Indice I Sogni Lucidi Tecniche di induzione > CAT, CAT to X Technique

Come ottenere e mantenere la lucidità nei sogni? Parliamo delle tecniche conosciute e delle vostre domande e commenti. Raccontateci le vostre tecniche personali e confrontatele con quelle degli altri. Aiuti esterni: dieta, integratori, dispositivi elettronici, musiche specifiche...

CAT, CAT to X Technique

Messaggioda tuttoonulla » 10/08/2013, 16:37

Ho trovato la cat una delle tecniche migliori e la eseguo da diversi mesi, annotando i vari miglioramenti ottenuti nei sogni lucidi e scrivo una guida in cui cerco di riassumere tutto quanto.
in particolare spiegherò:

    A. Cos'è il ritmo circadiano e quali disturbi ci possono essere
      A.a Ritmo circadiano e perchè ci interessa
      A.b Disturbi
    B. I due tipi di induzione dei lucidi principali
      B.a Induzione a sogno iniziato
      B.b Induzione pre-sogno
    C. Cos'è la cat
      C.a REM Rebounce "del giorno dopo"
      C.b Rem rebounce "nella stessa notte"
    D. Come eseguirla bene
      E. Come utilizzarla per aumentare l'efficienza delle altre tecniche (CAT to X)
        E.a CAT to DILD
        E.b CAT to DEILD
        E.c CAT to WBTB
        E.d CAT to WILD



    PREMESSE:
    la guida la scrivo sulle mie esperienza, quindi non prendete tutto come oro colato ma piu come una indicazione per voi su come gestire questa tecnica
    ho fatto anche delle misurazioni filmandomi per capire se ero in fase rem o non rem qualche mese fa e quando riuscivo a capirlo con tanta sicurezza effettivamente ottenevo risultati molto vicini a quelli che mi aspettavo quindi effettivamente dovrebbe funzionare bene

    io sono naturale ma uso comunque molte tecniche perchè cerco di avere risultati non buoni, OTTIMI
    con la cat dopo circa 4 o 5 mesi andavo a colpo sicuro se dovevo wildare e prima direi che 6-7 volte su 10 andava a buon fine tutto quanto

    SARO' MOLTO BREVE E CONCISO, se poi ci sono dubbi basta rispondiate alla discussione..



    A. Cos'è il ritmo circadiano e quali disturbi ci possono essere
    http://it.wikipedia.org/wiki/Ritmo_circadiano

    Immagine
    Il ritmo circadiano è un ritmo che è presente in tutti gli esseri viventi che regola diverse funzioni fisiologiche.
    E' una sorta di orologio interno con un periodo di, ovviamente, 24 ore. Può però essere influenzato da diversi fattori:
    fattori intrinseci (ovvero disturbi e malattie della persona) o fattori estrinseci (per esempio il jet lag oppure orari di lavoro notturni e cose simili)


    A.a Ritmo circadiano e perchè ci interessa
    PREMESSA: l'individuo che usa la cat e' un soggetto sano (in caso contrario può benissimo eseguire la cat, solo non esattamente come la descrivo in questa guida ma dovrà adattarla alle proprie esigenza)
    Difatto con la cat noi introduciamo brevemente gli effetti di diversi disturbi legati a "sfasamenti" del ritmo circadiano
    LA CAT non si basa SOLO sul rimbalzo rem, ma se la si porta avanti per tanto tempo bisogna tenere sotto controllo tantissimi fattori e orari in cui i si addormenta e ci si sveglia

    RESET DEL RITMO CIRCADIANO
    per eseguire a dovere la cat e' necessario per prima cosa "resettare" il proprio ritmo circadiano alla normalità. per fare questo basta andare a dormire e svegliarsi con regolarità per una settimana o 10 giorni (o 3 o 4 giorni di campeggio se qualcuno lo fa). bisogna mangiare anche negli stessi orari e passare questi giorni in maniera ababstanza abitudinaria
    è importante anche fare un reset simile ogni 2 o 3 mesi circa per essere sicuri di mantenerlo costante e poter usare il rimbalzo della fase rem in modo opportuno


    A.b Disturbi
    Sindrome da sonno posticipato
    Sindrome da sonno anticipato
    Sindrome da ciclo sonno veglia alterato

