Indice Sezione Creativa Mediateca > [Gioco] Musica rilassante e associazione di scenari

Materiale informativo e di intrattenimento a tema onirico come libri, video, film, canzoni, documentari, opere d'arte, fumetti, videogiochi, serie tv e anime, e altro di attinente.
Tutto ciò che ritenete utile o di cui volete avere una recensione diretta.

[Gioco] Musica rilassante e associazione di scenari

Messaggioda LuKe94 » 03/08/2023, 17:53

Introduzione
Quando si ascolta una traccia musicale di qualunque genere è frequente visualizzare delle immagini associate alla musica. Che siano derivanti da ricordi o da pura immaginazione a forza di ascoltare il brano le immagini mentali si arricchiscono di particolari e si rafforzano.
Lo stesso vale per la musica usata per meditare o rilassarsi prima di dormire, compresi i toni binaurali utili per favorire il sogno lucido.

Regole del gioco
Condividiamo qui dei video di tracce musicali usate per meditare e diamogli una descrizione personale: vediamo se più persone percepiscono simili immagini ed emozioni ascoltandole.
Quando condividete una traccia musicale per non influenzare le descrizioni degli altri sottolineate il testo e usate il tasto "spoiler".
Ascoltate e immaginate prima di aprire lo spoilere leggere la descrizione data da qualcun'altro.

Per condividere video basta andare su YouTube - Condividi - Copia file
Una volta qui incollate il file e cancellate la parte che non serve, poi sottolineate e usate il tasto YouTube.

https: //youtu.be/gw67TIv-H0o -> gw67TIv-H0o + Tasto YT


Descrizione, prima ascolta la musica per non farti condizionare e scrivi ciò che visualizzi ;)
Spoiler:
Il bosco dei cristalli
Vedo un bosco che sembra essere di un'altra dimensione: ci sono dei grossi cristalli luccicanti in mezzo agli alberi sottili. Tra alcuni rami ci sono dei piccoli specchi romboidali appesi. Il colore prevalete è il verde, ma c'è anche un po' di azzurro/blu. La luce è diffusa ovunque, non esistono ombre. Il terreno è privo di cespugli o rovi, forse un velo di erba. Oltre agli alberi non c'è anima viva e sembra che il tempo non esista. In meditazione mi sento come se non esistesse al mondo una ragione per preoccuparsi.
“Professore, è vero tutto questo? O sta accadendo dentro la mia testa?”
“Certo che sta accadendo dentro la tua testa, Harry! Dovrebbe voler dire che non è vero?”
Avatar utente
LuKe94
Amministratore
 
Messaggi: 894
Iscritto il: 25/02/2011, 13:34
Località: Colli Euganei
Ha  fatto 'Mi piace': 205 volte
'Mi piace' ricevuti:: 208 volte

Re: [Gioco] Musica rilassante e associazione di scenari

Messaggioda Reylock » 23/09/2023, 22:22

Ciao Luke! che bellissima idea!! :cool: l'avevo adocchiato appena uscito il topic ma poi mi sono dimenticato : Blink : pardon

Descrizione al brano di Luke del 03/08/2023, 17:53 "SUONI BINAURALI - Salto Quantico"

Spoiler:
Caverna con foresta di steli di taro: cercando mio figlio
Sto pensando al titolo salto quantico e relative immagini di energia , ma subentra l'immagine di una caverna sotterranea, c'è molta umidità, aria fresca e una fitta nebbia che porta altra umidità a condensare al contatto. sento delle gocce d'acqua gocciolare dal soffitto ricoperto da stalattiti e da un fitto muschio verdissimo a ritmo della musica. successivamente la foschia si dirada e vedo una foresta lussureggiante e una città in lontananza. la luce filtra da crepe nel soffitto della grotta e si irradia attraverso la nebbia creando meravigliosi fasci di luce tutti diversi per ampiezza e intensità. mi incammino attraverso la ricca vegetazione, le piante sono alte due o tre metri, danno la sensazione di essere vecchissime, preistoriche. sono steli sodi con ampie foglie al di sopra. sono molto viscide, come ricoperte da un denso muco. alcuni steli si spezzano riversandomi addosso questo strano liquido inodore ma viscoso, lenitivo come la gelatina di aloe vera. che siano piante di taro gigante? penso di essere un padre alla ricerca disperata del figlio, continuo nella ricerca senza mai trovarlo andando verso un fiume...

L'atmosfera è eterea, un mondo interiore vergine, mai esplorato fino ad allora...la ricerca del figlio forse una necessità inconscia che pian piano si sta facendo strada nella (foresta di pensieri) della mia mente?
ho anche omesso immagini randomiche che si sovrapponevano al filo logico, visione di infiniti cieli rossi con nuvole bellissime, paesaggi d'autunno, cascine nella prateria e laghi .


P.s. non so luke se va bene come descrizione, io ho inserito anche una sorta di "trama" che si è svolta come un viaggio di immaginazione, altrimenti la semplice descrizione del luogo è la prima parte...




(ci ho messo dieci minuti a capire come condividere ehehe :roll: [ https://youtu.be/jvX7r_OlaOo?si=Y-nUKWf98yuEKVwN ] quella evidenziata è la parte da inserire tra [youtube]QUI[/youtube]
(scusa Luke se mi permetto)

Attenzione il seguente brano non è allegro, ne pieno di luce... lo condivido comunque perchè in questo periodo non sarei riuscito ad ascoltare qualcosa di troppo allegro, essendo " malinconico" preferisco analizzare questo stato ed andare a fondo invece che sforzarmi di fare altrimenti, cerco nell'ombra per trovare la luce e non per abbandonarmi ad essa : greeting : : Walkman :
siete avvertiti : greeting :

Essendo un OST le tracce sono diverse io faccio riferimento alle prime due e poi alla terza altrimenti veniva un papiro :shock: quindi fino a circa 7 minuti.
Descrizione:
Spoiler:
La città abbandonata, vagando tra le paure
1- La prima traccia mi infonde un senso di rilassamento, uno sprofondare in me stesso finche non sto sorvolando un'ampia valle di montagna, con oscure e tenebrose foreste di abeti. c'è il sole ma sotto un fitto banco di nebbia. mi immergo nella nebbia. mi pervade un senso di mistero
2- con la seconda traccia arrivo in una cittadina, ora la visuale è in terza persona, la nebbia sparisce lasciando il posto a una triste cittadina abbandonata. una città fantasma? non sembra esservi anima viva... quasi spostato dal vento fresco e umido d'autunno che sembra seguire il ritmo della musica vago tra gli edifici sporchi che emanano un atmosfera vintage. insegne al neon malfunzionanti, finestre rotte e tegole per la strada. ad un certo punto arrivando all'angolo di un edificio vedo un ombra, una sorta di poltiglia nera con zampe di ragno o filamenti che svolazzano, che viene verso di me. continuo a cambiare direzione ma sempre in fondo alla via ne compare una, così inizio a girare in tondo scappando a ritmo della traccia da queste oscure entità in una sorta di danza a spirale verso il centro della città.
crescente ansia e sollievo ogni volta che mi allontano da una creatura, forse seguendo i crescendo della musica.
3- con l'inizio della terza traccia compare un negozio di un antiquario, la mia salvezza, entro e sono in salvo. ora "stremato dall' imboscata a cui sono scampato" mi godo l'ambiente in semi oscurità con luce che filtra dall'alto e illumina un'infinità di oggetti in metallo, è il negozio di un alchimista. sento il tintinnio di tutte queste sfere metalliche o pentole ...la stanza è infinita


Spero di non aver fatto una gaffe con le mie descrizioni : book : forse era da intendersi un immagine unica che si associa a un brano particolare col tempo? : Hide :

Alla prossima sperando in una rinnovata partecipazione : Yahooo : partecipate numerosi! : Groupwave :
Pray. Do not wake me
Avatar utente
Reylock
Moderatore
 
Messaggi: 54
Iscritto il: 05/11/2022, 23:23
Località: L' Altrove
Ha  fatto 'Mi piace': 56 volte
'Mi piace' ricevuti:: 25 volte

Re: [Gioco] Musica rilassante e associazione di scenari

Messaggioda LuKe94 » 10/12/2023, 23:41

@Reylock scusami per non aver mai dato risposta fino ad ora...anche per me quel periodo non è stato il massimo della vita, e anche avendo visto la risposta mi sono totalmente dimenticato di rispondere a mia volta.
Cerco di rimediare stasera ascoltando e commentando l'audio che hai mandato per i primi sette minuti come hai indicato. Le vibrazioni qui sono molto basse e dubito che tu possa aver trovato la luce ascoltandola, ma spero che in un modo o nell'altro tu l'abbia già ritrovata.
L' immagine di copertina mi ha un po' fregato ma ho cercato di far di tutto per escluderla dalla mia mente:
Descrizione brano Raylock 23/09/2023
Spoiler:
Il villaggio distrutto
Le sensazioni sono una via di mezzo tra Harry Potter e i doni della morte e uno scenario post apocalittico, più la seconda direi. C'è molta distruzione, macerie, travi marcite che un tempo sorreggevano antiche case di campagna, qualche malinconico oggetto di vita ordinaria arrugginito che emerge dai cumoli di mattoni. Solo qualche rara presenza oscura si aggira nei dintorni, uomini(?) vestiti di nero incappucciati o soldati di pattuglia. Un posto dimenticato e senza vita, non molto altro da aggiungere.


Spero di non aver fatto una gaffe con le mie descrizioni : book : forse era da intendersi un immagine unica che si associa a un brano particolare col tempo? : Hide :

Nessuna gaffe va benissimo come hai fatto tu : Thumbup :

PS: nella traccia che hai inviato tu noto una certa somiglianza, Io ho fatto una descrizione più globale per tutte e tre le tracce che in fondo erano simili.
“Professore, è vero tutto questo? O sta accadendo dentro la mia testa?”
“Certo che sta accadendo dentro la tua testa, Harry! Dovrebbe voler dire che non è vero?”
Avatar utente
LuKe94
Amministratore
 
Messaggi: 894
Iscritto il: 25/02/2011, 13:34
Località: Colli Euganei
Ha  fatto 'Mi piace': 205 volte
'Mi piace' ricevuti:: 208 volte


Torna a Mediateca

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti