Indice Tecniche e Divulgazione Controllo avanzato > Sogni Lucidi di 5 ore in mezz'ora (Aggiornamento)

Come superare i propri limiti e aumentare le nostre capacità in veste di onironauti.

Sogni Lucidi di 5 ore in mezz'ora (Aggiornamento)

Messaggioda NeuroEngineer » 14/08/2022, 12:48

Ormai in molteplici topic (e nel video intervista di Citrato) ho parlato della differenza tra durata temporale percepita e durata temporale reale.
Mando solo uno di questi, il più sintetico: viewtopic.php?f=39&t=5894&start=30
In poche parole, è possibile, nel mondo dei sogni, che l'orologio "onirico" potrebbe ticchettare molto più lentamente dell'orologio nel mondo reale. Per esempio, come da titolo, potrebbe essere possibile avere un SL di 5 ore in mezz'ora. E NON si tratta solo di percezione: non è che dato che mi SEMBRA di aver fatto tante cose, allora mi SEMBRA che sia passato più tempo. Contrariamente a ciò che accade quando siamo svegli (in cui la precedente proposizione è invece vera), nel mondo onirico davvero SIAMO IN GRADO DI FARE PIU' COSE e di VIVERE PIU' TEMPO di quello che realmente è passato.
O almeno, POTREMMO essere in grado di fare ciò.

Proprio recentemente (ieri?) è uscito un video sulla così detta CRONOCEZIONE, ve lo consiglio tanto dura poco e Mick Odelli è sempre geniale:



Mi dimentico sempre quel nome, "cronocezione". Bene, adesso possiamo chiamarla così.
Ma perché sto riproponendo l'argomento? Beh, perché adesso con questo video potrebbe esservi più chiaro come l'omega device potrebbe rendere possibile farvi vivere mezze giornate di esperienze in un paio d'ore.

IMPORTANTE ANNOTAZIONE: Nel video (apparentemente) viene detto praticamente l'opposto rispetto a ciò che ho affermato sino ad ora negli altri topic. Ma ricordo che ho sempre ragionato su due condizioni ben distinte: stato di veglia O stato di sonno REM (lucido). Lo scorrere del tempo e la percezione di esso, con conseguente possibilità di sfruttare il fenomeno, varia a seconda del caso.
Come correttamente anche Mick afferma, ricordo che dissi che nel mondo reale si tratta di PERCEZIONE. Nel mondo onirico, dato che siamo letteralmente in un mondo fittizio la cui materia è la PERCEZIONE stessa, non si tratta di "sembrare", bensì invece si tratta letteralmente di "essere" più o meno duraturo; di fare letteralmente più o meno cose in un breve o lungo tempo.

Spiegato in parole povere, ripeto: Sogno Lucido di 5 ore (vere, ma nel mondo onirico) in mezz'ora (vera, ma nel mondo reale), è possibile. Ciò può avvenire CON o SENZA omega device, in modo naturale tramite tecniche onironautiche specifiche (di cui ho parlato approfonditamente in altri topic), oppure artificiale.
In modo naturale posso affermarlo anche basandomi sulla mia esperienza; anche se raramente, mi è capitato di vivere intere giornate oniriche in una sola notte. Non mi capita più da mesi ormai :cry: (sto sperando in un continuo di questa esperienza, ma ancora nessun successo viewtopic.php?f=10&t=12944).

Dell'altro caso (metodo artificiale) non ho ben parlato del COME si fa. Dissi che tramite una stimolazione di specifiche aree è possibile distorcere a proprio piacimento il passare del tempo quando si vivono esperienze "dentro" la propria testa (come nel caso dei sogni). Quali sono queste aree? Come funzionano e come si comportano? Sono ben descritte nel video. In termini semplici, ma perfetti e adatte all'occasione.
Mick Odelli è un maestro nella spiegazione semplice non incasinata, dovrei imparare da lui.

Quindi questo era solo un topic di aggiornamento sul tema già trattato approfonditamente in altre sezioni del sito. Spero possa essere utile a qualcuno.
La Realtà gioca a scacchi con la nostra mente: alla coscienza non resta che capire come dare scacco matto.
Avatar utente
NeuroEngineer
Autore Sognopedia
 
Messaggi: 753
Iscritto il: 26/08/2021, 17:53
Località: Italia
Ha  fatto 'Mi piace': 193 volte
'Mi piace' ricevuti:: 234 volte

Re: Sogni Lucidi di 5 ore in mezz'ora (Aggiornamento)

Messaggioda Luna » 18/08/2022, 16:33

Molto interessante, grazie : Thumbup :
Vado a vedere il video : Biggrin :

Aggiungilo solo che, se non sbaglio, nel film Inception ci sono vari riferimenti a questa distorsione temporale che permette di vivere molto di più in sogno, non solo tra i protagonisti, ma anche tra i fumatori di oppio se non ricordo male!
Dedicato con immensa gratitudine a Ben, amico insostituibile ed artefice dei miei sogni!
Avatar utente
Luna
 
Messaggi: 567
Iscritto il: 29/05/2013, 8:13
Ha  fatto 'Mi piace': 157 volte
'Mi piace' ricevuti:: 133 volte


Torna a Controllo avanzato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti