Indice Il Mondo Onirico Discussioni generali sul sonno e i sogni > L'inconscio si stanca coi sogni lucidi?

Sezione in cui discutere del mondo onirico oltre l'ambito lucido. Letteratura, teoria, domande sui sogni in generale, oltre ai fenomeni del nostro corpo quando sta per addormentarsi o svegliarsi.

Re: L'inconscio si stanca coi sogni lucidi?

Messaggioda cikalino » 13/12/2013, 16:03

Cenwyn ha scritto:
cikalino ha scritto:si presuppone infatti che il non essere consapevoli di essere lucidi in sogno abbia una qualche funzione, cosa del tutto indimostrata.

Nemmeno il contrario è dimostrato, ad essere precisi...


tu hai presupposto una cosa dandola per dimostrata, cosa che non è, dunque il problema è esclusivamente tuo.
Io non devo dimostrarti il contrario.

Non credo che la meditazione stia al flusso di coscienza come i sognilucidi stiano ai sogni comuni. Proprio per niente


Abbiamo probabilmente un differente modo di concepire il sogno.
Per me il sogno non è che un'esperienza mentale, fittizia ma a tutti gli effetti un'esperienza.
Se durante l'esperienza del sogno non riesco a capire di trovarmi nel mondo onirico è semplicemente perché non me ne accorgo.

Bada bene che anche io credo nell'esistenza di una sorta di meccanismo mentale che tenta di soffocare la consapevolezza del sognatore, probabilmente è lo stesso meccanismo che tenta di soffocare la consapevolezza durante la meditazione, sopraffandola con mille pensieri compulsivi; ciò non significa che tale meccanismo sia "funzionale" e che quindi è meglio che ci sia
Avatar utente
cikalino
 
Messaggi: 692
Iscritto il: 14/11/2010, 23:50
Ha  fatto 'Mi piace': 30 volte
'Mi piace' ricevuti:: 49 volte

Re: L'inconscio si stanca coi sogni lucidi?

Messaggioda Cenwyn » 13/12/2013, 16:20

cikalino ha scritto:
Cenwyn ha scritto:
cikalino ha scritto:si presuppone infatti che il non essere consapevoli di essere lucidi in sogno abbia una qualche funzione, cosa del tutto indimostrata.

Nemmeno il contrario è dimostrato, ad essere precisi...


tu hai presupposto una cosa dandola per dimostrata, cosa che non è, dunque il problema è esclusivamente tuo.
Io non devo dimostrarti il contrario.

la mia premessa era:
Cenwyn ha scritto:Se assumiamo che i sogni hanno una funzione, ebbene significa che c'è un motivo se di solito non siamo lucidi.

è chiaro che se non condividi la premessa non sei d'accordo, ma non l'ho data per dimostrata. C'è un enorme Se davanti.
Non ti ho chiesto di dimostrarmi niente, sei tu che contesti il mio assunto ipotetico, e lo fai a tua volta con un'ipotesi, quindi direi che siamo alla pari da questo punto di vista.

cikalino ha scritto:Bada bene che anche io credo nell'esistenza di una sorta di meccanismo mentale che tenta di soffocare la consapevolezza del sognatore, probabilmente è lo stesso meccanismo che tenta di soffocare la consapevolezza durante la meditazione, sopraffandola con mille pensieri compulsivi; ciò non significa che tale meccanismo sia "funzionale" e che quindi è meglio che ci sia

Quel meccanismo altro non è che il modo che ha il cervello di lavorare.
La vita è scoprire quello che accade dopo il presente, un po' per volta

Immagine
Avatar utente
Cenwyn
 
Messaggi: 2597
Iscritto il: 29/03/2010, 9:19
Località: Padova
Ha  fatto 'Mi piace': 640 volte
'Mi piace' ricevuti:: 671 volte

Re: L'inconscio si stanca coi sogni lucidi?

Messaggioda cikalino » 13/12/2013, 16:31

Cenwyn ha scritto:la mia premessa era:
Cenwyn ha scritto:Se assumiamo che i sogni hanno una funzione, ebbene significa che c'è un motivo se di solito non siamo lucidi.

è chiaro che se non condividi la premessa non sei d'accordo, ma non l'ho data per dimostrata. C'è un enorme Se davanti.
Non ti ho chiesto di dimostrarmi niente, sei tu che contesti il mio assunto ipotetico, e lo fai a tua volta con un'ipotesi, quindi direi che siamo alla pari da questo punto di vista.


ma come ti dicevo c'è un difetto di logica.
Anche se tu assumi che i sogni abbiano una funzione, da ciò non ne scaturisce logicamente l'esistenza di un motivo specifico e funzionale - che non sia la sola incapacità del sognatore - se di solito non siamo lucidi, parafrasandoti.

cikalino ha scritto:Quel meccanismo altro non è che il modo che ha il cervello di lavorare.


Il modo abituale. Certo lo è
Avatar utente
cikalino
 
Messaggi: 692
Iscritto il: 14/11/2010, 23:50
Ha  fatto 'Mi piace': 30 volte
'Mi piace' ricevuti:: 49 volte

Re: L'inconscio si stanca coi sogni lucidi?

Messaggioda Cenwyn » 13/12/2013, 16:34

cikalino ha scritto:Anche se tu assumi che i sogni abbiano una funzione, da ciò non ne scaturisce logicamente l'esistenza di un motivo specifico e funzionale - che non sia la sola incapacità del sognatore - se di solito non siamo lucidi, parafrasandoti.

Ma che dici? Se una cosa "serve", ed è fatta in un modo, è perchè serve fatta in quel modo.
La vita è scoprire quello che accade dopo il presente, un po' per volta

Immagine
Avatar utente
Cenwyn
 
Messaggi: 2597
Iscritto il: 29/03/2010, 9:19
Località: Padova
Ha  fatto 'Mi piace': 640 volte
'Mi piace' ricevuti:: 671 volte

Re: L'inconscio si stanca coi sogni lucidi?

Messaggioda cikalino » 13/12/2013, 16:35

Cenwyn ha scritto:
cikalino ha scritto:Anche se tu assumi che i sogni abbiano una funzione, da ciò non ne scaturisce logicamente l'esistenza di un motivo specifico e funzionale - che non sia la sola incapacità del sognatore - se di solito non siamo lucidi, parafrasandoti.

Ma che dici? Se una cosa "serve", ed è fatta in un modo, è perchè serve fatta in quel modo.


Non ha senso :D
Avatar utente
cikalino
 
Messaggi: 692
Iscritto il: 14/11/2010, 23:50
Ha  fatto 'Mi piace': 30 volte
'Mi piace' ricevuti:: 49 volte

Re: L'inconscio si stanca coi sogni lucidi?

Messaggioda Cenwyn » 13/12/2013, 16:38

Si che ha senso, si chiama evoluzione.
La vita è scoprire quello che accade dopo il presente, un po' per volta

Immagine
Avatar utente
Cenwyn
 
Messaggi: 2597
Iscritto il: 29/03/2010, 9:19
Località: Padova
Ha  fatto 'Mi piace': 640 volte
'Mi piace' ricevuti:: 671 volte

Re: L'inconscio si stanca coi sogni lucidi?

Messaggioda cikalino » 13/12/2013, 16:41

Cenwyn ha scritto:Si che ha senso, si chiama evoluzione.


boh, non trovo un nesso.
comunque va bene così, ho capito il tuo punto di vista e lo trovo rispettabile, pur non lo condivida ;)

(pace e amore cen : Love : )
Avatar utente
cikalino
 
Messaggi: 692
Iscritto il: 14/11/2010, 23:50
Ha  fatto 'Mi piace': 30 volte
'Mi piace' ricevuti:: 49 volte

Re: L'inconscio si stanca coi sogni lucidi?

Messaggioda Cenwyn » 13/12/2013, 16:49

beh, non è che ci siamo fatti la guerra, che ora dobbiamo sancire la pace.
Sto dicendo che l'evoluzione scarta le cose inutili o non funzionali (infatti non abbiamo più la coda) e così credo sia anche per i sogni.
Credo, cioè, che li abbiamo sviluppati così per un ottimo motivo. Come il pollice opponibile.
Non so quale sia, ma mi sembra una credenza piuttosto ragionevole...
Ma hai ragione, stiamo monopolizzando il topic :oops:
La vita è scoprire quello che accade dopo il presente, un po' per volta

Immagine
Avatar utente
Cenwyn
 
Messaggi: 2597
Iscritto il: 29/03/2010, 9:19
Località: Padova
Ha  fatto 'Mi piace': 640 volte
'Mi piace' ricevuti:: 671 volte

Re: L'inconscio si stanca coi sogni lucidi?

Messaggioda cikalino » 13/12/2013, 17:06

Cenwyn ha scritto:beh, non è che ci siamo fatti la guerra, che ora dobbiamo sancire la pace.
Sto dicendo che l'evoluzione scarta le cose inutili o non funzionali (infatti non abbiamo più la coda) e così credo sia anche per i sogni.
Credo, cioè, che li abbiamo sviluppati così per un ottimo motivo. Come il pollice opponibile.
Non so quale sia, ma mi sembra una credenza piuttosto ragionevole...
Ma hai ragione, stiamo monopolizzando il topic :oops:


sì ma la storia dell'evoluzione non c'entra proprio niente in questo caso.
Che le specie si evolvino secondo la teoria neodarwinista è assolutamente dimostrato da un'infinità di prove, ma questo non c'entra con il discorso, e se lo si vuol farci entrare è per una estrema forzatura
Avatar utente
cikalino
 
Messaggi: 692
Iscritto il: 14/11/2010, 23:50
Ha  fatto 'Mi piace': 30 volte
'Mi piace' ricevuti:: 49 volte

Re: L'inconscio si stanca coi sogni lucidi?

Messaggioda ErikBauer » 13/12/2013, 17:24

Parlo per esperienza personale: nell'evoluzione del cammino Onirico che sto facendo ho iniziato a percepire in un primo momento i sogni non lucidi dapprima manifestazione del dialogo interiore e dell'inconsapevolezza, mentre i sogni Lucidi come manifestazione di una maggiore consapevolezza.
Successivamente ho aggiunto a questa distinzione un altro fattore: i sogni sono manifestazioni della nostra mente, creazioni del nostro Subconscio ai quali di tanto in tanto ci è concesso di assistere più o meno consapevolmente (si passa dalla vaga sensazione di aver sognato, al ricordo netto e dettagliato del sogno come se fosse un film, ai vari livelli di Lucidità via via fino alla totale integrazione con il sogno e quindi un SLTC), nello stesso periodo ho avuto la percezione che i costrutti mentali che chiamiamo sogni non smettono con la veglia ma semplicemente vengono tenuti "in background" rispetto a quello che percepiamo come attività di veglia e consistono in tutte quelle immagini, pensieri, film mentali e veri e propri sogni ad occhi aperti che riempiono la nostra giornata (spiritualmente si chiama "Dialogo Interiore" oppure "Rumore di Fondo", a seconda della corrente).
Procedendo oltre con il cammino interiore ho percepito i sogni non lucidi e quelli a "bassa lucidità" come delle palestre dove l'interazione tra conscio e subconscio viene messa alla prova, testata, migliorata e rafforzata e dove avviene un vero e proprio dialogo e scambio (unidirezionale nel caso di sogni non lucidi, bidirezionale nei sogni lucidi).
Come ho scritto qualche post fa in questo stesso thread, la mia personale sensazione è che questa interazione abbia un equilibrio piuttosto delicato e che sia il mantenimento di questo equilibrio a richiedere maggiori energie, sopratutto quando ci sono incomprensioni di intento tra conscio e subconscio: se andate a leggere il mio diario dei Lucidi vedere come questi sono di maggiore durata quando decido di lasciare comunque spazio alla trama del sogno (instaurando così un'interazione equilibrata) piuttosto che quando mi faccio beneamatamente gli affari miei, fregandomene del contesto, il che equivale più o meno a trollare in un thread, dalla sensazione che mi da al risveglio.
Ecco, credo in ultima analisi delle mie esperienze personali, che l'affaticamento percepito da alcuni sia dato proprio dall'attrito tra conscio ed inconscio, sovente dovuto ad una non comprensione di intenti.

My two cents about it : Wink :
I sogni sono il sussurro di un bambino che non ha ancora imparato a mentire.

"Ama, sii Umile, Ringrazia, Sorridi, Festeggia"
Avatar utente
ErikBauer
 
Messaggi: 1784
Iscritto il: 18/11/2008, 10:34
Località: Fossano (Cn)
Ha  fatto 'Mi piace': 371 volte
'Mi piace' ricevuti:: 299 volte

PrecedenteProssimo

Torna a Discussioni generali sul sonno e i sogni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


cron