Indice Ai confini dei Sogni Libera interpretazione onirica > Sogno di pugnalarmi da sola . Aiuto!

Sezione sperimentale per conoscersi meglio attraverso l'interpretazione dei sogni, intesi come messaggi dell'inconscio che comunicano emozioni, desideri, paure e schemi interiori. Raccontate i vostri sogni più curiosi per ricevere dagli altri utenti commenti e spunti su cui riflettere e per cercare di scoprire i collegamenti tra realtà ed elementi onirici.
Regole del forum
Lo scopo di questa sezione è quello di confrontarsi con gli altri utenti su sogni particolari ed il loro significato. Le risposte non hanno la valenza, e non possono sostituire il consulto psicologico condotto da professionisti. Non saranno tollerate richieste né offerte di pronostici o previsioni di nessun genere sulla base dei sogni qui riportati. Lo staff si riserva di eliminare le richieste non conformi allo spirito della sezione senza ulteriori spiegazioni.

Sogno di pugnalarmi da sola . Aiuto!

Messaggioda Elisa1995 » 21/08/2019, 9:08

Buondì! Stanotte ho sognato di pugnalarmi da sola circa 6 o 7 volte. Sempre nello stesso punto . Ossia poco sotto il seno. Ogni volta era come se la pugnalata precedente si fosse rimarginata. E l’ultima volta ho iniziato quasi a piangere chiedendo a Dio di farmi sopravvivere , di non farmi morire una volta addormentata (sempre nel sogno) . Mi ricordo che mi ero procurata anche degli altri tagli e contusioni sulle braccia. Non sanguinavo quasi per niente, e subito dopo mi sentivo come se fossi ubbriaca, nel senso che vedevo tutto sfocato e rimanevo stesa inerme per terra.Non so perché lo stessi facendo. Se non ricordo male tutte le pugnalate prima dell’ultima erano per salvare delle persone. L’ultima era per salvare me. Ma non so da cosa sinceramente. Premetto che non me la sto passando bene dall’inizio di quest’anno in quanto ho chiuso una relazione con un narcisista e uscirne fuori non è come uscirne da una relazione normale, perché sono stata abusata molto psicologicamente tra gasliting, triangolazioni, svalutazioni ,migliaia di bugie alternato tutto con briciole di attenzioni. Io credo sia connesso il sogno ma non so bene come interpretarlo. Anche perché ricordo sempre nel sogno, che doveva venire suo padre a dormire a casa mia perché l’indomani avrebbe dovuto fare un lavoro importante nella mia città (eravamo di 2 città diverse ma molto vicine) però noto che arrivate le 22 non si era presentato, sentivo che sarebbe dovuto venire insieme anche il mio ex. Quindi ci rimango male e mi sveglio.
Mi aiutereste a interpretare il tutto?
Elisa1995
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 27/06/2019, 18:38
Ha  fatto 'Mi piace': 0 volta
'Mi piace' ricevuti:: 0 volta

Re: Sogno di pugnalarmi da sola . Aiuto!

Messaggioda Bonomelli » 13/09/2019, 2:56

La butto li, per quanto riguarda le autopugnalate per salvare te, forse potrebbe significare che stai "uccidendo" una versione di te stessa per farne nascere una nuova migliore che ti salverà (da non so cosa, quello lo sai tu... sono cose molto soggettive).
Cioè, come se stia avvenendo in te un cambiamento che ti porterà al meglio per te stessa, o forse, un suggerimento del tuo subconscio di fare questo cambiamento.
Bonomelli
 
Messaggi: 39
Iscritto il: 17/02/2018, 18:08
Ha  fatto 'Mi piace': 2 volte
'Mi piace' ricevuti:: 13 volte

Re: Sogno di pugnalarmi da sola . Aiuto!

Messaggioda olrac » 13/09/2019, 22:01

Elisa1995 ha scritto:Buondì! Stanotte ho sognato di pugnalarmi da sola circa 6 o 7 volte. Sempre nello stesso punto . Ossia poco sotto il seno. Ogni volta era come se la pugnalata precedente si fosse rimarginata. E l’ultima volta ho iniziato quasi a piangere chiedendo a Dio di farmi sopravvivere , di non farmi morire una volta addormentata (sempre nel sogno) . Mi ricordo che mi ero procurata anche degli altri tagli e contusioni sulle braccia. Non sanguinavo quasi per niente, e subito dopo mi sentivo come se fossi ubbriaca, nel senso che vedevo tutto sfocato e rimanevo stesa inerme per terra.Non so perché lo stessi facendo. Se non ricordo male tutte le pugnalate prima dell’ultima erano per salvare delle persone. L’ultima era per salvare me. Ma non so da cosa sinceramente. Premetto che non me la sto passando bene dall’inizio di quest’anno in quanto ho chiuso una relazione con un narcisista e uscirne fuori non è come uscirne da una relazione normale, perché sono stata abusata molto psicologicamente tra gasliting, triangolazioni, svalutazioni ,migliaia di bugie alternato tutto con briciole di attenzioni. Io credo sia connesso il sogno ma non so bene come interpretarlo. Anche perché ricordo sempre nel sogno, che doveva venire suo padre a dormire a casa mia perché l’indomani avrebbe dovuto fare un lavoro importante nella mia città (eravamo di 2 città diverse ma molto vicine) però noto che arrivate le 22 non si era presentato, sentivo che sarebbe dovuto venire insieme anche il mio ex. Quindi ci rimango male e mi sveglio.
Mi aiutereste a interpretare il tutto?


Non hai pensato che potrebbe essere un contenuto che proviene da una 'vita precedente' (o qualsiasi altra definizione di quella cosa) e si ripropone in quella attuale tramite sogni vividi (e anche dolorosi) ? Te lo dico perché ho provato a raccogliere esperienze passate tramite sogni e quello che ho trovato è la spiegazione di tanti aspetti della mia personalità attuale, comprese paure, ossessioni, abitudini...e ti assicuro che è un percorso davvero molto molto utile. Se non altro per far cessare episodi onirici come questi..
olrac
 
Messaggi: 536
Iscritto il: 07/06/2014, 16:42
Ha  fatto 'Mi piace': 674 volte
'Mi piace' ricevuti:: 359 volte

Re: Sogno di pugnalarmi da sola . Aiuto!

Messaggioda IlBagatto » 14/09/2019, 7:51

olrac ha scritto:Non hai pensato che potrebbe essere un contenuto che proviene da una 'vita precedente' (o qualsiasi altra definizione di quella cosa) e si ripropone in quella attuale tramite sogni vividi (e anche dolorosi) ? Te lo dico perché ho provato a raccogliere esperienze passate tramite sogni e quello che ho trovato è la spiegazione di tanti aspetti della mia personalità attuale, comprese paure, ossessioni, abitudini...e ti assicuro che è un percorso davvero molto molto utile. Se non altro per far cessare episodi onirici come questi..


Ciao olrac... Mi fa piacere leggere che questo tipo di percorso ti ha portato ad una maggiore comprensione di te stesso ed immagino che oltre ad essere utile sia stato anche un viaggio molto profondo ed appagante. Mi chiedo se hai un motivo preciso per pensare che il contenuto dei tuoi sogni fosse una vera 'vita precedente' e non di una creazione dell'immaginazione onirica.

Mi viene da pensare che quello delle esistenze passate è un archetipo molto forte e la mente può facilmente sbizzarrircisi, soprattutto in un sogno, magari ripresentandoti elementi della tua personalità proiettati in scene di un'altra vita. La mia mente si sbizzarrirebbe di certo per quel poco che la conosco, e so che la mia reazione emotiva sarebbe molto forte. Ma allo stesso tempo non avrei nessun modo per discriminare un'esperienza onirica dalla memoria di un'altra vita, ed in mancanza di questi elementi mi sentirei più propenso a considerare la prima interpretazione come più probabile.

Detto questo, non sono contrario all'idea di vite precedenti in sé, e provo un grande rispetto per la profondità tua esperienza. Per cui spero mi perdonerai un po' di scetticismo, nel senso di sano dubbiare e non come negazione a priori.
Ma io vorrei essere un'aquila, vedere il piano del mondo che inclina verso di noi, e le leggi che s'inchinano,
Lanciarmi a inseguire il tuo deserto, e i saperi solenni, e le porte dorate... Cominciare di nuovo il viaggio.
Avatar utente
IlBagatto
 
Messaggi: 116
Iscritto il: 24/08/2019, 17:08
Ha  fatto 'Mi piace': 48 volte
'Mi piace' ricevuti:: 68 volte

Re: Sogno di pugnalarmi da sola . Aiuto!

Messaggioda olrac » 14/09/2019, 21:52

IlBagatto ha scritto:
olrac ha scritto:Non hai pensato che potrebbe essere un contenuto che proviene da una 'vita precedente' (o qualsiasi altra definizione di quella cosa) e si ripropone in quella attuale tramite sogni vividi (e anche dolorosi) ? Te lo dico perché ho provato a raccogliere esperienze passate tramite sogni e quello che ho trovato è la spiegazione di tanti aspetti della mia personalità attuale, comprese paure, ossessioni, abitudini...e ti assicuro che è un percorso davvero molto molto utile. Se non altro per far cessare episodi onirici come questi..


Ciao olrac... Mi fa piacere leggere che questo tipo di percorso ti ha portato ad una maggiore comprensione di te stesso ed immagino che oltre ad essere utile sia stato anche un viaggio molto profondo ed appagante. Mi chiedo se hai un motivo preciso per pensare che il contenuto dei tuoi sogni fosse una vera 'vita precedente' e non di una creazione dell'immaginazione onirica.

Mi viene da pensare che quello delle esistenze passate è un archetipo molto forte e la mente può facilmente sbizzarrircisi, soprattutto in un sogno, magari ripresentandoti elementi della tua personalità proiettati in scene di un'altra vita. La mia mente si sbizzarrirebbe di certo per quel poco che la conosco, e so che la mia reazione emotiva sarebbe molto forte. Ma allo stesso tempo non avrei nessun modo per discriminare un'esperienza onirica dalla memoria di un'altra vita, ed in mancanza di questi elementi mi sentirei più propenso a considerare la prima interpretazione come più probabile.

Detto questo, non sono contrario all'idea di vite precedenti in sé, e provo un grande rispetto per la profondità tua esperienza. Per cui spero mi perdonerai un po' di scetticismo, nel senso di sano dubbiare e non come negazione a priori.


Bella domanda :)
Le mie vite passate le ho viste all'inizio non in sogni ma in lucidi. Ho usato uno di quei 'congegni onirici' che qualcuno chiama registri akashici (termine terribile) e ho sfogliato i miei volti, uno per uno, registrando certi elementi che ho poi comparato alle mie caratteristiche attuali e tutto tornava. Poi ho cominciato a fare richieste precise al mio superconscio e puntualmente arrivavano i ricordi attraverso sogni estremamente vividi o lucidi.
Poi ho avuto certe esperienze...talmente forti emotivamente che ho dovuto cedere. Ritrovavo elementi con cui mi fondevo e guadagnavo energia.

Ho compreso così il mio amore per la musica e arte araba...la mia paura dell'altezza e dei cani...la mia inclinazione per lo sciamanismo...la passione per le belle ville di fine '800...i problemi di relazione con gli altri nella mia adolescenza...e mille altri elementi che combaciavano perfettamente con ciò che sono ora.

E' una cosa che senti e che non puoi dimenticare e che produce tutta una serie di...profonde connessioni.

Altra cosa sono alcune particolari obe in cui mi sono ritrovato nei panni di altri corpi e altre esistenze. Come una volta che ero connesso nel corpo di un tizio in ospedale e un'altra volta in uno che stava seduto dal dentista sotto casa!...Ma questo è un ambito qualitativamente diverso :)
olrac
 
Messaggi: 536
Iscritto il: 07/06/2014, 16:42
Ha  fatto 'Mi piace': 674 volte
'Mi piace' ricevuti:: 359 volte


Torna a Libera interpretazione onirica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


cron