. Ce ne sono diversi che sono universali e che sono veri per la maggior parte dei sognatori lucidi e altri che sono specifici per ogni individuo. Se un sognatore dovesse acquisire la capacità di riconoscere sia i suoi dream sign personali che quelli universali, allora fare una DILD dovrebbe essere un gioco da ragazzi.

Test di realtà

Se non sei sicuro di star sognando o di essere sveglio, i test di realtà ti permettono di saperlo. La maggior parte delle persone fanno test di realtà solo per affermare di star sognando dopo aver visto qualcosa di strano, tuttavia è raccomandato che i principianti li facciano molto spesso.

Il mondo onirico è molto strano ed è una buona idea fare test di realtà ogni volta che appare qualcosa fuori dall’ordinario o quando si vede un dream sign.


Vantaggi

Facilità

E’ la tecnica più facile da fare, dato che non è richiesta nessuna preparazione.

Nessuna perdita di sonno

Diversamente dalla tecnica WILD, per la DILD non devi svegliarti nel mezzo della notte, quindi non c’è perdita di sonno. Questo la rende la tecnica perfetta per gli studenti e per i lavoratori dipendenti, per i quali perdere sonno non è una buona idea.


Svantaggi

Casualità

Le DILD tradizionali non sono incubate, esse avvengono solamente quando il sognatore realizza di stare sognando. Questo fa sì che si verifichino casualmente e per questo il sognatore lucido non sa mai quando avrà il prossimo sogno lucido.


Fonte

L’articolo originale in lingua inglese su DreamViews (EN) è stato scritto dall’utente ninja9578, che ha gentilmente permesso la sua traduzione e pubblicazione su questo sito.

Lascia un commento