Indice I Sogni Lucidi Diario dei Sogni Lucidi > diario di olrac

Raccontateci i vostri sogni lucidi e confrontatevi con quelli degli altri: una importante fonte di idee e ispirazione. Potete tenere un diario personale con i sogni che ritenete rilevanti.

Re: diario di olrac

Messaggioda dixit » 13/01/2021, 13:33

olrac ha scritto:[..]
Sono già fuori dal corpo e fluttuo in un ambiente buio. Percepisco la presenza di alcuni p.o. sotto di me ma non ci faccio molto caso. Sono due genitori giovani con un bambino in braccio, stanno chiaramente litigando, ma in uno stato simile a quello ipnotico. Si accusano di varie cose, ad esempio di varie dimenticanze. ..
Ad un tratto vedo il bambino (sui 2 anni circa) che lentamente cade a terra, mentre i suoi genitori continuano a litigare e non si accorgono di nulla...
Il bimbo è nudo, cade in un torrente d'acqua, non sa nuotare...e annaspa: sta per affogare!
Scendo giù per affermarlo, allungo la mano e tiro fuori la sua testolina dall'acqua...il bimbo tossisce e butta fuori acqua ma è salvo.
Lo prendo in braccio e lo tiro fuori dal torrente, il piccolo mi si avvicina al viso e mi da' un bacino in fronte e sorride :)
Fluttuo e lo riporto dai suoi genitori che stanno ancora bisticciando.
'Non dovete più litigare! Vostro figlio stava annegando!', dico loro mentalmente ma sembra che non mi vedano. Ora si accusano a vicenda del fatto che il bimbo non è stato lavato accuratamente dopo aver fatto pupu'...
'Non avete capito proprio niente, non è importante tenerlo pulito se poi lo abbandonate ! , dico loro ma senza essere ascoltato.
Riporto comunque il bimbo nelle braccia dei genitori e lo saluto. Prima di andarmene lui mi sorride e mi fa capire che sta bene.
Vado via non senza provare un pò di pena per questa sciagurata situazione...

Chissà cosa sarebbe successo, se ti fossi buttato anche nel tu nel torrente. Magari finivi in qualche posto interessante :-)
Avatar utente
dixit
 
Messaggi: 4714
Iscritto il: 31/01/2008, 14:01
Località: Italia
Ha  fatto 'Mi piace': 144 volte
'Mi piace' ricevuti:: 676 volte

Re: diario di olrac

Messaggioda olrac » 14/01/2021, 10:54

dixit ha scritto:
olrac ha scritto:[..]
Sono già fuori dal corpo e fluttuo in un ambiente buio. Percepisco la presenza di alcuni p.o. sotto di me ma non ci faccio molto caso. Sono due genitori giovani con un bambino in braccio, stanno chiaramente litigando, ma in uno stato simile a quello ipnotico. Si accusano di varie cose, ad esempio di varie dimenticanze. ..
Ad un tratto vedo il bambino (sui 2 anni circa) che lentamente cade a terra, mentre i suoi genitori continuano a litigare e non si accorgono di nulla...
Il bimbo è nudo, cade in un torrente d'acqua, non sa nuotare...e annaspa: sta per affogare!
Scendo giù per affermarlo, allungo la mano e tiro fuori la sua testolina dall'acqua...il bimbo tossisce e butta fuori acqua ma è salvo.
Lo prendo in braccio e lo tiro fuori dal torrente, il piccolo mi si avvicina al viso e mi da' un bacino in fronte e sorride :)
Fluttuo e lo riporto dai suoi genitori che stanno ancora bisticciando.
'Non dovete più litigare! Vostro figlio stava annegando!', dico loro mentalmente ma sembra che non mi vedano. Ora si accusano a vicenda del fatto che il bimbo non è stato lavato accuratamente dopo aver fatto pupu'...
'Non avete capito proprio niente, non è importante tenerlo pulito se poi lo abbandonate ! , dico loro ma senza essere ascoltato.
Riporto comunque il bimbo nelle braccia dei genitori e lo saluto. Prima di andarmene lui mi sorride e mi fa capire che sta bene.
Vado via non senza provare un pò di pena per questa sciagurata situazione...

Chissà cosa sarebbe successo, se ti fossi buttato anche nel tu nel torrente. Magari finivi in qualche posto interessante :-)


...se mi fossi buttato nel torrente (che è sicuramente un elemento onirico creato dalle discussioni accese della giovane coppia) sarebbe successo quello che mi succede quando entro in un elemento liquido (mare, laghi,a volte specchi), cioè il lucido 'cambia di livello' ed entro in paralisi del corpo oppure se non ho abbastanza energia cambio semplicemente scenario.
Però in quel momento il mio scopo era di aiutare (ultimamente esprimo questo intento prima di dormire), quindi non mi veniva proprio in mente. E poi la dolcezza e vulnerabilita' di quel bimbo era tale da doverlo aiutare. Avendo due figli piccoli forse è scattato l'istinto paterno...hahaha :)
olrac
 
Messaggi: 587
Iscritto il: 07/06/2014, 16:42
Ha  fatto 'Mi piace': 768 volte
'Mi piace' ricevuti:: 409 volte

Precedente

Torna a Diario dei Sogni Lucidi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


cron