    Queste tre sindromi sono disturbi abbastanza comuni in realtà... In parole povere se si ha un certo orario "medio" della popolazione in cui si dorme, mettiamo dalle 23:00 alle 7:00 per comodità, chi ha disturbi di questo genere avrà il proprio orario più adatto per dormire sfasato di qualche ora rispetto questa media
    per esempio nella sindrome da sonno posticipato si tende ad andare a dormire intorno alle 2 di notte e il risveglio la mattina è molto faticoso (tipico per gli adolescenti)
    mentre nel sonno anticipato si va a dormire molto presto, anche alle 19:00 e ci si sveglia nel cuore della notte
    il terzo disturbo è un misto tra i due precedenti e cambia di giorno in giorno senza un motivo vero e proprio



    B. I due tipi di induzione dei lucidi principali


    B.a Induzione a sogno iniziato
    Tecniche come la DILD o la EILD si basano sul diventare lucidi una volta che il sogno è già iniziato, attraverso test di realtà che falliscono o stimoli esterni da riconoscere.
    PERSONALMENTE non amo queste tecniche perchè negli ultimi anni dalle MIE esperienza ho notato che fare un passaggio sogno normale -> sogno lucido porta l'onironauta ad una sorta di "stress emotivo" nei primi momenti di lucidità che spesso portano il sogno a "crashare" e svegliarsi. Inoltre la cat non aiuta molto questo tipo di induzione ma al contrario diventa più utile con tecniche come la wild o la deild


    B.b Induzione pre-sogno
    WILD, DEILD, e in un certo senso la mild, sono tecniche che ci permettono di entrare in un sogno già lucidi dall'inizio (o comunque in maniera passiva). E' un gran vantaggio che chiaramente si guadagna utilizzando tecniche un po più difficili e con la cat è possibile aumentare le probabilità di riuscita di tali tecniche e avere sogni più lunghi (perchè di fatto con la cat si "aggiustano" i cicli rem - nonrem del sonno). Nella mia esperienza di sognatore lucido (o forse perchè sono naturale) questo tipo di sogni lucidi sono anche più facili da controllare e più stabili



    C. Cos'è la cat
    http://www.sognilucidi.it/mediawiki/index.php?title=CAT
    Utilizzando la cat riusciamo in qualche modo a decidere quando avere una fase rem e quando una fase nonrem, si basa sul rimbalzo della fase rem e sulla capacità del nostro corpo di riadattarsi ad una privazione di una di queste due fasi del ciclo di sonno. E' possibile eseguire questo rimbalzo sia all'interno di una sola notte ( come sta provando ultimamente lucky ), da una notte a quella successiva o continuarla per mesi e mesi (il difficile qui è rimanere costanti, ma con un po di impegno ci si riesce senza problemi)


    C.a REM Rebounce "del giorno dopo"
    Togliendo un po di fase rem dalla notte 1, in quella successiva il corpo reagirà in modo da togliere NONrem e pareggiare i cicli e recuperare la fase REM tolta la notte prima.
    la cosa migliore è togliere minuti delle ultime fasi rem due o tre notti prima della notte in cui si vuole avere fasi rem più lunghe, e conviene inoltre cercare di "stressare" un po il corpo svegliandosi ogni mezzora / 50 minuti circa nelle prime fasi in modo che la fase rem più lunga si abbia effettivamente nelle prime ore del mattino (momento più adatto per ricordare i sogni e lucidare!)


    C.b Rem rebounce "nella stessa notte"
    Come sta sperimentando lucky, e come ho provato io ai tempi, è possibile avere un rimbalzo rem all'interno della stessa notte, svegliandosi dopo ciascuna fase non rem e tornando a dormire; i risvegli devono essere VERI risvegli: alzatevi, passeggiate un po, accendete le luci e poi tornate a dormire come in una sorta di mini wbtb (se semplicemente vi svegliate e tornate dormire se il corpo è assonnato puo capitare di entrare in rem, invece a noi nelle prime fasi ci interessa avere SOLO fasi nonrem e una lunga fase rem finale la mattina)
    IO non mi sono affatto trovato bene con questa tecnica perchè PER ME era stressante: come ho già detto, questa guida l'ho scritta sulle mie esperienze e voi dovete PROVARE PROVARE PROVARE e trovare come eseguirla nella maniera più comoda per voi



    D. Come eseguirla bene
    PROVATE PROVATE PROVATE
    trovate gli orari "base" in cui avete una qualità di sonno migliore resettando il ritmo circadiano. mettetevi di impegno in questo perchè il resto è tutto più facile ;)
    SCRIVERE: è ottimo prendere carta e penna e annotare come avete passato la nottata, se mi siete svegliati ad una certa ora e perchè (ad esempio se vi capita che tutte le notti alla stessa ora vi svegliate costantemente, è un ottima informazione che si può usare per la cat)
    CI VUOLE CICLICITA!: la cat serve per ottimizzare le altre tecniche MA non bisogna abusarne! è una ottima cosa avere una ciclicità e mantenerla ;) non fate un polpettone con tutte le tecniche ma sceglietene una o due e utilizzatele con un ordine preciso e mantenetelo! fare il reset del ritmo circadiano e poi 3 o 4 tecniche nel mese successivo e le stesse tecniche il mese dopo ancora ma in ordine diverso stressa tantissimo il corpo e si hanno pochi risultati! invece fare il reset, tecnica a e tecnica b, reset, tecnica a e tecnica b, reset, tecnica a e tecnica b, etcetc è un ottimo modo per riuscire a eseguire le tecniche in modo efficace!
    NON DEMORDERE!: i primi tempi con la cat è brutto, un po frustrante ma se ci si abitua poi si puo fare di tutto! iniziate a farla solo se la volete continuare per qualche MESE, se invece volete provarla in occasioni "speciali" tipo una wbtb di gruppo o una wild allora semplicemente usate il rimbalzo rem ;)



    E. Come utilizzarla per aumentare l'efficienza delle altre tecniche (CAT to X)
    Ora vi spiego brevemente degli accorgimenti che faccio IO per migliorare l'efficienza di una tecnica di induzione insieme alla cat
    io mi trovo bene con questo modo e magari anche voi, provate e sappiatemi dire! io ci sono arrivato dopo mesi di tentativi e test (che non scrivo in questa guida perche sono tanti, e servono a poco a voi mi sa :S)


    E.a CAT to DILD
    La dild io proprio la odio ahah diario, fare tanti test di realtà durante il giorno e sperare di farlo con buona consapevolezza durante un sogno per diventare lucidi...la cat qui serve a poco, solo avere fasi rem più lunghe togliendo ogni tanto fase non rem (più tempo si ha per sognare piu è probabile che si diventi lucido)

    E.b CAT to DEILD
    La deild è già più interessante...anzi, più che la deild è interessante avere tante deild una dopo l'altra!
    mi capitano soprattutto tra le 8 e le 9 circa, c'è piu romore a casa mia quindi mi sveglio e riaddormento piu volte e ogni volta è un lucido :P con la cat ho notato che se mi sveglio/riaddormento piu volte per due o tre giorni quello successivo mi riesce piu facilmente e senza usare sveglie e ne approfitto per fare tante piccole sessioni di deild

    E.c CAT to WBTB
    di solito la wbtb la si fa intorno alle 6:00...si sta svegli un oretta e si torna a dormire per lucidare (solitamente insieme alla wild)..quando faccio la wbtb io passo 3 giorni prima svegliandomi sempre prima togliendo fase rem, ad esempio prima alle 7, poi alle 6 e mezza, alle 6. il giorno in cui faccio la wbtb quando torno a dormire so che avro tanta fase rem e sogni quindi piu lunghi :D

    E.d CAT to WILD
    è molto simile a come si fa la cat per la wbtb ma IO mi sono abituato a fare la wild intorno alle 10 di mattina, cerco i giorni prima non solo di togliere fase rem, ma anche di dormire meno, togliendo anche un ora e mezza a notte ogni volta...cosi il giorno della wild dovro recuperare le ore perse e sarà anche piu facile entrare velocemente in paralisi del sonno e addormentarsi rimanendo lucidi :) (poi io ho ipnagogiche abbastanza forti e wildo poco durante la notte perchè mi disturbano parecchio)



    col tempo io mi sono abituato a fare:
    la wild, una volta al mese, la domenica
    la wbtb, un sabato due settimane dopo la wild
    la deild le altre domeniche oltre la wild
    reset del ciclo una volta ogni 3 mesi o 4, dipende dalla voglia (il reset che faccio io lo faccio durare anche due settimane se mi metto a fare esperimenti strampalati con la cat)
    Ultima modifica di tuttoonulla il 10/08/2013, 22:45, modificato 1 volta in totale.
    Naturale | Diario | Ricette Oniriche | guida per la CAT | Black World | sltc | "Architetto" onirico
    Attività onirica da 1 a 10:
    Spoiler:
    Durata:9
    Vividezza :8
    Percezione:9
    Lucidità:9
    Controllo:9
    Memoria:7

    Codice: Seleziona tutto
    (21:03:21) ddsx(riferendosi a me): "io sono naturale se non siete naturali cazzi vostri"

    Codice: Seleziona tutto
    NebulaWa: PROVATE, PROVATE, PROVATE.

    USATE IL MOTORE DI RICERCA PRIMA DI POSTARE! search.php
    Avatar utente
    tuttoonulla
     
    Messaggi: 1194
    Iscritto il: 03/09/2011, 10:44
    Località: Belluno
    Ha  fatto 'Mi piace': 27 volte
    'Mi piace' ricevuti:: 85 volte

    Re: CAT, CAT to X Technique

    Messaggioda tuttoonulla » 10/08/2013, 19:36

    ps.

    mod mi dite come sistemare l'immagine? viene troppo grande e risulta tagliata
    Naturale | Diario | Ricette Oniriche | guida per la CAT | Black World | sltc | "Architetto" onirico
    Attività onirica da 1 a 10:
    Spoiler:
    Durata:9
    Vividezza :8
    Percezione:9
    Lucidità:9
    Controllo:9
    Memoria:7

    Codice: Seleziona tutto
    (21:03:21) ddsx(riferendosi a me): "io sono naturale se non siete naturali cazzi vostri"

    Codice: Seleziona tutto
    NebulaWa: PROVATE, PROVATE, PROVATE.

    USATE IL MOTORE DI RICERCA PRIMA DI POSTARE! search.php
    Avatar utente
    tuttoonulla
     
    Messaggi: 1194
    Iscritto il: 03/09/2011, 10:44
    Località: Belluno
    Ha  fatto 'Mi piace': 27 volte
    'Mi piace' ricevuti:: 85 volte

    Re: CAT, CAT to X Technique

    Messaggioda Ciao600 » 10/08/2013, 22:43

    Bella guida. Propongo di aggiungerla alla Wiki

    tuttoonulla ha scritto:E' una sorta di orologio interno con un periodo di, ovviamente, 24 ore.

    Io sapevo che ogni essere umano aveva nella corteccia prefrontale un gruppo di neuroni adibiti principalemente a oscillare come un pendolo per tenere il tempo di 24h e 31m e non 24 ore.

    tuttoonulla ha scritto:Utilizzando la cat riusciamo in qualche modo a decidere quando avere una fase rem e quando una fase rem

    Mi sa che hai avuto una svista ;)
    Immagine

    Se la mente umana fosse così semplice,
    che noi potessimo capirla,
    saremmo così semplici da non riuscirci.
    Avatar utente
    Ciao600
     
    Messaggi: 335
    Iscritto il: 03/02/2013, 15:31
    Località: La mia città onirica
    Ha  fatto 'Mi piace': 145 volte
    'Mi piace' ricevuti:: 32 volte

    Re: CAT, CAT to X Technique

    Messaggioda tuttoonulla » 10/08/2013, 22:44

    Ciao600 ha scritto:
    tuttoonulla ha scritto:E' una sorta di orologio interno con un periodo di, ovviamente, 24 ore.

    Io sapevo che ogni essere umano aveva nella corteccia prefrontale un gruppo di neuroni adibiti principalemente a oscillare come un pendolo per tenere il tempo di 24h e 31m e non 24 ore.

    tuttoonulla ha scritto:Utilizzando la cat riusciamo in qualche modo a decidere quando avere una fase rem e quando una fase rem

    Mi sa che hai avuto una svista ;)


    ops si ora correggo!

    comunque riguardo il tempo del ciclo circadiano effettivamente puo variare anche di ore, ma quello a cui ti riferisci tu credo sia un'altra cosa :P
    Naturale | Diario | Ricette Oniriche | guida per la CAT | Black World | sltc | "Architetto" onirico
    Attività onirica da 1 a 10:
    Spoiler:
    Durata:9
    Vividezza :8
    Percezione:9
    Lucidità:9
    Controllo:9
    Memoria:7

    Codice: Seleziona tutto
    (21:03:21) ddsx(riferendosi a me): "io sono naturale se non siete naturali cazzi vostri"

    Codice: Seleziona tutto
    NebulaWa: PROVATE, PROVATE, PROVATE.

    USATE IL MOTORE DI RICERCA PRIMA DI POSTARE! search.php
    Avatar utente
    tuttoonulla
     
    Messaggi: 1194
    Iscritto il: 03/09/2011, 10:44
    Località: Belluno
    Ha  fatto 'Mi piace': 27 volte
    'Mi piace' ricevuti:: 85 volte

    Re: CAT, CAT to X Technique

    Messaggioda Ciao600 » 10/08/2013, 22:54

    tuttoonulla ha scritto:comunque riguardo il tempo del ciclo circadiano effettivamente puo variare anche di ore, ma quello a cui ti riferisci tu credo sia un'altra cosa :P

    Sicuro? L'avevo letto in questo libro . Ora mi informo meglio e ti faccio sapere.
    Ultima modifica di Ciao600 il 10/08/2013, 22:55, modificato 1 volta in totale.
    Immagine

    Se la mente umana fosse così semplice,
    che noi potessimo capirla,
    saremmo così semplici da non riuscirci.
    Avatar utente
    Ciao600
     
    Messaggi: 335
    Iscritto il: 03/02/2013, 15:31
    Località: La mia città onirica
    Ha  fatto 'Mi piace': 145 volte
    'Mi piace' ricevuti:: 32 volte

    Re: CAT, CAT to X Technique

    Messaggioda Ciao600 » 10/08/2013, 22:54

    ma va di moda creare tecniche random?
    Immagine

    Se la mente umana fosse così semplice,
    che noi potessimo capirla,
    saremmo così semplici da non riuscirci.
    Avatar utente
    Ciao600
     
    Messaggi: 335
    Iscritto il: 03/02/2013, 15:31
    Località: La mia città onirica
    Ha  fatto 'Mi piace': 145 volte
    'Mi piace' ricevuti:: 32 volte

    Re: CAT, CAT to X Technique

    Messaggioda tuttoonulla » 10/08/2013, 22:56

    Ciao600 ha scritto:
    ma va di moda creare tecniche random?

    TI PARE RANDOM?
    esisteva gia la tecnica ._. infatti ho fatto la guida proprio perche' ero un po stufo di post di 3 righe buttati la e magari questo risulta un po piu utile a chi vuole effettivamente prendere la cosa seriamente




    btw la percezione del tempo e il ritmo circadiano non sono la stessa cosa ;) sono legati si, quello ovvio
    Naturale | Diario | Ricette Oniriche | guida per la CAT | Black World | sltc | "Architetto" onirico
    Attività onirica da 1 a 10:
    Spoiler:
    Durata:9
    Vividezza :8
    Percezione:9
    Lucidità:9
    Controllo:9
    Memoria:7

    Codice: Seleziona tutto
    (21:03:21) ddsx(riferendosi a me): "io sono naturale se non siete naturali cazzi vostri"

    Codice: Seleziona tutto
    NebulaWa: PROVATE, PROVATE, PROVATE.

    USATE IL MOTORE DI RICERCA PRIMA DI POSTARE! search.php
    Avatar utente
    tuttoonulla
     
    Messaggi: 1194
    Iscritto il: 03/09/2011, 10:44
    Località: Belluno
    Ha  fatto 'Mi piace': 27 volte
    'Mi piace' ricevuti:: 85 volte


    Torna a Tecniche di induzione

    Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite